La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 1 Campagna di Monitoraggio della Qualità dell’Aria Comune di Frattamaggiore Relatore: prof. Sante Capasso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 1 Campagna di Monitoraggio della Qualità dell’Aria Comune di Frattamaggiore Relatore: prof. Sante Capasso."— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 1 Campagna di Monitoraggio della Qualità dell’Aria Comune di Frattamaggiore Relatore: prof. Sante Capasso Dipartimento di Scienze Ambientali Seconda Università degli Studi di Napoli

2 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 2 COMPOSIZIONE DELL’ATMOSFERA aria secca Azoto78 % Ossigeno21 % Argon0,83 % Anidride carbonica0,03 % Più altri componenti in quantità minore

3 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 3 Il D.P.R. n.203 del 24 Maggio 1988, definisce l’inquinamento atmosferico come costituire pericolo per la salute dell’uomoda compromettere le attività ricreative e gli altri usi legittimi dell’ambiente “ogni modificazione della normale composizione o stato fisico dell’atmosfera, dovuta alla presenza nella stessa di una o più sostanze in quantità e con caratteristiche tali da alterare le normali condizioni ambientali e di salubrità dell’aria; da costituire pericolo ovvero pregiudizio diretto o indiretto per la salute dell’uomo; da compromettere le attività ricreative e gli altri usi legittimi dell’ambiente; alterare le risorse biologiche e gli ecosistemi ed i beni pubblici e privati” (Art. 2, comma 1). INQUINAMENTO ATMOSFERICO?

4 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 4 FONTIINQUINANTI ATMOSFERICI EFFETTI SULLA SALUTE IMPIANTI DI COMBUSTIONE CIVILI E INDUSTRIALI OSSIDI DI ZOLFO (SOX) - AZIONE IRRITANTE PER L’APP. RESPIRATORIO IMPIANTI DI COMBUSTIONE TRAFFICO VEICOLARE OSSIDI DI AZOTO (NOX) - DANNO A CARICO DELL’APP. RESPIRATORIO IMPIANTI DI COMBUSTIONE TRAFFICO VEICOLARE POLVERI SOSPESE - -AZIONE IRRITANTE IMPIANTI DI COMBUSTIONE TRAFFICO VEICOLARE (MAX) OSSIDO DI CARBONIO (CO) INTOSSICAIONE DA CARBOSSI EMOGLOBINA TRAFFICO VEICOLARE IMPIANTI INDUSTRIALI IDROCARBURI POLICICLICI AROMATICI (IPA) -AZIONE CANCEROGENETICA -TUMORE DEL POLMONE TRAFFICO VEICOLARE PIOMBO (Pb) - INTOSSICAZIONE

5 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 5 Da aggiungere: EMISSIONI DA IMPIANTI DI STOCCAGGIO E LAVORAZIONE DI RIFIUTI SOLIDI URBANI

6 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 6 EMISSIONI DI SOSTANZE ODORIGENE DA IMPIANTI DI STOCCAGGIO E LAVORAZIONE DI RIFIUTI SOLIDI URBANI Le sostanze odorigene, causa di molestia olfattiva, sono sicuramente causa di stress psicologico!

7 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 7 Metodo di misura dell’intensità dell’odore: olfattometria dinamica; Norma europea EN 13725/03

8 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 8 Sono anche dannose per la salute?

9 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 9 In mancanza di correlazione tra odore e tossicità, si fa riferimento a: valore di soglia di percettibilità olfattiva (OT) massima concentrazione a cui un lavoratore può essere esposto durante la vita lavorativa senza effetti patogeni (Threshold Limit Value, TLV)

10 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 10 Sensazione odorosa 100% OT (  g m -3 ) TLV (  g m -3 ) Idrogeno solforato uova marcia1, Trimetil ammina Pesce avariato

11 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 11 Limite di tollerabilità = 300 OUE/m 3 Città di …

12 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 12 FONTI DI INQUINAMENTO URBANO Traffico veicolare Impianti industriali in vicinanza Centrali termoelettriche Termovalorizzatori (non in perfetta efficienza) ……...

