La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Secondaria di 1° grado B. Guidobono Via Machiavelli 4 - 17100 Savona Tel. 019800574 – Fax. 0198403966 E.mail:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Secondaria di 1° grado B. Guidobono Via Machiavelli 4 - 17100 Savona Tel. 019800574 – Fax. 0198403966 E.mail:"— Transcript della presentazione:

1 Scuola Secondaria di 1° grado B. Guidobono Via Machiavelli Savona Tel – Fax E.mail: Scuola ad indirizzo musicale a.s. 2008/09 B. Guidobono

2 I cambiamenti Legge-delega n. 53/2003 (riforma Moratti) –Decreti legislativi di attuazione D.lgs , n. 59: scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di 1° grado D.lgs , n. 286: Servizio nazionale di valutazione D.lgs , n. 76: diritto-dovere all'istruzione e alla formazione D.lgs , n. 77: alternanza scuola-lavoro D. lgs , n. 226: secondo ciclo D. lgs , n. 227: formazione degli insegnanti

3 Le modifiche recenti Finanziaria 2007 (L n. 296) – obbligo decennale Indicazioni per il curricolo (d.m. 31/07/2007) Tempo pieno e valutazione Sistema Istruzione ( L. 25/10/2007, n. 176 ) Potenziamento della lingua e della matematica nella scuola media (direttiva 113 del 19 dicembre 2007) Finanziaria 2008 ( Legge 24 dicembre 2007, n. 244)

4 La riforma del primo ciclo Il D.lgs , n. 59 (modificato in parte dal D. lgs , n. 226) ha introdotto una nuova organizzazione della scuola –Non applicati: Tutor e Portfolio inglese potenziato –Attenzione su: Servizio nazionale di valutazione tempi delle discipline e orario scolastico

5 INVALSI (legge 25/10/2007, n. 176, art. 1, c. 4 e 5) Verifiche periodiche e sistematiche sulle conoscenze e abilità degli studenti (I e III media) Lesame di stato comprende anche una prova scritta, a carattere nazionale, volta a verificare i livelli generali e specifici di apprendimento conseguiti dagli studenti

6 La struttura dellorario degli alunni Decreto legislativo , n. 59 art. 10, come modificato dallart. 25 ( Insegnamento dell'inglese, della seconda lingua comunitaria e della tecnologia) del d.lgs. 226/2005 Orario definito su base annuale –orario annuale obbligatorio (957 ore) –orario annuale opzionale e facoltativo (132 ore massimo) –orario mensa e dopo mensa (231 ore massimo) orario settimanale –29 ore obbligatorie –fino a 33 ore con le attività opzionali (in presenza di organico) –fino a 40 ore con le attività di mensa e dopo mensa

7 Limpostazione dellorario delle scuole Le istituzioni scolastiche definiscono nel Piano dellOfferta Formativa il tempo-scuola in un quadro unitario come offerta organica alle famiglie. (cm 110/2007) l'organizzazione dell'orario scolastico e della suddivisione dei relativi compiti didattici va ricondotta ad una coerenza ed unitarietà di impianto, evitando la frammentazione in una miriade di attività (nota di indirizzo per lavvio dellanno scolastico 2006/07 nella formulazione del 20/09/2007)

8 Nuovo obbligo di istruzione decennale Richiamare lattenzione dei genitori e degli studenti sulla particolare rilevanza che assume … lattuazione del nuovo obbligo di istruzione, della durata di dieci anni, ai fini dellacquisizione di quelle competenze chiave di cittadinanza che possono aiutare i giovani al pieno sviluppo della loro personalità. (cm 110/07) Legge 26 dicembre 2006, n. 296 art. 1 c L'istruzione impartita per almeno dieci anni è obbligatoria ed è finalizzata a consentire il conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età. D.M. n. 139/07 Regolamento recante norme in materia di adempimento dell'obbligo di istruzione

9 Obiettivi dellistruzione e formazione decennale acquisizione e consolidamento delle conoscenze di base e delle competenze indispensabili per imparare ad imparare, progettare, comunicare, collaborare e partecipare, agire in modo autonomo e responsabile, risolvere problemi, individuare collegamenti e relazioni, acquisire ed interpretare linformazione (cm110/07)

10 Tempo scuola individuale cm 110/2007 Allatto delliscrizione, compatibilmente con le disponibilità dei posti e dei servizi, i genitori possono effettuare la scelta del tempo scuola, ordinario o prolungato.

