La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Viaggio Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nellavere nuovi occhi. Marcel Proust.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Viaggio Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nellavere nuovi occhi. Marcel Proust."— Transcript della presentazione:

1 Il Viaggio Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nellavere nuovi occhi. Marcel Proust

2 Omero, Dante, Calvino VIII aC –

3 Il viaggio in Omero Attraverso lOdissea, Omero ci diede unimmagine originale del viaggiatore e del viaggio, e il protagonista Odisseo vive ancora oggi nellimmaginario collettivo.

4 Il viaggio orizzontale

5 Il viaggio di Odìsseo La Volontà degli DeiLa sete di conoscenza è condizionato da:

6 La volontà degli Dei - ATENA : aiutante positivo - EOLO : gli dona un otre - ZEUS : placa lira di Poseidone - POSEIDONE : antagonista

7 La sete di conoscenza - Ritorno alle origini : volontà di tornare ad Itaca - Scoperta del nuovo : cerca sempre di capire quello che gli accade intorno

8 Né dolcezza di figlio, né la pieta del vecchio padre, né l debito amore lo qual dovea Penelopè far lieta, vincer potero dentro a me lardore chi ebbi a divenir del mondo esperto e de li vizi umani e del valore. Inferno, XXVI vv.94-99

9 Il viaggio Ultraterreno di Dante

10 Il viaggio Dantesco -Exemplum per lUmanità: lotta contro il peccato -Innalzamento spirituale: Viaggio verticale -Metafora del viaggio delluomo attraverso la vita -Volontà di conoscenza

11 Il viaggio verticale y = mx + q

12 Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza. Inferno, XXVI vv

13 Volontà di conoscenza La volontà di conoscenza accomuna Odìsseo e Dante, ma li allontana per lepilogo del loro viaggio e per le ragioni che li hanno spinti ad effettuarlo. Il primo infatti lo ha intrapreso per obbedire allirrefrenabile impulso naturale insito dentro di lui. Il secondo per la volontà di Dio, per essere da exemplum allumanità.

14 Palomar

15 Il viaggio interiore -Palomar: nome di un osservatorio astronomico -Personaggio taciturno che vuole leggere il mondo -Idea di un Viaggio Interiore

16 Distaccarsi per guardare meglio…

17 Leggere il mondo Attraverso una descrizione minuziosa della realtà Stando fermo ad osservare, ha inizio il suo viaggio …

18 Non occorrerebbe soprattutto una rivoluzione interiore, quale egli può supporre solo in teoria, senza riuscirne a immaginare gli effetti sensibili sulle sue emozioni e sui ritmi della mente? Dal racconto La contemplazione delle stelle Palomar; Italo Calvino

19 Il viaggio circolare x 2 + y 2 + αx + βy + γ = 0

20 Rileggendo il tutto, maccorgo che la storia di Palomar si può riassumere in due frasi: Un uomo si mette in marcia per raggiungere, passo a passo, la saggezza. Non è ancora arrivato. Dalla presentazione di Palomar scritta da Calvino

21 E adesso … … si parte!!!

22 Lavoro realizzato da Ilaria Matta classe 3A a.s Istituto dIstruzione Superiore T. Patini Castel di Sangro (Aq) Prof.ssa Assunta Gasparri


Scaricare ppt "Il Viaggio Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nellavere nuovi occhi. Marcel Proust."

Presentazioni simili


Annunci Google