La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovo rapporto mensile e nuovi strumenti statistici

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovo rapporto mensile e nuovi strumenti statistici"— Transcript della presentazione:

1 Presentazione dei nuovi strumenti per l’analisi dell’industria del Risparmio Gestito
Nuovo rapporto mensile e nuovi strumenti statistici per analizzare l’andamento del settore Milano, 26 luglio 2011 Alessandro Rota Direttore Ufficio Studi

2 Rapporto mensile: cosa cambia
Il Trend mensile sui fondi aperti e i suoi limiti La Mappa mensile del Risparmio Gestito Processo di transizione e tempistiche di diffusione Q&A Mappa trimestrale del RG: migliora la fruibilità Accesso interattivo ai dati (Cubo) Modifica delle modalità di aggiornamento

3 Rapporto mensile: cosa cambia
Il Trend mensile sui fondi aperti e i suoi limiti La Mappa mensile del Risparmio Gestito Processo di transizione e tempistiche di diffusione Q&A Mappa trimestrale del RG: migliora la fruibilità Accesso interattivo ai dati (Cubo) Modifica delle modalità di aggiornamento

4 Il Trend mensile sui fondi aperti, oggi
Monitoraggio dei fondi aperti ininterrotto dagli anni ‘80 Punto di riferimento per stakeholder Fonte: raccolta diretta c/o SGR Uscita tempestiva (5° giorno) Include prodotti esteri (in partic. round-trip ma anche “puri”) Logica della promozione Declinazioni principali: (macro) categoria, giurisd. fondo, giurisd. gruppo di gestione, SGR (gruppo) Rapporto mensile Assogestioni sui fondi aperti Fonte: [web link] 4

5 Il Trend mensile sui fondi aperti, oggi – Limiti (1)
Crescita delle gestioni di portafoglio: fotografia parziale Fondi aperti ~ 450 bn pari al 45% del mercato del Risparmio Gestito Dati 2011 Q1 Fonte: Mappa trimestrale del Risparmio Gestito 5

6 Il Trend mensile sui fondi aperti, oggi – Limiti (2)
Bassa rappresentatività tra i fondi in cui si concentra la raccolta >0 (esteri) Rappresentatività rispetto a Mappa Trimestrale per... Fonte: Mappa trimestrale del Risparmio Gestito e Trend mensile fondi aperti 6

7 Come superare i limiti? 3 azioni
Limite 1 (fotografia parziale) Azione: allargare perimetro rilevazione dai fondi aperti a tutti i prodotti di Risparmio Gestito (come in Mappa Trimestrale). Limite 2 (raccolta fondi esteri) Azione: fornire più tempo alle società per inviare i dati. L’allungamento dei tempi è strumentale anche al conseguimento del primo obiettivo. Azione generale Riorganizzare il processo di raccolta dati spostando sulla frequenza trimestrale l’aggiornamento delle informazioni di maggior dettaglio. Risultato: Mappa mensile del Risparmio Gestito in luogo del Trend mensile 7

8 Mappa mensile del Risparmio Gestito
Contenuto (cfr. numero 0): Patrimonio gestito e raccolta netta per i prodotti di: gestione collettiva (fondi aperti e chiusi) gestioni di portafoglio (retail e istituzionali) Tavola 1: Sintesi del mese e dettaglio fondi aperti Tavole 2.1 e 2.2: Fondi aperti e GP – classifica per gruppo di gestione (gestito lordo e gestito netto fondi gruppo) Tavola 2.3: Fondi chiusi – classifica per gruppo di gestione (netto) Tavola 3: riconciliazione dati lordi/netti fondi gruppo. Guida alla lettura. 8

9 Mappa mensile del Risparmio Gestito
Principali differenze rispetto all’attuale Trend mensile: Più prodotti censiti: oltre ai fondi aperti sono presenti informazioni sui fondi chiusi e sulle gestioni di portafoglio. Maggiore rappresentatività: entrano alcune società che finora partecipavano solo alla rilevazione trimestrale. di conseguenza: maggiore sovrapponibilità con Mappa trimestrale. Metodologia: patrimonio gestito (netto/lordo f.di gruppo) al posto del patrimonio promosso. Coerentemente con tale scelta la raccolta netta è riferita al patrimonio gestito. Grado dettaglio: no rappresentazione dati per SGR/Sicav. Per ogni gruppo è presente un’unica riga per prodotto. 9

10 Mappa mensile del Risparmio Gestito
Similitudini con l’attuale Trend mensile: Natura preliminare: i dati della Mappa mensile del Risparmio Gestito hanno natura preliminare e costituiscono un’anticipazione dei dati, più precisi e dettagliati, pubblicati nella successiva Mappa trimestrale alla quale è pertanto opportuno fare riferimento per qualunque finalità diversa da quella di un aggiornamento rapido ed indicativo. Nota: in coerenza con la natura preliminare, nella sezione del sito dedicata alla reportistica mensile vengono messi a disposizione solamente i rapporti mensili più recenti per i quali non sia ancora disponibile la corrispondente Mappa. 10

