La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il viaggio organizzato Corso di Laurea Magistrale Storia contemporanea, a.a. 2012-2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il viaggio organizzato Corso di Laurea Magistrale Storia contemporanea, a.a. 2012-2013."— Transcript della presentazione:

1 Il viaggio organizzato Corso di Laurea Magistrale Storia contemporanea, a.a

2 Carta mondo arabo

3 Carta MO

4 Dopo Crimea aumentano pellegrini e viaggiatori La presenza straniera si fa sempre più visibile Si registrano pellegrinaggi di massa, soprattutto dalla Russia, che diventa preminente sulle chiese greco- ortodosse in loco Si assiste allo sviluppo nella comunità ebraica dovuto allimpegno di filantropi quali Montefiore Vengono create nuove strutture di accoglienza gli hotel gli ospizi (il Compound russo, Notre Dame…) Si operano anche interventi nella struttura urbana (quali ad esempio lapertura di una nuova porta nelle mura della città, la New Gate) Si utilizzano nuovi mezzi di trasporto, quali la nave e il treno

5 Cook e il viaggio organizzato Thomas Cook, pastore protestante ( ), organizza il primo viaggio in treno nel luglio 1841 Qualche anno dopo inizia a organizzare viaggi – importanza ferrovia Molti tipi di servizio offerti: biglietti, cambio, guide, hotel (inizia con 200 e nel 1890 sono 1000 quelli convenzionati). Inventa il Cook coupon per i pasti, i travellers cheques. DallInghilterra i viaggi si estendono alla Francia, a Chicago, a St. Louis 1872: primo viaggio intorno al mondo. 1875: prima forma di crociera (Scandinavia) 1880 contava 60 uffici nel mondo (di cui uno a Gerusalemme) In Medio Oriente inizia nel 1868: era stata lambizione della sua vita, ed è questo che lha reso famoso Prima si rivolge allEgitto e poi alla Terrasanta

6 Thomas Cook

7 Cook

8 Le guide turistiche Le guide turistiche rendono superflui i diari di viaggio Pioniere nelle pubblicazioni fu John Murray con le Murrays Red Guides del 1836 Seguono la tedesca Baedeker (sempre aggiornata, acquisirà col tempo una fama così ampia che il termine Baedeker diventerà sinonimo di guida) e la francese Joanne, e nel 1891 la Thomas Cook Ltd In Palestina le guide sono fortemente etnocentriche e connotate dalla visione coloniale.

9 Guida Baedeker 1876

10 Itinerari: il Tour mediterraneo Litinerario tipo partiva dalle principali città portuali europee per raggiungere la Grecia e le isole egee, a Costantinopoli. Il viaggio prosegue in direzione di Smirne. Uno scalo nelle isole di Cipro e Rodi, e poi Beirut, Giaffa e Gerusalemme, Betlemme, Mar Morto, Lago di Tiberiade, Gaza e il Monte Carmelo. Continua in Egitto e si conclude nei paesi del Maghreb. La durata è da 20 giorni a 1 mese

11 Pellegrini e/o turisti Lo spirito e le modalità del viaggio cambiano. Si registra una sempre maggior distanza tra il viaggiatore e la realtà locale una riduzione dei proventi locali Si introducono percorsi obbligati che irreggimentano i pellegrini e non lasciano loro alcuna mobilità individuale Si assiste ad un cambiamento della mentalità locale nei confronti del viaggiatore Si accentua la differenza tra i pellegrini tradizionali e i turisti moderni

12 La ferrovia Giaffa-Gerusalemme La prima ferrovia Giaffa-Gerusalemme è attiva a partire dal 1892 La descrive Matilde Serao. Or, dunque, per opera della civiltà, una ferrovia congiunge Giaffa, porto di mare, a Gerusalemme, che è sulla montagna. Il tragitto è di tre ore e mezzo. Parte un sol treno, ogni giorno, alle due e mezzo pomeridiane… le classi sono due: la prima e la seconda. Ma la prima coi suoi banchi di legno appena lucidato, senza un cuscino, senza un appoggio per la mano, somiglia alle nostre terze classi: e la seconda somiglia alla quarta sulle linee di terzordine rurali.

