La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OLIO DI OLIVA: TENDENZE E PROSPETTIVE Tiziana Sarnari ISMEA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OLIO DI OLIVA: TENDENZE E PROSPETTIVE Tiziana Sarnari ISMEA."— Transcript della presentazione:

1 OLIO DI OLIVA: TENDENZE E PROSPETTIVE Tiziana Sarnari ISMEA

2 1 Dati strutturali

3 LA STRUTTURA DELLE AZIENDE OLIVICOLE IN ITALIA Fonte: ISMEA su dati ISTAT (indagine strutturale 2007) N°. Aziende totali: 775 mila Con olive da olio: 768 mila Con olive da tavola: 10 mila Superficie totale: ha Superficie media aziendale: 1,4 ha N°. Aziende totali: 775 mila Con olive da olio: 768 mila Con olive da tavola: 10 mila Superficie totale: ha Superficie media aziendale: 1,4 ha

4 TREND DELLA PRODUZIONE DI OLIO DI OLIVA DI PRESSIONE IN ITALIA (.000 tonnellate) Fonte: ISTAT; * Stima ISMEA/ Aifo, Cno, Unaprol

5 RIPARTIZIONE DELLA PRODUZIONE ITALIANA PER REGIONE (ultime quattro campagne) Fonte: ISMEA su dati ISTAT

6 I PRINCIPALI ATTORI DELLA FILIERA

7 I FLUSSI NELLA FILIERA NAZIONALE (.000 t - valori medi )

8 2 L’ITALIA NEL CONTESTO INTERNAZIONALE

9 LO SCENARIO IN TERNAZIONALE

10 TREND DELLA PRODUZIONE DI OLIO DI OLIVA NEL MONDO (.000 tonnellate) Fonte: Ismea su dati COI; *stima

11 RIPARTIZIONE DELLA PRODUZIONE PER PAESE (ultime quattro campagne) Fonte: ISMEA su dati COI Il ruolo dei Paesi del Mediterraneo non «tradizionali»

12 RIPARTIZIONE DELLE ESPORTAZIONI MONDIALI PER PAESE (ultime quattro campagne) Fonte: ISMEA su dati COI e GTI  1,6 milioni di tonnellate di export mondiali  Domina la Spagna  L’Italia conferma il secondo posto (export medio 342 mila tonnellate)  1,6 milioni di tonnellate di export mondiali  Domina la Spagna  L’Italia conferma il secondo posto (export medio 342 mila tonnellate)

13 RIPARTIZIONE DELLE IMPORTAZIONI MONDIALI PER PAESE (ultime quattro campagne) Fonte: ISMEA su dati COI e GTI  Primo Paese cliente è l’Italia con 540 mila tonnellate  Si affacciano sui mercati sempre nuovi clienti: Estremo Oriente, Russia, Australia, ecc.  Primo Paese cliente è l’Italia con 540 mila tonnellate  Si affacciano sui mercati sempre nuovi clienti: Estremo Oriente, Russia, Australia, ecc.

14 IMPORTAZIONI ITALIANE DI OLIO DI OLIVA (.000 t) Olio d'oliva e di sansa Olio di oliva Olio extravergine e vergine Olio di oliva lampante Olio raffinato di oliva Olio di sansa Olio di sansa greggio Olio di sansa raffinato Fonte: Elaborazioni ISMEA su dati ISTAT

15 RIPARTIZIONE % dei FORNITORI ITALIANI NEL 2010 Fonte: ISTAT

16 ESPORTAZIONI ITALIANE DI OLIO DI OLIVA (.000 t) Olio d'oliva e di sansa Olio di oliva Olio extravergine e vergine Olio di oliva lampante Olio raffinato di oliva Olio di sansa Olio di sansa greggio Olio di sansa raffinato

