La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FORUM P.A. 2005 Pubblico impiego e riforma della P.A. tra vincoli finanziari e competitività IL SISTEMA STATISTICO SULLA P.A. : PER LE MISURE DI EFFICIENZA,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FORUM P.A. 2005 Pubblico impiego e riforma della P.A. tra vincoli finanziari e competitività IL SISTEMA STATISTICO SULLA P.A. : PER LE MISURE DI EFFICIENZA,"— Transcript della presentazione:

1 FORUM P.A Pubblico impiego e riforma della P.A. tra vincoli finanziari e competitività IL SISTEMA STATISTICO SULLA P.A. : PER LE MISURE DI EFFICIENZA, EFFICACIA ECONOMICITA’ Intervento del prof. Luigi Biggeri Presidente dell’Istat Roma, 12 maggio 2005

2 Struttura della presentazione Sistema informativo-statistico sulla Pubblica Amministrazione Annuario “Statistiche delle Amministrazioni Pubbliche” Alcuni principali dati Esperimenti su misure di efficienza Esperimenti su misure di efficienza Progetti per lo sviluppo del sistema informativo

3 Sistema informativo-statistico sulla Pubblica Amministrazione Un sistema informativo-statistico completo sulla P.A. è un elemento indispensabile per:  Monitoraggio e controllo della finanza pubblica a livello nazionale e locale  Disegno e definizione di interventi di politiche economico-sociali  Valutazione degli effetti degli interventi (compreso il decentramento delle attività)  Analisi di efficienza ed efficacia delle attività delle singole unità della P.A. ...

4 Caratteristiche di un sistema informativo-statistico Un sistema-informativo statistico sulla P.A. per essere valido deve produrre informazioni statistiche complete coerenti affidabili tempestive trasparenti

5 Esiste un sistema informativo- statistico completo? In Italia – ma ciò vale per quasi tutti i Paesi – si sono sviluppate molte attività per la costruzione di un sistema informativo-statistico ma non esiste ancora un sistema completo sulle P.A. vi sono moltissime informazioni rilevate da molteplici enti non sempre tempestive, di qualità sufficiente e tra loro comparabili

6 Le stime dell’Istat sulla P.A. L’Istat utilizza tutte le fonti statistiche disponibili sulla P.A. ed effettua apposite rilevazioni statistiche al fine di predisporre: 1. L’Annuario “Statistiche delle Amministrazioni Pubbliche” 2. Le stime per la Contabilità Nazionale e, in particolare, per i Conti della Pubblica Amministrazione, annuali e trimestrali (finanza pubblica)  PRECISAZIONE: quando l’Istat parla di P.A. fa riferimento al Settore Istituzionale delle Amministrazioni Pubbliche S13 (government) secondo le definizioni adottate nel Sec95.

7 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Il campo di osservazione LA FUNZIONE  produzione di beni e servizi non destinabili alla vendita  redistribuzione del reddito e della ricchezza del paese IL FINANZIAMENTO  in prevalenza, versamenti obbligatori da unità appartenenti ad altri settori istituzionali (imprese, famiglie, istituzioni private)  trasferimenti di fondi pubblici da altre unità dello stesso settore Corrisponde al Settore “Pubblica Amministrazione” (S13) definito secondo i criteri del Sec95 I due principali criteri sono:

8 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Vantaggi e limiti della scelta del settore S13 del Sec95 VANTAGGI  Criteri definitori stabili  Classificazione condivisa in ambito statistico a livello europeo LIMITI  del campo di osservazione: crescente importanza di soggetti che intervengono in forme diverse nell’offerta e nella produzione di servizi pubblici  dell’ambito di analisi: dimensione economica privilegiata rispetto a quelle di organizzazione e funzionamento

9 Annuario: Articolazione del settore delle P.A. Il settore delle P.A. è articolato in: 3 grandi sottosettori (amministrazioni centrali, amministrazioni locali, enti nazionali di previdenza e assistenza) suddivisi in 9 classi articolati in 26 sottoclassi

10 Annuario: unità statistiche utilizzate  Unità istituzionale (centro elementare di decisione economica)  Unità locale  Unità organizzativa interna di primo livello (centro di responsabilità gerarchica e/o funzionale)

