La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BANDO VOLONTARIATO 2013 1. OBIETTIVI: SOSTENERE LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO PER IL RAFFORZAMENTO E LO SVILUPPO DELLA PROPRIA RETE NEL MEZZOGIORNO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BANDO VOLONTARIATO 2013 1. OBIETTIVI: SOSTENERE LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO PER IL RAFFORZAMENTO E LO SVILUPPO DELLA PROPRIA RETE NEL MEZZOGIORNO."— Transcript della presentazione:

1 BANDO VOLONTARIATO

2 OBIETTIVI: SOSTENERE LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO PER IL RAFFORZAMENTO E LO SVILUPPO DELLA PROPRIA RETE NEL MEZZOGIORNO SOSTENERE LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO PER IL RAFFORZAMENTO E LO SVILUPPO DELLA PROPRIA RETE NEL MEZZOGIORNO SOSTENERE LE RETI LOCALI DI VOLONTARIATO PER MIGLIORARE, AMPLIARE E/O INTENSIFICARE L’OFFERTA DEI SERVIZI EROGATI SOSTENERE LE RETI LOCALI DI VOLONTARIATO PER MIGLIORARE, AMPLIARE E/O INTENSIFICARE L’OFFERTA DEI SERVIZI EROGATI RISORSE FINANZIARIE: FINO A 2,5 MILIONI DI EURO PER LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO FINO A 7,5 MILIONI DI EURO PER LE RETI LOCALI DI VOLONTARIATO €10 milioni 2

3 RETI NAZIONALI DEFINIZIONE: ORGANISMI DI COLLEGAMENTO E COORDINAMENTO CHE TENGONO RAPPORTI ISTITUZIONALI A LIVELLO NAZIONALE, PROMUOVONO E GESTISCONO SERVIZI DI DIMENSIONE NAZIONALE PER LE ASSOCIAZIONI E INDIVIDUANO LE POLITICHE GENERALI, SVILUPPANO IL MOVIMENTO NELLE ZONE DOVE ESSO È DEBOLE O ASSENTE, ELABORANO PROGETTI NAZIONALI, ACCETTANO ED ESCLUDONO LE ASSOCIATE, PROMUOVONO L’IMMAGINE UNITARIA DEL MOVIMENTO, APPROVANO GLI STATUTI REGIONALI ED ESERCITANO IL CONTROLLO SULLE ORGANIZZAZIONI ASSOCIATE. 3

4 CARATTERISTICHE DELLE RETI NAZIONALI ESSERE STATE COSTITUITE PRIMA DEL 2 GENNAIO 2011, IN FORMA DI ATTO PUBBLICO OPPURE DI SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA; ESSERE STATE COSTITUITE PRIMA DEL 2 GENNAIO 2011, IN FORMA DI ATTO PUBBLICO OPPURE DI SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA; ESSERE COMPOSTE IN PREVALENZA DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO (ALMENO IL 75%); ESSERE COMPOSTE IN PREVALENZA DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO (ALMENO IL 75%); ESSERE COMPOSTE DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO CON SEDE LEGALE IN ALMENO CINQUE REGIONI E VENTI PROVINCE DEL TERRITORIO NAZIONALE. ALMENO IL 40% DELLE ADERENTI ALLA RETE NAZIONALE DEVE, INOLTRE, AVERE SEDE LEGALE NELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE (BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA E SICILIA); ESSERE COMPOSTE DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO CON SEDE LEGALE IN ALMENO CINQUE REGIONI E VENTI PROVINCE DEL TERRITORIO NAZIONALE. ALMENO IL 40% DELLE ADERENTI ALLA RETE NAZIONALE DEVE, INOLTRE, AVERE SEDE LEGALE NELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE (BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA E SICILIA); PREVEDERE, OLTRE ALL’ORGANIZZAZIONE NAZIONALE, LA PARTECIPAZIONE NEL PROGRAMMA DI ALMENO QUATTRO DELLE ASSOCIATE; PREVEDERE, OLTRE ALL’ORGANIZZAZIONE NAZIONALE, LA PARTECIPAZIONE NEL PROGRAMMA DI ALMENO QUATTRO DELLE ASSOCIATE; AVER PRESENTATO UN SOLO PROGRAMMA DI SOSTEGNO NELL’AMBITO DEL PRESENTE BANDO; AVER PRESENTATO UN SOLO PROGRAMMA DI SOSTEGNO NELL’AMBITO DEL PRESENTE BANDO; NON AVERE IN CORSO, IN QUALITÀ DI SOGGETTO RESPONSABILE/PROPONENTE, ALTRI PROGETTI/PROGRAMMI E/O INIZIATIVE FINANZIATE DALLA FONDAZIONE. NON AVERE IN CORSO, IN QUALITÀ DI SOGGETTO RESPONSABILE/PROPONENTE, ALTRI PROGETTI/PROGRAMMI E/O INIZIATIVE FINANZIATE DALLA FONDAZIONE. 4

