La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SVILUPPO ENERGIE ALTERNATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI PUBBLICI E SU TERRENI AGRICOLI Ing. Raffaele Santini – Comune di Gubbio Dirigente Settore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SVILUPPO ENERGIE ALTERNATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI PUBBLICI E SU TERRENI AGRICOLI Ing. Raffaele Santini – Comune di Gubbio Dirigente Settore."— Transcript della presentazione:

1 SVILUPPO ENERGIE ALTERNATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI PUBBLICI E SU TERRENI AGRICOLI Ing. Raffaele Santini – Comune di Gubbio Dirigente Settore Lavori Pubblici ed Ambiente COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Gubbio 18 febbraio 2011 Biblioteca Sperelliana

2 Le Fonti Energetiche Rinnovabili, FER, (solare termico, fotovoltaico, eolico, idroelettrico, ecc. e cioè tutti quei sistemi che non utilizzano combustibili tradizionali) stanno vivendo una stagione di grande sviluppo a livello mondiale, assumendo un peso sempre maggiore nella produzione energetica. Queste fonti energetiche, oltre ad essere inesauribili, sono ad impatto ambientale nullo in quanto non producono né gas serra né scorie inquinanti da smaltire. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE LE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

3 Puntare sulle fonti energetiche rinnovabili, ed in particolare su quella solare, rappresenta una straordinaria occasione per creare nuova occupazione e ridurre la dipendenza dalle importazioni di greggio, oltre a stimolare la ricerca e l'innovazione tecnologica. Può rappresentare anche una opportunità per migliorare la qualità delle nostre città, per rinnovare e recuperare edifici che consumano troppa energia, caldi d'estate e freddi d'inverno. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE IN ITALIA

4 Un consistente sviluppo delle FER è avvenuto con l introduzione di specifici incentivi economici a beneficio di coloro che producono energia pulita, lultimo dei quali sta proiettando l Italia ai vertici della classifica europea di produttori di energie alternative. Si tratta del così detto CONTO ENERGIA COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE IN ITALIA

5 Per promuovere l utilizzo di fonti rinnovabili per la creazione di energia, il 19 Settembre 2005 e' entrata in vigore anche in Italia la possibilità di usufruire di incentivi per la costruzione di impianti utilizzanti energie rinnovabili come ad esempio quelli fotovoltaici (pannelli solari che producono elettricità), che verranno erogati in "conto energia", ovvero rivendendo tutta lenergia elettrica prodotta beneficierà di incentivi erogati al gestore dal GSE (Gestore dei Servizi Energetici). COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE IL CONTO ENERGIA

6 Come funziona il conto energia nella pratica degli impianti fotovoltaici ? L'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico viene convertita dall inverter e immessa nella rete locale a bassa tensione. Un contatore posizionato dal gestore GSE (Gestore Servizi Elettrici) a valle dell'inverter, conteggia tutta l'energia prodotta dall'impianto, e riconosce al produttore, per venti anni, a seconda della classe di appartenenza definita in base alla potenza, delle tariffe incentivanti che variano al variare della tipologia di impianto e della potenza; in particolare, nella formulazione vigente fino al 31/12/2010, venivano distinte le seguenti tipologie di impianto: 1. Impianto non integrato (es. impianto al suolo) (Incentivo minimo graduato in base alla potenza installata); 2. Impianto parzialmente integrato (es. impianti a tetto aderenti alla superficie della copertura) (Incentivo medio graduato in base alla potenza installata); 3. Impianto integrato (es. pensiline con copertura costituita da moduli fotovoltaici) (Incentivo massimo graduato in base alla potenza installata); COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE IL CONTO ENERGIA

