La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SI PARTE !!!... è INDISPENSABILE "sapere cosa si deve sapere"

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SI PARTE !!!... è INDISPENSABILE "sapere cosa si deve sapere""— Transcript della presentazione:

1 SI PARTE !!!... è INDISPENSABILE "sapere cosa si deve sapere"

2 PRIMA DI PARTIRE PER UN LUNGO VIAGGIO … SI DEVONO consultare i seguenti due servizi (messi a disposizione dal Ministero Affari Esteri Italiano): -1- "Dove siamo nel mondo" -2- "Viaggiare Sicuri" - Kenya-2- "Viaggiare Sicuri"- Kenya

3 -1- "Dove siamo nel mondo" Perché registrarsi ? Grazie alla registrazione del tuo viaggio, l'Unità di Crisi può stimare in modo più preciso il numero dei connazionali presenti in aree di crisi, individuarne l'identità e pianificare gli interventi di assistenza qualora sopraggiunga una grave situazione d'emergenza. I dati verranno cancellati 2 giorni dopo la data di conclusione del viaggio

4 Kenya -2- "Viaggiare Sicuri"Kenya -2- "Viaggiare Sicuri" - Kenya- Kenya Avvisi particolari per il Kenya Diffuso il Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord.Si sconsiglia qualsiasi viaggio nelle regioni aride e remote del Centro Nord. gruppi di predatoriscontri fra tribù Vi si possono, infatti, verificare scorribande armate ai danni di viaggiatori da parte di gruppi di predatori oppure scontri fra tribù pastorali e nomadi le cui ostilità sono esacerbate dalla scarsità di risorse.

5 Avvisi particolari per il Kenya Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia.Si consiglia inoltre di evitare tutte le aree prossime al confine con la Somalia. reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dellUnione Africana, AMISOM Al Shabaab. Nella porzione di territorio somalo confinante con il Kenya sono attualmente presenti reparti militari kenyani inquadrati nella forza di pace dellUnione Africana, AMISOM, impegnata nel recupero del controllo del territorio contro le milizie dellinsorgenza islamista Al Shabaab. In territorio kenyano (prevalentemente nelle aree di Garissa e Mandera) si sono verificate negli ultimi mesi ritorsioni del medesimo gruppo terrorista che hanno provocato diverse vittime.

6 Avvisi particolari per il Kenya scontri a fuocoTrafficanti di diversa natura (anche legati allinsorgenza antigovernativa) operano inoltre attraverso il confine. Ne risultano talvolta scontri a fuoco tra bande rivali o con la polizia kenyana. sequestri uccisioneA seguito dei sequestri di due cittadini europei e delluccisione di un terzo, avvenuti l11 settembre e 1 ottobre 2011 … cautela soprattutto durante gli spostamenti; …Durante i soggiorni turistici (anche nelle località a più di 200 km dal confine somalo come Watamu, Malindi, Mombasa o i parchi nazionali), si raccomanda inoltre cautela soprattutto durante gli spostamenti; … prudenza soprattutto nei principali centri cittadiniSi consiglia pertanto ai connazionali di esercitare la massima prudenza soprattutto nei principali centri cittadini e turistici, evitando luoghi pubblici, manifestazioni o assembramenti ed esercitando una appropriata cautela nel frequentare locali (ristoranti, alberghi, centri commerciali) ad alta concentrazione di persone.

7 Avvisi particolari per il Kenya Nei maggiori centri urbani aggressioni a mano armataNei maggiori centri urbani del Paese il livello della criminalità comune è da non trascurare; possono verificarsi anche aggressioni a mano armata senza discriminazione tra cittadini kenyani benestanti e stranieri. Si raccomanda di non ostentare oggetti di valoreSi raccomanda di non ostentare oggetti di valore, di evitare spostamenti nelle ore notturne, in zone isolate o nei quartieri poveri e nei locali mal frequentati delle città. Si raccomanda in particolare di evitare le aree più povereSi raccomanda in particolare di evitare le aree più povere (slums) della capitale Nairobi. Rischio terrorismoRischio terrorismo vigilanza e prudenza nel frequentare luoghi pubblici ed esercitare l'opportuna cautela

8 Da notificare agli eventuali eredi: Le Rappresentanze consolari forniscono assistenza e consulenza in caso di rimpatrio di salme di cittadini italiani deceduti all'estero. In questo ambito, provvedono alla richiesta di Nulla Osta comunale all'introduzione della salma sul territorio nazionale ed al rilascio del passaporto mortuario. Esse possono agevolare i contatti con le locali agenzie di pompe funebri. …

9 Codice del Turismo Prendere attenta visione del Codice del Turismo (Decreto Legislativo n. 79 del 23 maggio 2011, entrato in vigore il 21 giugno 2011), il cui testo è consultabile al seguente link ed in base al quale (Art. 50, comma 5), link il Ministero degli Affari Esteri può chiedere agli interessati il rimborso, totale o parziale, delle spese sostenute per il soccorso e il rimpatrioil Ministero degli Affari Esteri può chiedere agli interessati il rimborso, totale o parziale, delle spese sostenute per il soccorso e il rimpatrio delle persone che, allestero, si siano esposte deliberatamente, salvi giustificati motivi correlati allesercizio di attività professionali, a rischi che avrebbero potuto conoscere con luso della normale diligenza.

