La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LIRC E IL DIALOGO INTERCULTURALE NELL OTTICA DELLA CONVIVENZA CIVILE Intervento di Mons. Domenico Mogavero Vescovo di Mazara del Vallo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LIRC E IL DIALOGO INTERCULTURALE NELL OTTICA DELLA CONVIVENZA CIVILE Intervento di Mons. Domenico Mogavero Vescovo di Mazara del Vallo."— Transcript della presentazione:

1 LIRC E IL DIALOGO INTERCULTURALE NELL OTTICA DELLA CONVIVENZA CIVILE Intervento di Mons. Domenico Mogavero Vescovo di Mazara del Vallo

2 1. Il Mediterraneo, mare paradossale – mare geograficamente piccolo, ma grande sotto il profilo antropologico; – mare potenzialmente di tanti, ma soggetto alle tentazioni di appropriazione da parte di pochi; – mare chiuso fisicamente, ma aperto culturalmente; – mare degli uomini, ma singolarmente di Dio; 2

3 – mare solcato, ieri e oggi, da navi da guerra, ma mare con profonda vocazione al dialogo e alla pace; – mare che ha conosciuto tante schiavitù, ma con un grande anelito di libertà; – mare collocato in una posizione di centralità, ma che ha accolto e continua ad accogliere marginalità ed emarginazione. 3

4 una nuova centralità geografica del Mediterraneo ( Per un Paese solidale. Chiesa e Mezzogiorno, n. 7 ) centralità allargata allarea euro- mediterranea che, superati gli angusti del vecchio mare, da nuovi orizzonti alle frontiere del dialogo, dellincontro, della pace. 4

5 2. Prospettive di dialogo interculturale grande attualità del dialogo interculturale e sue inevitabili, anzi auspicabili, ricadute sul piano della politica, delleconomia, della collaborazione tra i popoli. competenza antropologica attitudine al dialogo, 5

6 Obiettivo del dialogo interculturale: non scontro di civiltà, culture e fedi ma incontro arricchente e costruttivo cantiere, aperto 6

7 3. LIRC per il dialogo interculturale un servizio educativo a favore delle nuove generazioni, che intende rispondere alle domande della persona e offrire la possibilità di conoscere quei valori che sono essenziali per la sua formazione globale (Insegnare religione cattolica oggi, n. 4) 7

8 La Chiesa luogo nel quale si sperimenta il grande sì di Dio alluomo in Gesù Cristo, superando una visione del cristianesimo caratterizzata da divieti e dinieghi; proposta profondamente positiva, incoraggiante, essenziale, carica di futuro 8

9 testimonianza, forma della vita cristiana scelta della vita come luogo di ascolto, di condivisione, di annuncio, di carità e di servizio prospettiva culturale problema della comunicazione e dei linguaggi questione antropologica sfida educativa 9

10 Alcune deduzioni docente di religione persona capace di discernimento prospettiva culturale dellIRC impegno formativo di personalità adulte e mature problema dei linguaggi 10

11 Sfida manifestare e offrire un volto di Chiesa che cerca il dialogo con tutti, fornendo la più chiara testimonianza di un cristianesimo amico delluomo che non può essere fermato dalla diversità o dallemergenza 11

12 il faut croire à la lumière pendant la nuit et il faut forcer laurore a naître 12


Scaricare ppt "LIRC E IL DIALOGO INTERCULTURALE NELL OTTICA DELLA CONVIVENZA CIVILE Intervento di Mons. Domenico Mogavero Vescovo di Mazara del Vallo."

Presentazioni simili


Annunci Google