La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2 Sistemi innovativi e non convenzionali Alessandra Libardo Spazi urbani e mobilità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2 Sistemi innovativi e non convenzionali Alessandra Libardo Spazi urbani e mobilità"— Transcript della presentazione:

1 2 Sistemi innovativi e non convenzionali Alessandra Libardo Spazi urbani e mobilità

2 2 "spazio dì contatto" Mantova_ Piazza delle erbe

3 2 "spazio di spettacolo" Marcello Piacentini, Palazzo del Rettorato, Roma 1936

4 2 spazio di circolazione" Chicago Google Map 2007

5 2 la città del futuro Cantieri

6 2 La città re-infrastrutturabile Padova - Arcella

7 2 La città non re-infrastrutturabile Verona

8 2 Lo spazio dei modi di trasporto Rete stradale per tipo di strada – Anno 2000 KmComposizione % Autostrade4571,52 Strade statali2.3817,92 Totale Fonte: Ente Nazionale Strade e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Rete in esercizio di Rfi e regionali, per tipo di trazione (km) Linea elettrificata Linea non elettrificata Totale Fonte: Istat

9 2 Prestazioni richieste 1.Accessibilità: capacità di raggiungere un luogo rapidamente ed economicamente. La facilità di accesso influisce sulle decisioni localizzative in modo determinante. 2.Tempo di viaggio Diversa valenza di questi due parametri in relazione alla tipologia di spostamento: -urbano -extraurbano

10 2 Evoluzione Della Domanda Merci E Passeggeri Le previsioni del modello ASSTRA-ITALIA-TRT Merci: aree produttive distribuite sul territorio con sistemi locali di piccole e medie imprese produzione just in time Passeggeri: espansione territoriale: dal centro alle periferie alla città diffusa sviluppo del parco veicolare Forte prevalenza della modalità stradale che meglio risponde alle esigenze della società moderna

11 2 Parco veicolare italiano di autovetture motocicli veicoli commerciali altro totale (motocicli, motocarri, autovetture, autobus, autocarri,motrici, altro)

12 2 Nuovi sistemi di trasporto Obiettivo: cercare di rispondere in maniera alternativa alle esigenze degli utenti Brevi distanze: capacità e velocità commerciali non rilevanti, ma servizio capillare Media distanza: alta capacità e media velocità

13 2 Valori di capacità dei diversi modi di trasporto pubblico Autostrada 2 corsie per senso di marcia ( pp/h)

14 2 Criteri di definizione I soggetti interessati: -utente -esercente (gestore del sistema) -costruttore Attenzione al rapporto esercente-utente, ovvero il servizio!!!

15 2 Discontinuità di spazio (accessibilità) Mappa metropolitana di Milano

16 2 Discontinuità nel tempo

17 2 Discontinuità di rete (itinerari) Mappa metropolitana di Milano

18 2 Sistemi non convenzionali Modificano il rapporto utente-esercente. Ovvero le modalità il servizio: Scopo è eliminare o ridurre una o più discontinuità in modo da avvicinarsi alle prestazioni offerte dal sistema privato

19 2 Sistemi innovativi Sistemi che NON modificano la modalità di servizio, solitamente si tratta di sistemi ad elevato o innovato contenuto tecnologico che consentono un miglioramento delle prestazioni, pur senza modificare il rapporto utente-servizio

20 2 Sistemi a nastro Capacità da pp/h Stazione Termini-Roma

21 2 Maglev linea Shangai-Pudong

22 2 Nowait transit YANGSAN SOUTH KOREA Capacità da pp/h

23 2 Veicoli Ibridi Toyota Estima Hybrid Concept: ibrido con trazione integrale elettrica

24 2 Microvetture

25 2 VAL Torino 2006 Capacità da pp/h x direzione

26 2 Car sharing Roma

27 2 Dial Bus - Bus a chiamata Cremona

28 2 Taxi collettivo Napoli

29 2 Personal Rapid Transit (o taxi automatici)

30 2 Metro-Costa Rimini Capacità da pp/h

31 2 metropolitana leggera automatica Miami

32 2 Transit express way Pittsburg 1965


Scaricare ppt "2 Sistemi innovativi e non convenzionali Alessandra Libardo Spazi urbani e mobilità"

Presentazioni simili


Annunci Google