La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. INDIRIZZI STRATEGICI ed OBIETTIVI DI SVILUPPO per il 2014 Nardò 20 gennaio 2014a cura di Mauro Quarta 2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. INDIRIZZI STRATEGICI ed OBIETTIVI DI SVILUPPO per il 2014 Nardò 20 gennaio 2014a cura di Mauro Quarta 2."— Transcript della presentazione:

1 1

2 INDIRIZZI STRATEGICI ed OBIETTIVI DI SVILUPPO per il 2014 Nardò 20 gennaio 2014a cura di Mauro Quarta 2

3 CON DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE N DEL 3 DICEMBRE 2013, LA REGIONE PUGLIA HA APPROVATO IL PIANO DENOMINATO “TUTTI I GIOVANI SONO UNA RISORSA” SUDDIVISO IN 8 LINEE DI INTERVENTO “BOLLENTI SPIRITI” RAPPRESENTA UN PROGRAMMA DELLA REGIONE PUGLIA ATTRAVERSO IL QUALE SI REALIZZANO UNA SERIE DI MISURE E AZIONI IN FAVORE DEI GIOVANI E DELLE POLITICHE GIOVANILI ATTRAVERSO IL PROGRAMMA DI “BOLLENTI SPIRITI” LA REGIONE PUGLIA HA FINANZIATO ANCHE IL LABORATORIO URBANO GIOVANILE DI NARDO’ “SPAZIO GIOVANI” POI RIBATTEZZATO DAI GESTORI “PARCO CULTURALE GIOVANILE – LA SALETTA” 3

4 Linea di Intervento 1 UNA NUOVA AZIONE PER FAR EMERGERE IL TALENTO INESPRESSO SPERIMENTAZIONE DI NUOVI MODELLI PER OFFRIRE AI GIOVANI OPPORTUNITA’ DI APPRENDIMENTO FINALIZZATE ALL’INSERIMENTO LAVORATIVO, ATTRAVERSO AVVISI PUBBLICI A CUI PARTECIPERANNO GRUPPI INFORMALI DI GIOVANI (COME E’ AVVENUTO AD ESEMPIO PER PRINCIPI ATTIVI MA CON UNA NUOVA FORMULA SPERIMENTALE). STANZIATI € ,00 4

5 Linea di Intervento 2 UNA NUOVA AZIONE PER METTERE I GIOVANI AL SERVIZIO DEL BENE COMUNE PARTENDO DALL’ESPERIENZA DEL SERVIZIO CIVILE, SI VUOLE CONSENTIRE AI GIOVANI INOCCUPATI DI SVOLGERE ATTIVITA’ DI VOLONTARIATO A FAVORE DEL BENE COMUNE, PARTECIPANDO A PROGETTI AD ALTO VALORE SOCIALE PROPOSTI DA ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE. SARA’ ATTIVATO UN COINVOLGIMENTO PARTECIPATO ATTRAVERSO SCUOLE, UNIVERSITA’, ENTI LOCALI, IMPRESE E TERZO SETTORE 5

6 Linea di Intervento 3 UNA RETE DI SPAZI SOCIALI PER I GIOVANI CREARE UNA “RETE” STABILE TRA LABORATORI URBANI GIOVANILI CHE SI SONO DIMOSTRATI EFFICIENTI E CHE RISPONDONO AD ALCUNI CRITERI, SOSTENENDO ENTI PUBBLICI E GESTORI NONCHE’ GRUPPI DI GIOVANI, ASSOCIAZIONI E COMUNITA’ LOCALI CHE INTENDONO ENTRARE NELLA RETE STANZIATI € ,00 6

7 Linea di Intervento 4 NUOVI SERVIZI PER L’ORIENTAMENTO ED IL LAVORO INSIEME AI CENTRI PER L’IMPIEGO ED ALLA RETE DEI LUG, SI INTENDONO AVVIARE SERVIZI SPERIMENTALI PER L’ORIENTAMENTO ED IL LAVORO DEI GIOVANI INOCCUPATI CHE ESCONO DALLA SCUOLA, DALL’UNIVERSITA’ E DALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE 7

