La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Capitolo 3: Crescita e accumulazione. I fatti stilizzati La crescita economica è dovuta all aumento della quantità degli input, quali Il lavoro Il capitale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Capitolo 3: Crescita e accumulazione. I fatti stilizzati La crescita economica è dovuta all aumento della quantità degli input, quali Il lavoro Il capitale."— Transcript della presentazione:

1 Capitolo 3: Crescita e accumulazione

2 I fatti stilizzati La crescita economica è dovuta all aumento della quantità degli input, quali Il lavoro Il capitale Il progresso tecnologico Laccumulazione del capitale ha luogo mediante il risparmio e linvestimento Landamento del prodotto pro capite nel lungo periodo è connesso direttamente al tasso di risparmio Inversamente al tasso di crescita della popolazione La teoria neoclassica prevede che nel lungo periodo il tenore di vita dei diversi paesi tende a convergere

3

4 Avvertenza di metodo Quando si ha a che fare con valori monetari organizzati in serie storiche non è corretto usare i valori a prezzi correnti, ma quelli a prezzi costanti in una moneta utilizzata come standard

5 Gli interrogativi di fondo della crescita Come mai alcuni paesi si sviluppano di più e/o più in fretta di altri? Da che cosa dipendono le accelerazioni e i rallentamenti della crescita? Perché alcuni paesi non crescono?

6 La funzione di produzione La funzione di produzione fornisce una relazione quantitativa tra input ed output: Y = Af(K;N) dove: N è il lavoro K è il capitale N e K sono i soli due fattori produttivi A è il progresso tecnologico (o produttività) A parità di ogni altra condizione, maggiore è la quantità di input impiegata maggiore è la produzione e viceversa Ciò significa che Il prodotto marginale del lavoro, MPN, (incremento della produzione derivante dallimpiego di una unità aggiuntiva di lavoro) e il prodotto marginale del capitale, MPK (incremento della produzione derivante dallimpiego di una unità aggiuntiva di capitale) sono entrambi positivi

7 Lequazione di contabilità della crescita ΔY/Y = [(1 – θ) * ΔN/N] + (θ * ΔK/K) + ΔA/A Dove: ΔY/Y è la crescita della produzione ΔN/N è la crescita del fattore lavoro ΔK/K è la crescita del fattore capitale ΔA/A è la crescita del progresso tecnologico 1 – θ e θ rappresentano i pesi corrispondenti alle quote di reddito che vanno rispettivamente al lavoro e al capitale

8 Lequazione della contabilità della crescita indica in che misura la crescita degli input e della produttività incidono sullincremento della produzione Lavoro e capitale partecipano allaumento della produzione in misura pari al tasso di crescita di ciascuno di essi moltiplicato per la quota di reddito che va a quel fattore Il miglioramento della tecnologia (aumento della produttività totale dei fattori) è rappresentato da Δ/A/A Si definisce tasso di crescita della produttività totale dei fattori lincremento del prodotto che si ottiene in seguito al miglioramento dei metodi di produzione, mantenendo costante la quantità di input impiegata

9 Contabilità della crescita del prodotto pro capite Il PIL pro capite è il rapporto fra il PIL e la popolazione Il tasso di crescita del PIL è dato dalla somma del tasso di crescita del PIL pro capite e del tasso di crescita della popolazione ΔY/Y = Δy/y + ΔN/N inoltre: ΔK/K = Δk/k + ΔN/N Da cui, sottraendo ΔN/N da entrambi i membri dellequazione ΔY/Y = [(1 – θ) * ΔN/N] + (θ * ΔK/K) + ΔA/A e ricombinando, si ottiene ΔY/Y – ΔN/N = [θ * (ΔK/K – ΔN/N)] + ΔA/A Da cui, in relazione ai valori pro capite, Δy/y = (θ * Δk/k) + ΔA/A

10

11 segue…

12 …continua

13 Andamento decrescente della funzione di produzione

14

15 Lo stato stazionario

16 Un sistema economico si definisce in una situazione di stato stazionario quando il reddito pro capite (y) ed il capitale pro capite (k) rimangono costanti y* e k* sono quelli in corrispondenza dei quali gli investimenti necessari per acquistare nuove macchine sono esattamente pari al risparmio disponibile Quindi y* e k* rappresentano i valori della produzione e del capitale in corrispondenza dei quali esiste equilibrio fra risparmio ed investimento

17

18

19

20

21


Scaricare ppt "Capitolo 3: Crescita e accumulazione. I fatti stilizzati La crescita economica è dovuta all aumento della quantità degli input, quali Il lavoro Il capitale."

Presentazioni simili


Annunci Google