10 DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE Passaporto: è necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Per entrare in Kenya il passaporto deve avere almeno unintera pagina bianca Dichiarare il periodo effettivo del soggiorno in Kenya e controllare il timbro apposto sul passaporto. Le sanzioni per il mancato rispetto di tale procedura possono arrivare anche all'arresto. Visto d'ingresso: è necessario, può essere richiesto direttamente in aeroporto Visto turistico (tourist visa, 50 USD o 40 EURO) valido per un mese, tre mesi o, in casi particolari, rinnovabile fino a sei mesi Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Consigliata antitetanica e febbre gialla

11 Formalità valutarie e doganali: i turisti possonoi turisti possono importare liberamente valuta straniera sino ad un massimo di $ USA. è severamente proibito esportareè severamente proibito esportare dal Paese i seguenti articoli e loro derivati: avorio di elefante, corno di rinoceronte, tartaruga marina, coralli, madrepore e pelli di rettili. patentepatente: Internazionale. Per il rilascio consultare il sito dell'ACI in Italia. In generale è consigliabile conservare, in un luogo diverso da quello in cui si custodiscono i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, biglietto aereo, carta d'identità, carta di credito) per facilitare le procedure di assistenza in caso di furto o smarrimento.

12 Furto o smarrimento di documenti in caso di smarrimento o di furto dei documenti di viaggioA partire dal 28 maggio 2011 (a seguito dellentrata in vigore del d.lgs n. 71/2011), in caso di smarrimento o di furto dei documenti di viaggio, l'Ufficio consolare italiano in loco potrà emettere - previa autorizzazione dell'Autorità italiana competente - un nuovo passaporto oppure rilasciare un documento di viaggio provvisorio (ETD - Emergency Travel Document).

13 Per ottenere l ETD - Emergency Travel Document denuncia di smarrimento o furto 2 fotografie dell'interessato titolo di viaggio ricevuta del pagamento del costo del documento Va tenuto presente che nei giorni prefestivi e festivi tale forma di assistenza potrebbe essere preclusa a causa della chiusura degli Uffici stessi e differitaBisogna presentarsi in Consolato, che provvederà al rilascio dopo aver esperito gli accertamenti del caso e previa acquisizione della seguente documentazione: 1) denuncia di smarrimento o furto del passaporto o di altro documento di viaggio, resa al Consolato ai sensi degli articoli 46 e 47 e con le avvertenze di cui all'art. 76 del D.P.R. 445/2000; 2) 2 fotografie dell'interessato (uguali, frontali, a colori formato 35 x 40 mm); 3) titolo di viaggio del richiedente; 4) ricevuta del pagamento del costo del documento (attualmente pari a 1,34) e delle eventuali spese di spedizione qualora l'interessato non possa recarsi personalmente a ritirare il documento. Va tenuto presente che nei giorni prefestivi e festivi tale forma di assistenza potrebbe essere preclusa a causa della chiusura degli Uffici stessi e differita - tranne che in situazioni di comprovata emergenza - al primo giorno lavorativo utile. Si raccomanda di rendere la denuncia di furto o smarrimento del passaporto anche alle locali Autorità di Polizia, al fine di facilitare il transito alla frontiera.

14 Kenya ( rispettare il Paese ospitante e la sua Popolazione ) Capitale: NAIROBI Popolazione: circa Fuso orario: GMT +3h (da ottobre a marzo), +2h rispetto all'Italia (da marzo ad ottobre); +1h quando in Italia vige l'ora legale. Lingue: inglese, kiswahili; sulla costa è diffuso litaliano. Religioni: cristiani (60%), musulmani (10%) animisti/seguaci di religioni tradizionali (28%), altri (2%). Moneta: Scellino Kenyota (KES o Ksh) Prefisso per l'Italia: Prefisso dall'Italia: Telefonia: nel Paese è diffusa la rete di telefonia cellulare GSM che fornisce servizi di collegamento Internet senza fili anche a teconologia 3G.

15 Situazione climatica Esistono due stagioni umide: da marzo a maggio (grandi piogge) e da ottobre a dicembre (piccole piogge); le piogge hanno carattere intermittente. La stagione più calda in generale va da gennaio ad aprile; L'escursione termica sull'Altopiano è piuttosto elevata.

