La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

New Public ManagementEuropeizzazioneGovernance. L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha condotto a considerare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "New Public ManagementEuropeizzazioneGovernance. L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha condotto a considerare."— Transcript della presentazione:

1 New Public ManagementEuropeizzazioneGovernance

2 L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha condotto a considerare la gestione dell’attività pubblica con forme e metodi tipici di quella privata L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha condotto a considerare la gestione dell’attività pubblica con forme e metodi tipici di quella privata MERCATIZZAZIONE MANAGERIALIZZAZIONE

3 Tale processo ha dato luogo allo sviluppo a livello europeo di strutture distinte di governance in quanto nuovi livelli della politica si trovano ad interagire con quelli precedenti. Tutto ciò ha messo in moto un processo di riorientamento dell’azione dei singoli Stati membri e delle loro amministrazioni

4 Nuovo modo di interazione tra governo e società civile rivolta al raggiungimento di decisioni reciprocamente accettabili, cercando soluzioni che facilitano forme di governo della società.

5 L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha comportato: MAGGIORE AUTONOMIA MAGGIORE AUTONOMIA MAGGIORE SNELLIMENTO MAGGIORE SNELLIMENTO MAGGIORE GESTIBILITA’ DELLE UNITA’ AMMINISTRATIVE MAGGIORE GESTIBILITA’ DELLE UNITA’ AMMINISTRATIVE MAGGIORE FLESSIBILITA’ MAGGIORE FLESSIBILITA’ RIDUZIONE DEI COSTI DI GESTIONE ORDINARIA RIDUZIONE DEI COSTI DI GESTIONE ORDINARIA MAGGIORE ATTENZIONE AI RISULTATI, ALLA COMPETITIVITA’, AL RENDIMENTO MAGGIORE ATTENZIONE AI RISULTATI, ALLA COMPETITIVITA’, AL RENDIMENTO

6 REINTERPRETAZIONE DEL MODO IN CUI GLI APPARATI AMMINISTRATIVI POSSONO SVOLGERE UNA FUNZIONE DI SUPPPORTO NEL SALVAGUARDARE E PERSEGUIRE INTERESSI NAZIONALI ATTRAVERSO CAMBIAMENTI NELLE NORME NELLE NORME NEI REGOLAMENTI NEI REGOLAMENTI NELLE COMPETENZE E NELLA FORMAZIONE E COMPOSIZIONE DEL PERSONALE NELLE COMPETENZE E NELLA FORMAZIONE E COMPOSIZIONE DEL PERSONALE NELL’INTERAZIONE FRA AMMINISTRAZIONI E DIPARTIMENTI NELL’INTERAZIONE FRA AMMINISTRAZIONI E DIPARTIMENTI NELLE MANSIONI DA SVOLGERE NELLE MANSIONI DA SVOLGERE NELLA PRATICA DI LAVORO NELLA PRATICA DI LAVORO

7 ADOZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE MENO RIGIDO E CENTRALIZZATO NEL SETTORE PUBBLICO TENDENDO AD AFFFERMARE RETI DI RELAZIONI TRA I DIVERSI SOGGETTI E MOBILITANDO RISORSE SCARSE E DISPERSE TRA UNA VARIETA’ DI ATTORI PUBBLICI E PRIVATI E RENDENDO NECESSARIA UNA CAPACITA’ DI COORDINAMENTO TRA LE AZIONI DEI DIVERSI ATTORI COINVOLTI

8 Attenzione al contesto dell’azione Flessibilità nella definizione ed applicazione delle regole Coordinamento con gli attori sociali e istituzionali

9 Europeizzazione – Governance - NPM COMPETENZA Attributi, caratteristiche, esperienze e motivazioni che consentono di svolgere i compiti richiesti Standard più o meno precisi che devono essere raggiunti affinchè i compiti possano essere svolti adeguatamente

10 Europeizzazione – Governance – NPM Richiedono: Sia l’acquisizione di nuove conoscenze, diverse attitudini, nuove motivazioni Sia l’acquisizione di nuove conoscenze, diverse attitudini, nuove motivazioni Sia nuovi modi di apprendimento relativamente al modo di applicarle per raggiungere nuovi contenuti e standard di rendimento Sia nuovi modi di apprendimento relativamente al modo di applicarle per raggiungere nuovi contenuti e standard di rendimento

