La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema qualità certificato 1/21 14/02/2000 - ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema qualità certificato 1/21 14/02/2000 - ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a."— Transcript della presentazione:

1 sistema qualità certificato 1/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Il contesto e le ragioni dell’intervento

2 sistema qualità certificato 2/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna La capitalizzazione di borsa negli USA subisce una prima accelerazione all’inizio degli anni ‘80 e una seconda, molto più accentuata, da metà anni ‘90, in fase con la crescita per la spesa IT delle imprese USA. P.C. Web anni Capitalizzazione di borsa Spesa IT Creazione di valore in borsa: perché? L’innovazione tecnologica (brevetti) accelera più del PIL e della produzione industriale P.C. Web anni Innovazione Tecnologica Pil / produzione Industriale

3 sistema qualità certificato 3/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Il contesto e le ragioni dell’intervento INTEGRAZIONE (informazioni) COMUNICAZIONE E-ENTERPRISE ENTERPRISE La maggior produttività dell’economia americana dipende dalla “capacità di innovazione e dal diverso livello tecnologico”, ma non basta. Innovare, affidandosi a tecnologie mature, per bravi che si sia, significa esporsi alla concorrenza delle economie emergenti che possono contare su costi enormemente più bassi. L’Europa risente ancora di questa debolezza mentre gli Stati Uniti hanno trovato una ragione di forza nel delegare alle nuove economie le attività produttive meno sofisticate per concentrarsi, invece, su quelle più moderne e creare nuovi prodotti, nuovi servizi di alto valore per i consumatori perché incorporano sempre più C ONOSCENZE. Paolo Fresco

4 sistema qualità certificato 4/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Spinte verso il cambiamento Web/ Call Center ERP DataWarehouse TERM/CRM Knowledge Mgnt …….. Web/ Call Center ERP DataWarehouse TERM/CRM Knowledge Mgnt …….. ICT Forte attenzione al Cliente Business Pressione competitiva Integrazione con altre Aziende Nuovi Servizi da Terzi Nuove Linee di Business Integrazione dei Dati e dei Processi EC TERM SCM TERM

5 sistema qualità certificato 5/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Il nuovo contesto di impresa NUOVO MODELLO D’IMPRESA E-Business: EC+TERM + SCM Technology-Enabled Relationship ManagementSupply Chain Management Electronic Commerce Back Office Web Commerce Front

6 sistema qualità certificato 6/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna E- Commerce ëE-COMMERCE (Definizione dell’Uff Legale FIAT S.p.A:) 4Offerta di beni o servizi e conclusione di contratti via Internet Business-to-Business (tra due aziende) Business-to-Consumer (tra un azienda ed un cliente finale) 4Contratto elettronico / contratto telematico ëE-COMMERCE “DIRETTO”: 4Ordini, pagamenti, consegne (di beni/servizi “immateriali”) interamente on- line ëE-COMMERCE “INDIRETTO”: 4Ordini (e magari pagamenti) on-line, ma consegne (di beni “materiali”) per via tradizionale

7 sistema qualità certificato 7/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Sviluppo MAKE OR BUY LANCIO COMMERCIALE ALLOCAZIONE MAKE GLOBAL SOURCING SVILUPPO TECNOLOLOGI E SVILUPPO COMPONENTI INNOVAZIONE PRODOTTO/PROCESSO MKTG MIGLIORAMENTO PRODOTTO IN ESERCIZIO SVILUPPO E GESTIONE PRODOTTO PianificazioneAcquistoProduzione Commerciale Verso il nuovo modello di impresa PROCESSI ABILITANTI DELL’AZIENDA RETE Sviluppo competenze delle risorse umane Gestione informazioni e del Know-How FORNITORE CLIENTE TECNOLOGIA I.C.T. TECNOLOGIA I.C.T. STRUTTURE: STRUTTURE: (Comunità Utenti e Team Web) COMPETENZE COMPETENZE