11 Mappa mensile del Risparmio Gestito
Principali differenze rispetto alla Mappa trimestrale: Le gestioni di portafoglio sono raggruppate in due sole voci: No dettaglio per SGR/Sicav. Non sono presenti informazioni su patrimonio promosso. Per i fondi aperti sono presenti solo info su macro categoria. La raccolta netta fa riferimento al patrimonio gestito. [...] 11

12 Processo di transizione e tempistiche di diffusione
No soluzione di continuità. Ultimo numero del Trend mensile: dati luglio, diffuso il prossimo 5 agosto Primo numero della Mappa mensile: dati agosto, diffuso nella settimana del 26 settembre. Numeri successivi della Mappa mensile: diffusi tra il 25 e la fine del mese successivo a quello di riferimento. 12

13 Q&A Qual è il perimetro delle rilevazione statistica?
La raccolta dati che alimenta la Mappa mensile è estesa a tutti i soggetti abilitati all’attività di gestione individuale e/o collettiva: SGR, banche, SIM, gestori e imprese di investimento esteri, SICAV e SICAF. Le imprese di assicurazione o i fondi pensione, in quanto soggetti non abilitati, non rientrano direttamente nella rilevazione. Tuttavia qualora i relativi patrimoni siano gestiti in delega dai soggetti indicati, questi vengono registrati tra le gestioni di portafoglio istituzionali. 13

14 Q&A Qual è il grado di copertura della Mappa rispetto al mercato?
Particolarmente elevato per i fondi aperti. Il campione Assogestioni include numerosi prodotti di diritto estero e, tra gli insiemi con riferimento ai quali vengono pubblicati con regolarità dati di patrimonio e raccolta, esso rappresenta quello più ampio in assoluto per il mercato italiano. Il grado di copertura per le gestioni di portafoglio è buono e particolarmente elevato con riferimento a quelle delle SGR. Tra i fondi chiusi quelli immobiliari sono ben rappresentati; per converso i dati relativi ai fondi mobiliari sono poco significativi. 14

15 Q&A Perché vengono indicati due diversi tipi di patrimonio e qual è la differenza? Cosa si intende per raccolta netta e come va interpretata? Perché non viene indicato il patrimonio promosso? Cfr. Guida alla lettura 15

16 Rapporto mensile: cosa cambia
Il Trend mensile sui fondi aperti e i suoi limiti La Mappa mensile del Risparmio Gestito Processo di transizione e tempistiche di diffusione Q&A Mappa trimestrale del RG: migliora la fruibilità Accesso interattivo ai dati (Cubo) Modifica delle modalità di aggiornamento

17 Accesso interattivo ai dati (Cubo)
Sul sito dell’Italian Fund Hub (http://www.ifh.assogestioni.it/) è da poco disponibile uno strumento interattivo di accesso ai dati della Mappa trimestrale del Risparmio Gestito denominato Cubo. Esso si affianca alla Mappa pubblicata nel formato pdf con l’obiettivo di ampliarne ulteriormente accessibilità e fruibilità. In particolare esso consente all’utente di interrogare il database dell’Ufficio Studi selezionando e combinando liberamente diversi criteri di rappresentazione delle informazioni e di generare in tal modo tavole statistiche personalizzate. 17

18 Accesso interattivo ai dati (Cubo)
Il Cubo consente inoltre di rappresentare graficamente i risultati, esportarli in formato Excel e salvare le proprie interrogazioni nell’area personale. Al fine di facilitarne l’utilizzo, nel Cubo sono presenti vari esempi pronti all’uso e predisposti per rispondere alle domande più frequenti. Essi possono essere liberamente modificati ed utilizzati come punto di partenza per analisi più complesse. Il Cubo contiene dati trimestrali a partire dal 2002, anno dal quale sono disponibili dati sia sulle gestioni collettive sia su quelle di portafoglio. Nelle prossime settimane si procederà alla progressiva integrazione delle serie storiche dei fondi relative agli anni precedenti. Il cubo in azione. 18

19 Modifica delle modalità di aggiornamento
In coincidenza con l’attivazione del Cubo sono state modificate le modalità di aggiornamento dei dati della Mappa. In particolare la procedura seguita finora, consistente nell’integrale ripubblicazione dei rapporti per tutti i trimestri interessati da eventuali rettifiche, viene sostituita dall’aggiornamento del Cubo in occasione della pubblicazione del rapporto. Di conseguenza il Cubo e la Mappa di più recente pubblicazione contengono entrambi i medesimi dati aggiornati. Per converso le mappe (pdf) pubblicate nei trimestri precedenti, non essendo più soggette ad aggiornamento, potrebbero contenere informazioni diventate nel frattempo parzialmente obsolete. Di conseguenza nella relativa sezione del sito viene messo a disposizione solamente il rapporto più recente, insieme ad un rinvio al Cubo per analisi più approfondite. 19


Scaricare ppt "Nuovo rapporto mensile e nuovi strumenti statistici"

Presentazioni simili


Annunci Google