7 Il 24 agosto 2010 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto Conto Energia Il decreto sul Nuovo Conto Energia [Terzo Conto Energia 2011] per gli impianti fotovoltaici che entreranno in funzione dal 2011 prevede due nuove categorie di impianti fotovoltaici: - gli impianti realizzati sugli edifici (inventivi massimi graduati in base alla potenza installata); e - gli altri impianti fotovoltaici (incentivi minimi graduati in base alla potenza installata). Non esiste più la suddivisione tra impianti fotovoltaici non integrati, parzialmente integrati, integrati (architettonicamente - totalmente integrati). COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE IL CONTO ENERGIA

8 Il Comune di Gubbio, si è attivato per sviluppare sul proprio territorio opere in grado di sfruttare le energie alternative puntando momentaneamente con decisone al fotovoltaico: con installazioni sia sulle coperture degli edifici pubblici (come scuole, palestre, ecc.) che su terreni agricoli non di pregio, privi di vincoli e prossimi a linee elettriche di media tensione. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE A GUBBIO

9 Per affrontare in maniera organica e razionale lo sviluppo delle energie rinnovabili il Comune di Gubbio si è dotato di uno specifico strumento di pianificazione il PEAC (Piano Energetico Ambientale Comunale) Redatto dal Dott. Karl Ludwig Schibel (coordinatore della Fiera delle utopie concrete e membro dellAlleanza per il clima delle città europee),approvato lo scorso mese di agosto dal Consiglio Comunale. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE A GUBBIO

10 Oltre al PEAC, è stato approvato anche il PRIC (Piano Regolatore dell'illuminazione Comunale), Predisposto dall' Ing. Gianni Drisaldi (libero professionista e presidente A.I.D.I. Associazione Italiana di Illuminazione), con il quale si pianifica in maniera razionale il maggiore centro dei consumi energetici del comune di Gubbio con l' intento di perseguire anche il contenimento dei consumi energetici. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE A GUBBIO

11 Gli argomenti legati al PEAC ed al PRIC sono sicuramente in linea con i temi della giornata odierna. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE

12 Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale N. 115 del 05/07/2010. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.R.I.C. (Piano Regolatore dellIlluminazione Comunale) Il P.R.I.C. è stato redatto in ottemperanza a quanto prescritto dalla Legge Regionale n. 20 del 28/02/2005 sullinquinamento luminoso e sul risparmio energetico e dal suo Regolamento di attuazione n. 2 del 05/04/2007. Le finalità del Piano sono quelle di fornire allAmministrazione Comunale ed a tutti i soggetti, pubblici e privati, interessati alla progettazione, alla realizzazione e alla manutenzione degli impianti di illuminazione esterna, i criteri e le linee guida necessari alla realizzazione degli impianti di illuminazione che rientrano nel campo di applicazione della L.R. 20 del 28/02/05.

13 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.R.I.C. (Piano Regolatore dellIlluminazione Comunale) Il Piano si compone di: Una relazione informativa sulle caratteristiche del Comune; Una descrizione dei criteri per la classificazione delle aree (strade, monumenti, ecc.) e degli aspetti gestionali, autorizzativi, manutentivi connessi al servizio di p.i.; Il Censimento degli impianti nel territorio comunale; La classificazione e relativa illuminazione delle aree in base alle normative vigenti; La determinazione dei requisiti tecnici degli impianti di illuminazione, le caratteristiche delle sorgenti luminose e il tipo di illuminazione degli impianti esterni in genere; La pianificazione degli interventi di adeguamento, ammodernamento e implementazione di impianti di p.i., le modalità di presentazione della documentazione e la verifica degli impianti di illuminazione esterna.

14 Con deliberazione di Giunta comunale N. 291 del 03/11/2008 il Comune di Gubbio ha aderito alla rete europea Climate Alliance e ha sottoscritto gli impegni che forniscono un quadro di riferimento per la politica energetica e del clima del Comune. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.E.A.C. (Piano Energetico Ambientale Comunale) 1. Riduzione delle emissioni di CO2 del 10% ogni quinquennio; Gli impegni sono: 2. Dimezzare le emissioni di CO2 entro il 2030 riferito allanno base 1990; 3.A lungo termine: Riduzione delle emissioni di gas serra a 2,5 tonnellate di CO2 equivalenti per abitante per anno.