11 Europeizzazione – Governance – NPM Ad esempio: Ad esempio: nel management pubblico continuano ad essere importanti le abilità connesse con la scrittura di documenti o con il saper dare istruzioni nel management pubblico continuano ad essere importanti le abilità connesse con la scrittura di documenti o con il saper dare istruzioni MA MA anche le capacità connesse al saper comunicare, negoziare, persuadere, coordinare anche le capacità connesse al saper comunicare, negoziare, persuadere, coordinare E il contenuto della negoziazione cambia in relazione agli oggetti, agli attori coinvolti, ai loro interessi… il contenuto della negoziazione cambia in relazione agli oggetti, agli attori coinvolti, ai loro interessi…

12 Modello amministrativo associato al neoliberismo che modifica i principali fattori fondativi delle burocrazie statali Modello amministrativo associato al neoliberismo che modifica i principali fattori fondativi delle burocrazie statali NEO LIBERISMO NEO LIBERISMO Sostituzione di modelli di regolazione fondati sullo stato sociale e sul compromesso fordista tra capitale e lavoro con una sfera pubblica ridotta nelle sue funzioni regolative e distributive oltre che con un management delle azioni pubbliche in cui l’integrazione non è più garantita dall’autorità delle istituzioni ma si fonda essenzialmente sul mercato Sostituzione di modelli di regolazione fondati sullo stato sociale e sul compromesso fordista tra capitale e lavoro con una sfera pubblica ridotta nelle sue funzioni regolative e distributive oltre che con un management delle azioni pubbliche in cui l’integrazione non è più garantita dall’autorità delle istituzioni ma si fonda essenzialmente sul mercato

13 L’amministrazione deve indirizzare e non gestire il complesso delle azioni politiche L’amministrazione deve indirizzare e non gestire il complesso delle azioni politiche Gli utenti di prestazioni pubbliche devono essere considerati come clienti e non come portatori di diritti Gli utenti di prestazioni pubbliche devono essere considerati come clienti e non come portatori di diritti Gli utenti devono essere coinvolti nell’azione amministrativa attraverso la rilevazione del loro gradimento Gli utenti devono essere coinvolti nell’azione amministrativa attraverso la rilevazione del loro gradimento Occorre rompere i monopoli e introdurre concorrenza regolata nella fornitura dei servizi pubblici Occorre rompere i monopoli e introdurre concorrenza regolata nella fornitura dei servizi pubblici L’azione amministrativa deve essere orientata agli obiettivi e ai risultati piuttosto che alle regole L’azione amministrativa deve essere orientata agli obiettivi e ai risultati piuttosto che alle regole 13

14 L’amministrazione piuttosto che spendere deve riuscire a guadagnare L’amministrazione piuttosto che spendere deve riuscire a guadagnare L’amministrazione deve prevenire i problemi sociali piuttosto che fornire servizi L’amministrazione deve prevenire i problemi sociali piuttosto che fornire servizi L’amministrazione deve svolgere un ruolo di governo attraverso azioni di strutturazione del mercato L’amministrazione deve svolgere un ruolo di governo attraverso azioni di strutturazione del mercato Deve essere favorita l’innovazione dal basso sostituendo alla gerarchia il decentramento Deve essere favorita l’innovazione dal basso sostituendo alla gerarchia il decentramento L’apprendimento organizzativo va favorito attraverso la modifica degli incentivi forniti ai dipendenti L’apprendimento organizzativo va favorito attraverso la modifica degli incentivi forniti ai dipendenti

15 Le discipline del management pubblico esaltano la separazione fra politica e amministrazione attribuendole nuovi significati Le discipline del management pubblico esaltano la separazione fra politica e amministrazione attribuendole nuovi significati Frammentazione delle strutture di implementazione e maggiore spazio al comportamento auto-interessato dei burocrati dei quali viene stimolata l’imprenditività Frammentazione delle strutture di implementazione e maggiore spazio al comportamento auto-interessato dei burocrati dei quali viene stimolata l’imprenditività Diffusione dell’esternalizzazione dei servizi precedentemente svolti in proprio dalle amministrazioni Diffusione dell’esternalizzazione dei servizi precedentemente svolti in proprio dalle amministrazioni 15

16 Resistenze organizzative al NPM Opposizione aperta al cambiamento Accettazione solo formale ma che non ha inciso nei comportamenti quotidiani

