La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Amore e sessualità su Internet Cosa trovano e cosa apprendono i giovani nella rete Prof. Domenico Bellantoni / Psicologo - Psicoterapeuta Università Salesiana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Amore e sessualità su Internet Cosa trovano e cosa apprendono i giovani nella rete Prof. Domenico Bellantoni / Psicologo - Psicoterapeuta Università Salesiana."— Transcript della presentazione:

1 Amore e sessualità su Internet Cosa trovano e cosa apprendono i giovani nella rete Prof. Domenico Bellantoni / Psicologo - Psicoterapeuta Università Salesiana Roma - Università «La Sapienza» Roma State University of New Jersey Sito Web: – 19 febbraio ore – Pontecagnano (Sa), presso Seminario Diocesano

2 Amore e sessualità su Internet Cosa trovano e cosa apprendono i giovani nella rete Prof. Domenico Bellantoni / Psicologo - Psicoterapeuta Università Salesiana Roma - Università «La Sapienza» Roma State University of New Jersey Sito Web: –

3

4 da «Le iene» (1) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.I tre motivi principali della frequentazione di internet: social network e siti porno (14, m). 2.Il ragazzo sostiene che questo comportamento interessa 15 dei 19 suoi compagni di classe.

5 da «Le iene» (2) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.Le raccomandazioni dei genitori ci sono e sono specifiche, ma non sono seguite (15, m). 2.Allinizio cè curiosità, voglia di essere come gli altri, desiderio di diventare «competenti». 3.Ad esempio, vengono esposti al tema del rapporto tra sesso e violenza, esibizionismo, «pose»… (piuttosto che amore).

6 da «Le iene» (3) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.Le ragazze sembrano più capaci di non farsi coinvolgere (14-15, f). 2.Anche se: «Loro [i ragazzi] sono fatti così, a 15 anni mi sembra anche normale».

7 da «Le iene» (4) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.(10, m). Sa che esistono i siti porno (pornostar, fanno sesso…). 2.Il ragazzo dice anche che non lo fa perché ha paura delle punizioni: «mi toglierebbero tutto per un anno».

8 da «Le iene» (5) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.(15, m). Sanno cosa cancellare: cronologia, file temporanei, cookies e cronologia di ricerca. 2.Non si riesce a controllare i ragazzi perché conoscono il PC meglio dei genitori.

9 da «Le iene» (6) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.Fenomeno del sexting: autoscatti in pose provocanti, messi poi su Internet (interessa soprattutto le ragazze, anche dai 12 anni). 2.Soprattutto su NetLog, un Social Network solo per adolescenti. 3.Si vuol apparire sexy e divenire «popolari».

10 Sexting Maurizio Bini, sessuologo dellOspedale di Niguarda (Milano) 1.Sexting = Sex + Texting. 2.Il 74% dei ragazzi e il 37% delle ragazze si informano circa il sesso da internet. 3.Rischi di informazione errate, imitazioni di «prestazioni», ricatti e adescamenti, iperstimolazione... N.B. – Sito collegato a quello dellarticolo di «La Repubblica» Cams - Webcam in diretta, webcam per adulti e spettacoli di sesso...Cams - Webcam in diretta, webcam per adulti e spettacoli di sesso... Divertiti in compagnia di modelle bollenti, ragazze nude in webcam, lesbiche, mature, ragazzi e coppie. Scopri il bello della chat per adulti con modelle vogliose,...

11 da «Le iene» (7) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.Altro fenomeno collegato a questi temi è quello dell«estimità». 2.E normale tra le ragazze accettare lamicizia di ragazzi belli e popolari. 3.A volte il sexting riguarda anche coppie di adolescenti.

12 da «Le iene» (8) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni 1.Il rischio maggiore, a questo punto, è di attirare soggetti adulti (che non sempre si presentano come tali fin dallinizio). 2.Si passa dalla conversazione, alla richiesta di pose (a volte foto), sesso virtuale, fino ad arrivare a chiedere un incontro (spesso, dietro, cè anche un ricatto).

13 I ragazzi conoscono i rischi e cosa cè in Internet [+/-]… …ma si tratta di una generazione fragile e debole, che chiede rassicurazione attraverso tale riconoscimento. Il collega ritiene che la vera intimità delle relazioni possa rappresentare un correttivo. Ai genitori: Non temere, ma affrontare i comportamenti dei propri figli (a volte ci si guarda, ma non si parla). da «Le iene» (9) intervista a sette ragazzi tra i 10 e i 15 anni Matteo Lancini, psicoterapeuta

14 Estimità Comunità vs. rete Intimità vs. esibizionismo (follower) amicizia vs. popolarità Nuovo criterio di valore personale

15 Genitori: cosa fare? 1.Cfr. incontro del 22/1 scorso. 2.Acquisire una maggiore conoscenza riguardo a Internet. 3.Nei limiti del possibile, privilegiare spazi comuni. 4.Promuovere il dialogo. 5.Mettere delle regole (per i più piccoli). 6.Parental control.

16 da BresciaOggi del , p. 18 Il tema Internet e minori si riscalda solo con il sensazionalismo: disinteresse Formazione genitori vs. «i pericoli di Internet» Rapelay: gioco «lo stupratore» (Itazura Gokuaku) Al contrario, risonanza sul gioco razzista Nel 70% dei casi il PC è in camera dei ragazzi Navigare in Internet devessere insegnato

17 7.Sensibilizzare la scuola, la parrocchia, altri enti e istituzioni. 8.Essere testimoni coerenti, trasparenti e credibili riguardo allamore, alla gestione della sessualità e di internet. Genitori: cosa fare?

18 9.Maggiore presenza dei genitori (cfr. M. Andolfi: media nazionale della presenza del padre = 4) [2001, p. 30]. Genitori: cosa fare?

19 La società del benessere ha fornito […] sostentamento, ma le persone non riescono a vedere uno scopo, un significato per cui vivere […]. Infatti, […] la società del benessere offre una tensione troppo bassa, luomo si mette a crearsi delle tensioni di sua iniziativa,… Viktor E. Frankl ( ) Un significato per lesistenza

20 […] lesistenza umana, almeno fino a quando non viene alterata dalla nevrosi, tende sempre verso qualcosa ed è sempre in relazione con qualcosa che è diverso da essa stessa (1990, pp ). Viktor E. Frankl ( ) Un significato per lesistenza

21

22 Decisione (infinite decisioni) il mio «bene» il Bene

23 INTELLIGENZA (riconosce i valori) AFFETTIVITA (gerarchizza i valori) Risposta allappello. Scoperta del significato Decisione vs. Auto- configurazione SENSO della VITA (direzione esistenziale )

24 GRAZIE


Scaricare ppt "Amore e sessualità su Internet Cosa trovano e cosa apprendono i giovani nella rete Prof. Domenico Bellantoni / Psicologo - Psicoterapeuta Università Salesiana."

Presentazioni simili


Annunci Google