La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IPS M. Pantaleoni – v. B. Postorino, 27 – 00044 FRASCATI Dipartimento di Storia dellArte CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE Risultati delle verifiche intermedie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IPS M. Pantaleoni – v. B. Postorino, 27 – 00044 FRASCATI Dipartimento di Storia dellArte CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE Risultati delle verifiche intermedie."— Transcript della presentazione:

1 IPS M. Pantaleoni – v. B. Postorino, 27 – FRASCATI Dipartimento di Storia dellArte CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE Risultati delle verifiche intermedie e finali di Storia dellarte BIENNIO DEL CORSO GRAFICO PUBBLICITARIO A.S Elaborazione dati ed impaginazione grafica a cura della prof.ssa Maria Cristina Fortunati

2 Classi coinvolte Classi prime: SEZIONI I – L – M Classi seconde:SEZIONI I – L – M

3 Classi Prime Sezione I – prof.ssa Elvira Di Cicco Sezione L – prof.ssa Maria Cristina Fortunati Sezione M – prof.ssa Maria Cristina Fortunati

4 PRIMO QUADRIMESTRE

5 CLASSE 1 I percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove (Nella classe 1 I è stato somministrato solo un primo test di verifica; due allievi sono stati inseriti a dicembre 2009; un allievo seguito dal sostegno)

6 CLASSE 1 L percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove * Gli alunni si sono ritirati nel periodo compreso tra la fine del primo quadrimestre e le prime due settimane di febbraio

7 CLASSE 1 M percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove * Gli alunni si sono ritirati nei primi mesi del primo quadrimestre; ** Lallievo è stato inserito a partire dal 24 gennaio 2010 (pertanto ha partecipato soltanto alla seconda delle due prove)

8 Classe 1 I COMPARAZIONE DEI GRAFICI RELATIVI ALLA PARTECIPAZIONE AI TEST DI VERIFICA Classe 1 L Classe 1 M

9 NOTA Alle classi Prime è stata somministrata la stessa prova di verifica sia per quanto concerne la tipologia della prova stessa che il genere di competenze / capacità / conoscenze verificate, nonché i contenuti (ad eccezione di un quesito, in cui – per la verifica delle conoscenze – è presente una richiesta relativa ad argomento diverso). NOTA Alle classi Prime è stata somministrata la stessa prova di verifica sia per quanto concerne la tipologia della prova stessa che il genere di competenze / capacità / conoscenze verificate, nonché i contenuti (ad eccezione di un quesito, in cui – per la verifica delle conoscenze – è presente una richiesta relativa ad argomento diverso).

10 CLASSE 1 I – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – gennaio 2010 Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

11 CLASSE 1 L – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – 18 gennaio 2010 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze

12 CLASSE 1 L – Risultati SECONDA PROVA DI VERIFICA (di recupero) - 08 febbraio = conoscenza del lessico disciplinare 2 = impiego corretto del lessico disciplinare 3 = analisi e comprensione del testo 4 = analisi iconografica

13 CLASSE 1 M – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – 15 gennaio 2010 Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

14 CLASSE 1 M – Risultati SECONDA PROVA DI VERIFICA (di recupero) - 08 febbraio 2010 Per il rilevamento delle competenze sono stati isolati i quesiti relativi alla conoscenza del lessico, alla comprensione del testo e allanalisi iconografica, riferibili al primo test A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

15 CLASSE 1 L - GRAFICO COMPARATO DELLE DUE PROVE Risutlati prima prova1a – lessico 3a - analisi del testo4a- analisi iconografica Risutlati seconda prova1b – lessico 3b- analisi del testo4b- analisi iconografica La comparazione dei dati mostra il sensibile miglioramento ottenuto nella seconda somministrazione dei test (a seguito delle lezioni di recupero mirato alle competenze fondamentali che il primo test aveva evidenziato come le più carenti). Se nellanalisi iconografica e nella conoscenza del lessico i livelli possono dirsi soddisfacenti, permane la difficoltà nellanalisi e nella comprensione del testo, nonostante il riscontro di un miglioramento anche per tale competenza