17 Resistenze politiche e sociali al NPM La trasformazione dei beni pubblici in merci appropriabili ha effetti redistributivi che premiano interessi economici e sociali già privilegiati La trasformazione dei beni pubblici in merci appropriabili ha effetti redistributivi che premiano interessi economici e sociali già privilegiati Affermazione di spinte culturali e sociali per la tutela pubblica dei beni comuni e dei diritti sociali Affermazione di spinte culturali e sociali per la tutela pubblica dei beni comuni e dei diritti sociali Riorientamento della governance in senso democratico Riorientamento della governance in senso democratico

18 Policy change della sostenibilità Riorganizzazione, intorno alle esigenze del mercato, i sistemi di welfare per renderli compatibili con le nuove dinamiche economiche e nello stesso tempo dar vita a forme di protezione sociale in grado di contrastare gli eventuali problemi di disgregazione sociale

19 L’esperienza in atto Mancata responsabilizzazione della dirigenza pubblica Mancata responsabilizzazione della dirigenza pubblica Mancanza di comunicazione tra le amministrazioni Mancanza di comunicazione tra le amministrazioni Difficoltà a individuare e realizzare interventi comuni Difficoltà a individuare e realizzare interventi comuni Controlli formali e non sostanziali Controlli formali e non sostanziali Mancanza di una cultura dei risultati nelle amministrazioni Mancanza di una cultura dei risultati nelle amministrazioni Affermazione di un policy change disordinato e contraddittorio

20 Interrogativi In che modo stanno effettivamente cambiando le competenze? In che modo stanno effettivamente cambiando le competenze? In che misura le aspettative di cambiamento coincidono con quanto effettivamente praticato? In che misura le aspettative di cambiamento coincidono con quanto effettivamente praticato? Quali sono le competenze ritenute più importanti? Quali sono le competenze ritenute più importanti? Quale disponibilità hanno i singoli ad accettare il cambiamento? Quale disponibilità hanno i singoli ad accettare il cambiamento?

21 Ricerca su: Europeizzazione e dirigenza pubblica (230 uffici contattati, 120 hanno accettato il questionario, 91 hanno risposto) L’europeizzazione ha avuto effetti importanti sull’organizzazione delle amministrazioni centrali italiane Ha condotto le singole strutture ad attuare forme di collaborazione Ha condotto le singole strutture ad attuare forme di collaborazione Ha portato ad accrescere le competenze in termini di negoziazione con attori diversi Ha portato ad accrescere le competenze in termini di negoziazione con attori diversi Ha indotto il personale che si occupa di questioni connesse con l’UE a migliorare le competenze linguistiche e la conoscenza dei regolamenti europei Ha indotto il personale che si occupa di questioni connesse con l’UE a migliorare le competenze linguistiche e la conoscenza dei regolamenti europei

22 Ricerca nelle Direzioni ministeriali (relazioni tra gli uffici e l’Unione Europea): risultati è aumentato il coordinamento tra l’ufficio e gli altri uffici del Ministero di appartenenza per cui le singole strutture sono uscite dalle nicchie in cui erano relegate e hanno cercato la cooperazione con gli altri uffici; è aumentato il coordinamento tra l’ufficio e gli altri uffici del Ministero di appartenenza per cui le singole strutture sono uscite dalle nicchie in cui erano relegate e hanno cercato la cooperazione con gli altri uffici; la partecipazione al sistema di governance europea richiede nuove competenze soprattutto in termini di negoziazione, la formazione ha riguardato in gran parte l’apprendimento linguistico e dei regolamenti e ciò ha accentuato un contrasto di vedute tra la cultura amministrativa italiana e quella che informa norme, regole e prassi di lavoro nell’ambito dell’Ue la partecipazione al sistema di governance europea richiede nuove competenze soprattutto in termini di negoziazione, la formazione ha riguardato in gran parte l’apprendimento linguistico e dei regolamenti e ciò ha accentuato un contrasto di vedute tra la cultura amministrativa italiana e quella che informa norme, regole e prassi di lavoro nell’ambito dell’Ue

