La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Bruno Corrado Misure quantitative in Medicina Fisica e Riabilitazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Bruno Corrado Misure quantitative in Medicina Fisica e Riabilitazione."— Transcript della presentazione:

1 Dott. Bruno Corrado Misure quantitative in Medicina Fisica e Riabilitazione

2 Misure quantitative Sono mezzi necessari per attuare le procedure interne di verifica dei risultati raggiunti, non solo nelle strutture danalisi dei singoli sistemi, ma anche allinterno delle strutture riabilitative MANAGEMENT SANITARIO

3 Misure quantitative requisiti Devono essere indicatori di prestazione sanitariaDevono essere indicatori di prestazione sanitaria Devono essere indicatori sia di efficacia che di efficienzaDevono essere indicatori sia di efficacia che di efficienza Devono essere strumenti di valutazione del costo- beneficio di una prestazioneDevono essere strumenti di valutazione del costo- beneficio di una prestazione

4 A.Riabilitazione medica o medicina fisica e riabilitazione B.Riabilitazione professionale ed occupazionale Tipologia delle prestazioni in Riabilitazione

5 Percorso: –Fase valutativa iniziale con indicatori di carico assistenziale e disabilità e con indicatori di prognosi –Percorso terapeutico variabile –Outcome espresso in termini di riduzione di carico assistenziale e di disabilità A. Riabilitazione medica o medicina fisica e riabilitazione Attività volta a ridurre le menomazioni e le disabilità dovute a diverse lesioni e patologie ed a ripristinare la funzionalità ottimale della persona

6 Percorso: –Fase valutativa iniziale con indicatori di handicap e di qualità della vita –Percorso terapeutico variabile –Outcome espresso in termini di percezione di uno stato di salute ottimale nei fattori contestuali ambientali e personali (riduzione dellhandicap e miglioramento delle qualità di vita) B. Riabilitazione professionale ed occupazionale Attività complementare della medicina fisica e riabilitazione, volta a consentire il reinserimento dellassistito nel proprio ambiente lavorativo e familiare

7 Outcome Loutcome è la quantificazione di uno stato fisico e cognitivo di inefficienza rilevabile alla fine di un trattamento o di una fase clinica nel decorso di una malattia in cui si presuppone che vi sia stato un trattamento –Outcome a breve termine Dalla fase acuta a quella post-acutaDalla fase acuta a quella post-acuta –Outcome intermedio Fase post-acutaFase post-acuta –Outcome a lungo termine Handicap stabilizzatoHandicap stabilizzato Short term rehabilitation Long term rehabilitation

8 Misure quantitative in M. F. R. devono definire: La severità di una disabilitàLa severità di una disabilità Le modificazioni nel tempo di questa stessa per la riproducibilità dei cambiamentiLe modificazioni nel tempo di questa stessa per la riproducibilità dei cambiamenti Le modificazioni che un intervento riabilitativo o farmacologico possono indurreLe modificazioni che un intervento riabilitativo o farmacologico possono indurre La qualità percepita del trattamentoLa qualità percepita del trattamento Lo stato qualitativo di vita in relazione alla propria saluteLo stato qualitativo di vita in relazione alla propria salute Il rapporto costo-efficaciaIl rapporto costo-efficacia

9 Devono essere somministrate per un determinato scopo, su una specifica popolazione con dati omogenei e raffrontabiliDevono essere somministrate per un determinato scopo, su una specifica popolazione con dati omogenei e raffrontabili Devono essere correlate da un manuale di istruzione ed un corso di addestramento volto a preparare i rilevatori alla misurazione dei dati ed allinterpretazione del risultatoDevono essere correlate da un manuale di istruzione ed un corso di addestramento volto a preparare i rilevatori alla misurazione dei dati ed allinterpretazione del risultato I risultati ottenuti da queste indagini per acquisire affidabilità e validità devono essere raffrontati con una popolazione normale di controlloI risultati ottenuti da queste indagini per acquisire affidabilità e validità devono essere raffrontati con una popolazione normale di controllo Misure quantitative in M. F. R. procedura

