La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Conferenza stampa di presentazione – 18 ottobre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Conferenza stampa di presentazione – 18 ottobre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Conferenza stampa di presentazione – 18 ottobre 2011

2  POR FESR ABRUZZO 2007 – 2013  Attività I.1.2. Sostegno alla creazione dei Poli di Innovazione I Poli di Innovazione sono: “raggruppamenti di imprese indipendenti, start-up innovatrici, piccole, medie e grandi imprese nonché organismi di ricerca attivi in un particolare settore o ambito territoriale e destinati a stimolare l’attività innovativa incoraggiando l’interazione intensiva, l’uso in comune di istallazioni e lo scambio di conoscenze ed esperienze nonché, contribuendo in maniera effettiva al trasferimento di tecnologie, alla messa in rete e alla diffusione delle informazioni tra le imprese che costituiscono il Polo” Polo di Innovazione AGIRE :  settore di riferimento: agro-alimentare;  ambito territoriale: Regione Abruzzo;  forma giuridica: Società Consortile a responsabilità limitata 2 AGIRE Scarl

3 3 Denominazione “AGIRE AgroIndustria Ricerca Ecosostenibilità” Società consortile a responsabilità limitata Sede legale Zona industriale servizi Sant’Atto - Teramo (TE) c/o sede di Assindustria servizi s.r.l. Dominio Tecnologico Agroalimentare Recapiti Tel: Fax: Legale rappresentante Salvatore Di Paolo Tel Fax

4 a. promozione, diffusione, condivisione e generazione di innovazioni di prodotto, di processo, gestionale, di marketing, logistica e organizzativa nel settore agroalimentare; b. promozione, diffusione, condivisione e generazione di innovazioni in materia di qualità, controlli e certificazioni; c. accumulazione di capitale umano, trasferimento tecnologico e di know how; d. promozione e generazione di economie di rete attraverso attività di networking fra le imprese, gli organismi di ricerca e gli enti aderenti; e. individuazione, scambio e condivisione di best practices regionali, nazionali e internazionali nel settore di riferimento ed in settori sinergici a quest’ultimo; f. realizzazione di eventi, incontri e scambi di esperienze a livello nazionale e internazionale. AGIRE Scarl 4

5 1. Soggetto Gestore del Polo; 2. Micro, Piccole, Medie e grandi imprese del settore agroalimentare con almeno una sede operativa nel territorio della Regione Abruzzo; 3. Organismi di ricerca e Università con almeno una sede operativa nel territorio della Regione Abruzzo; 4. Altre organizzazioni: associazioni di categoria; gruppi di azione locale; agenzie formative e di sviluppo; 5. Imprese con sede operativa al di fuori del territorio regionale; 6. Centri di Ricerca e Università con sede operativa al di fuori del territorio regionale; 7. Ricercatori nazionali e stranieri; 8. Reti nazionali e internazionali di cooperazione scientifico-tecnologica. AGIRE Scarl 5

6 Sede legale: 1. Zona industriale servizi Sant’Atto - Teramo (TE) c/o sede di Assindustria servizi s.r.l. Sedi operative: 1. C.so Umberto I n. 83 – Pescara (PE) c/o Eurobic Abruzzo e Molise S.p.A., 2. Via Pertini n. 106 – Avezzano (AQ) c/o C.R.A.B., 3. Str. SS 16 Nord n. 240 – Vasto (CH) c/o CO.T.IR. AGIRE Scarl 6

7 7

8 8

9 1. Modulo 1: Gestione, assetto organizzativo del Polo 2. Modulo 2: Innovazione, di prodotto, di processo e valorizzazione delle filiere 3. Modulo 3: Marketing Territoriale e animazione del Polo 4. Modulo 4: Innovazione organizzativa, gestionale e commerciale per la competitività delle imprese 5. Modulo 5: Animazione per la partecipazione a bandi e gare per l’innovazione d’impresa 6. Modulo 6: Programmi di trasferimento delle competenze innovative e promozione del capitale umano AGIRE Scarl 9

10  Direzione e Coordinamento delle attività del Polo;  Gestione delle attività presso la sede legale e le sedi operative;  Attività del Comitato Tecnico – Scientifico;  Attività di Networking;  Monitoraggio e valutazione delle attività del Polo;  Rendicontazione. AGIRE Scarl 10

11  Rilevazione, analisi e valutazione dei fabbisogni di innovazione;  Diffusione delle conoscenze in materia di sicurezza, qualità dei prodotti agrialoimentari;  Diffusione delle conoscenze in materia di innovazioni di prodotto e di processo;  Promozione e valorizzazione delle tipicità locali;  Promozione di sistemi logistici innovativi. AGIRE Scarl 11

12  Realizzazione del Piano di marketing territoriale del Polo;  Individuazione, scambio e condivisione di best practices. AGIRE Scarl 12

13  Servizi per la competitività d’impresa;  Promozione delle filiere;  Promozione dell’Internazionalizzazione d’impresa;  Promozione della creazione d’impresa innovativa. AGIRE Scarl 13

14  Rilevazione dell’interesse delle aziende aderenti alla presentazione di progetti di ricerca finanziati;  Project funding e Ricerca partners;  Promozione di idee progettuali attraverso la diffusione delle conoscenze fra le imprese aderenti. AGIRE Scarl 14

15  Rilevazione dei fabbisogni formativi e professionali innovativi;  Promozione di figure professionali specialistiche di settore;  Promozione dell’acquisizione di competenze trasversali innovative;  Promozione della riqualificazione del personale;  Promozione di servizi innovativi per la certificazione di Qualità AGIRE Scarl 15

16 Intero territorio regionale addetti 80 soci  7 Grandi Imprese  2 Università  43 PMI  3 Enti di ricerca  8 Associazioni di categoria  17 Società dI Servizi AGIRE Scarl 16


Scaricare ppt "Conferenza stampa di presentazione – 18 ottobre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google