La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 COME RENDERE LA STATISTICA IMPORTANTE PER.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 COME RENDERE LA STATISTICA IMPORTANTE PER."— Transcript della presentazione:

1 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 COME RENDERE LA STATISTICA IMPORTANTE PER UN AMMINISTRATORE PUBBLICO Unità di valutazione degli investimenti pubblici - UVAL Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica - DPS SIMONA DE LUCA X Conferenza nazionale di statistica Roma, 16 Dicembre 2010

2 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Linformazione statistica è un bene pubblico Una buona informazione statistica aiuta ad amministrare bene ??? decisioni di policy basate su evidenze empiriche politica pubblica trasparente e misurabile orientamento ai risultati

3 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Linformazione statistica è un bene pubblico Una buona amministrazione aiuta a produrre e diffondere buona informazione statistica ??? produzione di dati amministrativi puliti trasformazione di dati amministrativi in dati statistici diffusione di informazioni (non solo doc, tabelle, grafici e mappe ma anche dati elaborabili!) Stimolo ad una maggiore disponibilità di dati

4 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Linformazione statistica è un bene pubblico La sfida degli open data per la PA è il modo apparentemente più facile di mettere a disposizione informazioni è semplice ma... chi detiene i dati ne è geloso rendere fruibili i dati significa pulirli espone ad usi impropri (ma sono certamente meno dellarricchimento che ne può derivare...) pur tutelando la riservatezza, mostra evidenze, apre il dibattito, lascia spazio alle interpretazioni

5 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 le politiche regionali in Italia definirle, attuarle e valutarle... Un caso studio per approfondire il legame tra statistica e PA Il ruolo del DPS......

6 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Il DPS ha la responsabilità di definire, attuare e valutare le politiche regionali non solo: utilizzatore privilegiato ma anche: cofinanziatore della produzione produttore diretto di statistiche terrritoriali coordinatore di meccanismi che collegano policy e indicatori territoriali promotore di iniziative e strumenti per la diffusione dell'informazione

7 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Convenzioni DPS-ISTAT ( ) per finanziare dati e indicatori territoriali con massima tempestività Convenzioni e accordi con produttori di dati (ISTAT, ISPRA, Min. salute, INVALSI) per sostenere il meccanismo degli Obiettivi di Servizio ( ) In fase di stipula nuova Convenzione con ISTAT per migliorare produzione statistica territoriale in alcuni settori e promuoverne la diffusione DPS cofinanziatore della produzione Quale disponibilità di statistica territoriale?

8 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 dati regionali sui flussi finanziari (spese e entrate) del Settore Pubblico Allargato (PA + Imprese Pubbliche Locali + Imprese Pubbliche Nazionali). Serie storica a partire dal Rete di Nuclei Regionali, ampio universo di riferimento, massima tempestività (anno t-1), ampia disaggregabilità (settori, categorie economiche, enti, anni, …), dati on line DPS produttore diretto di statistiche territoriali Conti Pubblici Territoriali Come verificare il principio di addizionalità dei Fondi Comunitari?

9 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Obiettivi di Servizio per le Regioni del Mezzogiorno risorse collegate a target al 2013, uguali per tutte le regioni, per 11 indicatori statistici su 4 ambiti (Istruzione, Servizi per linfanzia e gli anziani, Gestione dei rifiuti urbani, Servizio Idrico Integrato) trasparenza, misurabilità, confrontabilità esperienza di riferimento nel processo di attuazione della riforma federalista DPS coordinatore di meccanismi che collegano policy e indicatori territoriali

10 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre Dati regionali, a breve provinciali Mappe interattive Grafici dinamici Storie da raccontare Analisi da condividere DPS promotore di iniziative e strumenti per la diffusione dell'informazione

11 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre (disponibile a breve)www.dps.tesoro.it/VISTO Selezione di opere Anticipazione di criticità Valutazione delle performance DPS promotore di iniziative e strumenti per la diffusione dell'informazione

12 X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 Grazie per la vostra attenzione Simona De Luca Unità di valutazione degli investimenti pubblici Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica web:


Scaricare ppt "X Conferenza nazionale di statistica Unità di valutazione degli investimenti pubblici Roma, 16 dicembre 2010 COME RENDERE LA STATISTICA IMPORTANTE PER."

Presentazioni simili


Annunci Google