La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ogni anno le famiglie italiane consumano più di 34 miliardi di chilowattora di elettricità che è uguale a una bolletta energetica di oltre 5 milioni di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ogni anno le famiglie italiane consumano più di 34 miliardi di chilowattora di elettricità che è uguale a una bolletta energetica di oltre 5 milioni di."— Transcript della presentazione:

1

2 Ogni anno le famiglie italiane consumano più di 34 miliardi di chilowattora di elettricità che è uguale a una bolletta energetica di oltre 5 milioni di Euro, oggi cè un modo per ottenere questa energia basta sfruttare le fonti di l energie rinnovabili.

3 Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili". La fonte più conosciuta di energia rinnovabile è lenergia solare. MA COSA SONO LE FONTI DI ENERGIE RINNOVABIL?

4 Per energia solare si intende l'energia, termica o elettrica, prodotta sfruttando direttamente l'energia irraggiata dal Sole verso la Terra.

5 Ogni momento il Sole trasmette sull'orbita terrestre 1367 watt per m². La terra ottiene dal sole una potenza maggiore di 50 milioni di Gw. La quantità di energia solare che arriva sul suolo terrestre è quindi enorme, ma poco concentrata, nel senso che è necessario raccogliere energia da aree molto vaste per averne quantità significative, e piuttosto difficile da convertire in energia facilmente sfruttabile con efficienze accettabili.

6 Tecnologie L'energia solare può essere utilizzata per generare elettricità oppure per generare calore. Tre sono le tecnologie principali per trasformare in energia sfruttabile l'energia del sole: il pannello solarepannello solare il pannello solare a concentrazionepannello solare a concentrazione il pannello fotovoltaicopannello fotovoltaico

7 il pannello solare sfrutta i raggi solari per scaldare un liquido con speciali caratteristiche,contenuto nel suo interno, che cede calore, tramite uno scambiatore di calore, all'acqua contenuta in un serbatoio di accumulo.

8 il pannello solare a concentrazione sfrutta una serie di specchi parabolici a struttura lineare per concentrare i raggi solari su un tubo ricevitore in cui scorre un fluido termovettore o una serie di specchi piani che concentrano i raggi all'estremità di una torre in cui è posta una caldaia riempita di sali che per il calore fondono. In entrambi i casi "l'apparato ricevente" si riscalda a temperature molto elevate (400°C ~ 600°C)

9 il pannello fotovoltaico sfrutta le proprietà di particolari elementi semiconduttori per produrre energia elettrica quando sollecitati dalla luce.

10 In che cosa ci può aiutare lenergia solare? sicuramente nel risparmio energetico. E' un' energia pulita, rinnovabile e quindi illimitata.

11 L'andamento delle curve di Planck per il corpo nero. In ascissa la lunghezza d'onda, in ordinata l'intensità. In fisica un corpo nero è un oggetto che assorbe tutta la radiazione elettromagnetica incidente (e quindi non ne riflette). Nonostante il nome, il corpo nero irradia comunque, e deve il suo nome solo all'assenza di riflessione. Lo spettro (intensità della radiazione emessa ad ogni lunghezza d'onda) di un corpo nero è caratteristico, e dipende unicamente dalla sua temperatura. La luce emessa da un corpo nero viene detta radiazione del corpo nero e la densità di energia irradiata spettro di corpo nero. La differenza tra lo spettro di un oggetto e quello di un corpo nero ideale permette di individuare la composizione chimica di tale oggetto. Un corpo nero è un radiatore ideale, emettendo il maggior flusso possibile per unità di superficie, ad ogni lunghezza d'onda per ogni data temperatura. Un corpo nero inoltre, assorbe tutta l'energia radiante incidente su di esso: ovvero nessuna energia viene riflessa o trasmessa. L'intensità della radiazione di un corpo nero alla temperatura T è data dalla legge della radiazione di Planck: dove I(ν)δν è la quantità di energia per unità di superficie per unità di tempo per unità di angolo solido, emessa nell'intervallo di frequenze copreso tra ν e ν+δν; h è la costante di Planck, c è la velocità della luce e k è la costante di Boltzmann.

12

13 Questo forno può arrivare alla temperatura di 100c°. Forno solare di cartone. Cottura lenta: 5-6 ore. Potenza: 130 W. Temp. max. 100°C. Peso 2 Kg. Ingombro 50x50x25 cm.

14 ECCO COME SI COSTRUISCE UN FORNO SOLARE - una scatola di cartone (l'esterno del forno) - una seconda scatola di cartone più piccola (il vano interno del forno) - un coperchio di vetro con cornice di cartone e uno specchio di alluminio

15 Corpo del forno La fig. 4 rappresenta la sezione del corpo del forno, gli spessori non sono in proporzione. L'intercapedine fra le due scatole è riempita con carta di giornale accartocciata; usare una sola pagina per ottenere una palla (diam. 5,5 cm). Preparare 60 palle di carta e disporle affiancate sul fondo della scatola esterna; se l'ingombro risulta superiore a 5,5 cm schiacciarle con i piedi. Adagiare la scatola interna sulle palle di carta, rialzare i bordi e riempire l'intercapedine verticale con altre palle di carta; la scatola interna deve rimanere centrata. Ripiegare i bordi di quest'ultima e incollarli contro le pareti della scatola esterna, spalmare la colla vinilica su tutte e due le superfici da unire.

16 Coperchio Riportare sul retro (faccia grezza) di un cartone il disegno del pezzo "D" (vedi fig. 10) e incidere con una penna a sfera le quattro linee tratteggiate alla periferia. Ritagliare il pezzo "D" e poi piegare a 90° i lati verso l'alto, la parte liscia capiterà all'esterno. Per ricavare lo sportello centrale tagliare lungo le tre linee continue interne, incidere la quarta linea tratteggiata con una penna a sfera, capovolgere il cartone e poi piegare verso l'alto la parte incisa, rinforzare la piega con nastro adesivo. Incollare dei fogli di alluminio sulla parte interna dello sportello. Rinforzare i bordi dei quattro lati con nastro adesivo poi dare forma al coperchio piegando i lati stessi verso l'alto fissandoli con due strati di nastro adesivo (vedi fig. 5).

17 Perchè in Germania, dove hanno dieci volte meno sole di noi, utilizzano i pannelli solari dieci volte più di noi? Dal MIO punto di vista la situazione è semplice. Ci sono le tecnologie in grado di rendere inutile e obsoleto l'uso del petrolio e tutti i guai che comporta. Ma la lobby del petrolio usa la sua enorme influenza politica e i suoi soldi per impedire la diffusione di queste tecnologie.

18 Liceo scientifico Ernesto Basile Dipartimento di fisica … ABELA FAUSTO E ABELA FABRIZIO DI UN LAVORO


Scaricare ppt "Ogni anno le famiglie italiane consumano più di 34 miliardi di chilowattora di elettricità che è uguale a una bolletta energetica di oltre 5 milioni di."

Presentazioni simili


Annunci Google