8 sistema qualità certificato 8/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna EMOZIONICOGNIZIONI REAZIONI FISIOLOGICHE + IMMAGINI PIACERE/DOLORE SIMOBOLICO INTERPRETAZIONE REALTA’ SINTETICA ATEMPORALE ACRITICA STRUTTURE + INFORMAZIONI PERCEZIONI ELABORATE NUMERICO RAPPRESENTAZIONE REALTA’ ANALITICA NEL TEMPO CRITICA SENTIMENTISENTIMENTISENTIMENTISENTIMENTI GIUDIZIGIUDIZIGIUDIZIGIUDIZI NON CAMBIA…………………. GRADEVOLEZZA VUOLE TUTTO SUBITO …... VELOCITA’ PERCEPISCE POCHI DATI …. SEMPLICITA’ … E IN SEQUENZA ……………STRUTTURA RICONOSCIBILE INTERPRETA/COSTRUISCE LA REALTA’……………………. CHIAREZZA SI AFFATICA……………………. BREVITA’ COGNITIVO EMOTIVO FORNITORE/CLIENTE ë CULTURA E LINGUAGGI Verso il nuovo modello di impresa

9 sistema qualità certificato 9/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna I risultati dell’Assessment Conoscenze dei dirigenti Fiat sulle componenti ICT di supporto all’E-Business (ASSESSMENT ISVOR 1998) E-Business: EC+TERM+SCM Technology-Enabled Relationship ManagementSupply Chain Management Electronic Commerce Back Office - Web Commerce Front Office

10 sistema qualità certificato 10/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna La risposta FIAT-AUTO: Un Piano formativo generale per la Dirigenza sui temi: CONOSCENZA DEGLI ASPETTI-CHIAVE DELLE APPLICAZIONI E-BUSINESS L’impatto su: Modello di business Tecnologia di supporto ICT Ruoli, competenze, linguaggi CAPACITÀ D’USO DELLA STRUMENTAZIONE DI NAVIGAZIONE IN INTERNET

11 sistema qualità certificato 11/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna Struttura del Piano formativo (per la Dirigenza Fiat-Auto) Basic ICT: caratteristiche e potenzialità di impiego impatto sui processi del core business dei Settori e delle Famiglie Professionali Gli sviluppi dell’E-BUSINESS e del Knowledge Management MODULI MONOGRAFICI di approfondimento: sulle principali classi ICT (es:) MODULO BASE Sullo Scenario e sui fattori comuni ICT: SERVIZI WEB POST FORMAZIONE COME ! ADDESTRAMENTO ALL’USO DI: eINTERNET PERCHE’ ? PDM DSS e Data ware house ERP Work flow TLC Reti

12 sistema qualità certificato 12/21 14/02/ ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a diffusione interna PROGRAMMI FORMATIVI SERVIZI POST FORMAZIONE SU WEB ENABLED….. INTERNET!!! Uso di siti Web INTRANET come repository del Know-How relativo per le Famiglie Professionali Utenti. Ad es: Materiale informativo sullo scenario ICT, sul Knowledge Management e sui loro basic di funzionamento ed integrazione. Glossario: contenente i principali termini ICT utilizzati nello sviluppo e manutenzione degli applicativi SW e che costituiscono il terreno di integrazione culturale Specialisti ICT/Utenti. “News” in-progress, opportunamente selezionate in funzione degli effettivi interessi ed impieghi in Fiat-Auto, sulle tecnologie ICT provenienti dal mercato e sulle applicazioni best in class in azienda. QUANDO Struttura del Piano formativo (per la Dirigenza Fiat-Auto)


Scaricare ppt "Sistema qualità certificato 1/21 14/02/2000 - ICT-DIRIGENTI - CONTESTI E RAGIONI.ppt - MT/sc © 1999 ISVOR FIAT spa - Riproduzione vietata - materiale a."

Presentazioni simili


Annunci Google