11 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Le unità statistiche dell’Annuario  UNITA’ ISTITUZIONALE (Regolamento CEE 696/1993)  Centro elementare di decisione economica  Uniformità di comportamento  Autonomia decisionale  Contabilità completa  UNITA’ ORGANIZZATIVA INTERNA (Istat, Statistiche delle Amministrazioni pubbliche, Annuario 2002)  Centro di responsabilità gerarchica o funzionale  Responsabile alle dirette dipendenze degli organi di decisione politica  UNITA’ LOCALE (Regolamento CEE 696/1993)  Unità istituzionale o sua parte situata in località geograficamente identificata

12 Annuario: informazioni statistiche Sono adeguatamente rappresentate: i profili istituzionali le loro dimensioni le attività svolte Consentono di elaborare alcuni importanti indicatori di input su : flussi di personale personale effettivamente presente a tempo pieno ampiezza del controllo organizzativo copertura lavorativa

13 Annuario: principali fonti statistiche/1 Per le strutture organizzative: Archivio statistico delle istituzioni pubbliche Rilevazioni Istat/DCSS delle unità organizzative interne Censimento dell’industria e dei servizi 2001  Per le risorse umane: Rilevazione sul personale delle P.A. presentata nel Conto annuale (RGS) che è completa ed analitica

14 Annuario: principali fonti statistiche/2 Per le risorse finanziarie: Rilevazioni e dalle elaborazioni dell’Istat sui conti consuntivi degli enti Per le attività: Rilevazioni dell’Istat Elaborazioni su dati dei Ministeri della Salute, dell’Istruzione, Università e Ricerca, della Giustizia Rilevazione di Unioncamere presso CCIAA Elaborazioni su dati INPS, INAIL, INPDAP

15 Annuario: principali fonti statistiche/3 Le fonti utilizzate: Hanno natura e provenienza diversa (dati amministrativi, dati provenienti da rilevazioni statistiche e da documenti contabili ufficiali) Sono frammentate e disomogenee Sono state selezionate armonizzate standardizzate integrate

16 Annuario “Statistiche delle Amministrazioni Pubbliche” I dati riguardano Istituzioni e sono riferiti all’anno 2002 (in alcuni casi al ) I dati provengono da 132 rilevazioni comprese nel PSN di cui: 63 effettuate dall’Istat 69 effettuate da altri Enti del Sistan 93 elaborazioni comprese nel PSN di cui: 29 effettuate dall’Istat: 64 effettuate da altri Enti del Sistan

17 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Unità istituzionali e personale effettivo in servizio - Anni 1999 e 2002 * Dati al 31 dicembre SOTTOSETTORI DI UNITA' ISTITUZIONALI Unità istituzionali Personale effettivo in servizio var. % 02/99 Amministrazioni centrali ,2 Amministrazioni locali ,1 Enti nazionali di previdenza ,0 Totale ,1

18 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Unità istituzionali e personale effettivo in servizio per classi di personale – Anno 2002 * Dati al 31 dicembre SOTTOSETTORI DI UNITA' ISTITUZIONALI Classi di personale effettivo in servizio Totale unità istituz. Da 1 a 19Da 20 a e oltreNon ripart quota % perso- nale 2002 quota % perso- nale 2002 quota % perso- nale 2002 quota % perso- nale 2002 quota % perso- nale Amministra-zioni centrali 210,0 490,2 4499, Amministra-zioni locali , , , Enti nazionali di previdenza 50,1 142,9 997, Totale , , ,

19 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Personale effettivo in servizio, cessato, assunto e anni persona – Anno 2002 ANNO PERSONA = Unità di personale disponibili a tempo pieno per l’intero anno, al lordo delle assenze e al netto dello straordinario effettuato. * Dati al 31 dicembre Variazione % 02/ ,8 + 3,5 Variazione % 02/ ,3 + 0,2 Variazione % 02/ ,2 - 1,1 Variazione % 02/ ,7 + 2,1

20 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Personale effettivo in servizio* per tipo di contratto – Anno 2002 * Dati al 31 dicembre Variazione % 02/99 + 2,0 Variazione % 02/99 +58,1

21 ISTAT Annuario Statistiche delle Amministrazioni pubbliche Retribuzione lorda media annua* del personale effettivo in servizio** per gruppi di qualifiche – Anni 1999 e 2002 * Gli importi sono espressi in migliaia di euro ** Dati al 31 dicembre