5 DOCUMENTI RICHIESTI: ATTO COSTITUTIVO (NELLA FORMA DI ATTO PUBBLICO O SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA) E STATUTO DELLA RETE NAZIONALE, O, IN ALTERNATIVA, COPIA DELL’ISCRIZIONE AL REGISTRO DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE); ATTO COSTITUTIVO (NELLA FORMA DI ATTO PUBBLICO O SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA) E STATUTO DELLA RETE NAZIONALE, O, IN ALTERNATIVA, COPIA DELL’ISCRIZIONE AL REGISTRO DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE); ULTIMI DUE BILANCI D’ESERCIZIO (O RENDICONTI FINANZIARI) APPROVATI DELLA RETE NAZIONALE; ULTIMI DUE BILANCI D’ESERCIZIO (O RENDICONTI FINANZIARI) APPROVATI DELLA RETE NAZIONALE; ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI ADERENTI; ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI ADERENTI; ORGANIGRAMMA DELLA RETE NAZIONALE; ORGANIGRAMMA DELLA RETE NAZIONALE; AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA PER LA RETE NAZIONALE E PER CIASCUNO DEI SOGGETTI DELLA RETE (AD ECCEZIONE DEI SOLI ENTI PUBBLICI) COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI; AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA PER LA RETE NAZIONALE E PER CIASCUNO DEI SOGGETTI DELLA RETE (AD ECCEZIONE DEI SOLI ENTI PUBBLICI) COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI; TRE CURRICULUM VITAE (MASSIMO 3 PAGINE, PENA L’ESCLUSIONE DEL CURRICULUM DALLA VALUTAZIONE) DI RISORSE UMANE COINVOLTE NELLA GESTIONE E NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGRAMMA, CON L’INDICAZIONE PUNTUALE DEL RUOLO ASSUNTO NEL PROGRAMMA STESSO; TRE CURRICULUM VITAE (MASSIMO 3 PAGINE, PENA L’ESCLUSIONE DEL CURRICULUM DALLA VALUTAZIONE) DI RISORSE UMANE COINVOLTE NELLA GESTIONE E NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGRAMMA, CON L’INDICAZIONE PUNTUALE DEL RUOLO ASSUNTO NEL PROGRAMMA STESSO; COPIA DELL’ISCRIZIONE AI REGISTRI DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE) DI ALMENO DIECI DELLE ORGANIZZAZIONI ASSOCIATE. COPIA DELL’ISCRIZIONE AI REGISTRI DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE) DI ALMENO DIECI DELLE ORGANIZZAZIONI ASSOCIATE. 5

6 CONDIZIONI DI FINANZIABILITÀ: REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO IN ALMENO TRE DELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE; CONTRIBUTO COMPRESO TRA € E € ; DURATA COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA NON INFERIORE A 18 MESI E NON SUPERIORE A 24 MESI. 6

