La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dal Programma LLP a “ Erasmus+” (Erasmus Plus 2014-2020) Prof. Antonio Loddo Referente USR Sardegna “Europa dell’istruzione” Progetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dal Programma LLP a “ Erasmus+” (Erasmus Plus 2014-2020) Prof. Antonio Loddo Referente USR Sardegna “Europa dell’istruzione” Progetto."— Transcript della presentazione:

1 Dal Programma LLP a “ Erasmus+” (Erasmus Plus ) Prof. Antonio Loddo Referente USR Sardegna “Europa dell’istruzione” Progetto Operativo Regionale USR Sardegna Informazione e Formazione «Erasmus+» Sassari 12 e 13 febbraio 2014 Cagliari 20 e 21 febbraio 2014

2 Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente, o Lifelong Learning Programme (LLP)

3 Istituito con decisione del Parlamento europeo e del Consiglio il 15 novembre 2006 (vedi GU L327)

4 ha riunito al suo interno tutte le iniziative di cooperazione europea nell'ambito dell’istruzione e della formazione dal 2007 al 2013

5 Ha sostituito, integrandoli in un unico programma, i precedenti Socrates e Leonardo, attivi dal 1995 al 2006.

6 Il suo obiettivo generale era quello di contribuire, attraverso l'apprendimento permanente, allo sviluppo della Comunità quale società avanzata basata sulla conoscenza

7 con uno sviluppo economico sostenibile nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, garantendo nel contempo una valida tutela dell'ambiente per le generazioni future (Strategia di Lisbona)

8 Otto ambiti di competenze chiave 1. Comunicazione nella madrelingua; 2. Comunicazione nelle lingue straniere; 3. Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia; 4. Competenza digitale; 5. Imparare ad imparare; 6. Competenze sociali e civiche; 7. Spirito di iniziativa e imprenditorialità; 8. Consapevolezza ed espressione culturale.

9

10 In particolare si proponeva di promuovere, all'interno della Comunità, gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi d'istruzione e formazione in modo che essi diventassero un punto di riferimento di qualità a livello mondiale

11 I fondamenti giuridici si ritrovano negli art.149 e 150 del Trattato dell'Unione,

12 dove si afferma che "La Comunità contribuisce allo sviluppo di un'istruzione di qualità incentivando la cooperazione tra Stati membri e, se necessario, sostenendo ed integrando la loro azione..." (art. 149) e che "La Comunità attua una politica di formazione professionale che rafforza ed integra le azioni degli Stati membri..." (art. 150).

13 La struttura d’insieme 4 Programmi settoriali (o sotto-programmi) che mantengono i nomi delle precedenti azioni dei programmi Socrates e Leonardo, un Programma Trasversale teso ad assicurare il coordinamento tra i diversi settori, e il Programma Jean Monnet, per sostenere l’insegnamento, la ricerca e la riflessione nel campo dell’integrazione europea e le istituzioni europee chiave.

14

15 PROGRAMMA INTEGRATO L.L.P Comenius Erasmus Grundtvig Leonardo apprendimento linguistico Programma trasversale (sviluppo analisi, apprendimento linguistico, TIC, disseminazione) Jean Monnet (studi integr europea) P ROGRAMMA INTEGRATO NEL SETTORE DELL ’ APPRENDIMENTO LUNGO TUTTO L ’ ARCO DELLA VITA P ROGRAMMA INTEGRATO NEL SETTORE DELL ’ APPRENDIMENTO LUNGO TUTTO L ’ ARCO DELLA VITA (L.L.P.)

16 I RISULTATI I numeri di LLP in Italia per il settore dell’istruzione scolastica

17 partenariati biennali oltre gemellaggi eTwinning ben mobilità di docenti e alunni (per scambi, formazione in servizio, assistentato,visite di studio nel settore dell’istruzione scolastica e dell’educazione degli adulti)

18 Per l’Università, il Programma Erasmus, che ha celebrato 25 anni di esistenza, ha permesso la mobilità di oltre studenti - circa solo nell’ultimo anno accademico - i quali hanno beneficiato di una mobiità ai fini di studio o di tirocinio

19 Dietro questi numeri ci sono persone: - studenti della scuola - studenti universitari - discenti adulti - insegnanti - educatori - formatori - realtà simili e diverse

20 Ma oggi,nel 2014, a oltre vent’anni dall’introduzione della cittadinanza dell’Unione, con il Trattato di Maastricht, c’è una mancanza di piena consapevolezza sul tema da parte dei cittadini Solo il 36% ritiene di essere ben informato sui diritti che derivano da questa situazione

21 Il nuovo programma di cooperazione a partire dal 1° gennaio 2014 raggrupperà in un unico contenitore i Programmi per l’istruzione, compresa l’università, la formazione, la gioventù e lo sport. STRATEGIA EUROPA 2020 per superare la crisi, tre priorità crescita intelligente sviluppare un'economia basata sulla conoscenza e sull'innovazione crescita sostenibile promuovere un'economia più efficiente, più verde e più competitiva crescita inclusiva promuovere un'economia con un alto tasso di occupazione per la coesione sociale e territoriale

22 Nuovo programma “Erasmus+” 2014/2020 intende allargare la platea e offrire nuove più ampie opportunità di cooperazione tra gli stati membri nel campo dell’istruzione e formazione

23

24 da Erasmus For All a “Erasmus+”

25 NOVITA’ ISTRUZIONE E FORMAZIONE + GIOVENTU’ E SPORT (educazione non formale e informale) INTERNAZIONALIZZAZIONE

26 FORMAZIONE DEI DOCENTI PARTENARIATI STRATEGICI (per il cambiamento) PROGETTAZIONE TRANSETTORIALE ETWINNING integrato in ERASMUS (nuove forme di mobilità blended: fisica e virtuale) NON SONO PREVISTE PIU’ LE VISITE PREPARATORIE SUPPORTO LINGUISTICO ON-LINE

27 DI FATTO il nuovo programma “Erasmus+” assorbirà tutti i programmi ad oggi esistenti di mobilità e di cooperazione internazionale tra le istituzioni di Educazione Superiore europee e dei paesi vicini …e lontani

28 Il nuovo programma di cooperazione a partire dal 1° gennaio 2014 raggrupperà in un unico contenitore i Programmi per l’istruzione, compresa l’università, la formazione, la gioventù e lo sport.

29 La struttura prevede 3 tipi di azioni chiave (KAY) K1- la mobilità; K2 - la cooperazione tra istituzioni; K3 - il supporto alle agende politiche degli Stati, con un focus particolare al dialogo internazionale

30

31 ERASMUS PLUS ( ) New programme for education, training, youth and sport. Global budget : 14.5 billion euro Durata

32 Sono state definite le percentuali di budget per i vari settori - 43% per il postsecondario - 22% per la formazione professionale - 15% per le scuole - 10% gioventù - 5% educazione degli adulti - 3,5% sostegno (prestito d’onore) ai master di studenti i condizioni economiche disagiate - 1,5% allo sport

33 “Europa dell’Istruzione” Amministrazione - MIUR Agenzie Nazionali (INDIRE e ISFOL) Nuclei Regionali Scuole un nuovo impegno per proseguire con successo nelle attività di cooperazione

34 Piano nazionale di Formazione

35 GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE


Scaricare ppt "Dal Programma LLP a “ Erasmus+” (Erasmus Plus 2014-2020) Prof. Antonio Loddo Referente USR Sardegna “Europa dell’istruzione” Progetto."

Presentazioni simili


Annunci Google