11 Le scelte di indirizzo della scuola Guidobono organico disponibile: 4 ore settimanali per classe degli insegnanti di lettere e di tecnologia (oltre le 29 ore obbligatorie degli alunni) Utilizzo prioritario dellorganico per garantire i diritti degli alunni e le aspettative delle famiglie –attività alternative allinsegnamento della religione cattolica (previste per gli alunni che non si avvalgono di tale insegnamento) –attività opzionali facoltative a richiesta delle famiglie (non oltre 1 ora settimanale) –assistenza degli alunni alla mensa (2 ore alla settimana) –consentire la sostituzione degli insegnanti assenti fino a 15 giorni senza ricorso a supplenti esterni, per garantire la continuità dellerogazione del servizio di insegnamento indirizzo verso un orario di 30 ore per tutti gli alunni, in modo da prevedere ordinariamente attività di integrazione del curricolo strettamente collegate al corso istituzionale

12 Scelte di indirizzo Puntare al successo formativo –una preparazione prioritariamente per la vita –che metta in grado di affrontare con la dovuta serenità la scuola superiore puntare alla serenità dellambiente –attenzione al clima relazionale allinterno della scuola e della classe –prevenzione del bullismo e dei fenomeni di devianza in genere puntare alla collaborazione con le famiglie –importanza della famiglia e dellambiente esterno per il successo degli alunni –contratto formativo

13 Lorganizzazione ordinaria della scuola Guidobono tempo scuola obbligatorio 29 ore settimanali ore di 60 minuti lezioni distribuite in 5 giorni da Lunedì a Venerdì due giorni con lezioni pomeridiane (o Lunedì e Mercoledì - o Martedì e Giovedì) servizio di mensa per chi lo desidera (organizzato su due turni) Sabato senza lezioni (ma altre attività, come Gruppo Sportivo)

14 Modello 1 Base Orario settimanale delle discipline di insegnamento Italiano 6 Storia e geografia 3 Matematica e scienze 6 Tecnologia 2 Inglese 3 2 a lingua comunitaria 2 Arte e immagine 2 Musica 2 Scienze motorie e sportive 2 Religione 1 Totale 29

15 Decreto Ministero PI 31 luglio 2007 INDICAZIONI PER IL CURRICOLO per la scuola dellinfanzia e per il primo ciclo distruzione AREA LINGUISTICO-ARTISTICO-ESPRESSIVA –Italiano –Lingue comunitarie (1 a lingua inglese; 2 a lingua francese o spagnolo) –Musica –Arte e immagine –Corpo movimento sport AREA STORICO-GEOGRAFICA –Storia –Geografia AREA MATEMATICO-SCIENTIFICO-TECNOLOGICA –Matematica –Scienze naturali e sperimentali –Tecnologia

16 organizzazione Flessibilità. Scelta di impiegare la quota del 20% per la sperimentazione dellautonomia solo al fine di evitare quattro rientri per alcuni alunni del corso musicale –Il Decreto ministeriale n. 47, del 13 giugno 2006 e successiva nota prot. 721, del 22 giugno 2006, hanno disposto lelevazione sino al 20% dei limiti di flessibilità temporale riservati alle istituzioni scolastiche dei diversi ordini e gradi di scuola ai sensi dellarticolo 8 del Regolamento in materia di autonomia scolastica n. 275/1999. Sostegno ai corsi di strumento musicale Impegno nella diffusione del tempo potenziato a 30 ore (per gli alunni che non seguono il corso musicale) Sostegno alle attività sportive

17 Modello 2 allargato Discipline e orario modello base +1 ora di potenziamento o recupero negli ambiti linguistico o tecnologico matematico –Corretto metodo di studio –Conoscenze, metodologie e strumenti utili allindagine storico - geografica ed ambientale –Stimolo dellinteresse verso talune discipline –Consolidamento delle abilità di base –Abilità nella scrittura di un testo –Facilitazione nellapprendimento della matematica e della tecnologia

18 Modello 3 Strumento Discipline e orario modello base 3 ore aggiuntive –1 ora di strumento –1 ora di musica dassieme –1 ora di solfeggio

