La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONSUNTIVO DELLO STUDIO SUL MERCATO DEL NOLEGGIO IN AGRICOLTURA E GIARDINAGGIO Il mercato del noleggio in agricoltura risulta nella fase iniziale con scarsa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONSUNTIVO DELLO STUDIO SUL MERCATO DEL NOLEGGIO IN AGRICOLTURA E GIARDINAGGIO Il mercato del noleggio in agricoltura risulta nella fase iniziale con scarsa."— Transcript della presentazione:

1 CONSUNTIVO DELLO STUDIO SUL MERCATO DEL NOLEGGIO IN AGRICOLTURA E GIARDINAGGIO Il mercato del noleggio in agricoltura risulta nella fase iniziale con scarsa presenza dellofferta organizzata ma con sollecitazioni da parte della domanda che è pronta al nuovo servizio per motivi strutturali e congiunturali.

2 Anche la rete distributiva si dimostra disponibile ad iniziare lattività di noleggio, pur essendo impreparata ed indecisa sul da farsi. I costruttori nella gran maggioranza non sono ancora sensibili a promuovere questo mercato che non potrà svilupparsi senza il loro contributo. - I motivi a favore del noleggio sono in gran parte gli stessi degli altri settori, ma si aggiungono interessanti motivazioni tipiche del mondo agricolo come le trasformazioni duso e coltivazione, il ruolo dei contoterzisti ed i rinvii degli investimenti per le modifiche delle normative.

3 Nel settore giardinaggio è stata rilevata una situazione in fase più avanzata anche se ancora di dimensioni limitate. In questo comparto la distribuzione si è già in parte organizzata per rispondere alle esigenze della utenza, ma senza alcun supporto da parte dei costruttori. (salvo uneccezione)

4 - Le caratteristiche del mercato noleggio in agricoltura sono influenzate dai periodi di utilizzo variabili per tipo di coltivazioni ed area geografica. E su questo tema che si dovrà sviluppare lattività del noleggio per creare valore con la diversificazione della clientela e delle aree geografiche per incrementare il coefficiente di utilizzo.

5 - - Sono state individuate le 12 grandi famiglie di macchine ed attrezzature e definite le 60 categorie molto idonee al noleggio con 42 mediamente idonee e 38 non idonee.

6 La difficoltà a costituire un parco noleggio adeguato al mercato risulta veramente uno dei problemi in agricoltura. Occorre operare una forte selezione. - Sono stati definiti quindi i periodi di utilizzo ed i coefficienti di utilizzo suggeriti per tutte le categorie per agricoltura.

7 - Lindagine di campo con interviste (circa 100 concessionari e 40 contoterzisti) ha confermato quanto espresso precedentemente indicando le tipologie di macchine suggerite per il noleggio. Il 32% delle aziende dichiara di aver fatto un esperienza con lattività di noleggio ed il 45% hanno provato il servizio in modo sporadico e spesso con le macchine usate.

8 La stessa percentuale vale per chi dichiara di aver in programma di strutturare lattività di noleggio nel La percentuale aumenta ancora al 58% per chi ha ricevuto richieste spontanee dai clienti. In base a questo si può stimare che almeno il 70 – 80% dei clienti sono pronti a sperimentare il servizio. I potenziali clienti sono i contoterzisti al 40% seguiti dalle imprese agricole con il 35% e quindi dagli enti pubblici

9 -E stata inoltre rilevata la struttura della distribuzione con oltre concessionari suddivisi per marca prevalente e per regioni. Fra questi sono stati selezionati 100 concessionari rappresentativi in agricoltura e 100 per il giardinaggio. Sulla base di questi nominativi sono stati individuati i dati del parco noleggio esistente e le previsioni del triennio.

10 LE DIMENSIONI DEL PARCO NOLEGGIO AGRICOLTURA: Il parco macchine a noleggio si può stimare per il 2005 di unità. (circa la metà sono state rilevate o attribuite al gruppo dei TOP 100). Sono prevalentemente macchine usate o da dimostrazione: pari a 0,34 rispetto al mercato vendite annua ( unità) pari a 1,4% rispetto al mercato dei prodotti molto idonei al noleggio (93650 unità)

11 Il fatturato:(teorico di riferimento) E stimato in 15 milioni di. Pari al 0,5% rispetto al fatturato annuo (3.000 mil. ) 1,5% rispetto al fatturato dei prodotti molto idonei (1.000 mil. ).

12 Le previsioni per il triennio: + 100% nel 1° anno di lancio = 30 mil. (2.600 unità) + 50% nel 2° anno = 45 mil. (3.900 unità) + 30% nel 3° anno = 58 mil. (5.000 unità) Per raggiungere una incidenza sulle vendite del 2% o del 6% per i prodotti molto idonei.

