La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Attività di controllo nel comparto costruzioni Provincia di Mantova Mantova 17/12/2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Attività di controllo nel comparto costruzioni Provincia di Mantova Mantova 17/12/2005."— Transcript della presentazione:

1 Attività di controllo nel comparto costruzioni Provincia di Mantova Mantova 17/12/2005

2 - COMITATO PARITETICO TERRITORIALE - DITTA PONTEK - GEOM. P.L. GHISI – ING. G. SORA - CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI - ENEL DI MANTOVA - ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI DI CATEGORIA – ORGANIZZAZIONI SINDACALI - CONSULTA ORDINI PROFESSIONALI

3 Cantieri verificati Dal 2000 vengono verificati ogni anno nel territorio della Provincia 350/400 cantieri edili, circa il 7- 8% del totale notifiche preliminari. Nel triennio lobbiettivo è un incremento progressivo del 10% ogni anno

4 INDICE FREQUENZA INFORTUNI Uni 7249 COSTRUZIONI – PROVINCIA DI MANTOVA Anno Numero Infortuni Numero Addetti N° Infortuni N° Addetti 95,983,680,881,271,870,3

5 INFORTUNI MORTALI COSTRUZIONI MANTOVA CAUSA INFORTUNI N° CASIPERCENTUALE Caduta dallalto 2668% Schiacciato da mezzi o materiali 821% Elettrocuzione 25% Agenti fisici 13% Scavi – seppellimento 13% Totale 38100%

6 INFORTUNI MORTALI CADUTA DALLALTO TIPO DI CADUTA N° CASIPERCENTUALE Caduto da tetto 1246% Caduto da ponteggio 727% Caduto da scala a pioli o in muratura 25% Caduto da pali o tralicci 25% Caduto da mezzi (camion o benna) 25% Altro 12% Totale 26100%

7 DGR n° VII/18344 del 24/7/2004 Interventi operativi per la promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro in Lombardia per il triennio Piano Attuativo Locale ASL di Mantova Decreto Direttoriale n° 676 del 28/10/2004

8 Obbiettivo: ridurre gli infortuni per caduta dallalto Controlli mirati su opere provvisionali e DPI Coinvolgimento Polizia Locale nei controlli Inserimento nei Regolamenti Edilizi e/o Igiene: obbligo di sistemi di aggancio sui tetti Incremento controlli del 10% (in corso) Sottoscrizione protocollo di intesa fra ASL e 48 (su 70) Comuni della Provincia Formazione di 63 Agenti di 28 Comuni della Provincia (In corso)

9 Obbiettivo : ridurre gli infortuni per movimentazione materiali e mezzi in cantiere Incremento controlli del 10% Collaborazione con S. Impiantistica per controlli mirati su apparecchi di sollevamento e procedure di movimentazione materiali Censimento imprese produttrici di prefabbricati per controllo procedure nel

10 Obbiettivo: migliorare lorganizzazione dei cantieri Costituzione gruppo di lavoro con Comitato Paritetico Territoriale per individuare fabbisogni del Capo Cantiere Organizzazione e realizzazione di 2 corsi per Capi Cantiere per circa 60 partecipanti

11 Partecipazione a Gruppi di Lavoro Regionali Redazione di regole minime di adeguato comportamento dei Coordinatori per la sicurezza Migliorare lofferta formativa per lavoratori e figure di sistema : durata corsi, contenuti, programmazione, materiali didattici, ecc…… Predisposizione di schede su specifici argomenti per valutazione cantiere, ad uso di operatori ASL, Coordinatori, Capi Cantiere

12 Attivazione Commissione art. 27 D.Lgs. 626/94 Creazione di un sottogruppo sul Comparto Costruzioni per discutere, condividere e approvare argomenti, contenuti e strumenti di interesse generale

13 Obbiettivo: ridurre gli infortuni per caduta dallalto Predisposizione e realizzazione di DVD: Montaggio e smontaggio in sicurezza di ponteggi metallici fissi

