La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il progetto pilota SUAP-FE Piano degli incontri 1° incontro – il sistema di front end, la struttura della banca dati e dei procedimenti 2° incontro – aspetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il progetto pilota SUAP-FE Piano degli incontri 1° incontro – il sistema di front end, la struttura della banca dati e dei procedimenti 2° incontro – aspetti."— Transcript della presentazione:

1 Il progetto pilota SUAP-FE Piano degli incontri 1° incontro – il sistema di front end, la struttura della banca dati e dei procedimenti 2° incontro – aspetti tecnico-organizzativi per l'avvio del sistema Al termine del secondo incontro verrà definito il percorso per l'avvio in esercizio

2 Il progetto pilota SUAP-FE: che cosa c'è già? 171 procedimenti già disponibili in materia di edilizia, commercio, ambiente, sanità e sicurezza, ecc. Il sistema è già in produzione per l'inoltro digitale di pratiche di commercio, anche integrate con procedimenti in materia ambientale e sanitaria; Accordi di collaborazione con le Associazioni di categoria (già formate per usare il sistema) che apprezzano lo strumento e lo utilizzano con soddisfazione; Accordi con gli Enti terzi per la semplificazione dei procedimenti e lo scambio di comunicazioni/documentazione in formato digitale (gestori di pubblici servizi, ASL, ARPA, ecc.) Protocollo d'intesa già concordato, da sottoscrivere con la Camera di Commercio di Ferrara (e con Comune e CCIAA di Ravenna) Procedimenti relativi ad artigianato e pubblici esercizi (in via di predisposizione)

3 Repertorio normativo SUAP sul sito della Provincia SUAP FE: quadro normativo

4 SUAP FE: indirizzo web Il sistema di front end utilizzato per la costruzione delle domande da parte degli utenti (imprese, cittadini e professionisti) è interamente web (quindi utilizzabile tramite browser senza bisogno di installare programmi particolari) e disponibile all'indirizzo:

5 SUAP FE: il sistema di front end per la costruzione della domanda on-line Utilizza la piattaforma a RIUSO People, Autorizzazioni & Concessioni studiata appositamente per l'invio di istanze e comunicazioni on-line alla PA Per la costruzione del procedimento unico, il sistema guida l'utente, attraverso una struttura ad albero che permette di incrociare ambiti di attività e di selezionare gli interventi (procedimenti ed endoprocedimenti) necessari per il completamento dell'istanza

6 SUAP FE: struttura e procedimenti disponibili La struttura ad albero del SUAP-FE (procedimento unico) prevede una prima scelta fondamentale tra: Interventi sul fabbricato Gestione attività Telecomunicazioni [Servizi on-line Ente Provincia] – non rilevante per SUAP A questo livello una scelta esclude l'altra. E' quindi possibile selezionare un solo filone di attività e procedere all'interno.

7 SUAP FE: Interventi sul fabbricato all'interno del percorso: Interventi sul fabbricato sono disponibili le seguenti scelte Edilizia Ambiente (scarichi, emissioni, ecc) Sanità e sicurezza (igiene, prevenzione incendi, ecc) A questo livello degli interventi sul fabbricato le scelte possono essere multiple, perché la domanda unica prevede al suo interno diversi endoprocedimenti rivolti anche ad uffici ed enti diversi.

8 Interventi sul fabbricato - Edilizia: interventi disponibili

9 Ambiente: interventi disponibili Interventi sul fabbricato -

10 Interventi sul fabbricato - Sanità e sicurezza: interventi disponibili Gli interventi disponibili all'interno di Edilizia, Ambiente, Sanità e sicurezza possono essere selezionati congiuntamente (es. DIA edilizia, scarichi, CPI, ecc.). In questo modo si costruisce tramite il sistema telematico la DOMANDA UNICA

11 SUAP FE: Gestione attività all'interno del percorso: Gestione attività sono disponibili le seguenti scelte Commercio Pubblici Esercizi Artigianato/Industria Agricoltura Nel filone gestione attività anche al secondo (e terzo) livello tutte le scelte sono esclusive perché riguardano settori distinti. Non appena nell'albero compaiono i quadratini (check box) al posto dei pallini (radio button), le scelte da esclusive diventano multiple ed è possibile selezionare più di una voce per comporre la pratica

12 SUAP FE: Gestione attività -Commercio Ad esempio seguendo il percorso Gestione attività – Commercio, si ottengono le seguenti scelte:

13 SUAP FE: Gestione attività – Commercio – Esercizi di vicinato

14 SUAP FE: il sistema di front end per la costruzione della domanda on-line Per indicazioni sull'utilizzo del sistema cfr Guida all'uso di PeopleGuida all'uso di People Un aspetto molto importante riguarda la resa grafica finale dell'istanza/comunicazione che viene inviata al Comune che è profondamente diversa da quella che viene attualmente presentata. Per un es:

15 SUAP FE: prove sul sistema Al termine del primo incontro è possibile: 1) navigare in modo anonimo il servizio (dall'indirizzo verificando la correttezza e completezza dei procedimenti già inseriti in banca dati, segnalando eventuali modifiche e/o integrazioni, ma tenendo sempre presente l'obiettivo dell'uniformità del sistema a livello provinciale.http://people.provincia.fe.it 2) login sul sistema per effettuare delle prove sul 'giro completo' delle domande inoltrate. A questo scopo è necessario essere iscritti e possedere una carta di firma digitale. La prima fase dell'iscrizione al sistema avviene compilando on-line la form di registrazione sul sito di Postecom, all'indirizzo: https://webpeople.poste.it/people/regpeople/preRegTelematica.action e successivamente darne comunicazione via mail a:


Scaricare ppt "Il progetto pilota SUAP-FE Piano degli incontri 1° incontro – il sistema di front end, la struttura della banca dati e dei procedimenti 2° incontro – aspetti."

Presentazioni simili


Annunci Google