19 Corso ad indirizzo musicale Strumento Nella nostra scuola nellanno 2007/08 funzionano 4 corsi: –chitarra (prof. Guillermo Fierens e Nicoletta Santacroce) –flauto (prof. Gianni Lagorio) –pianoforte (prof. Elena Buttiero) –violino (prof. Chiara Gamba)

20 strumento Ai corsi di strumento si accede in seguito a prove attitudinali –posti limitati –verifica delle abilità di base dellallievo della sua motivazione e predisposizione –individuazione dello strumento a lui più congeniale tenendo conto anche dei suoi desideri

21 Si può scegliere lo strumento? –Si può esprimere una o più preferenze, ma può capitare che non vi sia disponibilità di posto per lo strumento prescelto. E per chi non ha la possibilità di accedere al corso musicale (per mancanza di posto in qualsiasi corso di strumento)? –cercheremo di attivare per lui i laboratori di musica per lavviamento allo strumento –potrà successivamente modificare la domanda di iscrizione scegliendo fra i modelli a 29 o a 30 ore o esprimere preferenza per altra scuola (nulla osta) strumento

22 Corso di strumento e laboratorio di musica (differenze) –il corso di strumento durata annuale (e non per un periodo limitato) 3 ore settimanali (99 ore annue) Solfeggio e orchestra Competenza finale: uso dello strumento –laboratorio di musica Durata limitata Ore annue 20/30 Competenza finale: avvio allo strumento

23 Insegnamento della Religione cattolica Se richiesto –1 ora settimanale –La scelta impegna per lintero anno –Può essere cambiata negli anni successivi Se non richiesto –Attività alternative –Studio individuale assistito o non –Uscita dalla scuola

24 La domanda di iscrizione ISCRIZIONE La Scuola Media Statale BARTOLOMEO GUIDOBONO si caratterizza per: –Corsi di STRUMENTO MUSICALE –Orario scolastico su 5 giorni settimanali con conseguente sabato libero –Servizio mensa nei pomeriggi di lezione con assistenza degli insegnanti per gli alunni che ne facciano richiesta –Gruppo sportivo scolastico –Corsi di Teatro, Giornalino, Attività artistica –Laboratori di strumento musicale di durata limitata(*) Il tempo scuola obbligatorio di base è di 29 ore settimanali. Oltre al tempo scuola obbligatorio la nostra scuola può offrire (e consiglia a tutti) un tempo scuola allargato aggiuntivo di 1 ora settimanale per un totale di 30 ore settimanali. La scelta dellorario allargato diventa vincolante per tutto lanno scolastico. Ogni famiglia può scegliere il tempo scuola per il proprio figlio tra le opzioni presentate. Per la lingua straniera lorario curricolare obbligatorio prevede 1^ Lingua INGLESE 3 ore 2^ Lingua FRANCESE o SPAGNOLO2 ore Ogni famiglia può esprimere preferenza per una delle due lingue (francese o spagnolo) e di tale preferenza si terrà conto nei limiti delle disponibilità. Lo Strumento Musicale I ragazzi che scelgono STRUMENTO MUSICALE studieranno uno strumento (flauto, violino, chitarra, pianoforte) sotto la guida di concertisti particolarmente qualificati. Ai corsi potranno accedere gli alunni meglio collocati nella graduatoria compilata dai docenti di strumento in seguito ad una prova attitudinale. Lattività si svolgerà con tre ore di lezione (1 ora di orchestra e 1 ora di solfeggio nello stesso pomeriggio e 1 ora individuale di strumento in orario da concordare con gli insegnanti). Gli alunni faranno parte di gruppi strumentali e si esibiranno periodicamente in concerti cui prenderanno parte anche gli ex alunni della nostra scuola che continuano i corsi. (*) Ai laboratori di strumento, che verranno organizzati nel corso dellanno, potranno accedere esclusivamente gli alunni che, pur avendo partecipato alle prove attitudinali, non sono stati ammessi ai corsi di strumento per indisponibilità di posti.