16 CLASSE 1 M - GRAFICO COMPARATO DELLE DUE PROVE Risutlati prima prova1a – lessico 3a - analisi del testo4a- analisi iconografica Risutlati seconda prova1b – lessico 3b- analisi del testo4b- analisi iconografica La comparazione dei dati mostra il sensibile miglioramento ottenuto nella seconda somministrazione dei test (a seguito delle lezioni di recupero mirato alle competenze fondamentali che il primo test aveva evidenziato come le più carenti). Se nellanalisi iconografica e nella conoscenza del lessico i livelli possono dirsi mediamente sufficienti, permane la difficoltà nellanalisi e nella comprensione del testo, nonostante il riscontro di un lieve miglioramento anche per tale competenza

17 CLASSI PRIME COMPARAZIONE DEI DATI RILEVATI A SEGUITO DELLA SOMMINISTRAZIONE DEL PRIMO TEST DI VERIFICA

18 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente al riconoscimento del lessico disciplinare specifico ESERCIZIO N. 1 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

19 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente allimpiego corretto del lessico disciplinare specifico ESERCIZIO N. 2 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

20 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente alla comprensione di un testo disciplinare specifico ESERCIZIO N. 3 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

21 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente al riconoscimento dei materiali e delle tecniche impiegati (attraverso losservazione delle opere) ESERCIZIO N. 4 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

22 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente alla periodizzazione e alla contestualizzazione geografica delle opere studiate ESERCIZIO N. 5 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

23 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente alla periodizzazione e alla contestualizzazione geografica delle opere studiate ESERCIZIO N. 6 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

24 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente allimpiego degli strumenti di base per la descrizione e lanalisi dellopera darte (analisi iconografica) ESERCIZIO N. 7 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

25 ESERCIZIO N. 8 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre prime, relativamente alla capacità di riconoscimento delle funzioni comunicative dellopera darte A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

26 ESERCIZIO N. 9 Grafico comparato sulle conoscenze acquisite (20 quesiti semistrutturati) A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

27 DATI RILEVATI A SEGUITO DELLA SOMMINISTRAZIONE DEL TEST DI VERIFICA DI RECUPERO CLASSI 1 L – 1 M

28 CLASSE 1 L – Risultati SECONDA PROVA DI VERIFICA (di recupero) - 08 febbraio 2010 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste Per il rilevamento delle competenze sono stati isolati i quesiti relativi alla conoscenza del lessico, alla comprensione del testo e allanalisi iconografica, riferibili al primo test.

29 Classi Seconde Sezione I – prof.ssa Maria Cristina Fortunati Sezione L – prof.ssa Mariangela Properzi Sezione M – prof.ssa Maria Cristina Fortunati

30 CLASSE 2 I percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove * lallievo è stato inserito in data 05 novembre 2009 (passaggio da altra sezione dellIstituto)

31 CLASSE 2 L percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove * La classe 2L ha svolto solo un primo test di verifica

32 CLASSE 2 M percentuale di alunni che hanno partecipato alle prove * lallievo è stato inserito in data 24 novembre 2009 (passaggio da altra sezione del corso grafico)

33 Classe 2 I COMPARAZIONE DEI GRAFICI RELATIVI ALLA PARTECIPAZIONE AI TEST DI VERIFICA Classe 2 L Classe 2 M

34 Alle classi Seconde è stata somministrata la stessa prova di verifica sia per quanto concerne la tipologia che il genere di competenze / capacità / conoscenze da verificare. La comparazione dei dati ha, tuttavia, un valore oggettivo per le sole classi 2I e 2M, poiché nella classe 2L, pur essendo stato somministrato un test identico per tipologia, descrittori e generi di competenze verificati, i contenuti sono risultati diversi, in quanto in gran parte relativi agli argomenti previsti per lultimo modulo del primo anno di corso.. Alle classi Seconde è stata somministrata la stessa prova di verifica sia per quanto concerne la tipologia che il genere di competenze / capacità / conoscenze da verificare. La comparazione dei dati ha, tuttavia, un valore oggettivo per le sole classi 2I e 2M, poiché nella classe 2L, pur essendo stato somministrato un test identico per tipologia, descrittori e generi di competenze verificati, i contenuti sono risultati diversi, in quanto in gran parte relativi agli argomenti previsti per lultimo modulo del primo anno di corso.. NOTA