23 Ricerca su: Uffici delle Entrate del Ministero delle Finanze a) attività lavorative, intese come insiemi di azioni (come, ad esempio, catalogare, pianificare, valutare, e così via) richieste anche in lavori di tipo differente; a) attività lavorative, intese come insiemi di azioni (come, ad esempio, catalogare, pianificare, valutare, e così via) richieste anche in lavori di tipo differente; b) conoscenze, intese come insiemi di principi, pratiche e teorie, bagaglio personale dell’individuo, attivate durante lo svolgimento del proprio lavoro; b) conoscenze, intese come insiemi di principi, pratiche e teorie, bagaglio personale dell’individuo, attivate durante lo svolgimento del proprio lavoro; c) skills, intese come capacità di svolgere un determinato incarico nel modo corretto: esse si acquisiscono nel tempo, sul posto di lavoro attraverso l’esperienza e la formazione; c) skills, intese come capacità di svolgere un determinato incarico nel modo corretto: esse si acquisiscono nel tempo, sul posto di lavoro attraverso l’esperienza e la formazione;

24 Ricerca su: Uffici delle Entrate del Ministero delle Finanze d) attitudini, intese come caratteristiche psicofisiche del soggetto che influiscono sulla modalità di esecuzione dell’attività lavorativa e sul livello di efficienza con cui il soggetto la esercita; d) attitudini, intese come caratteristiche psicofisiche del soggetto che influiscono sulla modalità di esecuzione dell’attività lavorativa e sul livello di efficienza con cui il soggetto la esercita; e) stili di lavoro, intesi come caratteristiche personali che si espletano durante il lavoro, nelle relazioni interpersonali e che caratterizzano un «modo» di svolgere il lavoro; e) stili di lavoro, intesi come caratteristiche personali che si espletano durante il lavoro, nelle relazioni interpersonali e che caratterizzano un «modo» di svolgere il lavoro; f) contesto lavorativo, inteso come l’ambiente nel quale è svolto il lavoro, i tempi e i ritmi con i quali il singolo svolge la sua mansione, i suoi rapporti con altre persone f) contesto lavorativo, inteso come l’ambiente nel quale è svolto il lavoro, i tempi e i ritmi con i quali il singolo svolge la sua mansione, i suoi rapporti con altre persone

25 Risultati ricerca su: Uffici delle Entrate del Ministero delle Finanze attività lavorative: le più importanti risultano essere quelle rivolte verso se stessi per gli impiegati di categoria medio-bassa; i dirigenti ritengono come attività importanti l’assunzione di decisioni e risoluzione dei problemi attività lavorative: le più importanti risultano essere quelle rivolte verso se stessi per gli impiegati di categoria medio-bassa; i dirigenti ritengono come attività importanti l’assunzione di decisioni e risoluzione dei problemi conoscenze: le più importanti risultano essere quelle relative alla conoscenza della legislazione, delle istituzioni e di padronanza della lingua italiana conoscenze: le più importanti risultano essere quelle relative alla conoscenza della legislazione, delle istituzioni e di padronanza della lingua italiana skills: leggere, scrivere, parlare skills: leggere, scrivere, parlare

26 Risultati ricerca su: Uffici delle Entrate del Ministero delle Finanze Situazione lavorativa caratterizzata da routine e ripetitività Situazione lavorativa caratterizzata da routine e ripetitività Lo stile di lavoro considerato più importante è l’autocontrollo, mentre l’innovazione è il meno importante Lo stile di lavoro considerato più importante è l’autocontrollo, mentre l’innovazione è il meno importante La capacità di comando è considerata dagli impiegati una delle attitudini meno importanti La capacità di comando è considerata dagli impiegati una delle attitudini meno importanti Incapacità degli impiegati a prendere iniziative e assumersi responsabilità Incapacità degli impiegati a prendere iniziative e assumersi responsabilità Atteggiamento verso il proprio lavoro improntato alla passività Atteggiamento verso il proprio lavoro improntato alla passività

27 Risultati ricerca su: Uffici delle Entrate del Ministero delle Finanze Si osserva una discrasia tra la convinzione dei dirigenti della necessità di nuove competenze e la percezione degli impiegati Si osserva una discrasia tra la convinzione dei dirigenti della necessità di nuove competenze e la percezione degli impiegati Nella pratica quotidiana le competenze tradizionali continuano ad avere un peso notevole, mentre l’acquisizione e la diffusione delle nuove competenze non influisce sulla riorganizzazione dell’azione amministrativa. Nella pratica quotidiana le competenze tradizionali continuano ad avere un peso notevole, mentre l’acquisizione e la diffusione delle nuove competenze non influisce sulla riorganizzazione dell’azione amministrativa.


Scaricare ppt "New Public ManagementEuropeizzazioneGovernance. L’adozione di principi e criteri manageriali nella pubblica amministrazione ha condotto a considerare."

Presentazioni simili


Annunci Google