La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CarboItaly U.O. 5: Attività 1 - MISURA DEI FLUSSI E DELLE VARIABILI AMBIENTALI Alessandro Peressotti, Giorgio Alberti, Gemini Delle Vedove, Emanuele Lugato,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CarboItaly U.O. 5: Attività 1 - MISURA DEI FLUSSI E DELLE VARIABILI AMBIENTALI Alessandro Peressotti, Giorgio Alberti, Gemini Delle Vedove, Emanuele Lugato,"— Transcript della presentazione:

1 CarboItaly U.O. 5: Attività 1 - MISURA DEI FLUSSI E DELLE VARIABILI AMBIENTALI Alessandro Peressotti, Giorgio Alberti, Gemini Delle Vedove, Emanuele Lugato, Ilaria Inglima, Michel Zuliani, Giuseppe Zerbi Roma – Carboitaly Meeting ottobre 2009

2 Obiettivi sperimentali unità UniUd Misura dei flussi netti di CO 2 dal seminativo piu rappresentato nella pianura padana orientale (mais) Valutare l effetto di una conversione di un seminativo a medica sui flussi e sugli stock di carbonio Valutare l effetto delle lavorazioni (aratura) sui flussi di carbonio del suolo Valutare il contributo relativo della respirazione autotrofica ed eterotrofica sui flussi di C dal suolo Flussi al sito di La Mandria (IPLA)

3 Sito di monitoraggio Beano Latitude 46° 01 Longitude 13° 01 Elevation 80 m s.l.m. Mean annual temperature 13.0 °C Annual precipitation 1200 mm Suolo argilloso-sabbioso Quota misura EC 2.5 m (alfalfa); m (mais) Ecosystem Crop EC system Young + Li7500 Inizio monitoraggio: settembre 2007 Campo sperimentale di 12 ettari Sistema di irrigazione Esperimento. Land use change (mais alfalfa) e gestione agricola (arato e non arato) Specie coltivate: mais e erba medica

4 Rotazione colturale (mais alfalfa)

5 Analisi del footprint (modello: Gokede et al., 2008) Main wind direction

6 STT SH H Dati giornalieri T S H CORN ALFALFA

7 CORN NEEALFALFA NEE μmol C m -2 s -1

8 CORN ALFALFA Confronto tra dati eddy + camerette e analisi di crescita

9 La rotazione ha determinato una perdita netta di C ΔNBP = gC m -2 yr -1 Bilancio complessivo del C NEP = - NEE NBP = NEP - Harvest NEPRhHarvestNBP

10 Modellizzazione NEE e SR con DNDC (mais till)

11 Cambiamento della gestione agricola (aratura vs. non aratura)

12 CNT vs CT - 74 gC m gC m -2 S H S H

13 Respirazione eterotrofica 137 gC ha gC ha -1 CNT reduced CO 2 fluxes from soil (-135 gC m -2 yr -1 )

14 Il cambiamento nella gestione ha modificato il bilancio senza intaccare le produzioni ΔNBP = gC m -2 yr -1 NEP = NPP – Rh NBP = NEP - Harvest Bilancio del C Fissazione NEPRhHarvestNBP

15 Ma bisogna considerare le emissioni di N 2 O (GWP = 296) + 72 gC m -2 (15% Rh) + 55 gC ha -2 (9% Rh) + 17 gC m -2 ΔNBP = + 86 gC m -2 yr -1

16 Conclusioni Beano Buona corrispondenza tra dati eddy+camerette e analisi di crescita Buona corrispondenza tra dati modellizzati (DNDC) e dati misurati La non aratura ha consentito di risparmiare circa 103 gC m -2 yr -1 in due anni (NBP) Bisogna considerare I gas non CO 2 nel budget (in particolare N 2 O che può rappresentare fino al 13% di Rh) Il mais arato è vicino allo steady state (NBP = - 48 gC m - 2 yr -1 ) Alfalfa è ancora (dopo 2 anni) una fonte di emissioni di C (NBP = gC m -2 yr -1 )

17 Sito forestale La Mandria Petrella F. et al. (IPLA)

18 Misure effettuate Misure eddy covariance ( [già nel database]; ) Temperatura suolo, umidità, G, etc. Metadati (biomassa epigea, NPP, etc.) Descrizione e campionamento delle due principali tipologie di suolo presenti nella footprint

19 Risultati: flussi


Scaricare ppt "CarboItaly U.O. 5: Attività 1 - MISURA DEI FLUSSI E DELLE VARIABILI AMBIENTALI Alessandro Peressotti, Giorgio Alberti, Gemini Delle Vedove, Emanuele Lugato,"

Presentazioni simili


Annunci Google