35 CLASSE 2 I – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – 19 gennaio 2010 Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

36 CLASSE 2 L – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – 30 gennaio 2010 Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

37 CLASSE 2 M – risultati PRIMA PROVA DI VERIFICA – 18 gennaio 2010 Da 1 a 7 = quesiti per il rilevamento delle competenze 8 = quesiti per il rilevamento delle capacità 9 = quesiti (20 domande) per il rilevamento delle conoscenze A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D. utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste

38 CLASSI SECONDE COMPARAZIONE DEI DATI RILEVATI A SEGUITO DELLA SOMMINISTRAZIONE DEL PRIMO TEST DI VERIFICA

39 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente allampliamento della terminologia di base specifica della disciplina ESERCIZIO N. 1 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

40 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente al potenziamento del corretto impiego del lessico disciplinare specifico ESERCIZIO N. 2 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

41 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente alla comprensione di un testo disciplinare specifico ESERCIZIO N. 3 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

42 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente allimpiego degli strumenti di base per la descrizione e lanalisi dellopera darte (analisi iconografica) ESERCIZIO N. 4 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

43 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente alla periodizzazione e alla contestualizzazione geografica delle opere studiate ESERCIZIO N. 5 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

44 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente al saper operare i primi riconoscimenti iconografici ESERCIZIO N. 6 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

45 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente al saper operare i primi riconoscimenti iconografici ) ESERCIZIO N. 7 A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

46 ESERCIZIO N. 8 Grafico comparato sui livelli di competenza delle tre seconde, relativamente al riconoscimento e alla comprensione della reciprocità fra levoluzione delle tecniche artistiche e la scelta dei materiali con levoluzione dello stile A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

47 ESERCIZIO N. 9 Grafico comparato sulle conoscenze acquisite (20 quesiti strutturati) A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

48 DATI RILEVATI A SEGUITO DELLA SOMMINISTRAZIONE DEL TEST DI VERIFICA DI RECUPERO CLASSI 2 I – 2 M

49 CLASSE 2 I – Risultati SECONDA PROVA DI VERIFICA (di recupero) - 08 febbraio 2010 Per il rilevamento delle competenze sono stati isolati i quesiti relativi alla conoscenza del lessico, alla comprensione del testo e allanalisi iconografica, riferibili al primo test. A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

50 CLASSE 2 M – Risultati SECONDA PROVA DI VERIFICA (di recupero) - 08 febbraio 2010 Per il rilevamento delle competenze sono stati isolati i quesiti relativi alla conoscenza del lessico, alla comprensione del testo e allanalisi iconografica, riferibili al primo test. A. utilizza le competenze in piena autonomia ed in situazioni complesse B. utilizza le competenze con buona padronanza C. utilizza le competenze solo in situazioni semplici D utilizza le competenze solo parzialmente E. non ha acquisito le competenze previste NR.non risponde

51 CLASSE 2 I - GRAFICO COMPARATO DELLE DUE PROVE Risultati prima prova1a – lessico 3a - analisi del testo4a- analisi iconografica Risultati seconda prova1b – lessico 3b- analisi del testo4b- analisi iconografica La comparazione dei dati mostra il sensibile miglioramento ottenuto nella seconda somministrazione dei test (a seguito delle lezioni di recupero mirato alle competenze che il primo test aveva evidenziato come le più carenti). Se nellanalisi iconografica i livelli possono dirsi soddisfacenti, permane la difficoltà nellanalisi e nella comprensione del testo, nonostante il riscontro di un miglioramento anche per tale competenza.

