La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

WELCOME Sales: Approfondimenti e politiche aziendali 12-13 MAGGIO 2014 Relatore: Alessandro Bertaggia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "WELCOME Sales: Approfondimenti e politiche aziendali 12-13 MAGGIO 2014 Relatore: Alessandro Bertaggia."— Transcript della presentazione:

1 WELCOME Sales: Approfondimenti e politiche aziendali MAGGIO 2014 Relatore: Alessandro Bertaggia

2 In breve Cliente exagon Segnalatore Concessionario Socio Panema Cliente Segnalatore Ora sono tra voi Benvenuti e grazie per la vostra presenza

3 NUOVO ASSETTO COMMERCIALE > Exagon Engineering Sa con sede Lugano > Responsabile Commerciale Alessandro Bertaggia Rafforzamento rapporti con i concessionari Partnership multinazionali Chiusura nuovi accordi aziende di settore Ricerca e sviluppo mercato estero Pr su tutti i rapporti aziende segnalatori contatti utili ai concessionari

4 SIGNIFICATO La parola concessionario da Wikipedia: La concessionaria è quell’azienda che acquista e rivende beni e servizi al fine di conseguirne un utile. Inoltre svolge attività complementari quali assistenza e formazione inerenti alle vendite conseguite. La concessione può essere mono mandato o pluri mandato non in concorrenza. La concessione è regolata normalmente da: contratto, condizioni di acquisto, listini, etc. etc. CONCESSIONARI O

5 Quante licenze utili possiedi? Quale percentuale di mercato detieni? Qual’ è il tuo mercato? Quali potenzialità avete? Qual’ è il margine di crescita? Quali aziende operano nella vostra zona? Conoscente il vostri concorrenti? CONCESSIONARI O DI ZONA

6 CONTRATTO CON I CONCESSIONARI > E’ un classico contratto che stabilisce le normative pratiche e legali in merito al rapporto di lavoro tra Exagon e i relativi concessionari. > Personalmente ho chiesto ad Antonio Visconti: > Lavoro per area “ogni concessionario avrà un’area ben definita di lavoro, e lavorerà su quell’area in modo esclusivo” > Listino prezzi unico da nord a sud > Erogare gli stessi servizi, nello stesso modo: parliamo la stessa lingua

7 Attualmente abbiamo molte aziende che collaborano con noi, i metodi, i listini, le condizioni, sono poco chiare e talvolta complicate per il vostro stesso lavoro RAPPORTI DI PARTNERSHIP Cosa Faremo: Nuovi rapporti commerciali > Proporremo nuove opportunità > Nuove soluzioni > Nuovi contratti migliorativi per entrambi le parti > Nuove aziende presto faranno parte del gruppo

8 NUOVI ACCORDI > Oggi Exagon, grazie a nuove collaborazioni, si propone alle multinazionali con innovativi sistemi di comunicazione per acquisire i clienti che fino ad adesso non ci avevano preso in considerazione. > Alcune nuove soluzioni ci metteranno nella condizione di allargare i rapporti commerciali con realtà diverse dal parrucchiere > Abbiamo ancora molto da fare, abbiamo gli strumenti per poterlo fare

9 ACCORDI CON LE AZIENDE > Gli accordi con le multinazionali o con gruppi e/o catene dovranno avvenire sempre attraverso la direzione commerciale > La direzione commerciale nel pieno rispetto del concessionario che porta in azienda un cliente disposto ad accordi importanti riconosce una provvigione

10 SVILUPPO ESTERO > La crescita aziendale dovrà forzatamente passare attraverso l’espansione dei mercati esteri: > Fiere ed eventi > Nuovi accordi con multinazionali > Collaborazioni con brand già consolidati in Italia

11 SVILUPPO ITALIA > Lo sviluppo sul territorio Italiano avverrà solo attraverso la crescita della rete concessionari. > Exagon, non intende vendere direttamente per alcun motivo servizi e prodotti direttamente al cliente, ad eccezione di clienti direzionali con i quali esistono contratti diretti. > Siamo convinti che solo in questo modo potremo dare affidabilità e serietà ai nostri clienti siano essi catene, multinazionali o singoli clienti.

12 COSA OCCORRE? > Concessionario con un contratto valido che stabilisca diritti e doveri > Regole di lavoro a qualsiasi livello di operatività > Concessionario strutturato in funzione della zona su cui opera > Concessionario formato e certificato > Erogazione dei servizi in modo univoco in tutta Italia.

13 Definizione Delle ZONE > Le zone verranno definite insieme e in funzione della struttura, non chiederemo numeri ma valuteremo: > Operatività, efficacia, tempestività e competenza > Il numero delle licenze Exagon, esistenti per zona, diventerà forzatamente strumento di valutazione > Valutazione dei rapporti tra concessionario, multinazionali, agenti.

14 Valutazione delle PROMESSE > Diamoci tempo per valutare, stabiliamo un periodo > Valutiamoci a vicenda, conosciamoci > Creiamo delle aspettative > Solo in questo modo potremo capire e valutare il nostro futuro …. 2015

15 Servizio di ASSISTENZA Non voglio sembrare ripetitivo: > Unico servizio su territorio Italia > Unico prezzo > Dovranno essere riconosciute 100 € per ricerca e sviluppo all’azienda > Modalità di erogazione del servizio

16 Servizio di ASSISTENZA Ad oggi purtroppo avvengono ancora cose strane, disservizi, etc. …. Definiremo un metodo, useremo quel metodo, educheremo il cliente ad usare quel metodo e non vi saranno strade diverse da queste. > Numero id cliente > Assistenza di 3 livelli > Stabiliremo orari di assistenza > Verrà erogata assistenza di vari livelli con le stesse modalità

17 METODI AZIENDA Oggi Exagon con molta umiltà e con altrettanta serietà vuole crescere migliorarsi e lasciare alle spalle tutto quello che fino ad oggi non aveva un organigramma e non possedeva funzionalità. Tutto questo si traduce in un’unica parola: METODO VOGLIAMO ESSERE: RRIUNIONE OORGANIZZAZIONE CCONTROLLO OBT

18 METODI AZIENDA Quando parliamo di metodi intendiamo: > Metodo nel fare un ordine > Metodo nell’acquisto e pagamento > Rispetto delle tempistiche > Gestione delle urgenze > Gestione delle problematiche > Metodo nel rispondere al telefono > Metodo nel fare formazione tra di noi > Metodo nell’essere propositivi

19 PROFESSIONALITÀ 1.Conoscere la differenza tra la parola professionista e professionale 2.Fare gioco di squadra https://www.youtube.com/watch?v=htT6p2zth70 mai fu’ più azzeccato…. Di questo video in questo momento Io non posso obbligarvi a lavorare con questa azienda ma sono sicuro che se sarete in grado di fare lavoro di squadra e lasciare alle spalle quanto fino ad oggi non ha funzionato potremo solo crescere e fare grandi cose…

20 PROGETTARE IL FUTURO INSIEME > Come possiamo crescere? > Quali sono le nostre potenzialità > Quali aree di miglioramento conosciamo? > Quale fetta di mercato ci manca?

21 GRAZIE !


Scaricare ppt "WELCOME Sales: Approfondimenti e politiche aziendali 12-13 MAGGIO 2014 Relatore: Alessandro Bertaggia."

Presentazioni simili


Annunci Google