La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La gestione del servizio: indicatori e avanzamento lavori Marco Barbieri – CSI-Piemonte, Direzione Sanità e Politiche Sociali, Coordinatore del Progetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La gestione del servizio: indicatori e avanzamento lavori Marco Barbieri – CSI-Piemonte, Direzione Sanità e Politiche Sociali, Coordinatore del Progetto."— Transcript della presentazione:

1 La gestione del servizio: indicatori e avanzamento lavori Marco Barbieri – CSI-Piemonte, Direzione Sanità e Politiche Sociali, Coordinatore del Progetto

2 2 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Partner tecnologici Sponsor PA Azienda Project Coordinator Partner PA Attori coinvolti

3 3 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Definizione documenti di gara Aggiudicazione Gara Definizione Contratto Start up Servizio Gestione del Servizio Attività svolte in collaborazione con i referenti dellASL VCO Capitolato Tecnico Norme generali Allegati (lettera di invito, …) Valutazione offerte tecniche Valutazione offerte economiche Aggiudicazione e pubblicazione Stesura contratto Analisi scostamenti operativi e definizione accordi Condivisione Carta del Servizio Sottoscrizione contratto Condivisione procedure Condivisione modulistica e elenchi Erogazione del servizio Coordinamento e governo del servizio Monitoraggio del servizio Rilascio credenziali Source: Complete if required luglio Fasi della gara europea

4 4 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto La gestione del servizio è supervisionata dal Comitato permanente istituito con lAccordo firmato in data e composto dai rappresentanti di ASL VCO, Provincia del VCO, Regione Piemonte - Direzione Innovazione Ricerca e Università e CSI Piemonte. La gestione del servizio Il Comitato Permanente supporta il CSI Piemonte nella gestione del contratto dappalto e nel monitorare al meglio il servizio erogato da parte dellAppaltatore anche al fine di individuare le strategie necessarie per garantire il raggiungimento degli obiettivi del servizio e della sua evoluzione.

5 5 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto La gestione del servizio Nellambito della gestione si provvede a: Coordinare e supportare la definizione di soluzioni organizzative migliorative Supportando e agevolando il confronto con e tra gli specialisti ASL VCO e referenti aziendali; Sollecitando revisioni e accorgimenti migliorativi da parte del fornitore. Monitorare il servizio Verificando la corretta erogazione del servizio da parte del Fornitore (corretto funzionamento componenti applicative, corretto aggiornamento Base Dati); Predisponendo report per la verifica degli avanzamenti del Progetto (attivazioni, sospensioni, disattivazioni) ; verificando il raggiungimento degli obiettivi di progetto sulla base degli indicatori definiti; Supportare lutilizzo sperimentale delle Business Key

6 6 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto La gestione del servizio Le principali evidenze sperimentali (di seguito il dettaglio) sono: Monitoraggio attivazioni, sospensioni, disattivazioni Modalità di connessione/erogazione Tele - assistenza Coinvolgimento pazienti in regime di assistenza residenziale (RSA Orta San Giulio) Rilevazione e valorizzazione indicatori di performance progetto.

7 7 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Attivazioni e Richieste Totale Protocolli Attivati al 13/01/2010 n°69: 55 diabetici 6 scompensi cardiaci 6 BPCO 2 Oncologici Di cui 3 pazienti risultano contati due volte in quanto monitorati per doppio protocollo 5 pazienti risultano in stato disattivato Totale Pazienti Attivati 61 di cui al 13/01/2010 n° 54 Il 22% dei pazienti attivi sono in RSA Il 34% circa dei pazienti attivi supera i 75 anni

8 8 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Incrementale Richieste Patologia Protocolli attivati al 30/9/09 (I Trim.) Protocolli attivati al 23/10/09 (Incontro Comitato Permanente) Protocolli attivati al 18/11/09 Protocolli attivati al 31/12/2009 (II Trim.) Protocolli attivati al Incremento % I – II Trim. Diabete A % Diabete B % Scompenso % BPCO Oncologico TOTALI % - di cui in RSA di cui pluripat

9 9 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Attivazioni per fasce di età e per patologie

10 10 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Attivati e in fase di attivazione per patologie

11 11 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Pazienti per sesso e per patologie

12 12 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Protocolli per distretto e per patologie

13 13 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Andamento delle attivazione di protocolli II° Trim. di servizio Avanzamento al

