La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La scuola francese di salto con lasta Tecnica e didattica 16/10/20101Colloque Milan / Gérald Baudouin.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La scuola francese di salto con lasta Tecnica e didattica 16/10/20101Colloque Milan / Gérald Baudouin."— Transcript della presentazione:

1 La scuola francese di salto con lasta Tecnica e didattica 16/10/20101Colloque Milan / Gérald Baudouin

2 Piano del mio intervento Presentazione storia dellasta francese situazione attuale/organizzazione mezzi per movimentare la disciplina Tecnica e didattica in Francia 16/10/2010Colloque Milan / Gérald Baudouin2

3 Presentazione Gérald Baudouin 15/11/ anni Record personale 5m80 (1994) Campione dEuropa Juniors m62 Atleta internazionale fino al 2000 Assistente allenatore di Maurice Houvion dal 1998 al 2000 Allenatore al centro di preparazione olimpica INSEP dal 2000 Allenatore nazionale giovanile dal 2003 al 2007 Allenatore nazionale Elite dal 2008 Responsabile nazionale salti presso FFA dal /10/2010Colloque Milan / Gérald Baudouin3

4 1) storia: In tutte le epoche la Francia ha avuto astisti di livello internazionale. Il vero punto di partenza della cultura dellasta in Francia è cominciato alla fine degli anni 70. In effetti, in questepoca, 2 gruppi operanti a Parigi si facevano una guerra fratricida senza tregua. 16/10/20104Colloque Milan / Gérald Baudouin

5 2 gruppi in Francia allinizio degli anni 1980 Il gruppo HOUVION Presso lINSEP (allenatore Maurice Houvion) – Philippe Houvion – Serge Leveur Il gruppo Racing Club de France Presso Colombes con Jean Claude PERRIN (allenatori Georges Martin e Alain Rippol) – Thierry Vigneron – Pierre Quinon – Philippe Abada – Serge Ferreira – Jean-Michel Bellot 16/10/20105Colloque Milan / Gérald Baudouin

6 Questa rivalità ha permesso una forte progressione dell asta francese(Philippe Houvion R.M 5m77 ; Pierre Quinon R.M 5m82 et Thierry Vigneron R.M 5m91) ed ha lanciato deinitivamente la cultura dellasta in Francia. Questi due personaggi di forte carisma hanno, consentito questa bella progressione. 16/10/20106Colloque Milan / Gérald Baudouin

7 In seguito, un altra generazione è apparsa con Jean Galfione negli anni 1990, Romain Mesnil allinizio del 2000 e poi in seguito Jérôme Clavier, Damiel Dossevi e infine Renaud Lavillenie dal Maurice Houvion (allenatore nazionale) è andato in pensione dopo i JO di Sydney mentre il gruppo Racing è crollato senza che questa competenza e questa structura potessero continuare. 16/10/20107Colloque Milan / Gérald Baudouin

8 2) Situazione attuale/ Organizzazione Dopo un periodo di incertezza successivo al pensionamento di M. Houvion, le cose si sono progressivamente sistemate. Un allenatore nazionale è stato nominato dal 2000 fino al 2005 ma questo non ha funzionato perchè era troppo distante dallalto livello e dalla filosofia Houvion. I risultati sono peggiorati 2005 al 2008 : nessun allenatore nazionale/ 1 responsabile giovanile (Gérald Baudouin) 2008 ad ora : G. Baudouin allenatore nazionale / 1 responsabile giovanile P. DEncausse 16/10/20108Colloque Milan / Gérald Baudouin

9 Organizzazione dell asta in Francia Gérald BAUDOUIN Allenatore nazionale Philippe DENCAUSSE Responsabile giovanile Jean GALFIONE Ambasciatore asta FFA 16/10/20109Colloque Milan / Gérald Baudouin

10 Ripartizione degli allenatori professionisti PARIS : G. BAUDOUIN, S. HOMO, S. LEVICQ STRASBOURG : H. GUERRA DIJON : J. VIGOURT CLERMONT-FERRAND : P. DENCAUSSE, D. INOCENCIO BORDEAUX : G. MARTIN, T. VIGNERON NANTES : A. DONIAS 10 allenatori proessionisti in Francia 16/10/201010Colloque Milan / Gérald Baudouin

11 3 centri di allenamento Paris INSEP Clermont-Ferrand Bordeaux questi 3 centri raggruppano la totalità degli atleti Séniors della nazionale francese. Per i giovani, è un po differente, poichè rimangono con il loro allenatore formatore prima di essere integrati in uno di questi 3 centri. 16/10/201011Colloque Milan / Gérald Baudouin

12 Assistenza predisposta dalla FFA Suivi personnalisé : LAVILLENIE (6m01) / MESNIL (5m95) / DOSSEVI (5m75) / CLAVIER (5m80) / BOSLAK (4m70) 15000/AN Suivi individualisé : BUISSON (4m50) 10000/AN Suivi : MATHIOT (4m35) / LOTOUT (4m30) / BASSON (5m42) / DUME (5m46) / CAMPAGNONI (5m40) Sono previsti degli stages nazionali per i giovani organizzati 2-3 volte allanno. 16/10/201012Colloque Milan / Gérald Baudouin

13 16/10/201013Colloque Milan / Gérald Baudouin

14 Supports informatiques Site PERCHE FRANCE 16/10/201014Colloque Milan / Gérald Baudouin

15 CARTOPERCHE 16/10/201015Colloque Milan / Gérald Baudouin

16 Circuit Perche Elite Tour E un circuito di competizioni riservato esclusivamente al salto con lasta. Ogni tappa raggruppa circa 300 astisti di tutti i livelli con in finale il concorso Elite. Questo crea una vera dinamica soprattutto per i giovani che dispongono di unampia scelta di gare in buone condizioni. 16/10/201016Colloque Milan / Gérald Baudouin

17 3) Tecnica e didattica Spiegazioni tecniche mediante supporto video 16/10/201017Colloque Milan / Gérald Baudouin

18 Jérôme Clavier 5m70, Championnats de France 07/10 16/10/201018Colloque Milan / Gérald Baudouin

19 Sébastien Homo 5m40, 07/10 16/10/201019Colloque Milan / Gérald Baudouin

20 Flavien Basson 5m20, Championnats de France 07/10 16/10/201020Colloque Milan / Gérald Baudouin

21 3) Tecnica francese = sintomi Significativa distanza fra le impugnature (conseguenza dellazione del braccio sinistro). Grande flessione dellasta (conseguenza del lavoro del braccio sinistro) Tempi dellasta più lunghi(conseguenza di questa flessione). Taglie fisiche differenti 16/10/201021Colloque Milan / Gérald Baudouin

22 Punti chiave della tecnica francese rincorsa Ricerca della velocità postura /allineamento Presentazione- imbucata Nessuna perdita di energia (trasmissione) Immagazzinare energia allimbucata Fase aerea Lavoro attivo di rovesciamento Posizionamento restituzione di energia 16/10/201022Colloque Milan / Gérald Baudouin

23 didattica Ogni allenatore, ogni gruppo di allenamento hanno il loro metodo Una costante = il salto con lasta è un gioco che bisogna praticarlo il più spesso possibile (Ex: G. Martin salta tutti i giorni o quasi) Molti salti nella sabbia allinizio con aste molto morbide (Lerc). Azione di appoggio sul braccio sinistro. 16/10/201023Colloque Milan / Gérald Baudouin


Scaricare ppt "La scuola francese di salto con lasta Tecnica e didattica 16/10/20101Colloque Milan / Gérald Baudouin."

Presentazioni simili


Annunci Google