15 Il piano energetico presenta un bilancio di consumi energetici e le rispettive emissioni di CO2 che offre un quadro di riferimento per la politica energetica e del clima del Comune di Gubbio per il prossimo decennio. Di seguito vengono indicati i consumi energetici e le emissioni di CO2 dal 2004 al 2007 nel territorio Eugubino. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.E.A.C. (Piano Energetico Ambientale Comunale) Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 132 del 02/08/2010.

16 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.E.A.C. (Piano Energetico Ambientale Comunale) RIEPILOGO NUMERICO CONSUMI ENERGETICI ED EMISSIONI DI CO2 - ENERGIA ELETTRICA Consumi in MWh/annoAmbiti (E,R,T,SP) Energia elettricaEconomia , , , ,23 Energia elettricaFamiglie37.097, , , ,00 Energia elettricaTrasporto2.613, , , ,87 Energia elettricaEdifici pubblici4.162,91 TOTALEEnergia elettrica , , , ,01 Tabella 1 - Consumi elettrici stimati per il territorio comunale di Gubbio ( ) Emissioni di CO2 in tonnellate/annoAmbiti (E,R,T,SP) Energia elettricaEconomia47.046, , , ,42 Energia elettricaFamiglie17.382, , , ,05 Energia elettricaTrasporto1.224, , , ,13 Energia elettricaEdifici pubblici1.950, , , ,09 TOTALEEnergia elettrica67.604, , , ,69 Tabella 2 - Emissioni di CO2 dovute ai consumi elettrici per il territorio comunale di Gubbio ( )

17 Lutilizzo del fotovoltaico permette di ridurre sostanzialmente questi valori. Infatti i Consumi Elettrici vengono soddisfatti utilizzando energie alternative ecosostenibili riducendo notevolmente la produzione di anidride carbonica. COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE P.E.A.C. (Piano Energetico Ambientale Comunale)

18 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Negli ultimi anni, il Comune di Gubbio ha realizzato diversi impianti fotovoltaici sulle coperture di strutture pubbliche. Alcuni di questi sono in funzione, altri sono in corso di completamento. Di seguito lelenco delle installazioni già effettuate o programmate. 1) Installazione su coperture di edifici

19 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE

20 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 14,06 kW. La scuola materna annualmente consuma circa kWh. Scuola materna di Padule 11,15 ton di CO2 non emesse 0, kTOE Limpianto ha prodotto da agosto 2008 in 24 mesi circa kWh.

21 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 5,92 kW. Il contatore a cui è collegato limpianto registra annualmente circa kWh di consumo. Palestra della scuola media di Mocaiana – 1° impianto kg di CO2 non emesse 0, kTOE Limpianto ha prodotto da agosto 2008 in 24 mesi circa kWh.

22 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto posto sulla palestra di Mocaiana è stato implementato di altri 5,55 kW. Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto. Palestra della scuola media di Mocaiana - Ampliamento Il contatore a cui è collegato limpianto registra annualmente circa kWh di consumo. Limpianto è attivo dal mese di luglio, quindi non sono presenti dati sulla produzione di energia elettrica.

23 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 6,60 kW. Il contatore a cui è collegato limpianto registra annualmente kWh di consumo. Limpianto ha prodotto da gennaio 2010 in 12 mesi circa kWh. Civico Cimitero 1° impianto kg di CO2 non emesse 0, kTOE

24 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE E stato realizzato un nuovo impianto posto sul Civico Cimitero di potenzialità di 52,16 kW. Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto. Civico Cimitero (2°impianto) Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

25 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 19,98 kW. Ledificio annualmente consuma circa kWh. Edificio scolastico A. Moro – 1° impianto Limpianto è attivo dal mese di luglio, quindi non sono presenti dati sulla produzione di energia elettrica.

