La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Azione cattolica italiana Settore giovani. Guide giovanissimi e giovani 2014-2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Azione cattolica italiana Settore giovani. Guide giovanissimi e giovani 2014-2015."— Transcript della presentazione:

1 Azione cattolica italiana Settore giovani

2 Guide giovanissimi e giovani

3 In nullaosta dell’ufficio catechistico nazionale della CEI I sussidi sono riconosciuti dall’Ufficio Catechistico nazionale come validi strumenti per il cammino di iniziazione cristiana

4 Nel solco della Chiesa, attenti alle tappe della vita - Il Catechismo dei giovani Progetto formativo, itinerari formativi ed esperienza sul campo - Centralità della Parola

5 Orientamenti triennali: rimanere Colui che semina gioia nella nostra vita. Orientamenti triennali: rimanere in Gesù e con Gesù, Colui che semina gioia nella nostra vita. L’icona evangelica di Marco: incoraggiati a seguire Gesù, il maestro, che ci è sempre accanto, anche nella notte più buia.

6 Il percorso - quattro centrali dedicati alle mete del Progetto formativo di Ac (interiorità, fraternità, responsabilità, ecclesialità) - uno di sintesi/sintesi-estate - uno di apertura/inizio I testi si articolano in sei moduli:

7 Fianco a fianco Guida giovanissimi

8 Che vita triste e silenziosa sarebbe la nostra se non ci fossero amici, compagni, educatori con cui condividere le proprie esperienze, i pensieri, la propria fede. Accompagniamo i giovanissimi a tessere legami importanti, a partire dal gruppo di cui fanno parte, a fidarsi degli altri e a farsi loro compagni attenti e disponibili, soprattutto con coloro che spesso sono dimenticati da tutti, e a fidarsi di quell’amore infinito del Padre che nella notte dice a ciascuno: “Coraggio, sono io, non siete soli”.

9 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Inizio: Apri! Sono io Rispondere con coraggio all’invito di Gesù sperimentando una partecipazione attiva al gruppo che diventa così strumento per vivere il rapporto con il Signore e con il prossimo, in un’ ottica di apertura e di dono verso gli altri Interiorità: E ti vengo a cercare Riuscire a vivere una relazione con Gesù basata sulla fiducia in Lui, sul desiderio di incontrarlo ogni giorno, ascoltarlo intrecciando così la propria vita con la sua Parola

10 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Fraternità: Richiesta di amicizia Aver cura del dono dell’amicizia coltivando ogni giorno l’ascolto dell’altro, l’accoglienza delle diversità e dei limiti e il dono del proprio tempo Responsabilità: Storie di ordinaria legalità Riuscire a leggere e vivere il proprio territorio da cittadini attivi proponendo e attuando scelte e percorsi di legalità e bene comune

11 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Ecclesialità: Insieme c’è più gioia! Riuscire a vivere i gesti e le situazioni di ogni giorno con la consapevolezza di essere amati e accolti dal Signore, contagiando di questo amore gioioso tutti coloro che incontriamo Sintesi-Estate: Estate infinita Il periodo estivo sia l’occasione per sperimentare che c’è più gioia nel vivere la fede e i momenti della liturgia insieme e al servizio della comunità

12 I moduli Contenuti formativi Mete

13 I moduli Vangelo Zoom sulla Parola

14 I moduli TOCCA A TE!... obiettivi generali Rotta educativa per l’educatore Fai click

15 I moduli Proposta per 14enni Percorso per 18-20enni Attenzioni educative Percorso di gruppo

16 I moduli TOCCA A TE!... obiettivi specifici e proposte Per la verifica del giovanissimo Preghiera conclusiva

17 I moduli Contenuti extra Per la verifica

18 I dossier: una grande opportunità di formazione Tre temi da approfondire e condividere Uno sguardo che cerca il bene Questo dossier pone una riflessione attenta sulla fascia d’età degli adolescenti: le attese, le speranze, i punti di forza, le fragilità, spesso nascoste tra le pieghe delle vicende quotidiane e sul delicato rapporto educativo con i giovanissimi Un viaggio chiamato identità Arduo compito quello dell’educatore che non deve essere inteso come strumento per plasmare gli altri ma come occasione per far emergere la reale identità di ciascuno. Questo dossier è un utile accompagnamento per gli educatori per imparare ad esplorare il mondo dell’altro, riflettendo su se stessi e sul proprio essere in relazione con agli altri Gli organi collegiali della scuola, questi sconosciuti! Un piccolo viaggio nel mondo della scuola, per capire come riuscire a vivere da studenti protagonisti sfruttando tutte le possibilità che la scuola offre e anche le tante potenzialità che rimangono ancora inespresse

19 Parolealtre.it una miniera di video e materiali L’area dedicata e non solo: tanti contributi per formarti e formare - Con-versione di marcia, proposta di campo scuola - Le attività strutturate - I materiali utili - Le preghiere - Le celebrazioni - Le esperienze e In tutto... e per tutti - Il commento alla Parola

20 Ogni mio istante Il testo personale dei giovanissimi È importante che i giovanissimi attingano ogni giorno forza alla fonte della Parola perché essa possa diventare per loro punto di riferimento per le piccole e grandi scelte. È questa la scommessa educativa! Ogni mio istante è il sussidio di preghiera personale dei giovanissimi per il nuovo anno associativo. Contiene il Vangelo di ogni domenica, un commento alla Parola, una immagine per lasciarsi provocare, una domanda per attualizzare la Parola nella propria vita, uno spazio per la riflessione personale, una preghiera scritta da un coetaneo, infine uno spazio per la regola di vita.