52 CLASSE 2 M - GRAFICO COMPARATO DELLE DUE PROVE Risultati prima prova1a – lessico 3a - analisi del testo4a- analisi iconografica Risultati seconda prova1b – lessico 3b- analisi del testo4b- analisi iconografica

53 La comparazione dei dati mostra il miglioramento ottenuto nella seconda somministrazione dei test (a seguito delle lezioni di recupero mirato alle competenze che il primo test aveva evidenziato come le più carenti). Se nellanalisi iconografica i livelli possono dirsi accettabili solo per una parte degli allievi nelle classi, permane levidenza di una difficoltà nellanalisi e nella comprensione del testo e nellacquisizione del lessico specifico, competenze per le quali il riscontro del miglioramento appare minimo

54 SECONDO QUADRIMESTRE

55 Classi Prime

56 A SEGUITO DEI RISULTATI EMERSI NEL PRIMO QUADRIMESTRE, GLI ESERCIZI DI VERIFICA FINALE SONO STATI CONCENTRATI NELLE COMPETENZE DI: - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES ) TUTTI GLI ESERCIZI SONO STATI IMPOSTATI IN MODO DA RILEVARE ANCHE LE CONOSCENZE ACQUISITE

57 CLASSE PRIMA SEZIONE I - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES )

58 CLASSE PRIMA SEZIONE I – COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE Primo quadrimestre Secondo quadrimestre

59 CLASSE PRIMA SEZIONE I DAL QUADRO COMPARATO DEI DATI SI EVINCE - Laumento del numero degli allievi che non hanno dato risposta alcuna a molti dei quesiti posti - Il peggioramento nellambito delle aree di competenze relative alluso corretto del lessico e dellanalisi del testo - Il miglioramento nelle competenze relative alla lettura dellimmagine e, per alcuni allievi, dei riconoscimenti iconografici APPARE EVIDENTE CHE NELLA VERIFICA FINALE, GLI ALLIEVI, PERALTRO IN NUMERO INFERIORE RISPETTO ALLA PRECEDENTE VERIFICA, ABBIANO MANIFESTATO MINORE MOTIVAZIONE AD AFFRONTARE CON IMPEGNO LA STESSA. AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI -12 gli alunni non ammessi alla classe successiva - Non vi è stata alcuna sospensione di giudizio nella disciplina di storia dellarte

60 CLASSE PRIMA SEZIONE L - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES )

61 CLASSE PRIMA SEZIONE L – COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE Alunni presenti 14 Alunni iscritti 22 Alunni presenti 11 Alunni iscritti 22 Primo quadrimestre: Secondo quadrimestre

62 CLASSE PRIMA SEZIONE L LA COMPARAZIONE E STATA FATTA CON I RISULTATI DEL TEST SUCCESSIVO AL RECUPERO DELLE COMPETENZE EFFETTUATO ALLINIZIO DEL SECONDO QUADRIMESTRE DAL QUADRO SI EVINCE -Il miglioramento nelle competenze lessicali -Il miglioramento nelle competenze relative allanalisi dellimmagine -Il miglioramento nei riconoscimenti iconografici (rilevati nel primo test somministrato nel primo quadrimestre) COME NELLA CLASSE PRIMA I, NONOSTANTE NELLA PRIMA L SI NOTI UN PARZIALE MIGLIORAMENTO, APPAIONO SENSIBILI LE CARENZE NELLANALISI DEL TESTO E NELLIMPIEGO CORRETTO DEL LESSICO GLI ALLIEVI SONO RISULTATI IN NUMERO INFERIORE RISPETTO AL PRIMO QUADRIMESTRE, POICHE VI SONO STATI ALCUNI ABBANDONI DELLA FREQUENZA AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI - 3 gli allievi non ammessi alla classe successiva - 6 i giudizi sospesi nella disciplina di storia dellarte - 3 alunni avevano interrotto la frequenza ad inizio anno - 3 alunni non hanno mai frequentato - 1 allieva ha ottenuto il passaggio a corso diverso allinterno dello stesso Istituto

