La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

3 ANNI (2007-2008-2009) DI MONITORAGGIO ZANZARA TIGRE A RSM (Aedes Albopictus) Istituto della Sicurezza Sociale Dipartimento Prevenzione Modulo Funzionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "3 ANNI (2007-2008-2009) DI MONITORAGGIO ZANZARA TIGRE A RSM (Aedes Albopictus) Istituto della Sicurezza Sociale Dipartimento Prevenzione Modulo Funzionale."— Transcript della presentazione:

1 3 ANNI ( ) DI MONITORAGGIO ZANZARA TIGRE A RSM (Aedes Albopictus) Istituto della Sicurezza Sociale Dipartimento Prevenzione Modulo Funzionale Agenti Biologici e Ambientali 28 maggio 2010 a cura di: Renaldo Renzi e Elena Sacchini

2 DISTRIBUZIONE OVITRAPPOLE PER CASTELLO IL NUMERO DI OVITRAPPOLE E ARRIVATO NEL 2009 A 47 CONTRO LE 23 DEL 2007 LA ZANZARA NEL TEMPO SI E ADATTATA A VIVERE ANCHE NEI TERRITORI PIU ALTI E QUINDI SI SONO SISTEMATE Più OVITRAPPOLE A BORGO E CITTA E SI SONO INCREMENTATE LE OVITRAPPOLE NEI TERRITORI PIU A RISCHIO (VICINI AI CORSI DACQUA) COME SERRAVALLE

3 I PRINCIPALI FOCOLAI IN REPUBBLICA (2008) I focolai sono siti dove si trovano sempre uova in numero considerevole e sono di solito localizzati in prossimità dei corsi dacqua: A San Marino da sempre possono essere localizzati i 3 principali nei castelli di:Serravalle, Acquaviva e Faetano

4 ANDAMENTO DEL NUMERO MEDIO E MASSIMO DI UOVA A RSM NEI 3 ANNI Negli anni gli andamenti della presenza di uova sono diversificati: sia per le diverse condizioni metereologiche verificatesi sia per lintroduzione in maniera sempre più mirata dei trattamenti antilarvali e adulticidi sul territorio

5 Monitoraggio 2008 Confronto settimanale numero medio di uova nei castelli Nel 2008 i valori medi più alti si sono riscontrati a SERRAVALLE FAETANO E ACQUAVIVA

6 Monitoraggio 2009 Confronto settimanale numero medio di uova nei castelli Nel 2009 i valori medi più alti si sono riscontrati a Faetano e a Serravalle

7 CONFRONTI CON I TERRITORI LIMITROFI (ANNO 2008)

8 INFLUENZA DELLE CONDIZIONI METEO: UMIDITA E TEMPERATURA (2009) UN ALTO GRADO DI UMIDITA E TEMPERATURE ELEVATE FAVORISCONO LINCREMENTO DEL NUMERO MEDIO DI UOVA

9 INFLUENZA DELLE CONDIZIONI METEO: PRECIPITAZIONI (2009) LE PRECIPITAZIONI NEL 2009 SI SONO RIPETUTE IN DIVERSE SETTIMANE ANCHE NEL PERIODO ESTIVO

10 LEFFICACIA DEI TRATTAMENTI (2009) I TRATTAMENTI ADULTICIDI E ANTILARVALI PROGRAMMATI PERMETTONO DI TENERE SOTTO CONTROLLO I FOCOLAI


Scaricare ppt "3 ANNI (2007-2008-2009) DI MONITORAGGIO ZANZARA TIGRE A RSM (Aedes Albopictus) Istituto della Sicurezza Sociale Dipartimento Prevenzione Modulo Funzionale."

Presentazioni simili


Annunci Google