La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Banche dati dei CSV Indagine 2013. Gli obiettivi dell’indagine CSVnet intende favorire la creazione di un sistema informativo sulle OdV, comune a livello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Banche dati dei CSV Indagine 2013. Gli obiettivi dell’indagine CSVnet intende favorire la creazione di un sistema informativo sulle OdV, comune a livello."— Transcript della presentazione:

1 Banche dati dei CSV Indagine 2013

2 Gli obiettivi dell’indagine CSVnet intende favorire la creazione di un sistema informativo sulle OdV, comune a livello nazionale. Come attività propedeutica CSVnet ha effettuato, nell’estate 2013, una ricognizione puntuale nei CSV, sulle modalità di gestione dei dati anagrafici delle OdV, in base ai quali definire le fasi successive. Il lavoro di ricerca attivato è stato finalizzato ad indagare sia gli aspetti contenutistici sia quelli tecnico-informatici delle singole banche dati; evidenziare gli “usi” associati alla stessa banca dati e le modalità di gestione e aggiornamento dei dati.

3 Modalità dell’indagine La rilevazione è stata effettuata mediante questionario (elaborato sulla base di una breve indagine preliminare su alcuni database a campione) e la richiesta di alcuni allegati di approfondimento. Hanno partecipato 68 CSV soci, a cui si aggiunge il Coordinamento Regionale dei CSV della Lombardia. I 68 CSV sono distribuiti su 19 delle regioni italiane.

4 I soggetti censiti nelle b.d. In tutte le banche dati sono presenti organizzazioni, mentre solo in 42 casi (62%) la banca dati ospita o può ospitare persone fisiche.

5 Numerosità organizzazioni Organizzazioni I 68 CSV hanno indicato un totale di record di organizzazioni. Il range, che dipende dal territorio di riferimento, va dai 100 record del CSV di Isernia agli del CSV Toscana. OdV I 68 CSV hanno indicato un totale di OdV (dato al 2013) Il range, che dipende dal territorio di riferimento, va da 90 record del CSV di Isernia ai del CSV Toscana. Tale dato è sufficientemente compatibile con quanto gli stessi 68 CSV hanno indicato attraverso il questionario di rilevazione sulle attività dei CSV al , sia a livello di singolo CSV che in totale: sono le OdV che sono presenti nelle banche dati, e è la somma delle Od.V (iscritte e non iscritte) dei diversi bacini di utenza dei CSV. (il lieve scostamento tra questi due ultimi valori, è dovuto ad un certo grado di stima nella quantificazione delle OdV del bacino di utenza).

6 Bacino territoriale Riferendosi alle OdV, qual'è il bacino territoriale di riferimento della banca dati? Tutto il territorio di competenza del CSV; Sono presenti anche organizzazioni con sede fuori dal territorio di competenza del CSV; La banca dati è correlata ad un database regionale. Ad esclusione dei CSV della Lombardia, dove vi è correlazione con il database regionale (e quindi sono presenti anche organizzazioni fuori dal territorio di competenza), è stato rilevato che le banche dati dei CSV si riferiscono esclusivamente al loro territorio di competenza. Tale aspetto è rilevante e positivo nell'ottica di una unificazione delle banche dati, permettendo cioè di evitare sovrapposizioni territoriali e duplicazioni di record.

7 Classificazione settori attività La classificazione dei Settori o Ambiti di attività è corrispondente a quella adottata dall'ISTAT per il Censimento sulle istituzioni non profit?? E’ corrispondente a quella del registro regionale di riferimento?

8 Supporti informatici Nella maggioranza dei casi (65) i CSV utilizzano un unico supporto informatico, negli altri casi il supporto principale è affiancato dai fogli elettronici (Microsoft Office o Open Office Calc).

9 Supporti informatici 41 CSV utilizzano un Database Management System (Sistema di gestione di basi di dati) ovvero un sistema software progettato per consentire la creazione, la manipolazione e l'interrogazione efficiente di dati strutturati. Di questi, 37 utilizzano le due tecnologie al momento più diffuse: Microsoft SQL Server e l’open source My SQL. 27 CSV utilizzano invece software del pacchetto Microsoft Office o Open Office: 12 di questi utilizzano Microsoft Access e altri 13 utilizzano esclusivamente il foglio elettronico. SQL - Structured Query Language, è un linguaggio informatico standardizzat o per database. SQL - Structured Query Language, è un linguaggio informatico standardizzat o per database.

10 Supporti informatici Analisi regionale I CSV che utilizzano i due principali DBMS sono distribuiti su 13 delle regioni italiane. Vi sono inoltre i CSV della Valle d’Aosta e il CSV di Trento che utilizzano un altro tipo di DBMS. Mentre sono 4 le regioni (FVG, Molise, Sardegna, Umbria) dove si utilizzano esclusivamente Strumenti di Microsoft Office o di Open Office.

11 Integrazione sist. informativo La banca dati è integrata all'intero di un sistema informativo e/o gestionale del CSV? Nel 54% percento dei CSV la banca dati fa parte o è inserita all'interno di un sistema più ampio (es. che gestisce anche aspetti relativi ai servizi a cui ha avuto accesso una OdV).

12 Pubblicazione dati I dati anagrafici delle OdV sono visualizzabili pubblicamente dal sito del CSV? Considerando solo i dati principali e anagrafici. Si2435% Si, ma solo delle OdV iscritte al registro regionale57% Si, ma solo di quelle che ne hanno dato consenso1725% No22 32% 68100%

13 Georeferenziazione La banca dati è dotata di sistema di georeferenziazione? Sono 9 i CSV la cui Banca dati è dotata di un sistema di georefrenziazione, ossia localizzazione su mappa geografica. Questi sono tra quelli che hanno dedicato una pagina del proprio sito internet alla pubblicazione di alcuni dati anagrafici delle OdV.

14 Chi richiede i dati Amministrazioni pubbliche5784% Soci del CSV5378% Scuole, Università o Centri Studi4972% Studenti4769% Altri CSV3754% Comitato di Gestione3044% Fondazioni2131% Forum del Terso Settore1826% ConVol11% Altri soggetti3044% Nessuno11% Chi si è rivolto al CSV per richiedere le informazioni contenute nella banca dati? Tra gli Altri soggetti sono frequenti singoli cittadini, aspiranti volontari, altri enti non profit tra cui associazioni e OdV non socie. In due soli casi: organizzazioni europee (Palermo) e CCIAA (Reggio Emilia). Al CSV L’Aquila non si è rivolto nessuno in considerazione della pubblicazione sul sito delle anagrafiche delle OdV.


Scaricare ppt "Banche dati dei CSV Indagine 2013. Gli obiettivi dell’indagine CSVnet intende favorire la creazione di un sistema informativo sulle OdV, comune a livello."

Presentazioni simili


Annunci Google