10 Livelli di definizione di outcome Misure nominaliMisure nominali I dati dei gruppi divisi per categorie, come sesso e diagnosi Misure ordinaliMisure ordinali 1.Misurazione delle performance di un determinato paziente in uno specifico compito, inteso come la quantità di assistenza richiesta per svolgere quel compito, orientato per gradi in una scala monodimensionale semplice 2.Scala multidimensionale che valuta una performance individualmente in molti items a diversi livelli funzionali (es. FIM e Barthel Index)

11 Outcome funzionale a breve-medio termine Strumenti di valutazione funzionale e misurazione della disabilità (Barhel Index e FIM)Strumenti di valutazione funzionale e misurazione della disabilità (Barhel Index e FIM) Indicatori di prognosiIndicatori di prognosi

12 Barthel Index I. Alimentazione 0incapace 5 necessita di assistenza 10indipendente II. Fare il bagno 0dipendente 10indipendente III. Igiene personale 0necessita di aiuto 5si lava la faccia, si pettina, si lava i denti, si rade IV. Vestirsi 0dipendente 5necessita di aiuto ma compie almeno metà del compito in tempo ragionevole 10indipendente, si lega le scarpe, usa le cerniere lampo, bottoni V. Controllo del retto 0incontinente 5occasionali incidenti o necessità di aiuto 10continente VI. Controllo della vescica 0incontinente 5occasionali incidenti o necessità di aiuto 10continente VII. Trasferimenti nel bagno 0dipendente 5necessita di qualche aiuto per lequilibrio, vestirsi/svestirsi, usa la carta igienica 10indipendente

13 VIII. Trasferimenti sedia/letto 0incapace 5in grado di sedersi ma necessita della massima assistenza 10minima assistenza e supervisione 15indipendente IX. Deambulazione 0immobile 5indipendente con la carrozzina per > 45 min 10necessita di aiuto di una persona per > 45 min 15indipendente per > 45 min, può usare ausili tranne il girello X. Salire le scale 0incapace 5necessita di aiuto o supervisione 10indipendente, può usare ausili TOTALE

14 Barthel Index CaratteristicheCaratteristiche –Validità ++ –Affidabilità ++ –Sensibilità ++ Impiego:Impiego: –Screening –Monitoraggio –Mantenimento Tempo di somministrazione 5 – 10 minTempo di somministrazione 5 – 10 min Svantaggi: relativamente sensibile ai cambiamentiSvantaggi: relativamente sensibile ai cambiamenti

15 Functional Indipendence Measure FIM definisce:definisce: –Gravità della disabilità –Carico assistenziale necessario per compensare la disabilità –Outcome funzionale in M.R.

16 1. Cura della persona a)Nutrirsi b)Rassettarsi c)Lavarsi d)Vestirsi, dalla vita in su e)Vestirsi, dalla vita in giù f)Igiene perineale 2. Controllo sfinterico a)Vescica b)Alvo 3. Mobilità: trasferimenti a)Letto-sedia-carrozzina b)W.C. c)Vasca o doccia 4. Locomozione a)Cammino, carrozzina b)Scale 5. Comunicazione a)Comprensione b)Espressione 6. Capacità relazionali/cognitive a)Rapporto con gli altri b)Soluzione di problemi c)Memoria Autonomia 7. Autonomia completa 6. Autonomia con adattamenti Non autosufficienza parziale 5. Supervisione-predisposizioni/adattamenti 4. Assistenza minima (pz > 75%) 3. Assistenza moderata (pz > 50%) Non autosufficienza completa 2. Assistenza intensa (pz > 25%) 1. Assistenza totale (pz > 0%) GRADI

17 FIM proprietà Facilità di somministrazioneFacilità di somministrazione –Tempo per lapprendimento 40 – 160 min –Tempo per la somministrazione min Precisione +++Precisione +++ –Modificazioni statisticamente significative Elevata affidabilità tra diversi esaminatoriElevata affidabilità tra diversi esaminatori Validità +++Validità +++ –Minuti di assistenza giornalieri

