La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.apel-pediatri.it Dott. Alberto Ferrando Pediatra di Famiglia Past President Società Italiana di Pediatria (SIP) Presidente Federazione Regionale degli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.apel-pediatri.it Dott. Alberto Ferrando Pediatra di Famiglia Past President Società Italiana di Pediatria (SIP) Presidente Federazione Regionale degli."— Transcript della presentazione:

1 Dott. Alberto Ferrando Pediatra di Famiglia Past President Società Italiana di Pediatria (SIP) Presidente Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Liguri Vice Presidente dellOrdine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Liguri Infanzia e Alimentazione

2

3 gennaio Allergia al latte nel bambino piccolo Obesity pediatric Day 2.Il piedibus della prevenzione parte dai banchi di scuola, 3. Giornata Nazionale sul Diabete Mellito in età Pediatrica, 4.International Meeting Celiachia, Genova CONVEGNO REGIONALE SIPPS: Nutrizione 2.CORSO DI AGGIORNAMENTO 2007 per pediatri di famiglia: ADOLESCENZA 3.PEDIATRIC OBESITY DAY ALL'ORDINE DEI MEDICI E CON L'ORDINE aperto ai mass e cittadinanza 4.bambino, scuola, pediatra (EVENTO APEL) Alimentazione del Bambino Convegno SIPPS 2."Alimenta l'autostima" - Pal. Tursi, 3.XIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione Pediatrica 4.SIP, APEL, FIMP: Come Mangia mio figlio?

4 Epidemiologia e analisi dei problemi

5 Rapporto sullo stato di salute Nel rapporto vengono segnalati, fra gli altri, i seguenti problemi: –la mortalità nella fascia di età anni –due problemi di salute emergenti: asma obesità –una priorità assoluta:la salute mentale e in generale la sofferenza psico-sociale

6

7

8

9 Mortalità infantile e nei primi 5 anni di vita in Italia mortalità/1000 nati vivi anno

10 Siamo più sani ma ci sentiamo sempre più malati. E il paradosso della nostra società

11 Il paradosso della salute ( Barsky) Maggiore disillusione Aspettative miracolistiche Nevrosi da prevenzione onnipotenza della medicina Minori malattie Offerte disorganizzate di prestazioni e ECCESSO E DUPLICAZIONE DI PRESTAZIONI

12 1. le disuguaglianze nella salute dei bambini e degli adolescenti dipendenti da condizioni territoriali economiche e culturali; 2. la salute mentale dei bambini e negli adolescenti; 3. le conseguenze dei problemi dell'inquinamento dell'ambiente sulla salute dei bambini; 4. laiuto alle famiglie perché cresca la capacità di essere genitori.

13 Laumento del disagio relazionale e della patologia psichiatrica nelletà evolutiva richiede interventi precoci nel primo anno di vita, fondamentale per una buona relazione precoce e lo sviluppo del bambino. La rete territoriale va potenziata e messa in condizione di integrarsi tra le varie competenze. Per quanto riguarda lemergere di nuove patologie, quali il deficit di attenzione ed iperattività e i disturbi specifici dellapprendimento, va cercato un maggior collegamento con la scuola e le Associazioni di genitori.

14 Ma perché la scuola ?? Perché ormai passano da 6 a 8 ore a scuola mediamente Pranzano ( e non solo) a scuola Si portano dietro snack e altro che abbiamo visto pericoloso E sede educazionale per definizione

15 Art. 1. L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Art. 1. L'Italia è una Repubblica democratica, fondata SULLA CERTIFICAZIONE

16 Al bambino NON piace il sugo Ferrando Alberto Richiesta di certificato medico con la dicitura il b. è idiosincrasico a……………

17 attesta che la bambina E. G. Ha un rifiuto totale verso lalimento pollo, pertanto non deve esserle assolutamente somministrato. Certifico che la bambina V. D. È idiosincrasica a: passati, creme e mousse; verdure cotte; zafferano; frittate con verdure e polpettoni; sughi con carne o verdure o legumi; medaglioni di patate e ricotta; legumi; pera e succo di pera.

18 NECESSITA DI COLLABORAZIONI: -FAMIGLIA -COMUNITA -SPECIALISTI

19

20

21 Alcuni effetti perversi del fai –da-te nella prevenzione. Ridurre alcuni rischi può aumentarne altri I genitori considerano le strade pericolose I genitori portano I bambini a scuola in macchina Il traffico aumenta Le strade diventano piu pericolose Meno bambini vanno a scuola a piedi o in bicicletta Il traffico aumenta ASMA OBESITA INCIDENTI

22 NEJM 2006, 354, (24), 2527 Obesità e diabete: bambini e adolescenti vittime del marketing Lo studio dell'Institute of Medicine ha evidenziato una responsabilità del marketing nell'influenzare le scelte alimentari dei ragazzi: le aziende studiano con estrema attenzione i meccanismi psicologici che governano le scelte dei bambini e dei loro genitori.

23 …piccoli ed ignari, stimolandoli a mangiare "cibi spazzatura", poveri nel valore nutritivo, ma ricchi per la densità calorica". Dal 1994 le aziende del settore hanno messo a disposizione del pubblico 600 nuovi prodotti alimentari. 25% sarebbe relativamente salutare (prodotti da forno, cibo per l'infanzia, e acque minerali). 50% dei nuovi prodotti è composto da caramelle e gomme da masticare 25% da dolciumi vari e merendine salate. NEJM 2006, 354, (24), 2527 Obesità e diabete: bambini e adolescenti vittime del marketing

24 Tuttavia l'aspetto più inquietante è il messaggio diretto ai bambini, teso a sminuire l'autorevolezza delle scelte dei genitori. Il messaggio insinuante del nuovo marketing è che gli adulti non sappiano di cosa ha veramente bisogno un bambino e che in fondo sia il bambino stesso deputato a decidere, in una sorta di rozza democrazia, che cosa mangiare e come. NEJM 2006, 354, (24), 2527 Obesità e diabete: bambini e adolescenti vittime del marketing

25

26 Morire mangiando : unassurdità doppia Dr. Giorgio Conforti Genova 17 marzo 2007

27

28 Maltrattamento per omissione di: - Diagnosi - Comunicazione (Informazione ed educazione) - Difetto o eccesso di esami e di terapie - Prevenzione (eccesso di prevenzione? Prevenzione mal gestita?) 1 1

29

30

31

32


Scaricare ppt "Www.apel-pediatri.it Dott. Alberto Ferrando Pediatra di Famiglia Past President Società Italiana di Pediatria (SIP) Presidente Federazione Regionale degli."

Presentazioni simili


Annunci Google