La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I modelli di valutazione delle opzioni su tassi Il modello di Vasicek Lucidi a cura di Giampaolo Gabbi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I modelli di valutazione delle opzioni su tassi Il modello di Vasicek Lucidi a cura di Giampaolo Gabbi."— Transcript della presentazione:

1 I modelli di valutazione delle opzioni su tassi Il modello di Vasicek Lucidi a cura di Giampaolo Gabbi

2 2 Il modello di Vasicek O. Vasicek, An Equilibrium Characterization of the Term Structure Journal of Financial Economics, vol. 5, 1977 Il paper deriva una forma generale di term structure dei tassi di interesse Le ipotesi sono: Il tasso spot segue un processo markoviano continuo Il prezzo dei bond dipende solo dal tasso spot Il mercato è efficiente

3 3 Il modello di Vasicek Il tasso a breve termine viene fatto evolvere secondo un processo Ornstein-Uhlenbeck caratterizzato da un coefficiente costante nel drift dove k, θ, σ sono valori costanti e positivi. Questo processo viene anche detto random walk elastico. È un processo markoviano con incrementi distribuiti normalmente. Al contrario del processo Wiener, che con il passare del tempo tende a divergere verso valori infiniti, questo processo è caratterizzato da una distribuzione stazionaria

4 4 Il modello di Vasicek Il drift istantaneo rappresenta una forza che porta il processo nel lungo termine verso la media di lungo termine θ, con forza proporzionale alla deviazione del processo dalla media Media di lungo termine La componente stocastica fa fluttuare il processo intorno alla media di lungo termine in modo erratico ma continuo

5 5 Il modello di Vasicek La dinamica proposta da Vasicek risulta interessante per alcuni motivi: Lequazione è lineare e può essere risolta esplicitamente Il prezzo del titolo può essere determinato sulla base della seguente Che si calcola come espressione dipendente da k, θ, σ e r(t). Una volta definito il prezzo del titolo si può facilmente calibrare lintera curva dei tassi.

6 6 Il modello di Vasicek Integrando lequazione del tasso spot, si ottengono le formule per determinare il rendimento e la varianza che sono, rispettivamente

7 7 Il modello di Vasicek Si consideri il seguente esempio: Sostituendo i singoli valori nelle equazioni del rendimento e della varianza si ottengono i seguenti valori

8 8 Il modello di Vasicek Sulla base dei valori precedentemente stimati, si può dimostrare che una distribuzione normale giustifica leventualità di rendimenti negativi, con le seguenti probabilità

9 9 Il modello di Vasicek Un vantaggio è quello della mean reversion che permette al tasso a breve di convergere verso il valore di lungo termine ( ). Si consideri il seguente esempio: Il tasso a breve termine dopo 10 anni tende verso il rendimento del 5 per cento.

10 10 Il modello di VasicekVasicek

11 11 Il modello di Vasicek: la term structureterm structure

12 12 Il modello di Vasicek: la calibrazionecalibrazione

13 13 Il modello di Vasicek: i vantaggi Presenza di mean reversion Trattabilità analitica per il prezzo di un titolo (non è necessario applicare metodologie di simulazione à la Montecarlo) Facilitazione del calcolo ipotizzando un processo del tasso di interesse distribuito normalmente

14 14 Il modello di Vasicek: gli svantaggi Utilizzo di parametri non osservabili sul mercato Non perfetta adesione alla struttura a termine iniziale dei tassi rendimenti Il tasso può diventare negativo con probabilità positive I rendimenti dei titoli con differenti scadenze, essendo proporzionali alla varianza, sono correlati fra loro

15 15 Il modello di Vasicek: il pricing di un titolo ZC Una volta stimato il processo evolutivo del tasso spot nel tempo secondo il processo descritto da Vasicek è possibile stimare il prezzo di un titolo zero coupon derivandolo dalla seguente

16 16 Il modello di Vasicek: il pricing di un titolo ZC Si ottiene la seguente dove

17 17 Il modello di Vasicek: il pricing di un titolo ZC Si consideri il seguente esempio Il prezzo di uno zero coupon bond di 5 anni stimato in t(0) alle condizioni definite dai parametri in termini esogeni è di 87,4 con un rendimento annuo composto di 2,72%

18 18 Il modello di Vasicek: il pricing di un titolo ZC Ora immaginiamo di stimare uno ZCB a 30 anni Il prezzo scende a 46,8 con un rendimento pari 2,566% su base annua Si noterà come questo rendimento converge verso la mean reversion

19 19 Il modello di Vasicek: il pricing di un titolo ZC Se s=t=0 la varianza del tasso di interesse è nulla e il processo del rendimento è governato solo dal drift Ma il modello diventa interessante (perché stocastico) se t>s Supponiamo ora che t=1 con s=0 Il modello Vasicek permette di stimare uno ZCB a scadenza successiva da quella di quotazione Foglio elettronico Vasicek

20 20 Il modello di Vasicek: il pricing di unopzione La possibilità di stimare un titolo a scadenza è la base della valutazione di unopzione Vasicek nel suo articolo non presenta direttamente le equazioni di stima che vengono derivate dal suo modello da Jamshidian [An Exact Bond Option Pricing Formula, Journal of Finance, vol. 44, 1989]

21 21 Il modello di Vasicek: il pricing di unopzione Per stimare il prezzo al tempo t di unopzione europea (O) con uno strike X, durata T e basata su un titolo zero coupon con scadenza al tempo S è necessario conoscere la distribuzione di r(T) cioè la dinamica della term structure. Dove: ω=1 per le call e ω=-1 per le put Φ(°) è funzione di distribuzione cumulata normale

22 22 Il modello di Vasicek: il pricing di unopzione Si consideri lesempio seguente (call option scadenza 6 anni con strike 0,95) La procedura di calcolo permette di determinare il premio dellopzione


Scaricare ppt "I modelli di valutazione delle opzioni su tassi Il modello di Vasicek Lucidi a cura di Giampaolo Gabbi."

Presentazioni simili


Annunci Google