La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli E-books nellAteneo di Bologna - Gli E-books nellAteneo di Bologna Anna Ortigari e William Faeti Bologna, 9 Novembre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli E-books nellAteneo di Bologna - Gli E-books nellAteneo di Bologna Anna Ortigari e William Faeti Bologna, 9 Novembre 2006."— Transcript della presentazione:

1 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Gli E-books nellAteneo di Bologna Anna Ortigari e William Faeti Bologna, 9 Novembre 2006

2 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Agenda Lesperienza dellAteneo di Bologna La geometria dei numeri: ieri, oggi, … Quali sono: un difficile equilibrio Impatto degli e-books per le biblioteche e per lutente rispetto alle collezioni cartacee –Metodologia –Tra gestione e governo –Le aspettative: sorprese piacevoli e aspettative deluse Il futuro: tra esperienza e prospettive

3 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Lesperienza di Bologna 1997: i primi passi –221 volumi della Patrologia Latina –primo nucleo di volumi a testo pieno, prima acquisizione cooperativa tra 5 biblioteche delle Aree Umanistica e Sociale, prima diffusione e accesso allintero Ateneo (1998) : …

4 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Lesperienza di Bologna 2002 –Si comincia a delineare la fisionomia di una vera collezione di Ateneo cui partecipa anche il SBA, anche se non si può ancora parlare di una politica mirata delle collezioni –Lion. Literature Online. Il primo nucleo consisteva di 300 volumi, oggi ha circa testi acquisizione cooperativa 2 biblioteche Area Umanistica e SBA Accesso Web intero Ateneo

5 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Lesperienza di Bologna Dal 2003: prime collezioni provenienti da progetti e collezioni di interesse per tutte le aree disciplinari –Biblioteca digitale AMSActa: collana di volumi che raccoglie la produzione scientifica dellAteneo (oggi 1998 v.) Ebrary: accesso a collezione interdisciplinare con finanziamento specifico a termine ( v. aprile 2006) –Collezioni attivate da biblioteche delle Aree e da SBA Area tecnico-scientifica: Ingegneria, Chimica, Informatica, Matematica: Safari, Collane CRC, LNCS (Cipe) Area umanistica: Lingue, le … Storie, Filologia classica: Lion, EEBO, Collezioni Brepols, Area Sociale: SourceOecd (Cipe), collane CRC Area Biosfera: … cera una volta (non tanto lontana) Ebrary SBA: Editoria Italiana Online, primo nucleo e-books italiani

6 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Lesperienza di Bologna Oggi, senza dizionari ed enciclopedie: – con EEBO, di cui accessibili a tutto Ateneo; – senza EEBO Richieste di trial per collezioni specializzate (Elsevier, Wiley, Springer) Quindi si tratta di unesperienza che è cambiata nel tempo e che solo di recente ha finito col costituire un disegno più organico di collezione di e-books per lAteneo

7 Gli E-books nellAteneo di Bologna - La geometria dei numeri: ieri, oggi, …

8 Gli E-books nellAteneo di Bologna - La geometria dei numeri: ieri, oggi, …

9 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Quali?

10 Gli E-books nellAteneo di Bologna - I titoli italiani (senza EEBO)

11 Gli E-books nellAteneo di Bologna - I titoli italiani (con EEBO)

12 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Copertura disciplinare E-books 2006 per Aree con Ebrary e senza EEBO

13 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Grado di copertura su Aree SBA senza Ebrary senza EEBO

14 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Grado di copertura Aree SBA senza Ebrary con EEBO

15 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto: tra aspettative e delusioni Impatto degli e-books su biblioteche e utenti rispetto alle collezioni cartacee e rispetto alle aspettative 1.Metodologia e soggetti 2.Selezione 3.Costi 4.Promozione 5.Accesso 6.Valutazione

16 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 1. Metodologia e soggetti Il modello organizzativo –Cooperare a tutti i livelli tra biblioteche e SBA, con altri SBA (Cipe) –Condividere costi e attività comuni –Estensione dellaccesso allintero Ateneo Si avvale dellapporto di numerosi soggetti –SBA, Bibliotecari, Comitati Scientifici, CIB, CIPE

