La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Conferenza del Dipartimento DIITET 26 e 27 maggio 2014 Sabato Iannaccone Istituto Motori - Napoli INGAS Integrating GAS Powertrain. Low emissions, CO2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Conferenza del Dipartimento DIITET 26 e 27 maggio 2014 Sabato Iannaccone Istituto Motori - Napoli INGAS Integrating GAS Powertrain. Low emissions, CO2."— Transcript della presentazione:

1 Conferenza del Dipartimento DIITET 26 e 27 maggio 2014 Sabato Iannaccone Istituto Motori - Napoli INGAS Integrating GAS Powertrain. Low emissions, CO2 optimised and efficient CNG engines for passenger cars (PC) and light duty vehicles (LDV) C ONSIGLIO N AZIONALE DELLE R ICERCHE 26 e 27 Maggio, 2014 Convegno del Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e i Trasporti

2 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 INGAS: informazioni generali Partners CRF, AVL, FEV, EON-RHUR, Daimler AG, General Motors Powertrain Sweden AB, General Motors Powertrain Germany- GmbH, GDF SUEZ, IFP, CNR-IM, TU-GRAZ, ECOCAT, Continental Automotive GmbH, SIEMENS, PoliTo, CHALMERS, Haldor Topsøe A/S, RWTH, MEMS, CVUT-JBRC, XPERION, VENTREX, BAM, WRUT, DELPHI, USTUTT, POLIMI, ICSC-PAS Coordinator: CRF Referente scientifico CNR: Sabato Iannaccone Finanziamento CNR: Euro FP7 TRANSPORT 2008–2012 Collaborative Projects - Large scale integrating projects Total budget/Funding 21,644 MEUR/12,284 MEUR

3 SCHEMA GENERALE DI INGAS Il gas naturale per la mobilità a basso impatto ambientale Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014

4 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project A1 “CNG technologies for passenger cars” - Motore a GN 1.4 l PFI stechiometrico con controllo elettronico delle valvole; - Studio del Processo di combustione in presenza di H2 ed EGR; - Modellistica per definire la configurazione del motore; - Sistema after-treatment dei gas di scarico con componenti invecchiati rappresentativi di una percorrenza di km; - Veicolo dimostratore rappresentativo del segmento C con 5 serbatoi Type IV integrati nella parte posteriore del pianale, per una capacità complessiva di 130 l, per il target di 500 km di autonomia e un peso complessivo del veicolo di 1444 kg

5 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project A2 “Turbo DI CNG engine” Motore a GN di 1.8 l, CR= 12:1 a iniezione diretta (20 bar nel cilindro) per applicazione stechiometrica e lean burn.

6 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project A3 “Boosted lean burn gas engine ” Sviluppo di un veicolo a GN LD con motore 1.9 l con un sistema di sovralimentazione doppio stadio per funzionamento ultra-lean (lambda tra 1.35 e 1.6) - Funzionamento LB per ridurre il consumo di combustibile (10-15%) rispetto allo stechiometrico; - Emissioni di NOx ridotte dell’85%, ma livelli di HC eccessivamente elevati

7 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project B0 “Fuels for advanced CNG engines” Definizione delle miscele di gas di determinate qualità per gli altri sub- projects. Analisi e soluzioni per sistemi di stoccaggio, combustione e post-trattamento per veicoli a GN. Identificazione di cinque composizioni limite di gas (L1 to L5) rilevanti per lo sviluppo del motore. L1: gas con basso potere calorifico (comune in Francia, Germania, Romania, Ungheria o Polonia); L2: un gas naturale tipico; L3 un gas naturale tipico, ma con un basso Numero di Metano che potrebbe dare luogo a problemi di detonazione; L4 ed L5: gas contenenti il 20% di idrogeno miscelato con un GN standard (L4) e con un gas con un basso potere calorifico (L5), per valutare l’effetto di infragilimento delle bombole in acciaio normalmente adoperate per il GNC Sviluppo di un sensori per la qualità del gas

8 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project B1 “Gas storage for passenger car CNG engine” Sviluppo di sistemi ibridi avanzati per lo stoccaggio e riempimento, inclusi componenti specifici e sensori di gas per un target di oltre 500 km di autonomia.

9 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sub Project B2 “Aftertreatment for passenger car CNG engine” Sviluppo di un sistema di post-trattamento dei gas di scarico con particolare riferimento all’efficienza di conversione del CH4 ed NOx in condizioni magre. Il target di progetto (temperatura di light-off per il metano inferiore a 350° è stato praticamente raggiunto).

10 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Naturally aspirated 4-cylinder in line, stoichiometric spark ignited Bore x stroke80.5 mm x 78.4 mm Total displacement1596 cm 3 Volumetric compression ratio 10.5:1 Rated power rpm Rated torque rpm NG feeding systemElectronic timed multi- point injection Engine main characteristics Sub Project A1 - IM Effetto dell’impiego di H 2 e ricircolo dei gas di scarico su combustione, emissioni e prestazioni rispetto al GN

11 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Effetto dell’idrogeno sulla combustione

12 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Effetto dell’idrogeno sugli idrocarburi incombusti

13 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 Sistema EGR realizzato in Istituto Motori THC emissions downstream the catalyst at different load and EGR rate (from 0 to 30%)

14 Conferenza del Dipartimento Roma, 26 e 27 maggio 2014 OUTPUT from Sub Project A1 (CRF & CNR-IM) The advances from research activities will enable to conceive new flexible CNG engine platforms able not only to run with different NG Composition, including NG/H 2 blends. Moving to the engine technologies, the concept developed within the CNG stoichiometric dedicated engine will be adopted for the Future application on the FIAT Natural Power brand: the next generation of the A/B segment CNG vehicles will be equipped with a strong Downsized engine (2 cylinder – 0,9 liter displacement – turbocharged) integrating the variable valve actuation system first applied on CNG during the INGAS project. This application is scheduled for end of 2012 with a production volume potential up to units/year. GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "Conferenza del Dipartimento DIITET 26 e 27 maggio 2014 Sabato Iannaccone Istituto Motori - Napoli INGAS Integrating GAS Powertrain. Low emissions, CO2."

Presentazioni simili


Annunci Google