7 CRITERI PER LA VALUTAZIONE RETI NAZIONALI RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITÀ E DELLA PRESENZA NELLE REGIONI MERIDIONALI RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITÀ E DELLA PRESENZA NELLE REGIONI MERIDIONALI RAFFORZAMENTO DELLA RETE IN TERMINI DI: RAFFORZAMENTO DELLA RETE IN TERMINI DI: – VALORIZZAZIONE E QUALIFICAZIONE DEL LAVORO DELLE ORGANIZZAZIONI ADERENTI – CAPACITÀ DI COINVOLGERE LE ORGANIZZAZIONI ADERENTI NELLA GOVERNANCE – CONTINUITÀ E SOSTENIBILITÀ DELL’AZIONE – IMPATTO SOCIALE SULLA COMUNITÀ DI RIFERIMENTO COERENZA COMPLESSIVA DELLA STRATEGIA DI INTERVENTO (OBIETTIVI, AZIONI, RISULTATI ATTESI, RISORSE PREVISTE E TEMPI DI REALIZZAZIONE) COERENZA COMPLESSIVA DELLA STRATEGIA DI INTERVENTO (OBIETTIVI, AZIONI, RISULTATI ATTESI, RISORSE PREVISTE E TEMPI DI REALIZZAZIONE) MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACI E SOSTENIBILI PER LA PROMOZIONE DELLE INIZIATIVE PROPOSTE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACI E SOSTENIBILI PER LA PROMOZIONE DELLE INIZIATIVE PROPOSTE 7 SCADENZA PER LE RETI NAZIONALI: 20 marzo 2014

8 RETI LOCALI DEFINIZIONE: AGGREGAZIONI DI ALMENO 5 SOGGETTI, GIURIDICAMENTE AUTONOMI, COSTITUITE IN PREVALENZA (ALMENO IL 75%) DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO, COSÌ COME DEFINITE DALLA LEGGE 266/91, ASSOCIATESI PER FINI COMUNI DI SOLIDARIETÀ E DI IMPEGNO CIVILE. N.B. LE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE, NON POSSONO ESSERE IDENTIFICATE COME ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO. 8

9 CARATTERISTICHE DELLE RETI LOCALI: AVER IDENTIFICATO UN SOGGETTO RESPONSABILE* PREVEDERE, OLTRE AL SOGGETTO RESPONSABILE, LA PARTECIPAZIONE DI ALMENO ALTRE QUATTRO ODV GIURIDICAMENTE AUTONOME E COSTITUITE IN DATA PRECEDENTE AL 2 GENNAIO 2011 (GLI ALTRI EVENTUALI SOGGETTI CHE ADERISCONO ALLA RETE POTRANNO APPARTENERE OLTRE CHE AL MONDO DEL VOLONTARIATO, ANCHE A QUELLO DEL TERZO SETTORE, DELLA SCUOLA, DELLE ISTITUZIONI E AL MONDO ECONOMICO) ESSERE COSTITUITE IN PREVALENZA (ALMENO IL 75%) DA ODV, CON SEDE LEGALE IN ALMENO UNA DELLE SEI REGIONI DI INTERVENTO DELLA FONDAZIONE AVER PRESENTATO UN SOLO PROGRAMMA DI SOSTEGNO NELL’AMBITO DEL PRESENTE BANDO N.B. SIA IL SOGGETTO RESPONSABILE CHE LE ORGANIZZAZIONI ADERENTI ALLA RETE LOCALE NON POTRANNO ESSERE COINVOLTI IN NESSUNA ALTRA RETE LOCALE, MENTRE POTRANNO ADERIRE AL PROGRAMMA PRESENTATO DALLA PROPRIA RETE NAZIONALE. 9

10 CARATTERISTICHE DEL SOGGETTO RESPONSABILE*: ESSERE UNA ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO AI SENSI DELLA LEGGE 266/91; ESSERE UNA ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO AI SENSI DELLA LEGGE 266/91; ESSERE STATO COSTITUITO IN DATA PRECEDENTE AL 2 GENNAIO 2011; ESSERE STATO COSTITUITO IN DATA PRECEDENTE AL 2 GENNAIO 2011; AVERE LA SEDE LEGALE IN UNA DELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE; AVERE LA SEDE LEGALE IN UNA DELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE; NON AVERE, IN QUALITÀ DI SOGGETTO RESPONSABILE/PROPONENTE, ALTRI PROGRAMMI E/O INIZIATIVE FINANZIATE DALLA FONDAZIONE, ANCORA IN CORSO. NON AVERE, IN QUALITÀ DI SOGGETTO RESPONSABILE/PROPONENTE, ALTRI PROGRAMMI E/O INIZIATIVE FINANZIATE DALLA FONDAZIONE, ANCORA IN CORSO. 10