63 CLASSE PRIMA SEZIONE M - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES )

64 CLASSE PRIMA M COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE Primo quadrimestre : Secondo quadrimestre

65 CLASSE PRIMA SEZIONE M LA COMPARAZIONE E STATA FATTA CON I RISULTATI DEL TEST SUCCESSIVO AL RECUPERO DELLE COMPETENZE EFFETTUATO ALLINIZIO DEL SECONDO QUADRIMESTRE DAL QUADRO SI EVINCE: - Un peggioramento nella conoscenza corretta e nelluso corretto delle competenze lessicali - Un lieve miglioramento nellanalisi dellimmagine - Un apprezzabile grado di competenze nei riconoscimenti iconografici AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI: - 4 gli allievi non ammessi alla classe successiva - 6 i giudizi sospesi nella disciplina della storia dellarte - 5 allievi avevano interrotto la frequenza sin dal primo quadrimestre

66 PRIMA L PRIMA I PRIMA M COMPARAZIONE DATI FINALI DELLE TRE PRIME MONITORATE

67 OSSERVAZIONE DI CARATTERE GENERALE SUI DATI RILEVATI NELLE TRE PRIME IN TUTTE E TRE LE PRIME EMERGE LA DIFFICOLTA RELATIVA AL CORRETTO USO DEL LESSICO ED UNA FORTE CARENZA NELLANALISI E NELLA COMPRENSIONE DEL TESTO. IL NUMERO ALTO RELATIVO ALLE RISPOSTE NON FORNITE NEI VARI TEST, NONCHE LOSSERVAZIONE DELLE DOCENTI DURANTE LO SVOLGIMENTO DELLE PROVE, INDUCE A RITENERE INSUFFICIENTE IL TEMPO DI 50 MINUTI DATO PER LE STESSE, DATE PROPRIO LE DIFFICOLTA EMERSE CHE, IN MOLTI CASI, SONO RELATIVE ANCHE ALLA LENTEZZA DI LETTURA DEI TESTI. LA PROVA DI SECONDO QUADRIMESTRE E RISULTATA INFERIORE A QUELLA DI RECUPERO, SVOLTA AL TERMINE DELLE ATTIVITA DI RECUPERO DELLE COMPETENZE (FEBBRAIO 2010). LOSSERVAZIONE DI QUESTO ASPETTO INDUCE A CONSIDERARE APRILE E NON MAGGIO IL TERMINE PIU ADATTO PER LA VERIFICA FINALE, POICHE GLI ALLIEVI NECESSITANO DI RECUPERI E POTENZIAMENTI STRINGENTI E MIRATI FINO AL TERMINE DELLE LEZIONI. NELLA CLASSE 1L SONO STATI OTTENUTI I RISULATI MIGLIORI, GRAZIE ALLA COMBINAZIONE DI DIVERSE PIU FAVOREVOLI CONDIZIONI, NON ULTIMA IL MIGLIOR GRADO DI COMPETENZE DI PARTENZA DI UN PICCOLO GRUPPO DI ALLIEVE.

68 OSSERVAZIONE DI CARATTERE GENERALE SUI DATI RILEVATI NELLE TRE PRIME DEL CORSO GRAFICO PUBBLICITARIO OCCORRERA, PERTANTO - REALIZZARE PROGETTI E/O ATTIVITA MIRATE AL POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE LINGUISTICO-LESSICALI (LABORATORI DI LINGUA ITALIANA) - REALIZZARE UN SERIO COORDINAMENTO CON LA SCUOLA MEDIA DI PRIMO GRADO - INCENTIVARE E MIGLIORARE LE PROVE DI VERIFICA DELLE COMPETENZE - MONITORARNE COSTANTEMENTE I DATI COME CONSIGLIO DI CLASSE