14 14 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Impiego risorse – giornate erogate Giornate di servizio erogate nel II° Trim di servizio Assorbimento risorse II° Trim. di servizio + 315%

15 15 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Tele - assistenza La tele-assistenza viene realizzata con video chiamata alla casa dei pazienti da parte del centro servizi e/o dagli specialisti. Alcune considerazioni sugli accorgimenti e le evidenze raccolte nella sperimentazione: per i 16 pazienti presso le RSA non viene o non è stata erogata per la presenza degli infermieri e/o assistenti di struttura; per 17 pazienti non residenti in RSA viene effettuata con lausilio del Personal Computer (12) o Touch Screen (5); 5 pazienti hanno richiesto di non averla; per un paziente residente nel comune di Pettenasco non è al momento disponibile la ADSL; ai restanti viene o verrà erogata per il tramite del televisore di casa.

16 16 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Tele - assistenza La soluzione di Tele – assistenza erogata con Touch screen (resa possibile dalla disponibilità del fornitore Tesan extra- progetto) si sta rilevando di particolare interesse per le prospettive del suo utilizzo: Semplicità e maneggevolezza anche da parte dei pazienti più anziani; Possibilità (in prospettiva) di visionare da casa i propri parametri e i grafici degli andamenti disponibili sul portale di telemedicina anche al fine di agevolare il confronto con gli specialisti dellASL VCO e le infermiere del Centro Servizi.

17 17 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Indicatori di Performance Proposta di Indicatori di efficienza (1di2): Pazienti diabetici: accessi allambulatorio (che non sono in lista dattesa in quanto gestiti già direttamente dallambulatorio tramite agenda); Glicata e profilo lipidico, media delle glicemie nelle due fasce orarie di rilevazione; variazioni della posologia dellinsulina e/o degli ipoglicemizzanti orali nei casi Mellito Tipo 2. Pazienti BPCO: accessi allambulatorio dei pazienti presi in carico dalla telemedicina (in lista dattesa in quanto gestiti da CUP ); valutare il n° di pazienti in telemedicina ai quali si riscontra scompenso; n° di eventuali variazioni della posologia di saturazione notturna; n° di visite urgenti su pazienti in telemedicina e non; n° di accessi a PS.

18 18 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Indicatori di Performance Proposta di Indicatori di efficienza (2di2): Pazienti Scompensati: riduzione del n° di riospedalizzazione dei pazienti presi in carico dal servizio di telemedicina; accessi allambulatorio di urgenza (da valutare- NB non gestiti a CUP); variazione delle classe NYHA. Pazienti Oncologici: accessi allambulatorio; valutare il n° di pazienti ai quali si riscontra scompenso; n° di visite domiciliari per i pazienti in telemedicina.

19 19 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Indicatori di Performance Proposta di Indicatori di efficacia: Questionario di Customer Satisfaction Per persone di riferimento (cd caregiver) e pazienti affetti da Diabete, Scompenso e BPCO Per persone di riferimento (cd caregiver) dei pazienti oncologici Per gli operatori clinici

20 20 Progetto Telemedicina VCO Relatore: M. Barbieri - CSI-Piemonte - Coordinatore del Progetto Alcune considerazioni finali Sono sostanzialmente rispettati gli obiettivi in termini di attivazioni /richieste e il trend rilevabile è confortante Il riscontro degli operatori è molto soddisfacente: Apprezzamenti per le opportunità offerte dal Servizio di Telemedicina : visibilità dati clinici rilevati puntualmente e con continuità possibilità di video chiamata possibilità di commentare landamento dei parametri con colleghi e pazienti, possibilità di intervenire sulla posologia e/o suggerire atteggiamenti orientati al miglioramento delle abitudini quotidiane Il riscontro dai pazienti è molto soddisfacente: Apprezzamenti per la flessibilità e sensibilità dimostrata dagli operatori del Centro Servizi Apprezzamenti per maggiore attenzione percepita alle proprie condizioni di salute Nellipotesi di aver evitato 1 solo viaggio al presidio più vicino di ogni paziente, ad oggi non sono stati percorsi circa 1500 km complessivi.


Scaricare ppt "La gestione del servizio: indicatori e avanzamento lavori Marco Barbieri – CSI-Piemonte, Direzione Sanità e Politiche Sociali, Coordinatore del Progetto."

Presentazioni simili


Annunci Google