22 Esperimenti di misure di efficienza Effettuati nell’ambito di un progetto finanziato dal Dipartimento per la funzione Pubblica Su 95 direzioni provinciali del Tesoro Per 4 centri di servizio omogenei Misura: efficienza tecnica efficienza di scala Risparmi di costo del lavoro in condizioni di efficienza: 29% per efficienza di scala 23% per efficienza tecnica

23 Progetti per lo sviluppo dell’Annuario/1 aspetti metodologici: continuare l’opera di armonizzazione di definizioni e classificazioni utilizzate in alcune rilevazioni non svolte dall’Istat completamento delle unità osservate: ampliare il campo di osservazione per alcune rilevazioni di base, uniformandolo alla lista delle unità istituzionali del settore Pubblica Amministrazione (Sec95)

24 Progetti per lo sviluppo dell’Annuario/2 ampliamento dei contenuti: 1.sulle strutture (rendere sistematica la rilevazione delle unità organizzative); 2.sugli input (includere informazioni su dotazioni e uso dell’informatica); 3.sugli output (affinare indicatori di attività, prodotto e risultati; rilevazione generale sui servizi locali) Un esempio è l’accordo con il Ministero dell’Economia per la realizzazione di una indagine sui servizi sociali forniti dai singoli Comuni o da Consorzi di Comuni

25 Sviluppo delle statistiche sulla P.A. e sulla finanza pubblica Per il miglioramento della qualità costruzione di un framework istituzionale che garantisca trasparenza e circolazione delle informazioni dettagliato inventario di metodologie, procedure e fonti utilizzate stretta cooperazione tra le diverse istituzioni e organizzazione di consultazioni a livello nazionale accelerazione del processo di armonizzazione delle statistiche di finanza pubblica

26 Sviluppo delle statistiche sulla P.A.: iniziative intraprese dall’Istat Per il miglioramento della qualità gli interlocutori privilegiati dell’Istat sono il Ministero dell’Economia e in particolare la Ragioneria Generale dello Stato Il Dipartimento per la Funzione Pubblica Molte convenzioni su specifiche tematiche (non si può certo presentarle tutte)

27 Sviluppo delle statistiche sulla P.A.: accordi Istat con altri Enti/1 Nel corso del 2002 e all’inizio del 2003 sono stati stipulati accordi tra Istat, Ragioneria Generale dello Stato, Dipartimento delle politiche fiscali del Ministero dell’Economia e Ministero della Salute finalizzati a:  individuare i flussi di dati da scambiare  definire le classificazioni da adottare  garantire l’omogeneità ai vari livelli del territorio nazionale  predisporre un calendario di trasmissione dei dati  fare l’analisi critica delle informazioni e la relativa validazione dei dati  sviluppare analisi e ricerche congiunte su temi di interesse comune

28 Sviluppo delle statistiche sulla P.A.: accordi Istat con altri Enti/2 In questa direzione è importante segnalare, anche i risultati ottenuti da un Gruppo di lavoro tra Istat, Ragioneria Generale dello Stato, ARAN e Dipartimento della Funzione Pubblica che ha definito:  una metodologia per la rilevazione a cadenza trimestrale di: Occupazione Retribuzioni Costo del lavoro nel pubblico impiego  metodologia operativa (con ausilio di Eurostat) per le stime riguardanti la sezione L (Pubblica Amministrazione) e la sezione M (Istruzione) Analisi di tutte le informazioni desumibili dal Conto Annuale

29 Sviluppo delle statistiche sulla P.A.: accordo Istat/Dip. Funzione pubblica Nell’ambito dell’intervento sulla ”Governance delle Risorse Umane” definito nel Dicembre 2004:  Per predisposizione di Sistemi informativi per un Rapporto Annuale su determinazione delle dotazioni organiche, analisi dei fabbisogni e rilevazione delle eccedenze e carenze nelle pubbliche amministrazioni Metodologia operativa per analizzare:  Fattori (anche di carattere normativo e organizzativo) che incidono sugli assetti e sulle dinamiche  Devoluzione e Razionalizzazione dei processi  Modello e metodo di rilevazione  Banca dati “informazioni e analisi” su personale


Scaricare ppt "FORUM P.A. 2005 Pubblico impiego e riforma della P.A. tra vincoli finanziari e competitività IL SISTEMA STATISTICO SULLA P.A. : PER LE MISURE DI EFFICIENZA,"

Presentazioni simili


Annunci Google