17 RIPARTIZIONE % dei CLIENTI ITALIANI NEL 2010 Fonte: ISTAT

18 3 IL MERCATO ITALIANO ED ESTERO

19 I PREZZI MEDI ALL’ORIGINE DELL’OLIO EXTRAVERGINE ITALIANO (€/KG) Gennaio 4,202,963,22 2,362,56 2,96 Febbraio 4,133,043,11 2,372,57 2,94 Marzo 4,053,163,09 2,342,61 Aprile 4,003,173,02 2,292,60 Maggio 3,933,092,95 2,232,59 Giugno 3,753,022,89 2,312,59 Luglio 3,773,002,88 2,472,58 Agosto 3,763,052,87 2,732,56 Settembre 3,623,282,84 2,922,56 Ottobre 3,403,312,79 2,912,51 Novembre 3,053,492,69 2,622,64 Dicembre 2,773,252,47 2,432,89 Media annuale 3,703,152,90 2,502,60 Fonte: Ismea

20 I PREZZI MEDI ALL’ORIGINE DELL’OLIO LAMPANTE ITALIANO (€/KG) Gennaio 3,622,032,27 1,691,761,52 Febbraio 3,702,252,24 1,721,691,53 Marzo 3,452,362,26 1,621,63 Aprile 3,052,352,20 1,54 Maggio 2,842,202,08 1,521,57 Giugno 2,462,092,07 1,621,53 Luglio 2,682,042,10 1,721,54 Agosto 2,632,052,11 1,991,57 Settembre 2,382,132,1 2,151,60 Ottobre 2,192,112,02 1,961,54 Novembre 2,202,211,92 1,761,59 Dicembre 2,022,191,78 1,761,58 Media annuale 2,772,172,10 1,761,59 Fonte: Ismea

21 I PREZZI MEDI INTERNAZIONALI DELL’EXTRAVERGINE A CONFRONTO (€/KG) Fonte: Ismea

22 I PREZZI MEDI ALL’ORIGINE DELL’OLIO DOP ITALIANO (€/KG) Terre di Bari4,053,533,32 2,672,74 Dauno4,274,033,67 3,053,07 Aprutino Pescarese 5,755,848,81 8,377,27 Valli Trapanesi4,103,744,04 3,653,70 Lametia3,954,053,333,383,69 Alto Crotonese4,184,193,683,723,79 Bruzio3,823,663,313,373,20 Sabina5,916,196,71 6,066,14 Umbria7,427,487,63 7,40 Toscano Igp6,576,496,98 7,40 Riviera Ligure7,509,4810,00 10,1610,01 Fonte: ISMEA

23 TREND DELLA PRODUZIONE DI OLIO DOP IN ITALIA (tonnellate) Fonte: Ismea su dati Organismi Certificatori

24 RIPARTIZIONE DELLA PRODUZIONE DI OLIO DOP PER DENOMINAZIONE (% 2009 in volume) Fonte: Elaborazioni ISMEA su dati Organismi di Certificazione

25 COSTO MEDIO DI PRODUZIONE PER AREA GEOGRAFICA(€) Centro-Italia (impianto 6x6) Puglia settentrionale Salento Piante/ha (n)277,0100/150 Produzione media/pianta (kg)18,048,0 Produzione olive (kg/ha)4.986,06.000,0 Resa media in olio (%)16,018,0 Produzione olio (kg/ha)798,01.080,0 Costo 3 interventi di gestione del suolo (€/ha)391,3 Costo 4 interventi gestione del suolo (€/ha)450,0200,0 Costo concimazione (€/ha)315,9 Costo 3 trattamenti fitosanitari (€/ha)394,81.000,0600,0 Costo unitario frangitura (€/q.le)13,08,0 Costo totale frangitura (€/ha)650,0480,0 Quota ammortamento oliveto (€/ha)300,0100,0 Irrigazione50,080,0 Spese generali (€/ha)157,9100,0 Costo raccolta* (€/ha) , Costo potatura** e spollonatura (€/ha) ,0960,0 Costo totale (€/ha) Variabile , Costo olio (€/kg)5,4-8,74,113,00-3,44

26 SCENARIO COMPETITIVO DELL’INDUSTRIA OLEARIA ITALIANA

27 GRAZIE DELL’ATTENZIONE Tiziana Sarnari Istituto per i servizi ai mercati agricoli e alimentari


Scaricare ppt "OLIO DI OLIVA: TENDENZE E PROSPETTIVE Tiziana Sarnari ISMEA."

Presentazioni simili


Annunci Google