La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Economia delle Aziende Pubbliche 2012 Il problema della competenza Docente: Luisa Cusina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Economia delle Aziende Pubbliche 2012 Il problema della competenza Docente: Luisa Cusina."— Transcript della presentazione:

1 Economia delle Aziende Pubbliche 2012 Il problema della competenza Docente: Luisa Cusina

2 Le logiche della contabilità La contabilità come sistema informativo Contabilità = sistema di rilevazioni, ottenute attraverso luso di «conti», che fornisce informazioni sulla gestione di un ente/impresa. La contabilità è parte integrante ed essenziale di un sistema informativo dazienda. A seconda delle esigenze informative si usano sistemi contabili diversi

3 Le logiche della contabilità Terminologia Bilancio termine informale per indicare una serie integrata di documenti contabili, nella forma di prospetti sintetici, che misura landamento gestionale di unorganizzazione.

4 Le logiche della contabilità Terminologia Bilancio desercizio (impresa privata) = bilancio economico = ordinato sistema di valori finalizzato alla presentazione della situazione reddituale, finanziaria e patrimoniale dellimpresa. Si compone di Stato patrimoniale, Conto economico e Nota integrativa. Bilancio (ente pubblico) = termine comunemente usato per il bilancio preventivo. Il rendiconto (a fine esercizio) di un ente pubblico è detto: bilancio consuntivo o rendiconto

5 Le logiche della contabilità Terminologia Esercizio finanziario: lattività di gestione di un ente è suddivisa, per convenzione, in periodi di tempo, coincidenti con lanno solare: 1 gennaio – 31 dicembre. Anno finanziario = spazio di tempo entro il quale si svolge la gestione Esercizio finanziario = complesso di atti di gestione svolti in quel ciclo temporale

6 Le logiche della contabilità Bilancio economico e finanziario Bilancio economico = individua costi e ricavi per misurare il reddito (utile) prodotto e le variazioni patrimoniali Bilancio finanziario = registra movimenti finanziari in entrata e in uscita con lo scopo di autorizzare le operazioni previste.

7 Il problema della competenza Il Bilancio desercizio (dellimpresa privata) complesso di documenti contabili che si fonda sul principio della competenza economica. Se il Bilancio è finanziario (dellente pubblico), è necessario specificare ulteriormente, se è redatto per competenza: di cassa (finanziario in senso stretto) per competenza finanziaria per competenza economica ibrido: competenza finanziaria + economica)

8 Il problema della competenza competenza: di cassa (finanziaria in senso stretto o pura) = si registrano le entrate effettivamente riscosse e le uscite effettivamente pagate per competenza finanziaria (finanziaria mista)= si registrano le entrate che si ha diritto a riscuotere e le uscite che ci si è impegnati ad erogare per competenza economica = ragionata correlazione tra costi e ricavi, indipendentemente dalla loro manifestazione economica

9 Il problema della competenza un esempio (uscite): 30 novembre 11: acquisto di un computer per limporto di 1.000,00 31 dicembre 11: si chiudono i conti 2 gennaio 12: si effettua il pagamento (ATTN: si trascura, per semplicità, la registrazione dellIVA)

10 Il problema della competenza Competenza di cassa: 30/11/11 non registro nulla 31/12/11 non registro nulla 02/01/12 registro luscita/pagamento di 1.000,00 Competenza di cassa esercizio finanziario 2012

11 Il problema della competenza Competenza finanziaria: 30/11/11 registro limpegno di spesa 31/12/11 registro il residuo passivo 02/01/12 registro il pagamento di 1.000,00 ed elimino il residuo Competenza finanziaria esercizio finanziario 2011

12 Il problema della competenza Competenza economica: 30/11/11 registro lingresso del bene nel patrimonio aziendale e il debito di 1.000,00 31/12/11 registro il costo di utilizzazione del bene per il 2011 (es. 200,00) 02/01/12 registro il pagamento di 1.000,00 e lestinzione del debito Competenza economica esercizio 2011

13 Il problema della competenza un esempio (entrate): 30 novembre 11: Erogazione servizio, entrata accertata di ,00 31 dicembre 11: si chiudono i conti 2 gennaio 12: si registra lentrata/riscossione (ATTN: si trascura, per semplicità, la registrazione dellIVA)

14 Il problema della competenza Competenza di cassa: 30/11/11 non registro nulla 31/12/11 non registro nulla 02/01/12 registro lentrata/riscossione di ,00 Competenza di cassa esercizio finanziario 2012

15 Il problema della competenza Competenza finanziaria: 30/11/11 registro laccertamento dellentrata 31/12/11 registro il residuo attivo 02/01/12 registro lentrata/riscossione di ,00 ed elimino il residuo Competenza finanziaria esercizio finanziario 2011

16 Il problema della competenza Competenza economica: 30/11/11 registro il credito e il ricavo di ,00 31/12/11 non registro ulteriori elementi 02/01/12 registro lentrata ,00 e lestinzione del credito Competenza economica esercizio 2011

17 Il problema della competenza Negli enti pubblici, con varie modalità, si applicano sistemi contabili ibridi, in cui: contabilità per (competenza di) cassa (in genere nei ministeri), contabilità (per competenza) finanziaria (in genere enti pubblici) contabilità (per competenza) economico- patrimoniale, con elementi di controllo di gestione) (enti locali ed estensione ad altri enti)


Scaricare ppt "Economia delle Aziende Pubbliche 2012 Il problema della competenza Docente: Luisa Cusina."

Presentazioni simili


Annunci Google