La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Conoscere «L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai» Giacomo Leopardi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Conoscere «L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai» Giacomo Leopardi."— Transcript della presentazione:

1 Conoscere «L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai» Giacomo Leopardi

2 Conoscere - Intendere - sapere - avere piena cognizione o esperienza di qualcosa

3 Conoscere Conoscere se stessi prima di tutto, ma senza indulgere in un esercizio introspettivo possibile generatore di misantropia, se non addirittura misoginia. Narciso insegna, chi impiega le proprie forze ed energie solo su di sé rimane prigioniero della propria immagine, senza riuscire a entrare in rapporto con la realtà. "

4 Nessuno può conoscere gli altri se non conosce se stesso Al livello in cui avete conosciuto voi stessi, allo stesso livello siete in grado di conoscere gli altri Voi siete superficiali nella conoscenza di voi stessi? Siete altrettanto superficiali nella conoscenza degli altri

5 La conoscenza degli altri implica relazioni Uno dei cardini nella relazione è la lealtà. Lealtà, coraggio, compassione; compassione per i limiti altrui Compassione significa soffrire della sofferenza altrui Con-passione: patire con, misericordia, desiderio di spartire cosa cè di bello perché solo così sopravvive una relazione: minimizzando gli errori e valorizzando al massimo i pregi.

6 La conoscenza degli altri implica relazioni Se GUARDATE con attenzione, se scrutate, se osservate lagire dellaltro e non appena compie qualcosa di positivo, di bene, di sano, cogliete loccasione per testimoniarlo e per valorizzarlo, la relazione gradualmente si rafforza. Ogni persona desidera essere utile, importante e centrale nella vita degli altri, specialmente in una vita di relazioni.

7 Effetto PIGMAGLIONE Ovvero come le nostre aspettative influenzano le relazioni con gli Altri …

8 Effetto PIGMAGLIONE Alcune persone sembrano perseguitate dalla sfortuna nei rapporti con gli altri: si ritrovano con partner fedifraghi, amici ipocriti, datori di lavoro con un carattere impossibile e colleghi arrivisti e pettegoli. Esiste una spiegazione scientifica per questo sconcertante fenomeno?

9 Effetto PIGMAGLIONE Gli psicologi hanno scoperto che la gente viene trattata dagli altri come si aspetta di essere trattata In altre parole: chi si aspetta di venire imbrogliato viene spesso truffato, chi vive nel timore di essere abbandonato, viene spesso lasciato, chi si aspetta di essere tradito trova partner infedeli.

10 Limportanza della fiducia Un proverbio dice: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

11 Limportanza della fiducia Dal punto di vista psicologico, è vero esattamente il contrario. Le persone che hanno un atteggiamento rilassato e sicuro nei confronti degli altri, ottengono molto di più dai loro rapporti sociali.

12 Limportanza della fiducia La fiducia è alla base della relazione: se la fiducia manca, la relazione finirà per risentirne.

13 Vuoi essere felice? Conosci te stesso e coltiva le relazioni con gli altri, perché avere delle relazioni gratificanti è uno dei segreti per avere una vita felice e piena di soddisfazioni. Chi è felice e soddisfatto ha anche una salute migliore e vive più a lungo, quindi ………

14 Vi è una sottile differenza tra passione e follia, la prima porta ad avere degli obbiettivi, la seconda a raggiungerli


Scaricare ppt "Conoscere «L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai» Giacomo Leopardi."

Presentazioni simili


Annunci Google