La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La funzione docente Il docente deve essere un professionista colto riflessivo ricercatore progettista. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La funzione docente Il docente deve essere un professionista colto riflessivo ricercatore progettista. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele."— Transcript della presentazione:

1 La funzione docente Il docente deve essere un professionista colto riflessivo ricercatore progettista. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

2 La funzione docente La funzione docente come si legge nellart. 26 dellultimo contratto, realizza il processo dinsegnamento/apprendimento volto a promuovere lo sviluppo umano, culturale, civile e professionale degli alunni, sulla base degli obiettivi previsti dagli ordinamenti scolastici, definiti per i vari ordini e gradi dellistruzione. Si fonda sullautonomia culturale e professionale dei docenti Si esplica nelle attività individuali e collegiali, nella partecipazione alle attività di aggiornamento e formazione in servizio Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

3 Il profilo professionale Il profilo professionale docente - art 27 - è costituito da diverse competenze riconducibili prevalentemente a 4 aree tra loro correlate ed interagenti, che si sviluppano col maturare dellesperienza didattica, lattività di studio e di sistematizzazione della pratica didattica: Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc Competenze metodologico- didattiche Competenze disciplinari Competenze organizzative e relazionali Competenze psico- pedagogiche

4 1) Le competenze disciplinari Sono il bagaglio culturale che ogni docente deve possedere relativamente alle materie dinsegnamento. Conoscenze che devono essere: Solide Ben strutturate Da aggiornare continuamente Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

5 2) Le competenze metodologico-didattiche Corrispondono alla capacità di utilizzare le competenze disciplinari per fini educativi ovvero saper padroneggiare il proprio sapere: a seconda delletà dei ragazzi; degli obiettivi stabiliti; dei ritmi di apprendimento degli alunni; dei loro interessi. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc Ogni docente educa insegnando

6 3) Le competenze psico-pedagogiche Per entrare in rapporto con gli allievi; Riconoscere i problemi tipici delle varie fasi di età; Le dinamiche, i conflitti che nascono allinterno della classe o anche tra alunno e insegnante; Per realizzare una positiva comunicazione didattica. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc Per governare i processi con cui Pierino apprende la matematica non ci basta conoscere solo la matematica o solo Pierino: ci serve conoscere Pierino che studia la matematica Diceva J. Bruner

7 4) Le competenze organizzative e relazionali Per costruire il proprio percorso di lavoro con: I colleghi Gli alunni Lextrascuola Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc E decisiva, per una maggiore efficacia educativa, la capacità di lavorare insieme ai colleghi di ordini di scuola precedenti e successivi, per attuare il curriculo in verticale

8 I luoghi dellinsegnamento In questo nuovo contesto, la professione docente si sviluppa in tre luoghi diversi: Nella classe, a contatto con gli allievi, affinando le conoscenze sullapprendere, sulla qualità del contesto, sulla cura della relazione; Nella scuola, utilizzando i nuovi spazi progettuali offerti dallautonomia; Nel territorio, perché si amplia lambiente di apprendimento per i ragazzi ma anche per gli insegnanti. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

9 Sapere, saper fare... per saper essere Al sapere, al saper fare, si chiede oggi ai docenti anche il saper vivere con gli altri perché abilita a fare squadra, avvia verso il nuovo, verso il cambiamento. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

10 Le nuove responsabilità La scuola dellautonomia chiede ai docenti anche la responsabilità nella costruzione e nella gestione dellofferta formativa. Pensiamo a tutte le attività funzionali allinsegnamento: attività a carattere collegiale; di programmazione; di ricerca; di valutazione; di documentazione; aggiornamento e formazione. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

11 La normativa vigente FONTI NORMATIVE DECRETI DELEGATI – 1974 TESTO UNICO 1994, artt. 395, commi 1 e 2 CCNL artt e Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

12 TESTO UNICO 1994, ART.395, COMMA 1/2 I docenti delle scuole di ogni ordine e grado, oltre a svolgere il loro normale orario di insegnamento, espletano le altre attività connesse con la funzione docente, tenuto conto dei rapporti inerenti alla natura dellattività didattica e della partecipazione al governo della comunità scolastica. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc Attività di insegnamento Attività funzionali insegnamento