16 PRIMA DI PARTIRE PER UN LUNGO VIAGGIO … porta con te... A quali rischi ci si espone ? CI SI PREPARA PIANIFICANDO la miglior prevenzione è la pianificazione del viaggio... il rischio deve essere sempre giustificato e calcolato... è bene conoscere anche i rischi correlati ai rischi...

17 Sicurezza Personale Scippi-aggressioni (prelevare piccole somme ed accompagnati) Sequestri-lampo (costrizioni ad usare la carta di credito) Uso di droghe (scopolamina=siero della verità è inodore,incolore,insapore … può quindi trovarsi in bevande,dolci … o essere inalata da tessuti impregnati,bombolette spray …) Furto di valuta (falsi agenti per falsi controlli) Cambio illegale di valuta (ricevere monete false ed incappare nel reato di spaccio di monete false) Furti in luoghi particolarmente affollati Sostanze stupefacenti (prigione da 10 anni in su)

18 Malattie Endemiche Malattie Endemiche presenti in Kenya Le principali malattie endemiche presenti in Kenya sono: amebiasi, giardia, parassitosi intestinale, tifo, epatite A, schigellosi, malaria e colera. Le malattie endemiche più rare sono la bilarzia e la tripanosomiasi (malattia del sonno). La malaria è presente soprattutto durante la stagione delle piogge (marzo-giugno, ottobre- novembre) e immediatamente dopo. Si consiglia in ogni caso una profilassi preventiva Lincidenza di infezione da HIV (AIDS) è alta in tutto il Paese.

19 MALARIA Causata da 4 specie diverse di protozoi; la forma più grave è data dal Plasmodium Falciparum Caratteristiche cliniche variabili: febbre, brividi, cefalea, dolori muscolari, debolezza, vomito, tosse, diarrea, … Sospettare in tutti i casi di febbre inspiegabile comparsa tra i 7 giorni ed i tre mesi dalla esposizione Salvano la vita la diagnosi precoce ed il trattamento tempestivo

20 MALARIA MALARIA 4 i principi di protezione: Conoscere: rischio, incubazione e sintomi Evitare di essere punti specie dal crepuscolo al levar del sole (abbigliamento, insetto-repellenti, insetticida, zanzariera) Chemioprofilassi appropriata (nessuna è una protezione completa) Diagnosi e trattamento precoci

21 Misure preventive contro malattie trasmesse da puntura di zanzara indossare abiti di colore chiaro (i colori scuri ed accesi attirano gli insetti) con maniche lunghe e pantaloni lunghi, che coprano la maggior parte del corpo; evitare l'uso di profumi (attirano gli insetti); applicare sulla pelle esposta durante il giorno, ed in particolare dal tramonto all'alba, prodotti repellenti per gli insetti a base di n,n-dietil-n- toluamide o di kbr (noto anche come bayrepel o icaridina), ripetendo l'applicazione in caso di sudorazione intensa ogni 2-3 ore. I repellenti per gli insetti e gli insetticidi a base di piretroidi possono essere spruzzati direttamente sugli abiti; alloggiare in stanze dotate di condizionamento d'aria o, in mancanza di questo, di zanzariere alle finestre, curando che queste siano integre e ben chiuse;

22 Misure preventive contro malattie trasmesse da puntura di zanzara usare zanzariere sopra il letto, rimboccandone i margini sotto il materasso, verificandone le condizioni e controllando che non ci siano zanzare al loro interno; è utile impregnare le zanzariere con insetticidi a base di permetrina; spruzzare insetticidi a base di piretro o di permetrina nelle stanze di soggiorno o utilizzare diffusori di insetticida operanti a corrente elettrica. In caso di stati febbrili, non assumere aspirina o prodotti derivati (controindicati in caso di dengue) senza aver prima consultato un medico al riguardoIn caso di stati febbrili, non assumere aspirina o prodotti derivati (controindicati in caso di dengue) senza aver prima consultato un medico al riguardo.

23 MALARIA MALARIA chemioprofilassi con: da scegliere in base al tipo di farmaco-resistenza, sapendo che nessuna è una protezione completa 1. Meflochina (Lariam) 2. Doxiciclina (Bassado) 3. Atovaquone + proguanil (Malarone) Sigma-Tau (eurartesim=artemisinina+piperachina: 2/diex3die…trattamento+copertura per 2mesi)

24 Febbre Gialla È una infezione virale trasmessa alluomo dalla puntura di zanzara del genere Aedes La zanzara è parassita della scimmia e di altri numerosi vertebrali selvatici Il virus (RNA-virus) provoca Insufficienza epato-renale Emorragie diffuse

25 Febbre Gialla la vaccinazione è fortemente raccomandata per i viaggi al di fuori delle aree urbane nei paesi compresi all'interno delle zone endemiche per la febbre gialla (WHO, International Travel and Health - Yellow fever Africa and Americas, 2010) anche se questi paesi non hanno ufficialmente segnalato la malattia e non richiedono obbligatoriamente il certificato di vaccinazione. zone endemiche per la febbre gialla La vaccinazione ha un'efficacia pari a circa il 100%, mentre l'incidenza di casi fatali per la malattia è maggiore del 60% negli adulti non immunizzati. La tolleranza al vaccino attuale è eccellente. Il periodo di validità di un certificato internazionale di vaccinazione contro la febbre gialla è di 10 anni, a contare dal 10° giorno che segue la vaccinazione.