13 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 13 INQUINAMENTO DA TRAFFICO VEICOLARE Responsabile di oltre il 50 % dell’inquinamento urbano Luglio 2008: a partire da questa data le Case automobilistiche potranno omologare ed immatricolare automobili sia Euro 4 che Euro 5. Settembre 2009: a partire da questa data si potranno omologare solo automobili Euro 5, ma si potranno immatricolare sia automobili Euro 4 che Euro 5. Gennaio 2011: a partire da questa data si potranno omologare ed immatricolare solo automobili Euro 5.

14 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 14 Nuovi limiti alle emissioni (Euro V) Limiti per i veicoli privati: Idrocarburi totali (THC): 100 mg per i motori benzina Idrocarburi non metanici (NMHC): 68 mg per i motori benzina Idrocarburi totali più ossidi di azoto: 230 mg motori diesel Particolato (MP): 5 mg per entrambi i tipi di motore (-80% rispetto a Euro IV)

15 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 15 Vantaggi: eccellenti per una risposta in tempo reale Svantaggi: fisse, molto costose, analizzano solo un limitato numero di inquinanti, richiedono manutenzione di frequente MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL’ATMOSFERA

16 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 16 Totale n.° 20 Regione Campania, dicembre 2003

17 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 17 Stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria disaggregati per regioni Numero di analizzatori presenti per i principali inquinanti Febbraio 2003 RegioneStazioniC 6 H 6 COCOVNO 2 O 3 IPAPM10SO 2 Piemonte Lombardia Veneto Liguria Emilia R Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Campania Puglia Sicilia Fonte: APAT

18 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 18 RETE DI MONITORAGGIO DELLA PROVINCIA DI NAPOLI comuneindirizzo AfragolaCorso Alcide de Gasperi Castellammare di StabiaViale Europa - Osp. S. Leonardi FrattamaggioreViale P. M. Vergara- Scuola Elementare GiuglianoCorso Campano - Scuola Media San Giorgio a CremanoPiazza Massimo Troisi Torre del GrecoVia Vittorio Veneto - Scuola Elementare Melito di NapoliVia Roma NolaVia De Sena - Istituto Tecnico Pomigliano d’ArcoVia G. Leopardi Sant’AntimoVia Roma - Scuola Media Somma VesuvianoVia Don Minzoni VillaricaVia E. Fermi - Scuola Elementare ArzanoVia Napoli

19 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 19 Secondo Rapporto sullo stato dell’ambiente della provincia di Napoli, 2004 QUALCHE RISULTATO

20 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 20 QUALCHE COMMENTO …… Frattamaggiore Dall’analisi dei dati si evince che particolarmente critica è stata la situazione nei comuni di Frattamaggiore, Giugliano e Nola, con numerosi superamenti di NO 2, polveri e CO. …… Fonte: Secondo Rapporto sullo stato dell’ambiente della Provincia di Napoli, 2004, pag. 100

21 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 21 DataBenzeneTolueneEtilbenzene(m + p)-Xileneo-Xilene 28/09/058,225,15,718,27,8 24/10/058,320,87,623,614,7 02/11/058,721,36,222,810,1 19/04/068,027,26,923,1 8,5 16/05/069,346,114,417,713,3 VALORE MEDIO 8,528,18,221,110,9 Concentrazioni (  g/m 3 ) registrate in Frattamaggiore Via Leopardi

22 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 22 DATI di TOSSICOLOGIA AMBIENTALE BenzeneA1: cancerogeno certo per l’uomo

23 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 23 Standard ambientali per il Benzene

24 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 24 Cosa fare?