69 Classi Seconde

70 CLASSE SECONDA SEZIONE I - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES. 5 -6)

71 CLASSE SECONDA I COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE Primo quadrimestre : Secondo quadrimestre

72 CLASSE SECONDA SEZIONE I LA COMPARAZIONE E STATA FATTA CON I RISULTATI DEL TEST SUCCESSIVO AL RECUPERO DELLE COMPETENZE EFFETTUATO ALLINIZIO DEL SECONDO QUADRIMESTRE DAL QUADRO SI EVINCE -Un innalzamento nelle competenze lessicali (conoscenza ed impiego) - la permanenza di una debolezza nellanalisi del testo, tuttavia migliorata -Il miglioramento nelle competenze relative allanalisi dellimmagine -Il miglioramento nei riconoscimenti iconografici (rilevati nel primo test somministrato nel primo quadrimestre) LA CLASSE HA RISPOSTO SEMPRE IN MANIERA POSITIVA ALLE SOLLECITAZIONE METODOLOGICHE IMPARTITE PER SUPERARE LE CARENZE NELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI -1 ALLIEVO NON AMMESSO ALLA CLASSE SUCCESSIVA - 3 ALLIEVI CON SOSPENSIONE DI GIUDIZIO NELLA DISCIPLINA DELLA STORIA DELLARTE - 1 ALLIEVA HA INTEROTTO LA FREQUENZA NEL SECONDO QUADRIMESTRE

73 CLASSE SECONDA SEZIONE L - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES. 5 -6)

74 CLASSE SECONDA L COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE

75 CLASSE SECONDA SEZIONE L LA COMPARAZIONE E STATA FATTA CON I RISULTATI DEL PRIMO TEST SOMMINISTRATO NEL PRIMO QUADRIMESTRE DAL QUADRO SI EVINCE -Un sensibile innalzamento nelle competenze lessicali (conoscenza ed impiego) - La permanenza di una debolezza nellanalisi del testo, tuttavia migliorata -Un sensibile miglioramento nelle competenze relative allanalisi dellimmagine e ai riconoscimenti iconografici LA CLASSE HA RISPOSTO IN MANIERA POSITIVA ALLE SOLLECITAZIONE METODOLOGICHE IMPARTITE PER SUPERARE LE CARENZE NELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI

76 CLASSE SECONDA SEZIONE M - CORRETTA CONOSCENZA DEL LESSICO (ES. N. 1) - CORRETTO IMPIEGO DEL LESSICO (ES. N. 2) - ANALISI DEL TESTO DISCIPLINARE (ES. N. 3) - ANALISI ICONOGRAFICA (ES. N. 4) - RICONOSCIMENTO ICONOGRAFICO, COMPRENDENTE LORIENTAMENTO SPAZIO / TEMPORALE (ES. 5 -6)

77 CLASSE SECONDA M COMPARAZIONE PRIMO E SECONDO QUADRIMESTRE Primo quadrimestre Secondo quadrimestre

78 CLASSE SECONDA SEZIONE M LA COMPARAZIONE E STATA FATTA CON I RISULTATI DEL TEST SUCCESSIVO AL RECUPERO DELLE COMPETENZE EFFETTUATO ALLINIZIO DEL SECONDO QUADRIMESTRE DAL QUADRO SI EVINCE - Un lieve miglioramento nelle competenze lessicali (conoscenza ed impiego) - La permanenza di una debolezza nellanalisi del testo - Un lieve migliorramento nelle competenze relative allanalisi dellimmagine - Il miglioramento nei riconoscimenti iconografici (rilevati nel primo test somministrato nel primo quadrimestre) COMPLESSIVAMENTE LA CLASSE NON HA RISPOSTO IN MANIERA POSITIVA ALLE SOLLECITAZIONE METODOLOGICHE IMPARTITE PER SUPERARE LE CARENZE NELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLANNO SCOLASTICO SONO RISULTATI - 3 ALLIEVI NON AMMESSI ALLA CLASSE SUCCESSIVA - 5 ALLIEVI CON SOSPENSIONE DI GIUDIZIO NELLA DISCIPLINA DELLA STORIA DELLARTE