13 Matilde Serao

14 Matilde Serao ( ), giornalista, è la prima donna italiana a fondare e dirigere un quotidiano: Il mattino Di religione greco-ortodossa, si converte al cattolicesimo Viaggia in Terrasanta con un viaggio parzialmente organizzato nel Nel 1899 pubblicherà il suo diario di viaggio: Nel paese di Gesù, che risulta essere una importante fonte per cogliere novità e cambiamenti nel modo di compiere il viaggio in Terrasanta

15 I costi di viaggio Un viaggio in Palestina, fatto con una certa larghezza, con perfetto agio, con perfetta comodità, andando dappertutto, in sicurezza di spirito e di corpo, un viaggio che dura sei settimane, costa duemilacinquecento lire, e può arrivare sino a tremila, volendo far le cose senza risparmio….. Al Jerusalem Hôtel di Jaffa, si pagano dieci lire italiane di pensione, al giorno; al New Grand Hôtel di Gerusalemme, dodici lire e mezzo… Un dragomanno necessario, indispensabile costa otto lire al giorno…. Un beduino di scorta, armato sino ai denti, costa un napoleone al giorno… (Matilde Serao).

16 Il dragomanno: lemblematica crisi di una professione Il termine dragoman, secondo Jan Asman, conserva ancora il ricordo dellantico ragamu, chiamare, parlare ad alta voce, e dellaramaico targum, traduzione Limportanza dellinterpretare e del tradurre La figura del dragomanno in ambiente ottomano I dragomanni di Gerusalemme: i dragomanni dei consolati le guide di viaggiatori, guide illustri e i piccoli agenti locali Il caso Jacques Panayotti, dragomanno al consolato americano La fine di unepoca e la trasformazione della figura del dragomanno

17 Il caso Jacques Panayotti Nativo di Gerusalemme, di origine greca, conosce il turco, larabo, il greco, linglese e il francese, Dragomanno presso il consolato americano, e protegé, assunto nel 1871 Licenziato nel 1876: per essere reintegrato, mette in atto tutti gli strumenti e tutte le strategie che conosceva, incluso il ricorso al presidente degli Stati Uniti Rutherford Birchard Hayes: Eccellenza, è con grande umiltà e fiducia nella vostra generosità che una persona a voi totalmente estranea si rivolge allesaltante personaggio che ora dirige gli affari degli Stati Uniti dAmerica…. Le sue richieste vengono respinte: Ci sono state evidentemente alcune irregolarità nella conduzione del consolato, e cè unaccumulazione di cose trascurate o di affari differiti, ma non potrebbe essere diversamente, e concludeva: Suggerisco che qualche volta è meglio lasciar perdere, piuttosto che avere una lunga e noiosa inchiesta (console Wilson allassistente al Segretario di Stato a Washington, ottobre 1877)

18 Il dragomanno che accompagna Matilde Serao Issa Cobrously, 55 anni e 40 di viaggi come dragomanno, cristiano di Gerusalemme, parlava perfettamente litaliano, il francese, linglese … prima della compagnia Cook, il dragomanno era un signore ed era una potenza: egli aveva cavalcature, palanchini, tende, letti, attrezzi da cucina e servizi da tavola, in modo che si contrattava con lui un cottimo di tanti giorni, per tante persone ed egli vi conduceva, vi forniva di tutto, vi dava il pranzo, il tetto, la scorta… tutto infine … mi pregò di scrivere anche qualche cosa contro Cook, il suo grande nemico, il carnefice di tutti i dragomanni di Palestina, colui che ha loro rubato il mestiere e il pane, colui che da 30 o 40 franchi al giorno, li ha ridotti a prendere da 10 a 15 lire, oltre il cibo: mentre i viaggiatori pagano molto più a Cook e Cook ha 100 milioni! Egli lo detestava questo Maometto, sir Thomas Cook, e sindignava contro la regina dInghilterra che lo aveva fatto baronetto, un birbone di quella forza…

19 Immagini di dragomanni

20


Scaricare ppt "Il viaggio organizzato Corso di Laurea Magistrale Storia contemporanea, a.a. 2012-2013."

Presentazioni simili


Annunci Google