13 Comportamento della clientela Comportamento della clientela nonostante le resistenze psicologiche manifestate da molti operatori, la maggioranza degli intervistati ha dichiarato di avere avuto delle richieste di noleggio da parte della clientela. Avete ricevuto richieste dai clienti? 57% 43% si no

14 Le richieste si sono distribuite per tipologia di macchina come segue (anche in questo caso abbiamo contato il numero di menzioni registrate per ogni tipo): Trattrici47 Macchine per la manutenzione del verde15 Macchine per la raccolta dei prodotti13 Mietitrebbia ed accessori12 Macchine per sollevamento e movimentazione9 Macchine per la costruzione del verde7 Macchine per la lavorazione del terreno6 Macchine Compatte per movimento terra5 Seminatrici3 Macchine per la foraggiocoltura3 Carri miscelatori0 Difesa delle colture0 Attrezzature per la stalla0 Attrezzature per l'irrigazione0

15 Potenziali clienti Coloro i quali hanno avanzato ai diversi operatori delle richieste di noleggio appartengono in maggioranza alla categoria dei contoterzisti. Seguono le imprese agricole mentre solo raramente sono gli enti pubblici ad avanzare richiesta diretta alle aziende. Questi ultimi si avvalgono spesso dei contoterzisti, necessitando un servizio completo di operatore. Tipo clienteNum. voti Contoterzisti42 Imprese agricole37 Enti pubblici4

16 Indagine Contoterzisti nel 2005 avete noleggiato? Per quale motivo non avete noleggiato? 1 – non avvertivo il bisogno 2 – non cè offerta noleggio nella zona I due motivi sono molto collegati fra loro. Sembra sia sottointeso che avrebbero almeno provato come risulta dalla risposta successiva. NO 90% SI 10%

17 In futuro pensate di far ricorso al noleggio? -Per quali tipi di macchine? In ordine di importanza: Mietitrebbie Macchine per la raccolta Macchine per il sollevamento Macchine per lavorazione terreno Trattrici Macchine per foraggiocoltura Attrezzature per irrigazione SI 95% NO 5% Per quali motivi? Difficoltà di finanziamento. Rinvio delle decisioni di acquisto. Far fronte ai picchi di lavoro

18 1)- PADOVAOh, finalmente anche questo argomento. Nella mia zona non ho mai sentito nessuno offrire tale servizio 2)- BRESCIAE già da qualche anno che viene fatto, usato dai contoterzisti, per macchine nuove e usate specie trince e trebbie FORUM MACCHINE AGRICOLE IL NOLEGGIO IN AGRICOLTURA

19 3) – VICENZAqui nella zona i concessionari cominciano ad organizzarsi solo adesso, anche se per il momento pare che solo il CAP abbia intenzioni serie in proposito. Ma le ditte produttrici hanno veramente dei vantaggi dal noleggio? RISPOSTA: Si che hanno vantaggi, pensa solo che uno noleggia un macchinario per provarlo e poi può decidere di acquistarlo

20 4) – MEMBRO SENIOR: Io penso che il noleggio in campo agricolo possa aver senso solo quando ci sono improvvisi pieni di lavoro o quando si fa un lavoro specifico per un certo periodo ad esempio limpianto di un frutteto 5) – COMOMi sa che hai scoperto lacqua calda. Il noleggio serve proprio a quello…..e nelle MMT si è diffuso per quel motivo

21 6)- UTENTE AGRICOLO: Io credo che il noleggio avrà successo ma limitatamente a certe attività in quanto lagricolo è indietro rispetto al movimento terra per quanto riguarda lorganizzazione delle aziende

22 7)- FIRENZE.az agricola: Se qualcuno conosce un noleggiatore o ha mezzi da noleggiare in zona Firenze si faccia avanti, in particolare vorrei noleggiare cippatrice e spaccalegna 8)- UMBRIANon so in altre zona dItalia, ma qui da me è un po difficile trovare macchine a noleggio, qualcuno conosce azienda che noleggia in Umbria?

23 8)- UMBRIANon so in altre zona dItalia, ma qui da me è un po difficile trovare macchine a noleggio, qualcuno conosce azienda che noleggia in Umbria?

24 9)- BOLOGNAMio padre si era informato per avere a noleggio un trattore ma poi ha lasciato perdere perché il costo a giornata era eccessivo! 10)-TICINO-SVIZZERA: Da noi un concessionario noleggia Fercat e MP, solo che anche da noi i prezzi sono un po eccessivi, devi usare la macchina per tutto il giorno

25 11)- ROMA Ho bisogno anchio di noleggiare un trattore a Roma!!! Chi ha notizie si faccia avanti 12)- LATINAMi servirebbe sapere il costo del noleggio di un trattore intorno agli 80CV con vasca per uva; ho qualcuno che me lo noleggia e vorrei sapere spese gasolio, assicurazione, devo fare 15Km andata e ritorno.

26 PROMOZIONE ASSONOLO AGRI CONVEGNI E PRESENZA A FIERE

27 2005 EIMA 1° CONVEGNO 2006 NASCITA SITI NOLO AGRI E NOLO VERDE FEBBRAIO – FIERA AGRICOLA MAGGIO – CONGRESSO ASSONOLO AGRI NOVEMBRE – EIMA 2007 VEGETALIA – SALONE CONTOTERZISTA

28 ARTICOLI SU RIVISTE MAD – MACCHINE AGRICOLE TERRA E VITA IL CONTOTERZISTA CORSI DAL 2005 n. 6 CORSI SPECIALIZZATI – 80 PERSONE n. 10 CORSI AZIENDALI – 100 PERSONE


Scaricare ppt "CONSUNTIVO DELLO STUDIO SUL MERCATO DEL NOLEGGIO IN AGRICOLTURA E GIARDINAGGIO Il mercato del noleggio in agricoltura risulta nella fase iniziale con scarsa."

Presentazioni simili


Annunci Google