La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AGITIAMO UN VENTAGLIO APRIAMO E CHIUDIAMO UNA FINESTRA L’ARIA SI “SENTE”? SENTIAMO ARIA QUANDO …

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AGITIAMO UN VENTAGLIO APRIAMO E CHIUDIAMO UNA FINESTRA L’ARIA SI “SENTE”? SENTIAMO ARIA QUANDO …"— Transcript della presentazione:

1 AGITIAMO UN VENTAGLIO APRIAMO E CHIUDIAMO UNA FINESTRA L’ARIA SI “SENTE”? SENTIAMO ARIA QUANDO …

2 OPPURE QUANDO….. CORRIAMO O SALTIAMOSOFFIAMO SULLA MANO

3 DOV’E’ L’ARIA? L’ARIA E’……… In una spugna …..All’interno di una bottiglietta vuota ……

4 All’interno di un gesso …all’interno del nostro corpo …

5 ESPERIENZE CON L’ARIA La pallina galleggiaLa pallina affonda

6 PERCHE’ SUCCEDE QUESTO? QUESTO SUCCEDE PERCHE’ L’ARIA CONTENUTA NEL BARATTOLO DI VETRO HA SPOSTATO L’ACQUA PRENDENDO IL SUO POSTO. LA PALLINA SI E’ COSI’ ADAGIATA SUL FONDO DELLA BACINELLA E IL LIVELLO DELL’ACQUA ALL’ESTERNO DEL BARATTOLO SI E’ ALZATO.

7 IL PALLONCINO A REAZIONE

8 ABBIAMO INFILATO LO SPAGO IN UNA CANNUCCIA E LO ABBIAMO LEGATO A DUE CHIODINI SISTEMATI SU DUE PARETI OPPOSTE. CON DEL NASTRO ADESIVO ABBIAMO ATTACCATO UN PALLONCINO GONFIO ALLA CANNUCCIA, TENENDOLO CHIUSO CON LA MANO. POI LO ABBIAMO LASCIATO. Che cos’è successo? IL PALLONCINO E’ CORSO PER TUTTO IL FILO SGONFIANDOSI A POCO A POCO. PERCHE’? APPENA ABBIAMO LASCIATO IL PALLONCINO, L’ARIA CHE ERA COMPRESSA ALL’INTERNO E’ USCITA VELOCEMENTE, DANDO AL PALLONCINO UNA GRANDE SPINTA IN AVANTI.

9 L’ARIA PESA?

10 ABBIAMO COSTRUITO UNA BILANCIA RUDIMENTALE. ALLE ESTREMITA’ DI UNA CANNUCCIA ABBIAMO APPESO DUE PALLONCINI UGUALI: UNO GONFIO E UNO SGONFIO. ABBIAMO VISTO CHE IL PALLONCINO CHE ERA STATO PRECEDENTEMENTE GONFIATO HA SPOSTATO LA CANNUCCIA VERSO IL BASSO QUESTO CI FA CAPIRE CHE L’ARIA PESA!!!

11 LA COMBUSTIONE METTIAMO UNA CANDELA ACCESA IN UN PIATTINO CON UN PO’ D’ACQUA E VI POSIAMO SOPRA UN BARATTOLO CAPOVOLTO DOPO UN PO’ LA FIAMMA SI SPEGNE E L’ACQUA SALE ALL’INTERNO DEL BARATTOLO

12 PERCHE’? INIZIALMENTE LA CANDELA RIMANEVA ACCESA PERCHE’ C’ERA OSSIGENO NELL’ARIA. QUANDO ABBIAMO MESSO SOPRA IL BARATTOLO, LA FIAMMA SI E’ SPENTA PERCHE’ L’OSSIGENO SI E’ CONSUMATO TUTTO E L’ACQUA E’ ANDATA AD OCCUPARE IL SUO POSTO.

13 CHI SCHIACCIA LA BOTTIGLIA? RIEMPIAMO LA BOTTIGLIA CON L’ACQUA CALDA SVUOTIAMO LA BOTTIGLIA E METTIAMO IL TAPPO LA BOTTIGLIA, DOPO UN PO’ SI SCHIACCIA Perché? L’aria all’interno della bottiglia si riscalda e quella all’esterno che è più fredda esercita una pressione maggiore e schiaccia la bottiglia.

14 UNA MAGIA!!!! RIEMPIAMO D’ACQUA IL BARATTOLO FINO ALL’ORLO E CI APPOGGIAMO SOPRA UNA CARTOLINA LO CAPOVOLGIAMO….LA CARTOLINA NON CADE!!! QUESTO PERCHE’ L’ARIA ESERCITA UNA PRESSIONE ANCHE DAL BASSO VERSO L’ALTO!!!

15 ORA COSTRUIAMO INSIEME UNA MAPPA CONCETTUALE!!!! QUANTE ESPERIENZE DAVVERO INTERESSANTI ED ENTUSIASMANTI ABBIAMO FATTO SULL’ARIA!!!! ABBIAMO IMPARATO TANTE COSE SU QUESTO ARGOMENTO CHE PRIMA NON SAPEVAMO E NEANCHE IMMAGINAVAMO …. ORA SIAMO IN GRADO DI COSTRUIRE UNA MAPPA CONCETTUALE, PARTENDO DALLA RICERCA DELLE “PAROLE-CHIAVE” CHE SISTEMEREMO SECONDO UNA CERTA GERARCHIA E CHE COLLEGHEREMO INSIEME UTILIZZANDO LE “PAROLE-LEGAME”…

16 MAPPA CONCETTUALE


Scaricare ppt "AGITIAMO UN VENTAGLIO APRIAMO E CHIUDIAMO UNA FINESTRA L’ARIA SI “SENTE”? SENTIAMO ARIA QUANDO …"

Presentazioni simili


Annunci Google