La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRESENTAZIONE BANDI CARIPLO 2014 Bandi 2014 Area Ricerca Scientifica: 1.Ricerca Integrata sulle biotecnologie industriali (Budget disponibile 3 Milioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRESENTAZIONE BANDI CARIPLO 2014 Bandi 2014 Area Ricerca Scientifica: 1.Ricerca Integrata sulle biotecnologie industriali (Budget disponibile 3 Milioni."— Transcript della presentazione:

1 PRESENTAZIONE BANDI CARIPLO 2014 Bandi 2014 Area Ricerca Scientifica: 1.Ricerca Integrata sulle biotecnologie industriali (Budget disponibile 3 Milioni €) 2.Ricerca sull’inquinamento dell’acqua per una corretta gestione della risorsa idrica (Budget disponibile 2 Milioni €) 3.Ricerca biomedica condotta da giovani ricercatori (Budget disponibile 3 Milioni €) 4.Ricerca biomedica sulle malattie legate all’invecchiamento. (Budget disponibile 5 Milioni €) Michele Nicolosi. Capo settore finanziamenti alla ricerca. Laura Crespi. Referente progetti Cariplo

2 Procedura interna per la presentazione dei progetti 1.Per presentare i progetti è necessario essere registrati nell’area riservata FC. Per la registrazione inviare una mail a 2.Il proponente deve compilare il form on line entro dieci giorni antecedenti la scadenza di ogni singolo bando allegando la seguente documentazione: – Scheda progetto formato excel (scaricabile dal sito UNIMIB); – Certificazione delle risorse firmata dal direttore di dipartimento; – Lettera accompagnatoria; – Accordo di partenariato (eventuale); – Altri dati complementari (eventuali). E’ possibile avere informazioni più dettagliate sul sito web di Ateneo: Home  Ricerca  Finanziamenti  Finanziamenti Privati  Fondazione Cariplo 2014

3 ATTENZIONE FC NON prenderà in considerazione proposte presentate da titolari dei progetti già finanziati nei precedenti bandi dell’area Ricerca ed ancora in corso (ad eccezione del bando giovani ricercatori). Titolari progetti= PI capofila e PI delle unità partner

4 Completezza, chiarezza e coerenza dell’esposizione; Significatività; Approccio; Innovazione/originalità; Ricadute; Organizzazione, team di ricerca e comunicazione; Coinvolgimento e formazione giovani; Piano finanziario e durata. Criteri di Valutazione

5 RICERCA INTEGRATA SULLE BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI Deadline: 10 aprile 2014 Obiettivo del Bando: sostenere progetti che mettano a disposizione, lungo l’intera filiera della bioeconomia: 1. nuove conoscenze riguardanti tecnologie abilitanti; 2. modelli dimostrativi replicabili su larga scala. Saranno avvantaggiati progetti in grado di costruire reti bidirezionali con il sistema delle imprese per la produzione e il trasferimento delle conoscenze

6 SOGGETTI AMMISSIBILI Enti no profit; Capofila: deve avere sede operativa in Lombardia o province di Novara e Verbania

7 VOCI DI SPESA AMMISSIBILI A3. Acquisto di arredi ed attrezzature. Solo ammortamento, massimo 30% dei costi addizionali; A4. altre spese per investimenti ammortizzabili (brevetti); A6. Personale non strutturato; A7. Prestazione professionali di terzi; A8. Materiali di consumo; A9. Spese correnti (overheads). Massimo 5% dei costi addizionali; A10. Altre spese gestionali (missioni e pubblicazioni). Massimo 10% dei costi addizionali. Costi addizionali: ∑ (A3+ A4 + A6 + A7 + A8 + A10)

8 CONTRIBUTO Minimo € massimo € Cariplo finanzia il 100% dei costi eleggibili NO obbligo di cofinanziamento

9 DOCUMENTI DA UPLOADARE Project form (template FC); Budget form (template FC); Lettera accompagnatoria (una per ogni partner); Accordo di partenariato; Modello dichiarazione sulla natura non lucrativa del partner (solo in caso di un partner straniero); Atto costitutivo, statuto, bilanci consuntivi degli ultimi due anni, bilancio preventivo dell’esercizio corrente (solo in caso di partner privati)

10 Revisore dei conti 1. Per progetti realizzati solo dal capofila. Necessità del revisore se spese autocertificate sono uguali o superiori a €; 2. Per progetti in partenariato, si applica la seguente formula: (n-1) * € dove n = numero di soggetti facenti parte del partenariato 2.1 Se sussiste l’obbligo dell’audit, le procedure di verifica riguardano solo i partner che autocertificano spese uguali o superiori a € 2.2 Se non sussiste l’obbligo dell’audit, il singolo partner deve acquisire la relazione del revisore solo se autocertifica spese uguali o superiori a € Le spese del revisore devono essere valorizzate nella voce ‘prestazione professionali di terzi’ ed ammontano indicativamente all’1% delle spese autocertificate.