26 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto posto sulledificio scolastico A. Moro è stato implementato di altri 19,98 kW per soddisfare le esigenze del laboratorio di ceramica. Edificio scolastico A. Moro - Ampliamento Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto. Il contatore a cui è collegato limpianto registra annualmente circa kWh di consumo. Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

27 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE E stato realizzato un nuovo impianto posto sul copertura della filiera carni di qualità di potenzialità di 22,22 kW. Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto. Filiera Carni di Qualità La filiera annualmente consuma circa kWh. Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

28 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 73,37 kW. La scuola media annualmente consuma circa kWh. Scuola media Ottaviano Nelli Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

29 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 29,98 kW. Ledificio scolastico annualmente consuma circa kWh. Edificio Scolastico di via Perugina Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

30 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Limpianto è completamente integrato, utilizza il servizio di scambio sul posto ed ha una potenzialità di 23,65 kW. Il Centro Sportivo Fontanelle annualmente consuma circa kWh. Centro sportivo Fontanelle Limpianto è stato realizzato anche se sono in fase di completamento le pratiche per lallaccio alla linea elettrica.

31 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Il comune di Gubbio ha deciso di realizzare impianti fotovoltaici a terra nel 2010 allorquando con deliberazione di Giunta Comunale n. 33 del 04/02/2010 venne deciso di procedere in tal senso. Per individuare i terreni agricoli si è deciso di pubblicare dei bandi invitando i cittadini interessati aventi terreni agricoli non di pregio privi di vincoli a far pervenire apposite istanze per la concessione del diritto di superficie venticinquennale a benefico del comune che avrebbe provveduto alla realizzazione degli impianti. 2) Installazioni a terra

32 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE I bandi pubblicati hanno attenuto un buon successo tanto che abbiamo ottenuto la disponibilità di circa 43 ha di superfici complessive; Questo ente ha redatto le progettazioni degli impianti, ha ottenuto le autorizzazioni necessarie ed ha esperito le gare per l'affidamento in concessione a terzi delle seguenti attività: - progettazione definitiva ed esecutiva; - realizzazione e gestione degli impianti per 25 anni; 2) Installazione a terra

33 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Al momento sono in fase di ultimazione i lavori per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a Villamagna ed uno a Nogna per un totale di circa 2 Mw di potenza installata; Nei giorni scorsi sono state esperite le gare che porteranno alla realizzazione, entro il prossimo mese di agosto, di altri 6 impianti e precisamente: - n. 3 impianti in loc. Monteluiano per circa 2,1 Mw di potenza complessiva; - n. 2 in loc. Nerbisci per circa 1,5 Mw totali; - n. 1 in loc. Valdichiascio per circa 1 Mw; 2) Installazione a terra

34 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Un altro impianto è già in funzione da diversi mesi, ed è installato presso: il depuratore di Raggio con una produzione di energia elettrica di circa 20 KWp ; E stato realizzato in collaborazione con lAmministrazione Provinciale di Perugia; Lenergia prodotta viene utilizzata sul posto per il funzionamento del locale depuratore gestito dalla scietà Umbra Acque S.p.A. 2) Installazione a terra

35 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Da qualche giorno è stata esperita dal Comune anche la gara per la concessione di altri 6 impianti. 2) Installazione a terra IMPIANTI FOTOVOLTAICI A TERRA UbicazioneStato avanzamento del progetto Modalità di realizzazione Potenzialità impianto Royalty annua Valdichiascio 2Affidata realizzazioneConcessione997,92 kWp40.127,42 Monteluiano 1Affidata realizzazioneConcessione449,28 kW17.501,08 Monteluiano 2Affidata realizzazioneConcessione997,92 kW39.798,39 Monteluiano 3Affidata realizzazioneConcessione678,24 kW26.779,09 Nerbici 1Affidata realizzazioneConcessione483,84 kWp20.847,26 Nerbici 2Affidata realizzazioneConcessione997,92 kW39.260,49

36 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Questo impianto è in fase di realizzazione. Ha una potenza nominale di circa 985 kW. E collocato su un terreno di proprietà privata per il cui utilizzo il Comune corrisponde un canone daffitto. Il Comune riceverà annualmente una Royalty di almeno ,00 per 25 anni. Impianto Fotovoltaico installato a terra in loc. Villamagna