13 Le attività di insegnamento Prima dellinizio delle lezioni il Dirigente scolastico predispone il Piano annuale delle attività che prevede gli impegni del personale docente e le attività aggiuntive. Lattività di insegnamento prevista è : 25 ore settimanali nella scuola dellinfanzia; 22 ore settimanali nella scuola primaria; 18 ore settimanali nelle scuole secondaria di primo grado. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

14 Le attività di insegnamento Lorario di insegnamento non può essere distribuito in meno di cinque giorni settimanali. Per gli insegnanti dellinfanzia linsegnamento si svolge in 25 ore settimanali con turni antimeridiani e pomeridiani e si provvede alla sostituzione fin dal secondo giorno qualunque sia la durata dellassenza. Per gli insegnanti elementari accanto alle 22 ore settimanali vanno aggiunte altre due ore da dedicare (anche in modo flessibile e su base plurisettimanale) alla programmazione didattica da attuare mediante incontri collegiali con gli altri docenti al di fuori dellorario delle lezioni. Nellambito delle 22 ore la quota oraria eventualmente eccedente lattività frontale viene utilizzata: per attività di arricchimento dellofferta formativa; per il recupero individualizzato o di gruppi ristretti di allievi in ritardo nel processo di apprendimento; per sostituire docenti assenti fino ad un massimo di 5 giorni. Gli insegnanti dellistruzione secondaria con orario di cattedra inferiore alle 18 ore settimanali devono completare lorario di servizio: coprendo ore di insegnamento disponibili in classi collaterali non utilizzate per la costituzione di cattedre orario; con interventi didattici ed educativi integrativi; svolgendo attività di supplenza sostituendo docenti assenti fino ad un massimo di 15 giorni; rimanendo a disposizione anche per attività parascolastiche ed interscolastiche. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

15 Attività funzionali allinsegnamento Lattività funzionale allinsegnamento comprende tutte quelle attività [ a) individuali e b) collegiali ] che riguardano: programmazione; progettazione; ricerca; valutazione; documentazione; aggiornamento e formazione; preparazione dei lavori degli organi collegiali; partecipazione alle riunioni; attuazione delle delibere adottate dagli organi collegiali. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

16 Attività funzionali allinsegnamento a) Gli adempimenti individuali riguardano: la preparazione delle lezioni e delle esercitazioni; la correzione degli elaborati; i rapporti individuali con le famiglie. Per assicurare laccoglienza e la vigilanza degli alunni, gli insegnanti sono tenuti a trovarsi in classe 5 minuti prima dellinizio delle lezioni e ad assistere alluscita degli alunni medesimi Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

17 Attività funzionali allinsegnamento b) Gli adempimenti collegiali sono costituiti da : 1)partecipazione riunioni Collegio dei Docenti (compresa lattività di programmazione e verifica di inizio e fine anno, linformazione alle famiglie sui risultati degli scrutini intermedi e finali e sullandamento delle attività educative nelle scuole materne) per un totale di 40 ore annue; 2)la partecipazione alle attività collegiale dei Consigli di Classe, Interclasse e Intersezione per un totale non superiore a 40 ore annue (per queste attività occorre una programmazione del Collegio dei Docenti che terrà conto degli oneri di servizio degli insegnanti con più di 6 classi in modo da non superare le 40 ore complessive) ; 3)lo svolgimento di scrutini ed esami compresa la compilazione degli atti relativi alla valutazione. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

18 Aggiornamento Laggiornamento è un diritto-dovere fondamentale del personale docente: per adeguare le conoscenze allo sviluppo delle scienze; per approfondire la preparazione didattica; per partecipare alla ricerca e innovazione didattico-pedagogica. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc

19 Aggiornamento e formazione in servizio La formazione -art 63- costituisce una leva strategica fondamentale per lo sviluppo professionale del personale, per il necessario sostegno agli obiettivi di cambiamento, per unefficace politica di sviluppo delle risorse umane Diritto del Docente; Piano annuale del Collegio dei docenti; Soggetti qualificati o accreditati; Auto-aggiornamento; 5 giorni esonero. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele (Av) - a. sc


Scaricare ppt "La funzione docente Il docente deve essere un professionista colto riflessivo ricercatore progettista. Istituto Comprensivo Statale F. De Sanctis - Caposele."

Presentazioni simili


Annunci Google