La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CIRCUITO CARDIOVASCOLARE disposte in serie 2 POMPE disposte in serie Circuito chiuso composto da vasi di diverso calibro disposti in serie ed in parallelo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CIRCUITO CARDIOVASCOLARE disposte in serie 2 POMPE disposte in serie Circuito chiuso composto da vasi di diverso calibro disposti in serie ed in parallelo."— Transcript della presentazione:

1 IL CIRCUITO CARDIOVASCOLARE disposte in serie 2 POMPE disposte in serie Circuito chiuso composto da vasi di diverso calibro disposti in serie ed in parallelo

2

3 Perché il sangue circola?

4

5

6

7 OBIETTIVI Descrivere la relazione fra velocità di flusso sanguigno (v) e l’area della sezione trasversa nei vari distretti del letto vascolare Descrivere la relazione fra flusso sanguigno e gradiente pressorio RESISTENZE in serie e in parallelo

8 ATTENZIONE! I modelli utilizzati si riferiscono a condotti rigidi e ad un fluido incomprimibile

9

10 PRESSIONE IDROSTATICA

11

12

13 Legge di Poiseuille Q = π(P i – P u )r 4 /8ηL R = P i – P u /Q = 8ηL/ π r 4 R= 8ηL/ π r 4

14

15

16

17

18

19

20 POTENZIALE DI MEMBRANA

21

22 POTENZIALE D’AZIONE

23

24 POTENZIALE D’AZIONE CARDIACO

25 MOTORE MOLECOLARE

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38 ELETTROFISIOLOGIA

39

40

41

42

43

44

45 AUTOMATICITA’

46

47

48

49 CICLO CARDIACO

50

51 Misurare l’attività elettrica cardiaca ELETTROCARDIOGRAMMA (ECG): registrazione a distanza (sulla superficie corporea) dell’attività elettrica cardiaca Il segnale ECG è la somma del potenziale d’azione di tutte le cellule del cuore

52 L’ECG dà informazioni su: Frequenza cardiaca Tipo di ritmo cardiaco Anomalie delle vie di conduzione Orientamento del cuore (asse elettrico) Dimensioni del cuore

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66 da E. Marbàn, Nature 2002

67 EXTRASISTOLE

68

69

70

71 CICLO CARDIACO

72

73

74

75

76

77 IL SISTEMA ARTERIOSO PRESSIONE ARTERIOSA: sistolica, diastolica, media POLSO PRESSORIO o Pressione pulsatoria

78 Il sistema arterioso trasforma il flusso pulsatile in flusso continuo a livello capillare

79

80

81

82 FATTORI DETERMINANTI LA PRESSIONE ARTERIOSA ΔP = Q x R Q = GC = GS x FC C a = Δv a / ΔP a ΔP a = Δv a / C a ETA’ Q = π(P i – P u )r 4 /8ηL ΔP = Q x 8ηL / π r 4

83

84 POLSO PRESSORIO ΔP = Δv a / C a AMPIEZZA DELLA FLUTTUAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA NELL’AMBITO DI UN SINGOLO BATTITO

85

86 REGOLAZIONE DELL’ATTIVITÀ CARDIOVASCOLARE Fenomeni intrinseci cardiaci Fenomeni intrinseci vascolari Regolazione nervosa del cuore Regolazione nervosa dei vasi Interazione cuore-vasi

87

88

89

90 REGOLAZIONE DEL CUORE Frequenza cardiaca (FC) Contrazione GC = GS x FC

91 PRECARICO: Volume telediastolico POSTCARICO: Pressione arteriosa

92

93 CONTRATTILITA’ PRESTAZIONE MUSCOLARE INDIPENDENTE DAL PRECARICO E DAL POSTCARICO SVILUPPO DI FORZA: in conizioni isometriche VELOCITA’ DI CONTRAZIONE: in condizioni isotoniche

94 MISURE DI CONTRATTILITA’ ΔP isovolumetrica per un dato Vol telediastolico (precarico) dP/dt (condizioni isotoniche) Velocità del sangue all’uscita dal VS (condizioni isotoniche)

95

96 PA = GC x RPT

97

98

99 La stimolazione del sistema simpatico (ortosimpatico) provoca un aumento del consumo di ossigeno da pare del cuore

100 SCAMBI CAPILLARI

101 Ipotesi di Starling Q f = k( P c + π i ) – ( P i + π c ) Q f = flusso di un fluido f K= costante di filtrazione per la membrana capillare P c = pressione idrostaica capillare π i = pressione oncotica del liquido interstiziale P i =pressione idrostaica interstiziale π c = pressione oncotica capillare

102 IL CIRCOLO CORONARICO

103 Il flusso coronarico avviene in diastole, cioè quando le resistenze estrinseche sono minori Aumentando la FC diminuisce maggiormente il tempo di diastole, per cui il flusso coronarico diminuisce …per cui… in caso di stimolazione simpatica?…


Scaricare ppt "IL CIRCUITO CARDIOVASCOLARE disposte in serie 2 POMPE disposte in serie Circuito chiuso composto da vasi di diverso calibro disposti in serie ed in parallelo."

Presentazioni simili


Annunci Google