La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Linfermiere di famiglia protagonista nella implementazione delle cure domiciliari integrate...

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Linfermiere di famiglia protagonista nella implementazione delle cure domiciliari integrate..."— Transcript della presentazione:

1 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Linfermiere di famiglia protagonista nella implementazione delle cure domiciliari integrate...

2 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/ se esistesse

3 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Linfermiere di famiglia nella implementazione delle cure domiciliari integrate Lassistenza domiciliare nelle malattie rare, ma non solo, è un progetto raggiungibile. Lo è proprio per la disponibilità di tecnologie e di figure sanitarie in grado di permettere alla popolazione di fruirne. La salute ed il mantenimento della stessa, costituiscono un bene troppo prezioso per sottovalutarne la gestione.

4 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Dal documento HEALTH 21 OMS 1998: obiettivo XV Lintegrazione del settore sanitario

5 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Dal documento HEALTH 21 OMS 1998: obiettivo XV Lintegrazione del settore sanitario In molti stati membri è necessaria una maggiore integrazione del settore sanitario con unattenzione particolare allassistenza sanitaria di base. In molti stati membri è necessaria una maggiore integrazione del settore sanitario con unattenzione particolare allassistenza sanitaria di base. Al centro dovrebbero collocarsi un infermiere di famiglia, adeguatamente formato, in grado di fornire consigli sugli stili di vita, sostegno alla famiglia e servizi di assistenza domiciliare per un numero limitato di famiglie. Al centro dovrebbero collocarsi un infermiere di famiglia, adeguatamente formato, in grado di fornire consigli sugli stili di vita, sostegno alla famiglia e servizi di assistenza domiciliare per un numero limitato di famiglie. Servizi più specializzati dovrebbero essere offerti da un medico di famiglia che, insieme allinfermiere, dovrebbe interagire con le strutture della comunità locale, sui problemi di salute. Servizi più specializzati dovrebbero essere offerti da un medico di famiglia che, insieme allinfermiere, dovrebbe interagire con le strutture della comunità locale, sui problemi di salute. Dovrebbe essere prerogativa di ciascun cittadino la scelta di queste figure, che dovrebbero anche occuparsi del sostegno attivo allautocura. (…) Dovrebbe essere prerogativa di ciascun cittadino la scelta di queste figure, che dovrebbero anche occuparsi del sostegno attivo allautocura. (…)

6 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 In particolare: - Almeno il 90% dei paesi dovrebbe avere dei servizi sanitari primari multisettoriali, che assicurino una continuità nelle cure, attraverso un sistema efficiente e di costo contenuto e che abbiano una risposta dai servizi ospedalieri secondari e terziari. - Almeno il 90% dei paesi dovrebbe avere dei servizi sanitari primari multisettoriali, che assicurino una continuità nelle cure, attraverso un sistema efficiente e di costo contenuto e che abbiano una risposta dai servizi ospedalieri secondari e terziari. - Almeno il 90% dei paesi dovrebbe avere - Almeno il 90% dei paesi dovrebbe avere medici di famiglia e infermieri di famiglia che lavorino in queste strutture sanitarie primarie, le quali utilizzano risorse da vari gruppi multiprofessionali di settori sanitari, sociali, ecc., e che coinvolgono le comunità locali. - Almeno il 90% dei paesi dovrebbero avere servizi sanitari che assicurino la partecipazione degli individui e che riconoscano ed appoggino le persone come produttori di cure sanitarie. - Almeno il 90% dei paesi dovrebbero avere servizi sanitari che assicurino la partecipazione degli individui e che riconoscano ed appoggino le persone come produttori di cure sanitarie. Dal documento HEALTH 21 OMS 1998: obiettivo XV Lintegrazione del settore sanitario

7 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Nonostante le evidenze di utilità economica e sociale, la figura dellinfermiere di famiglia non è mai stata istituita. perchè?... Intanto si fa assistenza domiciliare. Ma come?

8 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

9 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

10 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

11 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

12 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

13 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

14 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

15 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

16 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Il mondo anglosassone ha già sperimentato questa alternativa positivamente, sia dal punto di vista dei costi che del livello del servizio offerto. Il mondo anglosassone ha già sperimentato questa alternativa positivamente, sia dal punto di vista dei costi che del livello del servizio offerto. Se in Italia ancora non esiste tale figura è forse perché manca la volontà politica di cominciare a guadagnare in salute dei cittadini e risparmiare denaro pubblico o perché si preferisce incentivare forme di assistenza alternative a quelle offerte dal SSN Se in Italia ancora non esiste tale figura è forse perché manca la volontà politica di cominciare a guadagnare in salute dei cittadini e risparmiare denaro pubblico o perché si preferisce incentivare forme di assistenza alternative a quelle offerte dal SSN (per esempio COOPERATIVE di infermieri) ?

17 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

18 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Da anni linfermiere chiede di poter fare assistenza laddove il cittadino lo richiede: sul territorio! Cure primarie e governo clinico. E invece...

19 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Maggior concentrazione utilizzo figura infermiere

20 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Autocura 75% Medicina di Famiglia 25% Cure ospedaliere 2.5% così si comporta mediamente la popolazione allevidenza di un sintomo:

21 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Autocura 75% Medicina di Famiglia 25% 2.5% Cure ospedaliere Maggior concentrazione utilizzo figura infermiere

22 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Valuta clinicamente i bisogni degli assistiti Valuta clinicamente i bisogni degli assistiti Inizia i trattamenti Inizia i trattamenti Riconosce i fattori di rischio legati a specifiche malattie Riconosce i fattori di rischio legati a specifiche malattie Definisce, collaborando anche coi pazienti, programmi di prevenzione Definisce, collaborando anche coi pazienti, programmi di prevenzione Fornisce counselling ed educazione sanitaria ad individui e famiglie Fornisce counselling ed educazione sanitaria ad individui e famiglie Assicura la continuità assistenziale alla comunità Assicura la continuità assistenziale alla comunità Lavora in collaborazione con altri professionisti Lavora in collaborazione con altri professionisti Assume decisioni professionali autonome Assume decisioni professionali autonome LInfermiere offrirebbe un servizio complementare al medico di famiglia perchè... (dalla definizione del ruolo del Nursing Practitioner - RNC – 1994)

23 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Cè forse chi preferirebbe ancora infermieri così...

24 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

25 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Ma neanche il medico è più così...

26 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

27 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 E si spera non si arrivi a questo...

28 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007

29 04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Grazie a tutti per lattenzione


Scaricare ppt "04/09/2007 Antonio Casadei - Infermiere Relazione-12/9/2007 Linfermiere di famiglia protagonista nella implementazione delle cure domiciliari integrate..."

Presentazioni simili


Annunci Google