21 Stai al passo Guida giovani

22 STAI AL PASSO È evidente il richiamo alla metafora del ballo: come un passo a due, il cammino alla sequela di Gesù a volte è difficile, ma sempre gioioso e vivo. È un esercizio di fiducia nei confronti del Signore, per imparare a conoscerlo di più, a seguirlo senza timore anche quando la stanchezza si fa sentire. È una danza che dura tutta la vita se lo vuoi... allena l’orecchio, segui il ritmo, non fermarti. Stai al passo!

23 Viene ripreso, come nello scorso sussidio, il ciclo dalla vita alla Parola, dalla Parola alla vita. dalla vita... aiuta ad avviare un’analisi della situazione attuale dei giovani riguardo alla specifica tematica mediante la proposta di due attività …alla Parola troviamo un’invocazione allo Spirito Santo, la Parola, un commento, un brano tratto dal Magistero della Chiesa e un testimone che nella sua vita ha incarnato il tema che si sta trattando dalla Parola alla vita in questa sezione sono presenti quattro esperienze formative da vivere in gruppo. La prima declina l’idea di fondo in modo generale; la seconda riprende uno degli ambiti di Verona; la terza si rifà ai documenti del Concilio Vaticano II; la quarta, realizzata in collaborazione con la commissione nazionale adulti-giovani, è specificatamente (ma non esclusivamente) dedicata ai gruppi giovani-adulti struttura dei moduli La struttura dei moduli

24 esercizio di laicità un’esperienza formativa nella quale i giovani del gruppo sono chiamati a sperimentare il loro essere evangelizzatori nei confronti di altri giovani e del territorio prassi di fede: fa riferimento a Appunti per una regola di vita dei giovani di Ac ed ha un taglio più concreto per fare in modo che i giovani riescano a vivere meglio l’intreccio tra fede e vita struttura dei moduli La struttura dei moduli

25 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Apertura: Seguire, voce del verbo credere Apre il tema di tutto il sussidio: il cammino di sequela del maestro fatto di fiducia, conoscenza profonda di Gesù e di riscoperta del proprio essere discepoli Interiorità: Faccia a faccia Partendo dalla riflessione sulla propria fede questo si concentra sulla centralità della Parola, luogo privilegiato di incontro con il Signore, in cui Egli si rivela

26 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Responsabilità: Frutti di stagione Risveglia nei giovani la capacità di meravigliarsi di fronte alla bellezza del creato, provocandoli ad una custodia piena e responsabile Fraternità: Mio fratello non è figlio unico Riflette sul tema dell’accoglienza dell’altro come immagine concreta di Dio presente nelle nostre vite: lo stile di apertura verso l’altro ci permette di provare le sue stesse gioie e sofferenze, come ha fatto Gesù.

27 La modularità: una risorsa per progettare nelle realtà specifiche Ecclesialità: Il mio canto libero Sottolinea l’importanza della liturgia e del linguaggio simbolico come occasioni per educare alla fede Sintesi: Pronti a ri-partire Aiuta i giovani a fare verifica del cammino annuale riflettendo sulla propria scelta di seguire Gesù coltivando una spiritualità laica e missionaria

28 Quaderno delle settimane Si propone un approfondimento delle Settimane, con idee e sintetiche tracce di approfondimento che si rivolgono sia ai giovani che all’intera associazione parrocchiale

29 I dossier Tre approfondimenti per l’educatore: Comunicare la fede oggi Sulle tracce del Gesù Storico: la lezione di Benedetto XVI I giovani e la superstizione

30 Parolealtre.it una miniera di video e materiali Sul portale troviamo: - Proposte di canzoni, film e libri - Materiali per l’approfondimento - Schede per le esperienze formative - Le sette celebrazioni - Le esperienze e il video promozionale dell’Ac: In tutto... e per tutti - I commenti alla Parola

31 Coraggio, sono io il testo personale di giovani e adulti Si tratta del testo per la preghiera e la riflessione personale che proponiamo ai giovani e agli adulti per il prossimo anno associativo Ogni domenica avranno la possibilità di confrontarsi con il Vangelo proposto dalla liturgia, attraverso il commento alla Parola e altri spunti di riflessione

32 Essere educatori al tempo di Papa Francesco Curato da don Mons. Domenico Sigalini, il fascicolo, allegato sia a F ianco a fianco che a Stai al passo, è un interessante approfondimento indirizzato agli educatori dei giovanissimi e dei giovani, e ai loro assistenti. A partire dall’esortazione Evangelii gaudium, il testo incoraggia a rispondere in modo sempre nuovo alla chiamata educativa, fondandola su quattro parole: gioia, conversione, missione, azione.

33 BUON CAMMINO!

34 Azione cattolica italiana


Scaricare ppt "Azione cattolica italiana Settore giovani. Guide giovanissimi e giovani 2014-2015."

Presentazioni simili


Annunci Google