La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Vecchie” e “Nuove” “Dipendenze “Alla ricerca di un “Portolano” per una “navigazione” clinica” sui modi “vecchi e nuovi” di “essere dipendenti”. (Sistema.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Vecchie” e “Nuove” “Dipendenze “Alla ricerca di un “Portolano” per una “navigazione” clinica” sui modi “vecchi e nuovi” di “essere dipendenti”. (Sistema."— Transcript della presentazione:

1 “Vecchie” e “Nuove” “Dipendenze “Alla ricerca di un “Portolano” per una “navigazione” clinica” sui modi “vecchi e nuovi” di “essere dipendenti”. (Sistema eco-etologico, Patocenosi)

2 “Dipendenze”...Parliamo di dipendenza proprio quando l'orizzonte si restringe ad un oggetto su cui la persona si concentra e su cui sente di poter riflettere tutti i suoi desideri e tutti i suoi bisogni...” “...Parliamo di dipendenza proprio quando l'orizzonte si restringe ad un oggetto su cui la persona si concentra e su cui sente di poter riflettere tutti i suoi desideri e tutti i suoi bisogni...” (Cancrini, 2004) (Cancrini, 2004) Fisiologia e Patologia Fisiologia e Patologia

3 Antropologia naturale delle dipendenze in natura universali. Sembrano avere una funzione “ - I processi di dipendenza sono in natura universali. Sembrano avere una funzione “Proadattiva” “Sistemi motivazionali” (Attaccamento, accudimento, rango, intersoggettività) - Nell'uomo sono espressione dei “Sistemi motivazionali” (Attaccamento, accudimento, rango, intersoggettività) “predisposizioni finalizzate e autoregolate. (Attraverso l'attivazine del “circuito del piacere-ricompensa) - Si basano su “predisposizioni finalizzate e autoregolate. (Attraverso l'attivazine del “circuito del piacere-ricompensa) patologia - Tra fisiologia e patologia sta la rottura dell'autoregolazione

4 Le Vecchie dipendenze ● Storicamente accompagnano “homo Sapiens” ● Prevalentemente da Sostanze ma anche da condizionamenti psicosociali. ● Fisiologiche e patologiche. “nicchia” “ socialmente ritualizzato ● Erano un fenomeno prevalentemente di “nicchia” e “ socialmente ritualizzato.” Inserito in costenti di uso culturale che davano senso e limiti.

5 Le nuove Dipendenze Per numero, tipologia e modi ● Sono correlate e “espressione”dei fenomeni di ● “globalizzazione” (che agiscono da attivatori e amplificatori delle cause) ● “globalizzazione”: (che agiscono da attivatori e amplificatori delle cause) ● Semplificazione riduttiva ● Semplificazione riduttiva della “complessità” ● Gratificazione da “consumo” e “non differita. ● Scissione tra desiderio e realtà. “frastrazioni” ● Ridotta tolleranza alle “frastrazioni”. ● Relazioni competitive ● Relazioni competitive fantasmatiche come stile di vita e identità ● Relazioni mercantili. ● Relazioni mercantili. ( reificazione) ● Riduzione della “ritualità” ● “Virtualizzazione”

6 Che fare ? “utopie minimaliste” ● Progetti anche attraverso “utopie minimaliste” ● (per non cadere nell'onnipotenza o in un pragmatismo rassegnato) ● Presa in carico della “naturalità complessa” ● Presa in carico della “naturalità complessa”. ● Condivisione del progetto ● Condivisione esplicita e implicita del progetto ● Cogestione ● Cogestione del “disagio” e del “cambiamento”. ● Stabilizzazione ● Stabilizzazione del cambiamento. Prevenzione ● --->Prevenzione delle ricadute nel contesto. ● --->Effetto preventivo nel “sistema”


Scaricare ppt "“Vecchie” e “Nuove” “Dipendenze “Alla ricerca di un “Portolano” per una “navigazione” clinica” sui modi “vecchi e nuovi” di “essere dipendenti”. (Sistema."

Presentazioni simili


Annunci Google