La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Disabilità e voto Ascensori Gli ascensori accessibili dovrebbero servire tutti i piani normalmente raggiunti dal pubblico. Gli ascensori attivati da chiavi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Disabilità e voto Ascensori Gli ascensori accessibili dovrebbero servire tutti i piani normalmente raggiunti dal pubblico. Gli ascensori attivati da chiavi."— Transcript della presentazione:

1 Disabilità e voto Ascensori Gli ascensori accessibili dovrebbero servire tutti i piani normalmente raggiunti dal pubblico. Gli ascensori attivati da chiavi devono essere impiegati solo in strutture private o nei luoghi in cui sia sempre presente un addetto dell’ascensore. Le dimensioni minime interne di un ascensore devono essere tali da consentire a una persona con sedia a rotelle di utilizzarlo da solo. Le misure consigliate sono 1 metro per 1,30 metri. La porta di ingresso non deve essere inferiore agli 80 centimetri. L’ascensore deve essere munito di corrimano sui tre lati montati ad un’altezza dal suolo compresa tra gli 80 e gli 85 centimetri.

2 Disabilità e voto Ascensori Non deve esserci un grande dislivello tra la cabina e il pavimento al momento della fermata. Esso deve essere al massimo di 20 millimetri. La pulsantiera di chiamata deve essere comodamente raggiungibile dall’elettore su sedia a rotelle e pertanto deve essere montata ad un altezza compresa tra i 90 e 120 centimetri da terra. Inoltre, la pulsantiera deve essere dotata anche di caratteri Braille che permettano ad un elettore non vedente, non accompagnato, di identificare tutti i pulsanti. Il diametro di ogni pulsante non deve essere inferiore ai 20 millimetri. Figura

3 Disabilità e voto Ascensori Le misure indicano il minimo indispensabile e sono in millimetri

4 Disabilità e voto Ascensori Identificatori di Piano I numeri tattili degli identificatori di piano devono essere collocati su entrambi gli stipiti delle porte ad un’altezza approssimativa di 1,50 metri. Un ascensore all’avanguardia deve essere dotato di suono con tonalità udibile, (di campanelli o di segnalatori verbali) che avvisino gli utenti dell’arrivo ad un determinato piano e devono essere utilizzabili anche da utenti disabili non accompagnati. L’intervallo di tempo di apertura della porta non deve essere inferiore ai 5 secondi. I dispositivi di controllo e di funzionamento devono essere utilizzabili dall’utente con una sola mano senza che egli faccia fatica ad impugnare la maniglia e senza che la sua mano resti chiusa, impigliata o contorta nella maniglia stessa. Il pavimento dell’ascensore e l’area di fronte all’ascensore deve avere una superficie non scivolosa o dotata di un tappetino basso formato da strati sovrapposti.

5 Disabilità e voto Ascensori Il colore della porta dell’ascensore deve essere in contrasto con la superficie adiacente in modo tale da essere facilmente distinguibile dalle persone con problemi alla vista. Un ascensore preesistente deve avere, per essere considerato accessibile, una cabina delle dimensioni minime che consenta il trasporto di una persona su una sedia a rotelle ovvero 0,95 metri x 1,25 metri. Cabine più piccole non sono considerate accessibili La larghezza minima accettata per l’apertura della porta di un ascensore già esistente deve essere di 75 centimetri. I pulsanti di chiamata e i pannelli di controllo montati ad un’altezza superiore rispetto a quella raccomandata dalle normative in vigore devono essere abbassati in maniera tale che non siano ad un’altezza superiore a 1,40 metri dal suolo che è la misura che consente l’utilizzo anche ad una persona su una sedia rotelle. Se ci sono pulsanti e pannelli di controllo collocati più in alto di 1,40 metri essi devono essere abbassati.


Scaricare ppt "Disabilità e voto Ascensori Gli ascensori accessibili dovrebbero servire tutti i piani normalmente raggiunti dal pubblico. Gli ascensori attivati da chiavi."

Presentazioni simili


Annunci Google