8 Linea di Intervento 5 UN ECOSISTEMA DI PERSONE E PROGETTI RAFFORZARE QUANTO REALIZZATO CON “PRINCIPI ATTIVI” INTEGRANDO L’AZIONE CON ALTRE INIZIATIVE REGIONALI, AUMENTANDO LE RETI ED I LEGAMI TRA PROGETTI GIOVANILI, INCREMENTANDO IL LIVELLO DI INNOVAZIONE E FAVORENDO LA NASCITA DI QUALIFICATI ATTORI DELL’ECOSISTEMA (SCUOLE DI IMPRESA, SPAZI DI COWORKING, INCUBATORI, ECC.) 8

9 Linea di Intervento 6 UNA PIATTAFORMA PER IMPARARE A FARE IMPRESA RAFFORZARE I “LABORATORI DAL BASSO” FINALIZZATI AL POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE IMPRENDITORIALI DEI GIOVANI ED INCORAGGIANDO LA CONDIVISIONE DELLA CONOSCENZA E L’APPRENDIMENTO TRA PARI. OBIETTIVO: CREARE UNA PIATTAFORMA APERTA PER LA PRODUZIONE E LO SCAMBIO DI CONOSCENZA SUI TEMI DELL’IMPRENDITORIALITA’ E DELL’INNOVAZIONE. IN QUESTA MANIERA I GIOVANI CHE INTENDONO AVVIARE UNA IMPRESA POTRANNO: INDIVIDUARE GLI ESPERTI, RICEVERE AFFIANCAMENTO DA MENTOR ESPERTI, PARTECIPARE ALLA COSTRUZIONE DI UN PERCORSO CHE MEGLIO RISPONDE ALLE PROPRIE ESIGENZE 9

10 Linea di Intervento 7 LA LEGALITA’ COME CANTIERE DARE CONTINUITA’ AD AZIONI COME “IL TRENO DELLA MEMORIA”, “MOMART” E “LIBERA IL BENE” ELABORANDONE DELLE NUOVE RIVOLTE VERSO LA CULTURA ANTIMAFIA, LA CULTURA DELLA LEGALITA’ E SUL RIUSO DI BENI CONFISCATI STANZIATI € ,00 10

11 Linea di Intervento 8 LINEE TRASVERSALI A)FORMAZIONE. AVVIO DI PERCORSI DI FORMAZIONE PER “ATTIVATORI TERRITORIALI” – ESPERTI IN ANIMAZIONE ED EDUCAZIONE NON FORMALE CON IL COMPITO DI SENSIBILIZZARE GLI ATTORI SOCIALI E COINVOLGERE I GIOVANI CON MAGGIORI DIFFICOLTA’ DI ACCESSO ALLE OPPORTUNITA’ OFFERTE DAL BOLLENTI SPIRITI 11

12 Linea di Intervento 8 LINEE TRASVERSALI B) COMUNICAZIONE E WEB. POTENZIARE LE INIZIATIVE DI COMUNICAZIONE VIA WEB DEL PROGRAMMA BOLLENTI SPIRITI CON UN BANDO PUBBLICO CHE INDIVIDUERA’ L’AZIENDA FORNITRICE DEL SERVIZIO STANZIATI € ,00 12

13 Linea di Intervento 8 LINEE TRASVERSALI C) ASSISTENZA TECNICA. SI RENDE NECESSARIA PER ATTIVARE ED ATTUARE TUTTE LE LINEE PROGRAMMATICHE PREVISTE DA BOLLENTI SPIRITI STANZIATI € ,82 13

14 DALLA LETTURA DEL PIANO “TUTTI I GIOVANI SONO UNA RISORSA” SI COMPRENDE CHE ESISTONO DIVERSE NUOVE OPPORTUNITA’ SULLE QUALI I GIOVANI POSSONO ATTIVARSI A PARTIRE GIA’ DAL 2014 LO STAFF DEL “PARCO CULTURALE GIOVANILE - LA SALETTA” E’ GIA’ A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE PER APPROFONDIMENTI E PER SOSTENERE LE INIZIATIVE E LE IDEE. ADESSO TOCCA A TE METTERTI IN GIOCO!!! 14


Scaricare ppt "1. INDIRIZZI STRATEGICI ed OBIETTIVI DI SVILUPPO per il 2014 Nardò 20 gennaio 2014a cura di Mauro Quarta 2."

Presentazioni simili


Annunci Google