14 Esempio di collaborazione fra: Organi di controllo Organismo paritetico Rappresentanti delle imprese Rappresentanti della libera professione: Tecnici e Coordinatori per la sicurezza

15

16 Cantieri verificati Dal 2000 vengono verificati ogni anno nel territorio della Provincia 350/400 cantieri edili, circa il 7- 8% del totale notifiche preliminari. Nel triennio lobbiettivo è un incremento progressivo del 10% ogni anno

17 INDICE FREQUENZA INFORTUNI Uni 7249 COSTRUZIONI – PROVINCIA DI MANTOVA Anno Numero Infortuni Numero Addetti N° Infortuni N° Addetti 95,983,680,881,271,870,3

18 INFORTUNI MORTALI COSTRUZIONI MANTOVA CAUSA INFORTUNI N° CASIPERCENTUALE Caduta dallalto 2668% Schiacciato da mezzi o materiali 821% Elettrocuzione 25% Agenti fisici 13% Scavi – seppellimento 13% Totale 38100%

19 INFORTUNI MORTALI CADUTA DALLALTO TIPO DI CADUTA N° CASIPERCENTUALE Caduto da tetto 1246% Caduto da ponteggio 727% Caduto da scala a pioli o in muratura 25% Caduto da pali o tralicci 25% Caduto da mezzi (camion o benna) 25% Altro 12% Totale 26100%

20 DGR n° VII/18344 del 24/7/2004 Interventi operativi per la promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro in Lombardia per il triennio Piano Attuativo Locale ASL di Mantova Decreto Direttoriale n° 676 del 28/10/2004

21 Obbiettivo: ridurre gli infortuni per caduta dallalto Controlli mirati su opere provvisionali e DPI Coinvolgimento Polizia Locale nei controlli Inserimento nei Regolamenti Edilizi e/o Igiene: obbligo di sistemi di aggancio sui tetti Incremento controlli del 10% (in corso) Sottoscrizione protocollo di intesa fra ASL e 48 (su 70) Comuni della Provincia Formazione di 63 Agenti di 28 Comuni della Provincia (In corso)

22 Obbiettivo : ridurre gli infortuni per movimentazione materiali e mezzi in cantiere Incremento controlli del 10% Collaborazione con S. Impiantistica per controlli mirati su apparecchi di sollevamento e procedure di movimentazione materiali Censimento imprese produttrici di prefabbricati per controllo procedure nel

23 Obbiettivo: migliorare lorganizzazione dei cantieri Costituzione gruppo di lavoro con Comitato Paritetico Territoriale per individuare fabbisogni del Capo Cantiere Organizzazione e realizzazione di 2 corsi per Capi Cantiere per circa 60 partecipanti

24 Partecipazione a Gruppi di Lavoro Regionali Redazione di regole minime di adeguato comportamento dei Coordinatori per la sicurezza Migliorare lofferta formativa per lavoratori e figure di sistema : durata corsi, contenuti, programmazione, materiali didattici, ecc…… Predisposizione di schede su specifici argomenti per valutazione cantiere, ad uso di operatori ASL, Coordinatori, Capi Cantiere

25 Attivazione Commissione art. 27 D.Lgs. 626/94 Creazione di un sottogruppo sul Comparto Costruzioni per discutere, condividere e approvare argomenti, contenuti e strumenti di interesse generale

26 Obbiettivo: ridurre gli infortuni per caduta dallalto Predisposizione e realizzazione di DVD: Montaggio e smontaggio in sicurezza di ponteggi metallici fissi

27 Esempio di collaborazione fra: Organi di controllo Organismo paritetico Rappresentanti delle imprese Rappresentanti della libera professione: Tecnici e Coordinatori per la sicurezza


Scaricare ppt "Attività di controllo nel comparto costruzioni Provincia di Mantova Mantova 17/12/2005."

Presentazioni simili


Annunci Google