La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

8 MARZO 2005 MODALITA OPERATIVE PER IL PASSAGGIO ALLA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 14001: 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "8 MARZO 2005 MODALITA OPERATIVE PER IL PASSAGGIO ALLA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 14001: 2004."— Transcript della presentazione:

1 8 MARZO 2005 MODALITA OPERATIVE PER IL PASSAGGIO ALLA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 14001: 2004

2 LA CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE VERSO LA NORMA ISO 14001:2004 La norma ISO 14001:2004 è stata pubblicata in data 15 novembre International Accreditation Forum (IAF) e ISO hanno stabilito la durata del periodo di transizione per il passaggio dalla vecchia alla nuova edizione della ISO 14001: ci sono 18 mesi di tempo per adeguarsi. I certificati rilasciati verso la vecchia UNI EN ISO 14001: 1996 cesseranno dunque la loro validità il 15 maggio 2006.

3 LA CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE VERSO LA NORMA ISO 14001:2004 Lattività di verifica da parte degli Organismi di Certificazione si svolge in conformità al documento IAF Transition Plan for Accredited EMS Certification from ISO 14001: 1996 to ISO 14001: 2004 Lapproccio tiene conto dei due casi: aziende con un SGA già certificato verso ISO 14001: 1996 aziende con un SGA non ancora certificato

4 AZIENDE già certificate da CERTIQUALITY Le Aziende devono svolgere le attività necessarie per rendere il proprio sistema di gestione aggiornato ai requisiti della nuova versione della ISO prima della scadenza dei termini. A partire dal i criteri di audit di sorveglianza o rinnovo adottati da Certiquality per le verifiche faranno riferimento alla nuova edizione ISO 14001: Eventuali non conformità verso i nuovi requisiti non inficeranno il certificato: le non conformità diverranno vincolanti dal

5 AZIENDE con iter di Certificazione in corso Nel caso in cui LAzienda abbia già ricevuto lo Stage 1, lo Stage 2 potrà essere condotto ancora verso la norma del 1996 se svolto entro il ; al contrario, dopo il lo Stage 2 sarà condotto verso la nuova UNI EN ISO 14001: 04.

6 IMPORTANTE! TUTTE LE VI DI SORVEGLIANZA E RINNOVO EFFETTUATE SUCCESSIVAMENTE AL 15 MAGGIO 2005 DOVRANNO PERTANTO ESSERE CONDOTTE CON UNICO RIFERIMENTO ALLA NORMA ISO 14001: IL PIANO DI VERIFICA DOVRA OBBLIGATORIAMENTE INCLUDERE TUTTI I PUNTI CHE HANNO SUBITO MODIFICHE SIGNIFICATIVE, QUALI AD ESEMPIO:

7 IMPORTANTE! QUALORA IL PIANO DI VERIFICA NON RIPORTI ESPLICITAMENTE I PUNTI SOPRA CITATI, LA VERIFICA NON POTRA ESSERE CONSIDERATA VALIDA AL FINE DEL PASSAGGIO ALLA NUOVA NORMA. Le valutazioni di tali punti dovranno essere riportate esplicitamente nel rapporto di audit, unitamente al giudizio sulla corretta valutazione, da parte dellOrganizzazione, degli aspetti ambientali indiretti (adozione di criteri di significatività, loro applicazione, indicatori sul grado di controllo/influenza ecc.).

8 AZIENDE che avviano liter di Certificazione Fino alla data del è possibile fare domanda di certificazione a Certiquality e ricevere laudit con riferimento alla norma del Al contrario, se programmata dopo il , la verifica di certificazione (stage 1 e 2) sarà effettuata in base alla nuova edizione della norma. Si raccomanda di invitare le Organizzazioni che hanno buona probabilità di effettuare lo stage 2 dopo il 15/5/05 di richiedere allauditor, e contestualmente a Certiquality per iscritto, di pianificare anche lo stage 1 verso la nuova norma (anche prima del 15/5/05).

9 AZIENDE che avviano liter di Certificazione Per le certificazioni rilasciate ex-novo ai sensi della norma ISO 14001: 2004 le carenze riscontrate rispetto ai requisiti della stessa formeranno, direttamente, oggetto di non conformità, e come tali dovranno essere gestite.

10 CERTIFICATI Il certificato di Sistema di Gestione Ambientale è rinnovato in base alle risultanze della verifica (di certificazione, mantenimento o rinnovo) svolta sulla base dei requisiti della nuova ISO Tutti i certificati ISO devono essere rinnovati in conformità al nuovo standard prima del termine del periodo di transizione (e quindi entro il ): in caso contrario la certificazione SGA decade.

11


Scaricare ppt "8 MARZO 2005 MODALITA OPERATIVE PER IL PASSAGGIO ALLA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 14001: 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google