11 DOCUMENTI RICHIESTI: ATTO COSTITUTIVO (NELLA FORMA DI ATTO PUBBLICO O SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA) E STATUTO DEL SOGGETTO RESPONSABILE, O, IN ALTERNATIVA, COPIA DELL’ISCRIZIONE AL REGISTRO DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE); ATTO COSTITUTIVO (NELLA FORMA DI ATTO PUBBLICO O SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA O REGISTRATA) E STATUTO DEL SOGGETTO RESPONSABILE, O, IN ALTERNATIVA, COPIA DELL’ISCRIZIONE AL REGISTRO DEL VOLONTARIATO (PROVINCIALE O REGIONALE); ULTIMI DUE BILANCI D’ESERCIZIO (O RENDICONTI FINANZIARI) APPROVATI DEL SOGGETTO RESPONSABILE; ULTIMI DUE BILANCI D’ESERCIZIO (O RENDICONTI FINANZIARI) APPROVATI DEL SOGGETTO RESPONSABILE; ORGANIGRAMMA DEL SOGGETTO RESPONSABILE; ORGANIGRAMMA DEL SOGGETTO RESPONSABILE; AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA PER IL SOGGETTO RESPONSABILE E PER CIASCUNO DEI SOGGETTI DELLA RETE (AD ECCEZIONE DEI SOLI ENTI PUBBLICI); AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA PER IL SOGGETTO RESPONSABILE E PER CIASCUNO DEI SOGGETTI DELLA RETE (AD ECCEZIONE DEI SOLI ENTI PUBBLICI); TRE CURRICULUM VITAE (MASSIMO 3 PAGINE) DI RISORSE UMANE COINVOLTE NELLA GESTIONE E NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGRAMMA; TRE CURRICULUM VITAE (MASSIMO 3 PAGINE) DI RISORSE UMANE COINVOLTE NELLA GESTIONE E NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGRAMMA; COPIA DELLE POLIZZE ASSICURATIVE, IN CORSO DI VALIDITÀ, DEGLI ADERENTI ALLE ODV COINVOLTE NEL PROGRAMMA. COPIA DELLE POLIZZE ASSICURATIVE, IN CORSO DI VALIDITÀ, DEGLI ADERENTI ALLE ODV COINVOLTE NEL PROGRAMMA. 11

12 CONDIZIONI DI FINANZIABILITÀ DEI PROGRAMMI DI SOSTEGNO: PREVEDANO LA REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO NEI TERRITORI DI UNA SOLA DELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE PREVEDANO LA REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO NEI TERRITORI DI UNA SOLA DELLE REGIONI IN CUI OPERA LA FONDAZIONE RICHIEDANO UN CONTRIBUTO DA PARTE DELLA FONDAZIONE COMPRESO TRA GLI € E I € RICHIEDANO UN CONTRIBUTO DA PARTE DELLA FONDAZIONE COMPRESO TRA GLI € E I € PREVEDANO UNA DURATA COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA NON INFERIORE A 18 MESI E NON SUPERIORE A 24 MESI PREVEDANO UNA DURATA COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA NON INFERIORE A 18 MESI E NON SUPERIORE A 24 MESI 12

