La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Abbreviazioni direzione causale variazione assoluta D domanda (in economia) Fec fecondità M.à mortalità Mld miliardi m, n tassi di mortalità e natalità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Abbreviazioni direzione causale variazione assoluta D domanda (in economia) Fec fecondità M.à mortalità Mld miliardi m, n tassi di mortalità e natalità"— Transcript della presentazione:

1 Abbreviazioni direzione causale variazione assoluta D domanda (in economia) Fec fecondità M.à mortalità Mld miliardi m, n tassi di mortalità e natalità P popolazione PC (in pedice) pro-capite r tasso di incremento = n-m (se trascuriamo le migrazioni) TD transizione demografica t (in pedice) totale U utilità Y reddito nazionale g (generazione), x (età), t (tempo)

2 La sovrappopolazione l'antico regime demografico la transizione il presente cosa potrebbe succedere adesso struttura per età: inerzia demografica e invecchiamento molta P: un bene o un male?

3 Troppi fin dall'antichità esiste l'idea che la P possa essere eccessiva (per altri invece: insufficiente) con tasso di incremento di oggi (1,15%), nel Mld, 60 Mld nel 2200 e 190 nel 2300 la fecondità dovrà scendere: se costante (2004), Mld nel 2300 come è potuto succedere?

4 La storia della popolazione storia dal basso, fatta di avvenimenti centrali per gli individui fino al '700: antico regime demografico con incrementi di lungo periodo molto modesti dal '700: transizione prima in Europa, poi negli altri mondi i miliardi successivi si succedono a ritmo serrato

5 L'antico regime demografico per secoli incrementi quasi nulli mortalità e fecondità molto elevate speranza di vita alla nascita molto bassa; si è calcolato 25 per l'impero romano, 33 nel medioevo e 55 prima del XX secolo esplosioni ricorrenti di mortalità per crisi: carestie epidemie guerre

6 La transizione demografica uno dei principali aspetti della modernizzazione dal '700 accelerazione inaudita interpretazioni: socio-antropologica (valori) economica (convenienza individuale) sistemica (autoregolazione) prima in Europa e Nord-america poi si allarga ai paesi extra- europei, con un crollo mortalità reso possibile dai progressi della medicina

7 Andamento della TD prima il calo della M.à (tranne eccezioni, come la Francia) poi scende anche la Fec. nel frattempo sale il tasso di incremento e con esso l'ammontare della popolazione

8 Il presente in figura le tre ipotesi dell'ONU calo Fec. (e anche M.à) struttura per età: inerzia demografica invecchiamento

9 Un'ascesa senza limiti? il grafico rende i timori sull'esplosione incontrollata della popolazione. nel XX secolo la forza della progressione è tale da rendere l'andamento è quasi verticale le previsioni ONU (variante media) accreditano però l'ipotesi di una stabilizzazione intorno ai 9 Mld. dopo il La figura è più pessimistica sul lungo periodo

10 Previsioni al 2300 L'ONU ha preparato una simulazione di lunghissimo periodo. Non ha ambizioni previsive, ma solo teoriche: le ipotesi sulla fec. sono determinanti per l'andamento futuro della P.

11 La distribuzione spaziale la TD ha toccato in momenti diversi le regioni del pianeta. l'incremento conseguente ha comportato rimescolamenti nella proporzione degli abitanti per macroaree la tendenza verso l'aumento dell'incidenza percentuale dei paesi poveri si accentuerà in futuro, nonostante le migrazioni

12 Struttura per età il mondo va verso un profondo invecchiamento anche nei paesi oggi ad alta fecondità causato dall'alto da una maggiore longevità dal basso, ancora più potentemente, dalle nascite che diminuiscono inerzia demografica influenza della struttura per età su dinamica della popolazione; oggi è responsabile di gran parte di + P (p.19) gran parte di + P conseguenze su: pensioni,sanità, occupazione, innovazioni, politica, sanità, criminalità, consumi, risparmi possibili rimedi: tecnologia, allungamento vita attiva, prevenzione sanitaria, immigrazione esistono società troppo giovani? (disoccupazione, violenza)

13 Calendario, età e generazioni per età: riga orizzontale per tempo di calendario: colonna verticale per generazione: diagonale

14 I popolazionisti regimi militaristici ragioni morali mercantilisti nazionalisti Francia democratica alcuni economisti: sostegno D fame è problema di distribuzione e non di produzione con alta densità di P si ammortizzano meglio le infrastrutture

15 I restrizionisti +P -Y PC (l'aumento demografico impoverisce) indicatore scarsità risorse: prezzi anticamente interesse sul cibo, poi sulla ricchezza, infine su ambiente-risorse- energia si guarda ad U pc e non U t fame nel mondo: aumentano gli affamati per +P sovraP aggressività (età, risorse, disoccupazione)

16 Popolazione ed economia P come componente D aiuto nelle crisi di sottoproduzione diluisce Y pc P come fattore di produzione aumenta Y un eccesso di nuove leve favorisce la disoccupazione economiaP ricchezza e mortalità reddito familiare e fecondità sviluppo miglior anticoncezionale?

17 Il modello IPAT I = PxAxT I impatto ambientale P popolazione A tenore di vita (affluence) = C/P T spreco ambientale per unità di consumo (technology) = I/C

18 Scienza e tecnologia ambientalisti: pessimisti - fonte inquinamento e corruzione ottimisti - T in IPAT popolazionisti può permettere maggiore P tecnologia dà anche altro sconfiggere le malattie ridurre e migliorare il lavoro cambiare la vita qualitativamente

19 Incubi per il futuro sovrappopolazione o eccesso di sviluppo: catastrofe malthusiano/ecologica invecchiamento demografico malattie: AIDS (25 milioni di morti dal 1981 al 2005; mappa), patogeni sinora isolati, influenza pandemica mortale, Ebola etc.mappa sovrappopolazione e lotta per le risorse guerre o terrorismo con armi di distruzione di massa secondo alcuni, declino delloccidente e crescita islamica: Goldstone, Bat Ye'Or, Free world academycrescita islamicaGoldstoneFree world academy

20 Andrea Furcht


Scaricare ppt "Abbreviazioni direzione causale variazione assoluta D domanda (in economia) Fec fecondità M.à mortalità Mld miliardi m, n tassi di mortalità e natalità"

Presentazioni simili


Annunci Google