La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I BAMBINI ALLA CONQUISTA DELLA STRADA. CLASSE IV A ASARA Alessandro BADAWI Sara BONOMO Carlotta BORGHESI Marco CRUPI Alessandro ESPOSITO BRUCCI Chiara.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I BAMBINI ALLA CONQUISTA DELLA STRADA. CLASSE IV A ASARA Alessandro BADAWI Sara BONOMO Carlotta BORGHESI Marco CRUPI Alessandro ESPOSITO BRUCCI Chiara."— Transcript della presentazione:

1 I BAMBINI ALLA CONQUISTA DELLA STRADA

2 CLASSE IV A ASARA Alessandro BADAWI Sara BONOMO Carlotta BORGHESI Marco CRUPI Alessandro ESPOSITO BRUCCI Chiara FERI Lorenzo GENTILI Gianluca LORI Alessia MARINELLI Alessandra MAURIELLO Ilaria MURYN Olena PORRO Alessia STIGLIANO Aurora CLASSE V A ADACHER Julia CHELARU Gabriela CORBETTA Giorgia DI GIANFILIPPO Erika DI GIANNANTONIO Giulia DJEMA SALEH Gianni FAGIOLO Massimo FALASCA Fabio FERRI Sharon LUNADEI Mattia NASCA Andrea QUARTICELLI Domiziano SERTII Viviana SHAHID Imtiaz VINCI Barbara ISTITUTO COMPRENSIVO VIA PALOMBINI PLESSO VIA FOSSACESIA

3

4

5 Attenzione arriva una macchina PEDONI

6

7 Una pista ciclabile (o percorso ciclabile o ciclopista) è secondo la definizione del Codice della Strada (articolo 3, punto 39): "parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata, riservata alla circolazione dei velocipedi". In parole più semplici si tratta di un percorso protetto o comunque riservato alle biciclette, dove il traffico motorizzato è escluso. Lo scopo di tali percorsi è separare il traffico ciclabile da quello motorizzato e da quello pedonale, che hanno velocità diverse, per migliorare la sicurezza stradale e facilitare lo scorrimento dei veicoli. Il Codice della Strada prevede che i ciclisti utilizzino una pista ciclabile quando disponibile. PISTE CICLABILI CICLISTI

8 TENERE LA DESTRA SULLA STRADA MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA AUTOMOBILISTI

9 PRIMO SOCCORSO ll primo soccorso è l'insieme delle azioni che permettono di aiutare una o più persone in difficoltà, nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi qualificati. Nessuna azione deve essere svolta senza aver valutato la situazione. Appena possibile, compatibilmente con le possibilità, dopo aver compiuto un esame primario, è necessario effettuare una chiamata di emergenza per attivare la catena del soccorso, in Italia chiamando il 118. Chi trova una persona priva di coscienza, ferita o in pericolo deve innanzitutto valutare attentamente quale può essere la causa, per evitare di mettere ulteriormente in pericolo l'incolumità dell'infortunato e la propria.. Le operazioni che chiunque è obbligato a svolgere in questi casi sono esclusivamente: avvisare le autorità spiegando in dettaglio dove ci si trova e attendere l'arrivo dei soccorsi senza allontanarsi.

10 QUIZ PEDONI 1)Dove si attraversa la strada? 2) Come si attraversa la strada? 3) Quando si attraversa la strada ad un semaforo? QUIZ CICLISMO QUIZ PRIMO SOCCORSO

11 QUIZ CICLISMO 1)Cosa si dovrebbe indossare, per la propria sicurezza,quando si va in bici? 2) Cosa bisogna controllare prima di andare in bici? 3) I ciclisti devono rispettare il semaforo? QUIZ PRIMO SOCCORSO QUIZ PEDONI

12 QUIZ PRIMO SOCCORSO 1)Cosa bisogna fare, se sei da solo e un tuo amico sta soffocando? 2) Cosa si deve fare se un tuo amico ha perso i sensi ed è crollato per terra? 3) Cosa si deve fare se un tuo amico è ferito al braccio? QUIZ CICLISMO QUIZ PEDONI

13 1 ) Se il bambino ha più di un anno: mettetelo in piedi o seduto; mettetevi alle sue spalle e con le braccia sotto le ascelle cingete il torace; chiudete una mano a pugno e appoggiatela sulla pancia del bambino tra l'ombelico e le costole, con l'altra mano afferrate il pugno chiuso e di eseguite una veloce ed energica pressione verso l'alto (l'aria verrà rapidamente spinta fuori favorendo l'espulsione dell'oggetto inalato); ripetete queste compressioni per cinque o dieci volte in successione rapida fino a quando l'oggetto non verrà espulso. Se il bambino ha meno di un anno:mettetelo disteso a pancia in giù sulle vostre ginocchia o sull'avambraccio, mettendo la testa più in basso del corpo, controllando che il bambino abbia la bocca aperta; battete forte con il palmo della mano tra le scapole sulla schiena, se questa manovra non funziona provate a far uscire il corpo estraneo procedendo come si fa con il bambino che ha più di un anno di età.

14 2) Se un mio amico è crollato per terra e ha perso i sensi bisogna vedere se respira, bisogna vedere se ha qualche emorragia e chiamare l118 (uno uno otto).

15 3) Se un mio amico è ferito, ha un emorragia al braccio, bisogna prendere la fascetta triangolare e stringerla dove esso ha la ferita; cosi facendo si fermerà lemorragia in attesa dei soccorsi.

16 1) La strada si attraversa sulle strisce pedonali

17 2) La strada si attraversa ascoltando e guardando a destra e sinistra.

18 3) La strada si attraversa quando il semaforo per i pedoni è verde.

19 1) Per la propria sicurezza, quando si va in bici, bisognerebbe indossare il casco.

20 2) Prima di andare in bici si dovrebbero controllare i freni e le ruote.

21 3) Sì, i ciclisti hanno lobbligo di rispettare il semaforo.


Scaricare ppt "I BAMBINI ALLA CONQUISTA DELLA STRADA. CLASSE IV A ASARA Alessandro BADAWI Sara BONOMO Carlotta BORGHESI Marco CRUPI Alessandro ESPOSITO BRUCCI Chiara."

Presentazioni simili


Annunci Google