13 CRITERI PER LA VALUTAZIONE – RETI LOCALI: COINVOLGIMENTO DI ORGANIZZAZIONI CON UN‘ESPERIENZA PREGRESSA E UNA PRESENZA CONSOLIDATA SUL TERRITORIO COINVOLGIMENTO DI ORGANIZZAZIONI CON UN‘ESPERIENZA PREGRESSA E UNA PRESENZA CONSOLIDATA SUL TERRITORIO INIZIATIVE E PROPOSTE EFFICACI E INNOVATIVE SUI TERRITORI MERIDIONALI INIZIATIVE E PROPOSTE EFFICACI E INNOVATIVE SUI TERRITORI MERIDIONALI POTENZIAMENTO, MIGLIORAMENTO E AMPLIAMENTO DEI SERVIZI OFFERTI POTENZIAMENTO, MIGLIORAMENTO E AMPLIAMENTO DEI SERVIZI OFFERTI RAFFORZAMENTO DELLA RETE IN TERMINI DI: RAFFORZAMENTO DELLA RETE IN TERMINI DI: – VALORIZZAZIONE E QUALIFICAZIONE DEI VOLONTARI ADERENTI E DELLE RISORSE DELLA COMUNITÀ – COINVOLGIMENTO DEI VOLONTARI ADERENTI NELLA GOVERNANCE – CONTINUITÀ E SOSTENIBILITÀ DELL’AZIONE – IMPATTO SOCIALE SULLA COMUNITÀ DI RIFERIMENTO COERENZA COMPLESSIVA DELLA STRATEGIA DI INTERVENTO (OBIETTIVI, AZIONI, RISULTATI ATTESI, RISORSE PREVISTE E TEMPI DI REALIZZAZIONE) COERENZA COMPLESSIVA DELLA STRATEGIA DI INTERVENTO (OBIETTIVI, AZIONI, RISULTATI ATTESI, RISORSE PREVISTE E TEMPI DI REALIZZAZIONE) COLLABORAZIONE E IL COINVOLGIMENTO DI SOGGETTI DI NATURA DIVERSA (ISTITUZIONI, IMPRESE, TERZO SETTORE…) E/O L’AMPLIAMENTO DELLA RETE ESISTENTE AD ALTRE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO COLLABORAZIONE E IL COINVOLGIMENTO DI SOGGETTI DI NATURA DIVERSA (ISTITUZIONI, IMPRESE, TERZO SETTORE…) E/O L’AMPLIAMENTO DELLA RETE ESISTENTE AD ALTRE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO COINVOLGIMENTO DI SOGGETTI TRADIZIONALMENTE ESCLUSI DAI SISTEMI DI PARTECIPAZIONE SOCIALE (ES. IMMIGRATI, ANZIANI, DISABILI) COINVOLGIMENTO DI SOGGETTI TRADIZIONALMENTE ESCLUSI DAI SISTEMI DI PARTECIPAZIONE SOCIALE (ES. IMMIGRATI, ANZIANI, DISABILI) MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACI E SOSTENIBILI PER LA PROMOZIONE DELLE INIZIATIVE PROPOSTE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACI E SOSTENIBILI PER LA PROMOZIONE DELLE INIZIATIVE PROPOSTE 13

14 Scadenze per le Reti Locali di: Calabria e PUGLIA: 27 febbraio 2014 Campania e Sardegna: 6 marzo 2014 Basilicata e Sicilia: 13 marzo MODALITA’ di richiesta del contributo: ON LINE UTILIZZANDO LA PIATTAFORMA DELLA FONDAZIONE CON IL SUD

15 MODALITÀ DI FINANZIAMENTO: ANTICIPO: PARI AL 50% DEL CONTRIBUTO ANTICIPO: PARI AL 50% DEL CONTRIBUTO SALDO: SULLA BASE DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE QUIETANZATE SALDO: SULLA BASE DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE QUIETANZATE 15 INTESE FINANZIARIE CON INTESE FINANZIARIE CON : BANCA PROSSIMA SPA - BANCA POPOLARE ETICA N.B. GLI ISTITUTI DI CREDITO SI RISERVANO LA VALUTAZIONE DELLA FINANZIABILITÀ DEI SOGGETTI RICHIEDENTI, A SEGUITO DI OPPORTUNA ANALISI DELLA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA E DEL LORO PROFILO CREDITIZIO. GLI INTERESSI PASSIVI E LE ALTRE COMMISSIONI BANCARIE SARANNO RICONOSCIUTI DALLA FONDAZIONE, IN MANIERA FORFETTARIA, FINO AL 2% DEL CONTRIBUTO ASSEGNATO.

16 Contatti diretti con la Fondazione con il Telefono: 06/ (interno 1) 16


Scaricare ppt "BANDO VOLONTARIATO 2013 1. OBIETTIVI: SOSTENERE LE RETI NAZIONALI DI VOLONTARIATO PER IL RAFFORZAMENTO E LO SVILUPPO DELLA PROPRIA RETE NEL MEZZOGIORNO."

Presentazioni simili


Annunci Google