26 Febbre Gialla

27 Situazione sanitaria I costi delle cure di livello europeo e degli eventuali rimpatri sanitari sono molto elevati. un'assicurazione sanitariaSi consiglia, quindi, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale ricovero ospedaliero + rimpatrio e/o trasferimento d'emergenza in altro Paese.

28 informazioni utili … Importante viaggiare portando con sé la propria storia sanitaria: Gruppo sanguigno Allergie Malattie pregresse Vaccinazioni eseguite Chemioprofilassi Farmaci in uso personale

29 informazioni utili … patologie cronicheIn caso di patologie croniche, parlarne con il proprio medico curante, e/o coinvolgere gli appositi ambulatori ASL territorialmente competenti diarrea del viaggiatoreLa diarrea del viaggiatore, nota come la vendetta di Montezuma, è una sindrome clinica … (trattare la disidratazione !)

30 Al fine di evitare le infezioni gastro-intestinali si consiglia di: non mangiare cibi crudi, anche negli alberghi e nei ristoranti; bere solo bibite in bottiglia (se limballaggio è intatto) o acqua trattata, senza aggiungere ghiaccio; trattare lacqua da bere (bollire-filtrare- disinfettare) non lavarsi i denti con acqua non potabile evitare di acquistare cibi da bancarelle per strada; non mangiare frutta la cui buccia è alterata evitare i gelati di origine dubbia Le bevande calde (thè,caffè) in genere non presentano rischi

31 Farmacia da viaggio Farmaci di uso personale (scorte+nome-commerciale+principio attivo) Farmaci contro la diarrea del viaggiatore (sintomatico+antibiotico intestinale) Antimalarico Antipiretico Antiinfiammatorio Antibiotico ampio spettro Inoltre: disinfettante, cerotti, bende, insetto repellenti, disinfettanti per lacqua, … articoli per fronteggiare difficoltà prevedibili …

32 Controlli Sanitari al Ritorno: Quando e Perchè Portatori di malattie croniche Comparsa di patologie nelle prime settimane dopo il rientro (febbre,diarrea,vomito,ittero,sintomi- urinari,manifestazioni cutanee,infezioni genitali) LA FEBBRE AL RIENTRO DA ZONE ENDEMICHE PER MALARIA E UNA EMERGENZA-MEDICA !!!

33 I viaggi nel deserto sono sicuramente affascinanti e avventurosi ma non dimenticare: notevole escursione termica fra il giorno e la notte = prevedere la possibilità di coprirsi adeguatamente la sera animali potenzialmente pericolosi quali serpenti o scorpioni = consigliabile indossare calzature alte sulla caviglia e pantaloni di tela leggera radiazioni solari = scottature solari; proteggere gli occhi; evitare insolazioni = pantaloni di tela leggera ma lunghi, così le maniche delle camicie o delle magliette è meglio che siano lunghe ; occhiali da sole; cappelli e proteggere la pelle con protezioni solari rischio di disidratazione = bere regolarmente acqua (sale); non fare attività fisica nelle ore più calde

34 porta con te: PRIMA DI PARTIRE PER UN LUNGO VIAGGIO … porta con te: Una giacca a vento; un maglioncino o una tuta Vestiario di tela leggera e non di colori sgargianti, possibilmente chiari; pantaloni lunghi e camice con maniche lunghe Calzature alte sulla caviglia Cappello Occhiali da sole Creme protezione solare Tovagliolini rinfrescanti * Borraccia * Rotolo di carta igienica * Coltellino multi uso Torcia elettrica Lenzuolo a sacco Disinfettante per acqua (* = dotazione utile per la toilette dopo funzioni fisiologiche in assenza di adeguati servizi)

35 BUON VIAGGIO !! Troverete: rischi attuali per i turisti vaccinati, ma sprovveduti … … Riti ancestrali affascinanti, resti smozzicati del passato, … rischi attuali per i turisti vaccinati, ma sprovveduti … Edizioni Minerva Medica Giorgio Caprotti Come salvaguardare la propria e laltrui salute in qualsiasi parte del mondo. … fate in modo di non tornate così …


Scaricare ppt "SI PARTE !!!... è INDISPENSABILE "sapere cosa si deve sapere""

Presentazioni simili


Annunci Google