79 SECONDA L SECONDA I SECONDA M COMPARAZIONE DATI FINALI DELLE TRE SECONE MONITORATE

80 OSSERVAZIONE DI CARATTERE GENERALE SUI DATI RILEVATI NELLE TRE SECONDE IN TUTTE E TRE LE SECONDE PERMANE LA DIFFICOLTA RELATIVA AL CORRETTO USO DEL LESSICO ED LE CARENZE NELLANALISI E NELLA COMPRENSIONE DEL TESTO. TUTTAVIA, IL LAVORO INDIRIZZATO IN MODO SPECIFICO ALLE COMPETENZE INDICATE HA PRODOTTO SENSIBILI MIGLIORAMENTI NELLA SECONDA I E NELLA SECONDA L, MENTRE CONDIZIONI GENERALI PIU COMPLESSE HANNO IMPEDITO LO STESSO ESITO NELLA CLASSE SECONDA M. IL TIPO DI DIFFICOLTA RILEVATE E LOSSERVAZIONE DELLE DOCENTI DURANTE LO SVOLGIMENTO DELLE PROVE, INDUCE A RITENERE INSUFFICIENTE IL TEMPO DI 50 MINUTI DATO PER LE STESSE. NONOSTANTE LA PROVA DI SECONDO QUADRIMESTRE SIA RISULTATA MIGLIORE ANCHE RISPETTO A QUELLA DI RECUPERO, SVOLTA A FEBBRAIO 2010, SI E INDOTTI AD OSSERVAZIONE LOPPORTUNITA DI CONSIDERARE APRILE E NON MAGGIO IL TERMINE PIU ADATTO PER LA VERIFICA FINALE, POICHE GLI ALLIEVI NECESSITANO DI RECUPERI E POTENZIAMENTI STRINGENTI E MIRATI FINO AL TERMINE DELLE LEZIONI. UN PASSO SUCCESSIVO A QUESTO PRIMO TENTATIVO DI PROVE DI VERIFICA ORGANIZZATE E SVOLTE PER CLASSI PARALLELE SARA QUELLO DI RENDERE ANCORA PIU EFFICACE IL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEI DOCENTI

81 … SEMPRE CHE NEL NOSTRO PAESE SI VOGLIA RIPRENDERE A CONSIDERARE LA STORIA DELLARTE COME UNA DELLE DISCIPLINE DI PIU ALTO VALORE FORMATIVO. IL RISVEGLIO DI UNA COSCIENZA VERAMENTE CIVILE NEI CONFRONTI DEI VALORI CULTURALI CHE IL NOSTRO PAESE HA OFFERTO AL MONDO INTERO PER SECOLI PROPRIO ATTRAVERSO LARTE E IL SUO STUDIO, NON PUO CHE ESSERE AUSPICATO CON FORZA. LA FORMAZIONE DI UN CITTADINO CONSAPEVOLE NON PUO NON PASSARE ATTRAVERSO QUESTO INSOSTITUIBILE INSEGNAMENTO SOPRATTUTTO IN UN PAESE CHE, COME LITALIA, NE CONSERVA UNA PROFONDA E INSOSTITUIBILE TRADIZIONE, ANCHE SE ORA SEMBRA ESSERE STATA DIMENTICATA. ANZICHE ESSERE POTENZIATA IN OGNI ORDINE DI SCUOLA LA STORIA DELLARTE E ADDIRITTURA ELIMANATA, INSIEME A QUEI CORSI CHE PUR AVENDO CONTRIBUITO A TENERE ALTO IL NOME DELLITALIA NEL MONDO ORA SEMBRANO NON SERVIRE PIU: LA PUBBLICITA E LA MODA. POSSIAMO ANCORA PARLARE DI CIVILTA AI NOSTRI GIOVANI ALLIEVI DI FRONTE A QUESTO QUADRO? Maria Cristina Fortunati


Scaricare ppt "IPS M. Pantaleoni – v. B. Postorino, 27 – 00044 FRASCATI Dipartimento di Storia dellArte CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE Risultati delle verifiche intermedie."

Presentazioni simili


Annunci Google