25 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 25 CANISTER

26 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 26 CAMPIONATORE PASSIVO È basato sulla diffusione e deposizione naturale (non forzata da apposita pompa)

27 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 27

28 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 28 CITTÀ DI FRATTAMAGGIORE I CAMPAGNA 09/01/07 al 16/01/07 II CAMPAGNA 21/05/07 al 04/06/07 III CAMPAGNA 20/11/07 al 04/12/07 IV CAMPAGNA 24/09/08 al 20/10/08

29 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 29 CONCENTRAZIONI MEDIE DEGLI INQUINANTI DETERMINATI NELLE QUATTRO CAMPAGNE DI CAMPIONAMENTO BENZENE (  g m -3 ) TOLUENE (  g m -3 ) ETILBENZEN E (  g m -3 ) M+P XILENE (  g m -3 ) O XILENE (  g m -3 ) CAMPAGNA N.1 8,823,75,217,16,2 CAMPAGNA N.2 7,923,63,719,06,7 CAMPAGNA N.3 6,817,92,513,54,7 CAMPAGNA N.4 5,917,42,813,14,4

30 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 30 NumeroStrada Benzene (  g m-3) Toluene (  g m-3) Etilbenzene (  g m-3) M+P Xilene (  g m-3) O Xilene (  g m-3) 1Via Pirozzi7,921,93,816,14,8 2Via V. Emanuele5,816,72,713,74,7 3Via Biancardi6,017,42,911,04,9 4Piazza Pezzullo6,918,63,814,83,8 5Piazza Umberto I6,718,33,114,14,7 6Via M. Stanzione5,816,92,613,93,9 7Via Roma5,016,02,911,93,8 8Via Vico V Durante5,917,33,010,04,7 9Via Sossio Russo6,618,12,812,84,9 10Corso Durante7,720,83,315,95,8 11Corso Durante4,915,92,412,85,7 12Via P. M. Vergara6,819,72,113,95,9 13Via Don Minzoni6,719,62,312,03,9 14Via V. Veneto4,815,92,513,03,0 15Via Cumana5,917,22,912,75,6 16Via Niglio3,913,12,311,02,9 17Via Mazzini4,013,62,011,43,0 18Via Ianniciello4,615,12,312,03,9 19Via Roma5,816,82,912,94,8 20Via Torino7,821,13,915,84,8 21Via Leopardi4,914,82,512,63,8 Campionamento Settembre - Ottobre 2008 (durata 15 giorni)

31 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 31

32 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 32

33 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 33

34 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 34

35 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 35

36 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 36

37 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 37

38 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 38 Monitoraggio ambientale Città di Maddaloni Città di Maddaloni Prof. Sante Capasso Seconda Università degli Studi di Napoli DIPARTIMENTO DI SCIENZE AMBIENTALI

39 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 39 BENZENE (Atmosfera Esterna) Valore medio: 10.6 Data InizioData termine Sito Conc. (microg/m3) 28/02/0507/03/05Scuola L. Settembrini (via Brecciame) 15,9 07/03/0514/03/05Scuola Lambruschini (via Campolongo) 8,5 14/03/0521/03/05Scuola Don Milani (via Napoli) 7,4 14/03/0521/03/05Circolo Settembrini (via Roma)12,3 14/03/0521/03/05Convitto G. Bruno (via S. Francesco) 9,1

40 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 40 QUALITÀ DELL’ARIA INTERNA ALLE SCUOLE valori medi (concentrazione in microg. / m 3 ) Scuola formaldeide acetaldeide benzene toluene xilene I circolo SETTEMBRINI VIA Roma III circolo LAMBRUSCHINI via Campolongo Comprensivo SETTEMBRINI via Brecciame Convitto Naz. G. BRUNO via S. Francesco Elementare DON MILANI via Napoli

41 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 41 ESPOSIZIONE DEGLI OPERATORI AL TRAFFICO

42 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 42 Daily average concentrations Città di S. Maria Capua Vetere (2006) sitebenzenetolueneethylbenzene(m+p)-xyleneo-xylene All the sites

43 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 43

44 Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 44 Fine Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "Laboratorio per l’Indagine Chimico-ambientale 1 Campagna di Monitoraggio della Qualità dell’Aria Comune di Frattamaggiore Relatore: prof. Sante Capasso."

Presentazioni simili


Annunci Google