La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PARTE 2° gli Spazi Interni del Museo - i percorsi - a.s.2005-06, Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PARTE 2° gli Spazi Interni del Museo - i percorsi - a.s.2005-06, Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto,"— Transcript della presentazione:

1 PARTE 2° gli Spazi Interni del Museo - i percorsi - a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

2 Carlo Scarpa, Museo Abatellis, Palermo a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

3 Il museo è una particolare organizzazione dello spazio e ad essa si deve la sua identità. Il progetto di un museo deve considerare due compiti primari: conservare ed esporre, affinché il passato agisca sul presente. Lesperienza della visita ad un museo consta nel vedere immagini, in sequenza, di oggetti immobili: nella nostra mente unosservazione seriale ricompone un mosaico organizzato su due registri, i rapporti interni allopera e i rapporti esistenti tra le opere. In un museo il rapporto tra gli spazi deve essere continuo e lineare, equivalente se in linea retta o a spirale, perché determina la circolazione e la fruizione delle opere. Il museo è un particolare esempio di un tratto comune a tutte le civiltà: lesigenza di rispetto e reverenza verso alcune opere. a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

4 Nei Musei il tema delle lunghe sequenze di sale, comune agli edifici museali dal 700 al 900, deriva dai palazzi rinascimentali, dallegallerie del 500 o dallenfilade di stanze delle ricche residenze. W. Egckl, Antiquarium, Monaco,

5 Vincenzo Scamozzi, Corridor Grande o Galleria degli antichi, Sabbioneta (MN), a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

6 Vista esterna di parte dei 100 mt di lunghezza del Corridor Grande o Galleria degli antichi

7 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Pianta di Sabbioneta, col Corridor Grande o Galleria degli antichi (in rosso)

8 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Carlo di Castellamonte, Manica Lunga, Rivoli (TO), inizio del 1600; ristrutturato a Museo nel 1984

9 il rapporto tra gli spazi deve essere continuo e lineare, in un Museo, equivalente se in linea retta o a spirale, perché determina la circolazione e la fruizione delle opere. Le Courbusier, Museo a crescita illimitata (progetto),1939 Museo dArte Contemporanea a Parigi (progetto), 1931 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

10 F. L. Wright, Salomon Guggenheim Museum, New York, (sezioni)

11 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

12 F. L. Wright, Salomon Guggenheim Museum, New York,

13 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano F. L. Wright, Salomon Guggenheim Museum, New York, (studi)

14 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Importante e influente organizzazione fu quella 500sca degli Uffizi a Firenze, dove ad una veduta continua nella galleria si aggiunge una possibilità di visita selettiva nella sequenza delle limitrofe sale laterali. Vasari e Buontalenti, Uffizi, Firenze, 1560 pianta del piano terra pianta piano primo

15 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Gli Uffizi nel contesto urbano. La piazza corridoio si affaccia sul fiume: è il nuovo ponte gettato, nella memoria, per attraversare la storia.

16 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

17 Uffizi: prospetto di un modulo della galleria, prospetto della loggia sul fiume a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

18 Sir John Soane Dulwich Gallery, Londra, 1811 L. C. Sturm Progetto per Museo Ideale, 1704 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

19 L. von Klenze, Alte Pinakothek, Monaco, 1836 (ristrutturazione nel 1957) H. Schmidt, Museo darte, Basilea, 1929 (progetto) a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

20 H. van de Velde, Rijksmuseum Kroller-Muller, Otterlo, a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

21 J. Bo & V. Wohlert, Museo Luisiana, Copenhagen, a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

22

23 Per il museo il palazzo rinascimentale divenne un modello di riferimento: la sua organizzazione spaziale, in sintonia alle necessità di percorso, articola una sequenza di stanze attorno allarea centrale del cortile e del porticato. Franco Albini, Restauro Palazzo Bianco, Genova, a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

24 Skidmore, Owings & Merrill, Hirshhorn Museum, Washington D.C.,1974 P. Johnson, Museum of Art, Utica, N.Y, 1960 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

25 G. T. Rietveld, Padiglione olandese a Venezia, Giardini della Biennale, 1954 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano

26 Massima libertà di allestimento e movimento è ottenuta da Mies van der Rohe che progetta, esternamente allinvolucro delledificio, otto pilastri a sostegno della lastra di copertura. Mies van der Rohe, Nuova Galleria Nazionale, Berlino,

27 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Museo la pianta libera, sgombra da pilastri: il museo come un cortile coperto

28 a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano Mies van der Rohe, Nuova Galleria Nazionale, Berlino,

29 THE WORK OF ART AND ITS PRESENTATION A museum has two main functions: to preserve and to exhibit, so that the past can continue to live in the present. Visiting a museum means observing images in sequence of stationary objects. In a museum, the relationship among spaces must be continuous and linear. A museum is a particular example of a need common to all civilizations: the need to respect and to stand in awe of works of art. a.s , Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto, Coord., Impaginazione: Prof. Arch. I. Davì ; Collaboratori : Prof.ri Rustici & Dellamano


Scaricare ppt "PARTE 2° gli Spazi Interni del Museo - i percorsi - a.s.2005-06, Scuola Media G.Garibaldi –Gordona- classe 3° -Studi per il Museo del Tesoro - Progetto,"

Presentazioni simili


Annunci Google