18 FIM caratteristiche Caratteristiche di indicatore di efficacia di un trattamentoCaratteristiche di indicatore di efficacia di un trattamento –Progressiva riduzione di disabilità Caratteristiche di indicatore di efficienzaCaratteristiche di indicatore di efficienza –Rapporto tra costo e durata di un programma riabilitativo

19 Indicatori di prognosi EtàEtà ComorbilitàComorbilità Basso livello di autonomia motoriaBasso livello di autonomia motoria

20 Outcome a lungo termine Valutazione dellhandicapValutazione dellhandicap Misurazione della qualità di vitaMisurazione della qualità di vita

21 Concetto di handicap multidimensionale Reazioni di orientamentoReazioni di orientamento Indipendenza fisicaIndipendenza fisica Mobilità-attivitàMobilità-attività OccupazioneOccupazione Integrazione socialeIntegrazione sociale Autosufficienza economicaAutosufficienza economica

22 Handicap Fattori intrinseciFattori intrinseci Fattori estrinseciFattori estrinseci –Accessibiltà –Agibilità dazione –Disponibilità di risorse materiali ed umane aggiuntive –Sostegno sociale –Eguaglianza

23 Outcome a lungo termine valutazione dellhandicap Craig Handicap Assessment and Reporting Technique (CHART)Craig Handicap Assessment and Reporting Technique (CHART) Community Integration Questionnaire (CIQ)Community Integration Questionnaire (CIQ)

24 C.H.A.R.T. ItemsItems –Indipendenza fisica in base al numero di ore che un assistente è pagato per compensare uno stato di dipendenza fisicain base al numero di ore che un assistente è pagato per compensare uno stato di dipendenza fisica –Mobilità In base al numero di ore trascorse fuori casa e dal proprio letto (max 8 ore)In base al numero di ore trascorse fuori casa e dal proprio letto (max 8 ore) –Integrazione sociale In base al numero di persone che il soggetto frequenta, alladattabilità alle situazioni del vivere quotidiano ed alla capacità di stabilire relazioni affettiveIn base al numero di persone che il soggetto frequenta, alladattabilità alle situazioni del vivere quotidiano ed alla capacità di stabilire relazioni affettive –Autosufficienza economica In base alla capacità di superare una soglia di povertà, stabilita sulla base di dati socio- economici contestuali allambiente di vitaIn base alla capacità di superare una soglia di povertà, stabilita sulla base di dati socio- economici contestuali allambiente di vita Punteggio massimo di 100 su ogni categoriaPunteggio massimo di 100 su ogni categoria

25 C.I.Q. AreeAree –Integrazione nellambiente domestico –Integrazione in una rete sociale –Integrazione nel modo dellimpiego Ogni categoria ha un punteggio compreso tra 0 e 100Ogni categoria ha un punteggio compreso tra 0 e 100

26 La qualità di vita Health Related Quality Of Life (HRQOL)Health Related Quality Of Life (HRQOL) Salute fisica, mentale e sociale il valore assegnato allaspettativa di durata della vita, che viene modificata da menomazioni, stati funzionali, percezioni soggettive, ed opportunità sociali, che sono influenzati da malattie, traumi o scelte politico-sanitarie. Patrick e Erickson, 1993

27 Misurazione della qualità di vita Quality Adjusted Life Years QUALY = (Y1 – Y2) x (YHL1 – YHL2) Y1 – Y2 = anni di aspettativa di vita Y1 = anni di vita media Y2 = età del soggetto YHL1 – YHL2 = utilità o anni di buona salute YHL1 = anni passati dal soggetto in buona salute YHL2 = anni passati in stato di salute fisica, cognitiva e relazionale precario o scadente 0 = stato vicino alla morte 1 = stato di salute ottimale


Scaricare ppt "Dott. Bruno Corrado Misure quantitative in Medicina Fisica e Riabilitazione."

Presentazioni simili


Annunci Google