11 RICERCA SULL’INQUINAMENTO DELL’ACQUA E PER UNA CORRETTA GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA Deadline: 8 Maggio 2014 Obiettivo del Bando: sostenere progetti relativi allo studio dell’inquinamento dell’acqua e ad una corretta gestione della risorsa idrica

12 1.Il Partenariato non è obbligatorio 2.Prevedere che uno dei giovani ricercatori, già coinvolto in uno dei gruppi proponenti, si occupi di promuovere la divulgazione dei risultati della ricerca alla società civile (RRI= Ricerca ed Innovazione Responsabile)

13 VOCI DI SPESA AMMISSIBILI A3. Acquisto di arredi ed attrezzature. Solo ammortamento, massimo 20% dei costi addizionali; A4. Altre spese per investimenti ammortizzabili (brevetti); A6. Personale non strutturato; A7. Prestazione professionali di terzi; A8. Materiali di consumo; A9. Spese correnti (overheads). Massimo 5% dei costi addizionali; A10. Altre spese gestionali (missioni e pubblicazioni). Massimo 10% dei costi addizionali. Costi addizionali: ∑ (A3+ A4 + A6 + A7 + A8 + A10)

14 CONTRIBUTO Minimo € massimo € Cariplo finanzia il 100% dei costi eleggibili NO obbligo di cofinanziamento

15 RICERCA BIOMEDICA CONDOTTA DA GIOVANI RICERCATORI Deadline: 30 aprile 2014 Obiettivo del Bando: sostenere progetti volti all’identificazione e comprensione delle basi molecolari di una patologia umana, identificata a priori. Sono ammissibili tutte le patologie ad eccezione della SLA

16 SOGGETTI AMMISSIBILI Enti no profit; Hosting Institution: deve avere sede operativa in Lombardia o province di Novara e Verbania Il partenariato NON è obbligatorio, per questo bando. Nel caso di partenariato il vincolo territoriale riguarda solo l’unità capofila

17 CARATTERISTICHE DEL PI (valgono sia per PI capofila che per PI delle unità partner) Dai 2 ai 12 anni di esperienza maturata dopo il conseguimento del dottorato (o specializzazione); CV scientifico che dimostri i risultati precedentemente conseguiti; Pubblicazione di ALMENO un articolo come first o last author su una rivista peer-reviewed; ALMENO il 50% del tempo produttivo deve essere dedicato al progetto; Prevedere che in tutte le pubblicazioni derivanti dal progetto, il PI compaia come last author; (facoltativo) Presentazione della documentazione che attesti di aver partecipato a conferenze riconosciute a livello internazionale/ ottenimento brevetti/ premi ricevuti

18 VOCI DI SPESA AMMISSIBILI A3. Acquisto di arredi ed attrezzature. Solo ammortamento, massimo 20% dei costi addizionali; A4. Altre spese per investimenti ammortizzabili (brevetti); A6. Personale non strutturato; A7. Prestazione professionali di terzi; A8. Materiali di consumo; A9. Spese correnti (overheads). Massimo 10% dei costi addizionali; A10. Altre spese gestionali (missioni e pubblicazioni). Massimo 5% dei costi addizionali. Costi addizionali: ∑ (A3+ A4 + A6 + A7 + A8 + A10)

19 CONTRIBUTO Minimo € massimo € Cariplo finanzia il 100% dei costi eleggibili NO obbligo di cofinanziamento

20 DOCUMENTI DA UPLOADARE Project form (template FC); Budget form (template FC); Lettera accompagnatoria (una per ogni partner); Accordo di partenariato (eventuale); Certificazione della hosting institution. Si garantisce l’adeguatezza delle risorse e si sottoscrive la portabilità del grant.

21 RICERCA BIOMEDICA SULLE MALATTIE LEGATE ALL’INVECCHIAMENTO Deadline: 15 aprile 2014 Obiettivo del Bando: progetti volti allo studio delle patologie tipiche dell’anziano con riferimento a quelle neurodegenerative ( capitoli V e VI della Classificazione Internazionale delle patologie, OMS- ad eccezione della SLA ) e cardiovascolari ( capitolo IX della Classificazione Internazionale delle Patologie, OMS )

22 CARATTERISTICHE DEL PI (valgono sia per PI capofila che per PI delle unità partner) Abbia conseguito il dottorato o la specializzazione da almeno 12 anni; Debba necessariamente svolgere la propria attività di ricerca presso l’ente ospitante capofila o partner; Non sono ammessi, in qualità di PI, collaboratori a contratto o figure coinvolte a seguito del relativo pensionamento.

23 VOCI DI SPESA AMMISSIBILI A3. Acquisto di arredi ed attrezzature. Solo ammortamento, massimo 20% dei costi addizionali; A4. altre spese per investimenti ammortizzabili (brevetti); A6. Personale non strutturato; A7. Prestazione professionali di terzi; A8. Materiali di consumo; A9. Spese correnti (overheads). Massimo 5% dei costi addizionali; A10. Altre spese gestionali (missioni e pubblicazioni). Massimo 10% dei costi addizionali. Costi addizionali: ∑ (A3+ A4 + A6 + A7 + A8 + A10)

24 CONTRIBUTO Minimo € massimo € Cariplo finanzia il 100% dei costi eleggibili NO obbligo di cofinanziamento

25 Novità 1.Assenza dell’obbligo di cofinanziamento; 2.Overheads; 3.Certificazione della Hosting institution (solo per bando giovani ricercatori); 4.RRI= Ricerca e Innovazione Responsabile. FC promuove le azioni di divulgazione e disseminazione dei risultati all’interno e all’esterno della comunità scientifica.


Scaricare ppt "PRESENTAZIONE BANDI CARIPLO 2014 Bandi 2014 Area Ricerca Scientifica: 1.Ricerca Integrata sulle biotecnologie industriali (Budget disponibile 3 Milioni."

Presentazioni simili


Annunci Google