25 Domanda di iscrizione LE SCELTE Compilare barrando le caselle Sede, Via Machiavelli 4 Succursale di Legino, via Bove FRANCESE SPAGNOLO Attenzione: la casella mensa serve solo per informare la scuola. Il servizio è organizzato dal comune e per fruirne occorrerà presentare domanda di iscrizione alla mensa allUfficio Pubblica Istruzione del Comune di Savona, corso Italia, 13. 1) MODELLO BASE 29 ore 5 giorni settimanali con 2 rientri pomeridiani MENSASINO 2) MODELLO ALLARGATO 29 ore giorni settimanali con 2 rientri pomeridiani 1 laboratorio in uno dei 2 rientri (attività di potenziamento/recupero linguistico o tecnologico-matematico, per gruppi della stessa classe con calendario definito allinizio delle lezioni) MENSASINO 3) MODELLO STRUMENTO MUSICALE 29 ore giorni settimanali con 2 o 3 rientri pomeridiani 3 ore di strumento MENSASINOLaccesso ai corsi di strumento è subordinato al superamento delle prove attitudinali, che si svolgeranno nella seconda decade di febbraio 2008.Gli interessati possono concordare lorario della prova attitudinale nei giorni stabiliti dalla scuola, telefonando alla Sig.ra Paola Colla al numero entro l8 febbraio 2008

26 Domanda di iscrizione SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO B.GUIDOBONO Via Machiavelli, 4 – Savona Tel – fax DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno scolastico 2008/2009 Da consegnare allinsegnante della Scuola Primaria entro il 30 gennaio 2008 ALUNNO/A Cognome___________________________Nome_________________________ Scuola elementare di provenienza ___________________________________________ RESIDENZA: Via ______________________________________________________________ Città _______________________ Tel:_____________________ ___________________ Altri recapiti telefonici: Padre:_____________ Madre: ______________ Altro (specificare)____________ Lalunno può esprimere preferenze relative allabbinamento con un compagno di classe e/o per la stessa sezione del fratello maggiore frequentante. _______________________________________________________________________ Nota Bene La richiesta di abbinamento dovrà essere presentata da entrambi i compagni e non sarà possibile tenere conto di richieste di più di un abbinamento. Labbinamento fra compagni è condizionato dalla scelta della stessa lingua comunitaria e/o dalla scelta di entrambi dello strumento musicale. Delle preferenze espresse si terrà conto nel limite del possibile. Per ogni problema connesso alliscrizione rivolgersi alla signora Paola Colla, presso la Segreteria (tel. 019/800574).

27 Domanda di iscrizione DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Il sottoscritto _____________________________ in qualità di padre madre tutore dichiara, in base alle norme sullo snellimento dellattività amministrativa e consapevole delle responsabilità cui va incontro in caso di dichiarazione non corrispondente al vero, che: - lalunno ____________________________________________________________ - cod. fisc. ___________________________________________________________ è nato a ________________________il ___________ è cittadino italiano altro (indicare nazionalità) _____________________________ è residente a ______________________________________________________(Prov._____) Via _________________________________________________ tel. ____________________ proviene dalla scuola ___________________________________________ classe _________ ha studiato la seguente lingua straniera nelle scuola di provenienza: ______________________ - la propria famiglia convivente è composta, oltre allalunno, da: (Cognome e nome) (luogo e data nascita) (parentela) ___________________________ ____________________________ _______________ - E stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie sì no Ai fini della compilazione degli elenchi elettorali, si richiedono le seguenti ulteriori notizie; (qualora padre o madre non siano compresi nella famiglia convivente sopraindicata): Cognome e nome luogo e data nascita residenza padre _________________________________________________________________________ madre ________________________________________________________________________ Altri figli frequentanti la Scuola Media B. Guidobono__________________________________ _____________________________________________________________________________ Altri figli frequentanti altra scuola Nome ___________________________________ Scuola: ______________________________ Data ________________________ ______________________________________ Firma di autocertificazione (Leggi 15/1998, 127/1997, 131/1998) da sottoscrivere al momento della presentazione della domanda allimpiegato della scuola Il sottoscritto dichiara di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nellambito e per i fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196).Data ____________________ firma ____________________________________________


Scaricare ppt "Scuola Secondaria di 1° grado B. Guidobono Via Machiavelli 4 - 17100 Savona Tel. 019800574 – Fax. 0198403966 E.mail:"

Presentazioni simili


Annunci Google