37 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Nella realizzazione dellimpianto si è cercato di non alterare sensibilmente il paesaggio mantenendo altezze dei moduli sotto i 2,5 m. e prevedendo opere di mitigazione dellimpianto. Impianto Fotovoltaico installato a terra in loc. Villamagna

38 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE I pannelli sono realizzati con celle di silicio policristallino e sono inclinati di 30°rispetto lorizzontale. Impianto Fotovoltaico installato a terra in loc. Villamagna Limpianto è in grado di produrre circa kWh/annui. 30° Solo la pubblica illuminazione di tutto il Comune di Gubbio ha consumato nel 2009 circa kWh. 475,25 ton di CO2 0, kTOE

39 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Questo impianto è in fase di realizzazione. Ha una potenza nominale di circa 957 kW. E collocato su un terreno di proprietà privata per il cui utilizzo il Comune corrisponde un canone daffitto. Attualmente si stanno realizzando i lavori necessari al completamento dellimpianto. Il Comune riceverà annualmente una Royalty di almeno ,00 per 25 anni. Impianto Fotovoltaico installato a terra in loc. Nogna

40 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Esperire le gare per la realizzazione di: - n. 2 impianti in loc. Pieve d' Agnano per 1,3 Mw; - n. 2 impianti in loc. San Bartolomeo per 1,4 Mw; Ampliare l'impianto di Villamagna con la realizzazione di un campo fotovoltaico per ulteriori 5 Mw circa. Per quest'ultima realizzazione occorreranno tempi più lunghi dovuti alla necessità di sottoporre la progettazione alla procedura di VIA. Programmi futuri in materia di impianti fotovoltaici

41 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Villamagna 1+5 Mw S. Bartolomeo 1,4 Mw Nogna 1 Mw Nerbisci 1,5 Mw Pieve d Agnano 1,4 Mw Monteluiano 2,2 Mw Valdichiascio 1 Mw

42 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE - Fotovoltaico su edifici: installati circa 273,47 Kw; - Fotovoltaico a terra già installati circa 2 Mw, altri ; 4,6 Mw si conta di installarli entro il prossimo mese di agosto; - Entro le prossime settimane verranno esperite le gare per installare altri 2,7 Mw; - Verrà avviata a breve la progettazione per realizzare un mega campo fotovoltaico a Villamagna da circa 5 Mw. RIEPILOGO GENERALE

43 COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Con le realizzazioni fatte e con quelle programmate, il Comune di Gubbio avrà complessivamente circa 14,5 MWp di potenza installata direttamente dallEnte. I terreni agricoli non di pregio utilizzabili per questi scopi saranno pari a circa 40 ha su una superficie territoriale complessiva di ha; Occuperanno cioè lo 0,08% dellintero territorio comunale. Il PEAC prevede la riduzione di ,443 ton di CO2 (5%) dal 2007 al 2020, su tutto il territorio comunale, tramite produzione da fotovoltaico. Quindi prevede una realizzazione di impianti per circa 21 MWp (da fonte pubblica e privata). Anche i privati hanno installato numerosi impianti. Non è stato al momento quantificato il riepilogo delle rispettive produzioni. Si ritiene comunque che gli obiettivi minimi fissati dal PEAC siano alla nostra portata. RIEPILOGO GENERALE

44 SVILUPPO ENERGIE ALTERNATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI PUBBLICI E SU TERRENI AGRICOLI GRAZIE PER LATTENZONE COMUNE DI GUBBIO SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE Gubbio 18 febbraio 2011 Biblioteca Sperelliana


Scaricare ppt "SVILUPPO ENERGIE ALTERNATIVE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI PUBBLICI E SU TERRENI AGRICOLI Ing. Raffaele Santini – Comune di Gubbio Dirigente Settore."

Presentazioni simili


Annunci Google