17 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 2. Selezione e Crescita Processo di selezione e crescita non lineare perché privo di unanalisi preliminare sui bisogni e sulla distribuzione/riequilibrio fra discipline (cfr. grafici) In molti casi le-book è stato sostitutivo della relativa versione a stampa (la dismissione Ebrary ha suscitato non pochi disagi) Casi in cui la selezione mirata è più costosa dellintero pacchetto (es. Ebrary) Casi in cui non è possibile operare una selezione mirata

18 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 3. Costi Elevati Difficoltà a condividere la spesa se non per collezioni specializzate Modello economico: tra sottoscrizione e acquisto? Aumento uso = riduzione costi unitari Aumento collezioni: riduzione costi ILL

19 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 4. Accesso, Integrazione, Limitazioni utilizzo Difficoltà di un rapido inserimento nellOPAC (quindi difficile reperibilità): % molto bassa –mancanza di automatismi a causa della rapida crescita delle collezioni (improponibili gli inserimenti manuali) –Limitazioni tecnologiche (conversione Marc) Ricerca: scarsa presenza di e-books in molte basi dati bibliografiche Integrazione –Sfx, ma lento inserimento nel kbase (es. EIO, CRC) –Piattaforme diverse e chiuse, anche se con tools performanti per lutente (es. ebrary) Limitazioni tecnologiche: limitazioni riguardo a stampe e dwn (un limite grosso per Ebrary e EIO)

20 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 5. Promozione e Formazione a differenza degli e-journals e dei dbase, per gli e-books non sono state fatte iniziative efficaci di promozione e formazione, salvo alcune esperienze molto circoscritte

21 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Impatto 6. Valutazione Caso Ebrary; 18 mesi Crescita esponenziale delluso e riduzione del costo unitario per volume Discipline meno usate: Social sciences Discipline più usate: STM 40% uso via proxy Giudizi positivi su contenuti, tools e utility Giudizi negativi su IR, limitazioni dwn e stampe Impatto su altri servizi, es. ill, non rilevato Licenze: ancora rigide su ILL, DWN, Stampe, diritti archivio o proprietà dei dati

22 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Criticità: una sintesi? Mancanza ancora un piano di sviluppo organico e selettivo delle collezioni (impatto su risparmi delle collezioni cartacee?) scarsa integrazione tecnologica e accesso via Opac riducono la ricerca e la fruizione La convivenza di spazi informativi e ambienti di lavoro avanzati presuppone anche una maggiore integrazione verso e da risorse esterne Limitate funzionalità in alcune piattaforme tecnologiche …

23 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Futuro Tra esperienza e prospettive? Alla luce dellesperienza fin qui fatta, maggiore attenzione a: Modello economico: meglio acquisire che sottoscrivere licenze (costi iniziali più elevati, nuove edizioni), o modello misto Contenuti: maggiore selezione e flessibilità nella scelta dei contenuti e coerenza con una politica più mirata (no a pacchetti chiusi o a duplicazioni in collezioni diverse) Tecnologie: rapida integrazione e inserimento in Opac, (rilascio metadati, conversione formati, openUrl compliant e Z39, etc.), integrazione con altre risorse bibliografiche (es. basi dati) Maggiore comunicazione, promozione e formazione Monitoraggio sistematico a supporto della selezione (counter) Licenze: aggredire meglio le licenze per ridurre limitazioni su aspetti come dwn, ill, stampa, proprietà dei dati, etc. In generale maggiore COOPERAZIONE interna ed esterna allAteneo

24 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Accesso al servizio Pagina di accesso al servizio del SBA Collezione AMSActa Opac

25 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Per accedere alla pagina degli E-Books seleziono le Risorse a testo Pieno

26 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Seleziono quindi la risorsa Libri

27 Gli E-books nellAteneo di Bologna - Esempio di accesso a una piattaforma di E-books

28 Gli E-books nellAteneo di Bologna -


Scaricare ppt "Gli E-books nellAteneo di Bologna - Gli E-books nellAteneo di Bologna Anna Ortigari e William Faeti Bologna, 9 Novembre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google